<
n° 1
15/1/2016
EUROSPORTELLO INFORMA

EUROSPORTELLO INFORMA

n1
15 gennaio 2016
LA STRATEGIA MACROREGIONALE ALPINA - EUSALP: UNA SFIDA COMUNE PER GLI STATI MEMBRI E LE REGIONI" - Longarone (BL) - 22 Gennaio 2016
Lettera di invito allevento LA STRATEGIA MACROREGIONALE ALPINA EUSALP: UNA SFIDA COMUNE PER GLI STATI MEMBRI E LE REGIONI che avr luogo a Belluno, il giorno 22 gennaio 2016 dalle ore 10.00 alle ore 13.00, presso il Centro Congressi di Longarone Fiere Dolomiti in Via del Parco, 3 - 32013 Longarone (BL), secondo il programma.

EUROSPORTELLO

Questionario di gradimento dei servizi Unioncamere - Eurosportello del Veneto
Per una valutazione dei servizi offerti nel nostro territorio, vi chiediamo di rispondere a un breve questionario che ci permetter di conoscere meglio lutilizzo dei nostri servizi da parte delle imprese e dei soggetti del territorio e il vostro grado di soddisfazione.
Il questionario anonimo ed possibile accedervi cliccando qui.

Vi ringraziamo anticipatamente per la collaborazione!

iniziative di prossima attuazione
APPELLO ALLA MANIFESTAZIONE D'INTERESSE - FORNITURA DI SERVIZI SPECIALISTICI E DI CONSULENZA PER UNIONCAMERE DEL VENETO - EUROSPORTELLO DEL VENETO
EVENTI E APPROFONDIMENTI
Progetto BU.G.S.: la piattaforma online per lefficienza energetica nel settore delle costruzioni
Nellambito del progetto europeo BU.G.S., finalmente operativa la piattaforma online realizzata per:
  • supportare aziende, formatori, associazioni ed enti pubblici nell'identificare i gap di competenze green nel settore edile;
  • definire, grazie alla metodologia BUGS e alle utilit del software di data mining, percorsi di formazione professionale su misura che favoriscano il miglioramento o lo sviluppo di competenze green nel settore delle costruzioni, promuovendo crescita professionale, nuove opportunit d'impiego e competitivit delle aziende.
La piattaforma, consultabile dal sito www.bugsproject.eu, prevede - previa registrazione dell'utente - specifiche funzioni per le diverse tipologie di utenza identificate, vale a dire:
  • aziende del settore edile: possibilit di inserire i propri dati e ricevere un report sulle carenze di competenze green in relazione a quelle presenti nella propria regione e a livello europeo;
  • associazioni rappresentative delle aziende del settore edile: possibilit di monitorare i dati nella propria regione, di inserire i dati di una o pi aziende e di ottenere una valutazione generale sui gap di competenze green in rapporto alla situazione europea al fine di definire al meglio i bisogni formativi del settore;
  • formatori e centri di formazione professionale: possibilit di individuare i gap di competenze green per sviluppare percorsi formativi adeguati a risolvere le difficolt rilevate nel settore;
  • enti pubblici: possibilit di conoscere i dati relativi alla propria regione, comparandoli con quelli a livello nazionale e di altri Paesi, al fine di identificare le carenze in termini di competenze green e quindi le misure adeguate per risolverli.
Liscrizione alla piattaforma gratuita. Per ulteriori informazioni ed eventuale supporto, vi invitiamo a visitare il sito www.bugsproject.eu oppure a contattare Unioncamere del Veneto (dott.ssa Irene Coppola: e-mail europa@eurosportelloveneto.it, tel: 041 0999411).
ECOBUILD 2016 EVENTO DI INCONTRI BILATERALI DURANTE ECOBUILD E RESOURCE - LONDRA, 9 MARZO 2016
Unioncamere del Veneto-Eurosportello in collaborazione con la rete Enterprise Europe Network (600 uffici presenti in 52 Paesi del mondo) invitano le aziende della Regione del Veneto a partecipare agli eventi bilaterali che si terranno a Londra il 9 marzo p.v. presso Excel London.
Ecobuild riconosciuto come il pi grande evento fieristico al mondo dedicato alle energie rinnovabili e alledilizia ecosostenibile, un nuovo modo di costruire pi evoluto che minimizza lutilizzo delle risorse ambientali http://www.ecobuild.co.uk
Nella scorsa edizione ha ospitato le pi importanti realt italiane nel settore delleco-sostenibilit oltre che una folta partecipazione di associazioni italiane sponsor della manifestazione ed una selezione delle aziende pi lungimiranti operanti nel settore.
Liniziativa
Offre unopportunit, a livello internazionale, per le aziende dei settori sotto elencati grazie alla possibilit di:
  • formare unagenda personalizzata sulla base delle aziende iscritte (sezione Participants) nel seguente sito https://www.b2match.eu/ecobuild2016
  • incontrare personalmente le aziende scelte direttamente sul posto
Settori coinvolti
  • Design sostenibile
  • Tecnologie efficienti ed innovative (bassa energia, passiva, intelligente ed ecologica)
  • Nuove tecnologie e materiali per ledilizia
  • Attrezzature e sistemi che usano risorse di energia alternativa (pannelli solari, pompe di calore, attrezzature per il raffreddamento ed il riscaldamento, turbine a vento)
  • Sistemi per il riscaldamento
  • Attrezzature per il controllo e la misurazione
  • Gestione e ciclo dei rifiuti
  • Riciclaggio
  • Energie rinnovabili
  • Bioenergie
Luogo degli incontri bilaterali
Excel London

