<
n° 2
31/1/2017
EUROSPORTELLO INFORMA

n 2
31 gennaio 2017


Enterprise Europe Network la pi grande rete a supporto delle PMI a livello mondiale, presente in pi di 60 Paesi e composta da oltre 600 partner locali, raggruppati localmente in consorzi.

La Rete e i suoi membri mettono a sistema la propria esperienza sul business a livello internazionale con le competenze locali per supportare lintroduzione dellinnovazione nel mercato.

La Rete fornisce assistenza personalizzata alle imprese per accelerarne la crescita, sviluppare nuovi partenariati commerciali e tecnologici, favorire laccesso al credito e la partecipazione a programmi di finanziamento europei

EUROSPORTELLO

NEWS - eventi
PROGETTO DI COOPERAZIONE TRANSNAZIONALE
C-TEMALP CONTINUITY OF TRADITIONAL ENTERPRISES IN MOUNTAIN ALPINE SPACE AREAS
LUnione Regionale delle Camere di Commercio del Veneto Eurosportello, partecipa come partner al progetto di cooperazione transnazionale C-TEMALP Continuity of Traditional Enterprises in Mountain Alpine Space areas.
Il Progetto C-TEMALP stato finanziato nellambito del primo bando del Programma Spazio Alpino 2014-2020 priorit 1. Al progetto partecipa, in qualit di capofila lAgenzia Regionale Veneto Innovazione Spa, e vede ladesione di partner provenienti dalla Provincia Autonoma di Bolzano, Lombardia e in ambito internazionale Francia (Regione Rhone Alpes), Svizzera (Cantone dei Grigioni), Germania (Baviera), Austria (Styria) Slovenia.
Il progetto, che ha ottenuto un riscontro molto positivo in sede di valutazione, mira a sostenere la continuit dimpresa ed il ricambio generazionale nei settori produttivi tradizionali nellarea alpina in coerenza con la macrostrategia regionale EUSALP. Particolare attenzione sar data ai servizi dedicati alle imprese al fine di favorire le opportunit di incontro tra domanda e offerta per la trasmissione e continuit di impresa.
Il progetto prevede una fase di sperimentazione di servizi avanzati per le imprese attraverso la creazione di una piattaforma che permette lo scambio di informazioni tra i partner del progetto in relazione alle imprese interessate alla ricerca di potenziali partner investitori o imprese da acquisire, e l'attivazione di servizi avanzati gratuiti (esperti in ambito fiscale, legale, e consulenti aziendali) fino a dicembre 2018.
Brochure.
ERASMUS FOR YOUNG ENTREPRENEURS
NEL 2016 ABBIAMO 16 STORIE DI SUCCESSO DI NUOVI IMPRENDITORI IN EUROPA, PER UNIONCAMERE DEL VENETO
Nel 2016 le storie di successo targate Erasmus per Giovani Imprenditori, hanno raggiunto quota 16 grazie al supporto di Unioncamere del Veneto. Clicca per saperne di pi sulle loro storie e su come essere il prossimo candidato a partecipare al programma!
THE URBAN AND TERRITORIAL DIMENSION OF EUROPEAN UNION POLIZIE - CICLO DI SEMINARI
