Questo sito utilizza dei cookie tecnici e di terze parti. Continuando con la navigazione l'utente accetta il loro utilizzo. Ulteriori informazioni

Unioncamere del Veneto


 
Percorso: Homepage / News / Scheda News

Verona: Incentivi per l’internazionalizzazione

4 settembre 2017 |  Presentazione domande entro il 14 settembre 2017
Immagine notizia

Verona, 4 settembre 2017 | La Camera di Commercio di Verona intende sostenere ed incentivare la competitività delle micro, piccole e medie imprese (MPMI) della provincia di Verona attraverso l’erogazione di contributi a fondo perduto per la realizzazione di iniziative di internazionalizzazione.

Il bando prevede uno stanziamento totale di 200.000,00 euro. Possono partecipare le micro imprese, le piccole imprese e le medie imprese (MPMI), aventi sede legale e/o unità locale in provincia di Verona, in forma singola, in forma aggregata (almeno sei imprese) nella modalità dell’Associazione Temporanea di Imprese (ATI) o di semplice Accordo di progetto scritto o di Contratto di rete, i consorzi d’imprese con sede legale e/o unità locale in provincia di Verona.

Le domande vanno inviate esclusivamente in modalità telematica entro le ore 21:00 del 14 settembre 2017.

È previsto un contributo pari al 20%, (al netto dell'IVA e di eventuali altre imposte e tasse) delle spese relative a progetti di internazionalizzazione, sino ad un importo massimo di:

  • € 4.000,00 (al lordo delle ritenute di legge) per la partecipazione a manifestazioni fieristiche internazionali in Italia e all’estero in forma singola;
  • € 4.000,00 per impresa fino ad un importo non superiore a € 30.000,00 (al lordo delle ritenute di legge) per la partecipazione a manifestazioni fieristiche internazionali in Italia e all’estero o per la partecipazione ad eventi di promozione della “Destinazione Verona” in forma aggregata.

Verrà, inoltre, corrisposta una ulteriore somma di € 5.000,00 per ciascuna domanda presentata da aggregazioni di imprese, purché ammessa a contributo.

Potranno comunque beneficiare del contributo camerale esclusivamente interventi il cui costo minimo sia pari o superiore ad € 5.000,00 al netto di IVA e delle analoghe imposte estere.

Per informazioni, regolamento e materiali del bando CLICCA QUI