Servizi
Liscrizione agli eventi da diritto a:
  • agenda personalizzata di incontri bilaterali ed aggiornamento della stessa durante levento
  • visibilit nel portale https://www.b2match.eu/ecobuild2016
  • entrata in fiera per i visitatori e accesso allarea di incontri bilaterali
  • materiale informativo
  • assistenza prima, durante e dopo levento da parte del personale Enterprise Europe Network
Costi dellevento
Liscrizione allevento gratuita.

Qualora interessati, Vi chiediamo gentilmente di iscriverVi online al sito sopra indicato registrandosi con la propria username e password entro il 22 febbraio 2016 scegliendo come Support Office Unioncamere Veneto-Eurosportello.
La password permette alle aziende di gestire autonomamente il proprio profilo di cooperazione, la descrizione del prodotto, il settore di attivit e la scelta dei partner da incontrare.
Dal 22 febbraio al 3 marzo p.v., i partecipanti potranno prenotare gli incontri bilaterali e scegliere di confermare o annullare le richieste di incontro. Dopo tale data, le aziende riceveranno via mail le agende provvisorie. Le agende definitive verranno consegnate in loco.
Per assistenza ed informazioni contattare Rossana Colombo Roberto Bassetto - tel. 041 0999411; rossana.colombo@eurosportelloveneto.it e roberto.bassetto@eurosportelloveneto.it.
UE stanza 12,7 miliardi per 263 progetti CEF correlati
Gioved 7 gennaio, lINEA ha firmato le convenzioni di sovvenzione definitive per un totale di 12,7 miliardi di euro per finanziare i progetti per la creazione di nuove infrastrutture per i trasporti. Il commissario per i Trasporti Violeta Bulc ha detto che questo l'investimento pi grande mai realizzato dall UE nel settore dei trasporti e ha sottolineato che tutti questi progetti contribuiranno a rafforzare l'Unione Energia e agenda digitale, con, ad esempio, il piano per lo sviluppo di reti di gas naturale liquefatto e la digitalizzazione dei servizi di trasporto, dato che questa una delle priorit del Commissario.