E stata recentemente attivata all'Universit IUAV su: The urban and territorial dimension of European Union polizie l'iniziativa della Jean Monnet Chair.
Si tratta di un ciclo di seminari tematici (Modulo I), dedicati all'approfondimento di aspetti di funzionamento di programmi europei nella cornice della Nuova Politica di Coesione e degli Obiettivi 2020, con un focus in particolare su quello che le citt e i territori fanno con i fondi europei e di un project-work (Modulo II) dedicato allo sviluppo di proposte progettuali e partenariati per il trattamento di problemi/domande territoriali, nell'ambito di linee di finanziamento esistenti.
L'offerta aperta e gratuita. In allegato le schede descrittive dei due moduli, con la programmazione delle attivit.
Chi fosse interessato pu contattare la docente responsabile della Chair: prof.ssa Francesca Gelli fgelli@iuav.it
SAVE THE DATE
ALPINE DAYS 2017 EVENTO DI INCONTRI BILATERALI
GRAZ, 6 APRILE 2017
Alpine Days 2017 una giornata organizzata in cui i partner della rete, in particolare quelli dello spazio alpino dell Europa centrale, si incontrano per promuovere i profili delle aziende della propria regione.
Unioncamere del Veneto Eurosportello parteciper alliniziativa con un portfolio di aziende interessate a trovare partner commerciali allestero.
Saranno rappresentate le aziende dei seguenti settori: elettronica e telecomunicazioni, manifattura industriale, materiali, trasporti, energia, biologia, fisica, risorse agricole e marine, agroalimentare e protezione dellambiente e delluomo.
Servizi
La partecipazione allevento da diritto a:
  • assistenza nella compilazione del profilo
  • visibilit nel portale dedicato (in costruzione) con un profilo aziendale
  • rappresentanza durante levento presso le aziende prescelte direttamente dal sito delliniziativa
Costi dellevento
Ladesione allevento gratuita.
Qualora interessati, Vi chiediamo gentilmente di compilare la scheda in allegato e inviarla a rossana.colombo@eurosportelloveneto.it e roberto.bassetto@eurosportelloveneto.it
Le aziende che aderiranno alliniziativa riceveranno un feedback degli incontri bilaterali sostenuti e saranno iscritte nel database della rete EEN per la ricerca di partner esteri con validit annuale. Vedi link al motore di ricerca del database EEN: http://www.eurosportelloveneto.it/coop_partner.asp
Per assistenza ed informazioni contattare Rossana Colombo Roberto Bassetto - tel. 041 0999411; rossana.colombo@eurosportelloveneto.it e roberto.bassetto@eurosportelloveneto.it
Questionario di gradimento dei servizi Unioncamere - Eurosportello del Veneto
Per una valutazione dei servizi offerti nel nostro territorio, vi chiediamo di rispondere a un breve questionario che ci permetter di conoscere meglio lutilizzo dei nostri servizi da parte delle imprese e dei soggetti del territorio e il vostro grado di soddisfazione.
Il questionario anonimo ed possibile accedervi cliccando qui.