NORMATIVA COMUNITARIA
QUESTIONI GENERALI, ISTITUZIONALI E FINANZIARIE
RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO E AL CONSIGLIO sull'effetto del Principio contabile internazionale (IAS) 19 rivisto sulla volatilit dei fondi propri degli enti creditizi e delle imprese di investimento COM(2015) 685 final

COMUNICAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO, AL CONSIGLIO E AL COMITATO ECONOMICO E SOCIALE EUROPEO Programma di lavoro annuale dell'Unione per la normazione europea per il 2016 {SWD(2015) 301 final} COM(2015) 686 final
TUTELA DELLA SALUTE
RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO E AL CONSIGLIO - Relazione sull'attuazione della decisione n. 1082/2013/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 22 ottobre 2013, relativa alle gravi minacce per la salute a carattere transfrontaliero e che abroga la decisione n. 2119/98/CE COM(2015) 617 final
gare d'appalto
Visualizza le GARE D'APPALTO per lavori, servizi e forniture.
Per ricevere le gare selezionate in base al vostro settore dattivit, iscrivetevi al servizio gratuito EUROAPPALTI.
ricerca partner
Ricerca le Idee progettuali di partner stranieri interessati a presentare progetti europei con partner italiani.

bandi europei
Apri lelenco completo dei bandi UE aperti, selezionati dalla Gazzetta ufficiale serie C e dai siti delle diverse Direzioni Generali dell Europea.
bandi e fondi strutturali
POR CRO FESR 2007/2013
Sul blog della Regione del Veneto sono state pubblicate le slides proiettate allincontro finale dellazione 5.1.1 del POR CRO FESR 2007/2013 del 25 novembre 2015 a Venezia.
Interreg Spazio Alpino progetto C-TEMAlp:
Il Programme Committee del Programma Interreg Alpine space riunitosi a Lione il 15 e 16 dicembre scorsi ha selezionato la lista dei primi progetti che verranno finanziati per il periodo 2014-2020. Sono nove le proposte che hanno superato le due fasi di selezione del primo bando, cos distribuite tra i tre assi del Programma: 3 progetti sulla Priorit 1, 4 sulla Priorit 2 e 2 sulla Priorit 3.
Il Veneto risulta ben rappresentato nelle proposte selezionate, vantando il capofilato di C-TEMAlp approvato nellasse 1, in capo a Veneto Innovazione S.p.A., al quale partecipa anche Unioncamere del Veneto-Eurosportello Veneto in veste di partner. Il progetto mira a sostenere la continuit dimpresa ed il ricambio generazionale nei settori produttivi tradizionali in zone di montagna. Particolare attenzione sar data ai servizi dedicati all'innovazione della produzione e dei processi, favorendo la cooperazione stabile tra Universit, centri di ricerca e PMI, in linea con l'asse prioritario 1.b.1. del Programma e con lo Small Business Act per l'Europa.
INTERREG V ITALIA AUSTRIA 2014 - 2020
Si comunica che in data 28.01.2016 si terr, a Bolzano, Palazzo Widmann, Piazza Silvius Magnago, 1, dalle ore14:30 alle ore 17:30 Il Kick Off Meeting del Programma di Cooperazione Interreg V- A Italia- Austria 2014-2020.
Il Programma stato approvato il 30 novembre 2015 dalla Commissione Europea.
Saranno presenti i rappresentanti della Commissione Europea, degli Stati membri e delle sei Regioni/Laender partner di Programma.
Durante lincontro verranno presentate le novit e i contenuti del nuovo Programma di Cooperazione e del primo avviso pubblico per la presentazione delle proposte progettuali. A tutti i partecipanti verr offerta la possibilit di informarsi, nell'ambito delle diverse tavole
rotonde previste, sui singoli assi e sulla presentazione di proposte progettuali tramite il sistema di monitoraggio, nonch di incontrare i responsabili del programma.
Programma Kick Off Meeting con le Informazioni per raggiungere la sede dellevento.
Il Programma scaricabile anche nel blog della cooperazione territoriale al seguente link:
http://coopterritoriale.regione.veneto.it/Interreg-IV-Italia-Austria/
Per informazioni si prega di contattare:
Segretariato Congiunto
Via Conciapelli 69, 39100 Bolzano
0039 0471 41 31 80-83
gs-sc@provincia.bz.it
eurocooperazioni
Visualizza lelenco delle aziende straniere che cercano cooperazioni internazionali.

I NOSTRI SPORTELLI

sportellO BRUXELLES

NOTIZIE DALLA SEDE DI BRUXELLES
Una nuova consultazione per il settore chimico
La Commissione Ue ha adottato in data 11/01/2016 alcune nuove norme nellambito del regolamento n. 1907-2006 (REACH). Questo regolamento stabilisce le procedure europee per l'acquisizione e la valutazione dei dati sulle propriet e sui pericoli delle sostanze chimiche, al fine di migliorare la protezione della salute dell'uomo e dell'ambiente dai rischi connessi. I prodotti chimici utilizzati nel settore del tessile e dellabbigliamento potrebbero essere oggetto di una generale restrizione delle norme e la Commissione europea sta promuovendo una prima valutazione, a cui si pu contribuire tramite una consultazione pubblica: questa era gi stata segnalata da Unioncamere Veneto nellapposita sezione del sito di Eurosportello Veneto - http://www.eurosportelloveneto.it/consultazioni.asp. Unioncamere Veneto altres, in quanto membro della rete Enterprise Europe Network, firmataria di un protocollo d'intesa con il Ministero dello Sviluppo Economico, che ha reso il nostro ufficio Sportello Informativo Territoriale (SIT) REACH a pieno titolo e, come tale, preposta al monitoraggio degli sviluppi ed allinformazione in tal senso delle comunit Venete.
Per maggiori informazioni: http://www.eurosportelloveneto.it/infoZoom.asp?ref=reach

APPROFONDIMENTI IN RILIEVO
Consulta anche tu l'archivio digitale della Delegazione di Unioncamere del Veneto di Bruxelles al sito http://www.eurosportelloveneto.it/report.asp. Troverai un archivio digitale con tutti i report, organizzati per tematica di riferimento, dei principali approfondimenti (eventi e commissioni parlamentari oltre che la sezione speciale dedicata agli Open Days 2015 http://www.eurosportelloveneto.it/report_dett.asp?y=2015&t=Open%20Days%202015) eseguiti dalla delegazione di Bruxelles;
  • Riunione Commissione INTA: In data 11 novembre 2015 si riunita la Commissione INTA, vi si discusso della strategia UE Asia Centrale e dellapertura dei negoziati in vista di un accordo di libero scambio UE-TunisiaMaggiori informazioni;
  • Riunione Commissione ITRE: In data 11 gennaio 2016 si riunita la Commissione ITRE, vi ha presenziato il Comm. Miguel Arias Caete Cambiamento Climatico ed Energia per discutere i risultati della Conferenza sul Clima di Parigi (COP 21) e larrivo ad un accordo internazionale sul cambiamento climatico Maggiori informazioni.