Vi ringraziamo anticipatamente per la collaborazione!
fornitura di servizi specialistici e di consulenza
Appello alla manifestazione d'interesse - fornitura di servizi specialistici e di consulenza per Unioncamere del Veneto - Eurosportello del Veneto
NORMATIVA COMUNITARIA
POLITICA SOCIALE
RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO, AL CONSIGLIO, AL COMITATO ECONOMICO E SOCIALE EUROPEO E AL COMITATO DELLE REGIONI - Rafforzare i diritti dei cittadini in un'Unione di cambiamento democratico Relazione sulla cittadinanza dell'UE 2017 COM(2017) 30 final
RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO, AL CONSIGLIO, AL COMITATO ECONOMICO E SOCIALE EUROPEO E AL COMITATO DELLE REGIONI AI SENSI DELL'ARTICOLO 25 TFUE sui progressi verso l'effettiva cittadinanza dell'UE 2013 - 2016 COM(2017) 32 final
ISTRUZIONE, FORMAZIONE
RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO, AL CONSIGLIO, AL COMITATO ECONOMICO E SOCIALE EUROPEO E AL COMITATO DELLE REGIONI sull'attuazione e la pertinenza del piano di lavoro dell'Unione europea per lo sport (2014 2017) COM(2017) 22 final
AMBIENTE
RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO E AL CONSIGLIO Valutazione dei programmi di monitoraggio condotti dagli Stati membri a norma della direttiva quadro sulla strategia per l'ambiente marino {SWD(2017) 1 final} COM(2017) 3 final
APPALTI
RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO E AL CONSIGLIO CONCERNENTE L'EFFICACIA DELLA DIRETTIVA 89/665/CEE E DELLA DIRETTIVA 92/13/CEE, COME MODIFICATE DALLA DIRETTIVA 2007/66/CE, SULLE PROCEDURE DI RICORSO IN MATERIA DI AGGIUDICAZIONE DI APPALTI PUBBLICI {SWD(2017) 13 final} COM(2017) 28 final
ENERGIA
RETTIFICA This document corrects document COM (2015) 574 final of 18 November 2015. Clarifications and correction of factual mistakes requested by MS. It concerns all language versions. RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO E AL CONSIGLIO Valutazione dei progressi realizzati dagli Stati membri nel conseguimento degli obiettivi nazionali di efficienza energetica per il 2020 e nellattuazione della direttiva 2012/27/UE sullefficienza energetica ai sensi dellarticolo 24, paragrafo 3, di detto atto {SWD(2015) 245 final} COM(2015) 574 final/2
RICERCA
RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL CONSIGLIO E AL PARLAMENTO EUROPEO - Spazio europeo della ricerca: il momento dell'attuazione e del monitoraggio dei progressi {SWD(2017) 21 final} COM(2017) 35 final
TUTELA DELLA SALUTE
COMUNICAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO, AL CONSIGLIO, AL COMITATO ECONOMICO E SOCIALE EUROPEO E AL COMITATO DELLE REGIONI Lavoro pi sicuro e pi sano per tutti - Aggiornamento della normativa e delle politiche dell'UE in materia di salute e sicurezza sul lavoro {SWD(2017) 9 final} {SWD(2017) 10 final} COM(2017) 12 final
gare d'appalto
Visualizza le GARE D'APPALTO per lavori, servizi e forniture.
Per ricevere le gare selezionate in base al vostro settore dattivit, iscrivetevi al servizio gratuito EUROAPPALTI.
ricerca partner
Ricerca le Idee progettuali di partner stranieri interessati a presentare progetti europei con partner italiani.
bandi europei
Apri lelenco completo dei bandi UE aperti, selezionati dalla Gazzetta ufficiale serie C e dai siti delle diverse Direzioni Generali dell Europea.
bandi e fondi strutturali
AMMODERNAMENTO E RISTRUTTURAZIONE STRUTTURE RICETTIVE VENETE: BANDO DELLA REGIONE PER 12 MILIONI DI EURO DI CONTRIBUTI A IMPRESE TURISTICHE
http://www.regione.veneto.it/web/guest/comunicati-stampa/dettaglio-comunicati?_spp_detailId=3081864
Collegamento al BUR per il bando POR FESR - Azione 3.3.4 c) :
http://bur.regione.veneto.it/BurvServices/pubblica/DettaglioDgr.aspx?id=336448
AL VIA IL NUOVO POR FESR 2014-2020: VIENI A CONOSCERLO!
LUNED 6 FEBBRAIO 2017, ORE 17:30
HOTEL DOUBLETREE BY HILTON HOTEL VENICE - NORTH - MOGLIANO VENETO
Azione 3.3.4 - Sostegno alla competitivit delle imprese nelle destinazioni turistiche, attraverso interventi di qualificazione dellofferta e innovazione di prodotto/servizio, strategica e organizzativa
Sub-Azione B - Sviluppo e Consolidamento di reti di imprese e/o club di prodotto
Sub Azione C - Investimenti innovativi nel sistema ricettivo turistico
Invito.
Programma
Si prega per motivi organizzativi di iscriversi quanto prima.
eurocooperazioni
Visualizza lelenco delle aziende straniere che cercano cooperazioni internazionali