APPROFONDIMENTI IN RILIEVO
  • 25-28 gennaio: COMMISSIONE ECON; Parlamento Europeo, Sala Jacques Antall - 4Q2, Brussels, 15:00;
  • 25 gennaio: COMMISSIONE REGI; Parlamento Europeo, Sala Altiero Spinelli - 3G3, Brussels, 15:00;
  • 25 gennaio: COMMISSIONE INTA; Parlamento Europeo, Sala Paul-Henry Spaak - 4B001, Brussels,15:00;
  • 25 gennaio: COMMISSIONE TRAN; Parlamento Europeo, Sala Jacques Antall - 6Q2, Brussels, 15:00.
sportellO CROAZIA
Lo Sportello Croazia nasce per dare supporto alle PMI italiane nella ricerca di informazioni riguardo i fondi strutturali erogati dalle autorit croate dopo lentrata della Repubblica di Croazia nellUnione Europea, per il periodo 2014 - 2020. Lobiettivo principale quello di favorire lo sviluppo degli scambi commerciali fra la Regione Istriana e Litoraneo Montana e la Regione Veneto, nonch la collaborazione fra gli investitori delle Regioni sopracitate, fornendo informazioni ed assistenza ai processi di internazionalizzazione ed esportazione con particolare riferimento alle politiche comunitarie.
Lo Sportello, fornisce informazioni a tutti gli imprenditori italiani desiderosi di saperne di pi sui fondi strutturali e sulle opportunit di finanziamento che questi offrono.

Referente: Luca Pavanato
Eurosportello Unioncamere del Veneto

Via delle Industrie, 19/d
I 30175 Venezia
Tel. +39 041 099 9411
Fax +39 041 099 9401
E-mail: europa@eurosportelloveneto.it

bandi
Invito"La preparazione e l'attuazione dei programmi di sviluppo integrato basati sul restauro del patrimonio culturale" viene pubblicato nel ambito dellProgramma operativo Concorrenza e coesione 2014-2020 , Asse prioritario 6 Tutela dell'ambiente e la sostenibilit delle risorse",Priorit di investimento 6c Conservazione, tutela, promozione e sviluppo del patrimonio naturale e culturale, Specificit del obiettivo 6C1 "Aumento delloccupazione e delle spese turistiche tramite la promozione dei beni culturali",finanziato attraverso il Fondo europeo di sviluppo regionale.
Data di pubblicazione: 06 11 2015
Data di chiusura:

31 12 2018 per il gruppo di attivit A
30 06 2020 per il gruppo di attivit B
Ulteriori informazioni
sportellO u.s.a.

Eurosportello Veneto-Stati Uniti nasce per dare assistenza e supporto informativo alle PMI Venete interessate ad investire e/o ad esplorare ed operare nel mercato americano. Con lobiettivo di promuovere e rafforzare la cooperazione transatlantica, lo sportello fornisce informazioni e assistenza anche ad imprese americane interessate a diverse forme di cooperazione transatlantica orientandone il focus e gli obiettivi verso il territorio veneto.
Lo Sportello ha base a New York ed il frutto di un accordo di collaborazione con lunico ufficio della rete europea Enterprise Europe Network (EEN) presente negli Stati Uniti. Lo sportello opera coordinandosi con le istituzioni italiane, con la rete delle camere di Commercio Italiane negli Stati Uniti e con istituzioni e soggetti americani attivi nel sostegno allimprenditoria. La costituzione e il rafforzamento di tale network sono condizione necessaria per stimolare e partecipare attivamente al Programma europeo di cooperazione transatlantica, fornendo in questo modo alle imprese strumenti e opportunit concrete di confronto costruttivo attraverso la presentazione di progetti condivisibili soprattutto nellambito della Ricerca e dellinnovazione.

Eurosportello Veneto - USA
c/o EABO (European American Business Organization)
Tel: +1 347 821 2384 Fax: +1 212 972 3026
E-mail: debacco@eurosportelloveneto.it
Referente: Beatrice De Bacco
SPORTELLO apre

PUBBLICAZIONE PROSSIMO BANDO CONCERT
Pubblicazione bando Concert a Gennaio 2016.
Il programma europeo congiunto Concert Joint Programme for the integration of Radiation Protection Research volto alla promozione della ricerca europea integrata e sostenibile nellambito della radioprotezione pubblicher il prossimo gennaio 2016 un bando indirizzato al finanziamento di progetti di ricerca innovativi e transnazionali in materia di radioprotezione.
Per informazioni relative a Concert consultare la pagina http://www.concert-h2020.eu/en
Per maggiori informazioni contattare NCP Euratom Bruno Mourenza (mourenza@apre.it)
CONFERENZA SULLA MIGRAZIONE
Understanding and Tackling the Migration Challenge: The Role of Research - 4 e 5 febbraio, Bruxelles
La Direzione Generale per la Ricerca e lInnovazione della Commissione europea organizza una conferenza di due giorni dal titolo Understanding and Tackling the Migration Challenge: The Role of Research che si terr il 4 e 5 febbraio a Bruxelles presso il Charlemagne Building.
Lobiettivo della conferenza dimostrare come la ricerca europea possa supportare i policy-makers nellelaborazione di efficaci politiche per la migrazione. A questo scopo verranno presentate ricerche passate e presenti sulla tematica delle migrazioni da un punto di vista politico. Lambito socio-economico caratterizzer il dibattito accanto a considerazioni sui bisogni sanitari di breve, medio e lungo periodo dei migranti e ad una analisi del rapporto tra cambiamento climatico e flussi migratori.
I partecipanti saranno coinvolti in modo attivo e potranno confrontarsi con coordinatori di progetti finanziati dalla UE, con policy-makers europei e nazionali e con altri stakeholder di rilievo.
Per maggiori informazioni si visiti il sito della Commissione al seguente link:
http://ec.europa.eu/research/conferences/2016/migration-challenge/index.cfm
WEBINARS IMI DI APPROFONDIMENTO (7 E 8 BANDO IMI2) 11/29 GENNAIO 2016
A seguito della pubblicazione del 7 ed 8 bando lo scorso 18 Dicembre 2015, IMI organizzer una serie di webinars di approfondimento delle tematiche dei bandi in oggetto che si terranno dall11 al 29 Gennaio 2016.
La partecipazione ai webinars altamente consigliata in quanto, oltre a permettere una maggiore comprensione delle specifiche tematiche oggetto dei bandi, garantir lopportunit di interagire direttamente con i funzionari EFPIA responsabili della tematica ponendo quesiti sui bandi in oggetto e di effettuare allo stesso tempo, attivit di networking individuando potenziali partner di progetto.
In relazione al contenuto dei due bandi, si ricorda che il 7 Bando IMI2 si concentra sul tema dei Big Data e della promozione dellattivit di ricerca in specifici settori (Valutazione sulla sicurezza dei farmaci, Alzheimer, Parkinson...) mentre l8 bando IMI2 verte esclusivamente sulla ricerca inerente al virus Ebola.
La partecipazione ai webinars gratuita previa registrazione al link
http://www.imi.europa.eu/events/2015/12/15/webinars-imi-2-calls-7-and-8
Si raccomanda la visione ed unattenta lettura del 7 e 8 bando IMI2.
Per maggiori informazioni contattare Caterina Buonocore (buonocore@apre.it) e Bruno Mourenza (mourenza@apre.it).
VISUALIZZA TUTTI I BANDI DI RICERCA APERTI.

altre iniziative

GOINg abroad, a cura di eurocultura
Eurocultura, fondata nel 1993, un'associazione culturale con sede a Vicenza, che gli assegnata il compito di facilitare i propri soci nella realizzazione di attivit di lavoro, stage, volontariato e formazione all'estero. Il suo obiettivo di fornire un quadro completo sia delle opportunit all'estero sia delle difficolt da superare, il che permette ai soci di trovare l'offerta adeguata alle proprie necessit.

Eurocultura
Via del Mercato Nuovo, 44/G
36100 Vicenza
tel. 0444 - 964 770
fax 0444 - 960 129
info@eurocultura.it
www.eurocultura.it
Centro di formazione in Europrogettazione
Venice International University
Isola di San Servolo - Venezia
Dal 1999 viene organizzato (spesso in pi edizioni annuali) il Master in Europrogettazione, aperto a tutti coloro che intendano affrontare gli aspetti legati alla redazione e allo sviluppo di un progetto europeo: dalla ricerca e individuazione delle informazioni al partenariato, dal budget alla definizione di un piano di comunicazione e disseminazione efficace. Il Master ha un taglio pratico e operativo, ed adatto sia a chi si accosta per la prima volta alla progettazione europea, sia a chi ha gi acquisito esperienza e desidera strutturare al meglio le proprie competenze. Largo spazio lasciato all'esercitazione in piccoli gruppi omogenei, in base ai settori di provenienza degli allievi.
Il Master offre inoltre un periodo di assistenza alla redazione di un progetto, che l'interessato svilupper autonomamente con l'assistenza dei nostri tutors, e al termine del quale potr conseguire il Master (non obbligatorio per l'allievo, a cui viene comunque rilasciato un attestato di frequenza).
Dal 2004 al Master in Europrogettazione stata affiancata la Scuola di gestione dei progetti europei, finalizzata ad approfondire tutte le problematiche inerenti alla vita di un progetto approvato: i rapporti con l'Unione Europea, le tecniche e gli strumenti di gestione dei progetti e del partenariato, il monitoraggio e la valutazione, la gestione economico-finanziaria e la rendicontazione. Anche in questo caso linterattivit tra docenti e allievi riveste unimportanza cruciale per l'ottimale riuscita del corso: per questo lasciato ampio spazio a domande ed esercitazioni.
Entrambi i percorsi durano ciascuno una settimana a tempo pieno, durante la quale sono previste iniziative collaterali e servizi aggiuntivi, che variano a seconda delle edizioni: approfondimenti, seminari facoltativi, ecc.
Il Centro offre inoltre seminari specialistici, di progettazione su varie tematiche: ambiente, ricerca, cooperazione territoriale, apprendimento permanente, ecc. solitamente in concomitanza con luscita di bandi particolarmente rilevanti. I seminari hanno normalmente una durata di una o due giornate, e si concentrano su un bando o su un programma specifico di particolare complessit e attualit, oppure su temi di rilevanza trasversale.
Il Centro in grado di concludere convenzioni e accordi con enti e imprese che avessero la necessit di formare un numero rilevante di persone, orientando e terminando la formazione alle loro specifiche esigenze, e realizzando direttamente le attivit didattiche presso le strutture richiedenti.

http://www.europelago.it/dove.asp
euroreporter
La Redazione di Eurosportello Informa, grazie alla collaborazione con Euroreporter, web site per linformazione europea su misura, offre una rubrica di approfondimenti tematici dallEuropa su: evoluzione normativa, giurisprudenza, consultazioni pubbliche, regolamentazione tecnica, progetti transfrontalieri, conferenze e altri eventi, partenariati e accordi di settore, studi e rapporti di organismi pubblici o privati, posizioni delle associazioni di categoria europee o nazionali, azioni politiche e di lobbying, reazioni comunitarie a iniziative nazionali o viceversa, progressi tecnologici, tendenze di mercato.
Per visualizzare lelenco cliccare il seguente link: http://www.euroreporter.eu

contatti

Per non ricevere la newsletter ciccare QUI
Eurosportello informa - Anno XX N 1 2016
Pubblicazione quindicinale di Eurosportello del Veneto
Via delle Industrie 19/d 30175 Venezia-Marghera Tel.041/0999411 Fax. 041/0999401
www.eurosportelloveneto.it e-mail: europa@eurosportelloveneto.it

Autorizzazione del Tribunale di Venezia n. 1376 del 15/12/00
Direttore Responsabile: Gian Angelo Bellati
Comitato di redazione: Roberta Lazzari, Francesco Pareti

Hanno collaborato: Roberto Bassetto, Marco Boscolo,Rossana Colombo,Bernd Faas, Laura Manente,
Filippo Mazzariol, Sara Momi, Ludovica Munari, Luca Pavanato,Samuele Saorin, Francesco Sfriso,
Alessandra Vianello,Alessandro Vianello