sportello bruxelles

NOTIZIE DALLA SEDE DI BRUXELLES
Antonio Tajani eletto Presidente del Parlamento europeo
Antonio Tajani, del partito popolare europeo (PPE), stato eletto presidente del Parlamento europeo con 351 voti dallAssemblea di Strasburgo, battendo il suo diretto avversario, un altro italiano, il candidato del Partito Socialista Europeo (PSE) Gianni Pittella che ha ottenuto 282 voti. Tajani ha affermato, durante il suo primo discorso, che sar il presidente di tutti, rispettando tutti i gruppi totale. Ha dedicato la sua vittoria alle persone colpite dal terremoto in centro Italia e ha ricordato le vittime del terrorismo e coloro che soffrono: sia coloro che non hanno casa, sia coloro che non hanno lavoro. Era dal 1979 che un italiano non veniva eletto presidente del Parlamento europeo (lultimo fu Emilio Colombo, eletto nel 1977). stata anche la prima volta in cui erano italiani i candidati dei due principali partiti. Tajani ha 63 anni, ha lavorato a lungo come giornalista, stato portavoce del presidente del Consiglio durante il primo governo Berlusconi ed parlamentare europeo dal 1994, sempre eletto con Forza Italia. stato membro della Commissione europea dal 2008 al 2014 dove ha ricoperto la carica di Commissario ai trasporti e poi allindustria.
Trasporti: nasce a Bruxelles il Centro servizi per il mare
stato recentemente inaugurato a Bruxelles un Centro servizi per il mare (CS Mare). Si tratta di un polo di promozione degli interessi marittimi presso le istituzioni europee, frutto di un protocollo d'intesa nato fra il 2014 e il 2015 tra soggetti pubblici e privati nell'ambito dell'economia blu, delle politiche marittime integrate e del trasporto intermodale. Lobiettivo quello di promuovere gli interessi del settore marittimo presso le istituzioni Ue, ma anche creare scambi e sinergie fra il sistema italiano e quello europeo, fra il pubblico e il privato. Spesso le piccole e medie imprese non vengono sufficientemente supportate e frequentemente si perdono importanti opportunit. Il Centro dar nuove occasioni a chi vorr presentare progetti seri e sostenibili. CS Mare ha, infatti, in cantiere progetti per complessivi 100 milioni di euro e l'8 febbraio avvier un dibattito sul settore marittimo presso il Parlamento europeo.
APPROFONDIMENTI IN RILIEVO
Consulta anche tu l'archivio digitale della Delegazione di Unioncamere del Veneto di Bruxelles al sito http://www.eurosportelloveneto.it/report.asp. Troverai un archivio digitale con tutti i report, organizzati per tematica di riferimento, dei principali approfondimenti (eventi e commissioni parlamentari) eseguiti dalla delegazione di Bruxelles.
Riunione della Commissione INTA Commercio Internazionale : In data 24 gennaio 2016 si tenuta la riunione della Commissione INTA dedicata
ALCUNI DEI PROSSIMI EVENTI IN PROGRAMMA
Il 6 febbraio: Improving the effectiveness of EU policies for SMEs, Comitato economico e sociale europeo dBruxelles, Rue Van Maerlant 2 1040 Brussels, 9.00-13.00
L8 febbraio: The energy efficiency package - boosting renovation in the EU, Thon Hotel EU, Rue de la loi 75, Bruxelles, 17.00-20.00
Il 21 febbraio: Is the EU single market SME-friendly? What do SMEs actually need?, Permanent Mission of the Kingdom of the Netherlands 4-10, Avenue de Cortenbergh 1040 Brussels, 9.00-13.30

sportello CROAZIA

Lo Sportello Croazia nasce per dare supporto alle PMI italiane nella ricerca di informazioni riguardo i fondi strutturali erogati dalle autorit croate dopo l'entrata della Repubblica di Croazia nell'Unione Europea, per il periodo 2014 - 2020. L'obiettivo principale quello di favorire lo sviluppo degli scambi commerciali fra la Regione Istriana e Litoraneo Montana e la Regione Veneto, nonch la collaborazione fra gli investitori delle Regioni sopracitate, fornendo informazioni ed assistenza ai processi di internazionalizzazione ed esportazione con particolare riferimento alle politiche comunitarie.

Lo Sportello, fornisce informazioni a tutti gli imprenditori italiani desiderosi di saperne di pi sui fondi strutturali e sulle opportunit di finanziamento che questi offrono.

Referente: Luca Pavanato
Eurosportello Unioncamere del Veneto
Via delle Industrie, 19/d
I 30175 Venezia
Tel. +39 041 099 9411
Fax +39 041 099 9401
E-mail: europa@eurosportelloveneto.it

BANDO
Ristrutturazione energetica degli edifici e l'utilizzo di fonti di energia rinnovabili nelle istituzioni pubbliche che svolgono attivit nel campo dell'istruzione

sportello apre

NOTIZIE
REACH 2018 SME Workshop
Vienna, 9-10 marzo 2017
Vi informiamo che ECHA (https://echa.europa.eu/) e UEAPME (http://www.ueapme.com/) organizzano un workshop dedicato alle aziende, che avr luogo il 9 ed il 10 marzo 2017 a Vienna, finalizzato a fornire informazioni e consigli pratici in merito alla registrazione REACH, la cui scadenza il 31 maggio 2018.
Sono invitate a partecipare al workshop tutte le aziende che intendono effettuare la registrazione REACH, le aziende che vogliono capire che impatto avr la registrazione nel loro business e tutti gli operatori che trattano sostanze chimiche e che intendono capire limportanza che pu avere per loro la registrazione.
I partecipanti verranno guidati da un discreto numero di eccellenti esperti ( per ogni settore) nella procedura di stesura di un dossier.
La durata di ogni singola sessione vi dar la possibilit di discutere sui problemi emersi individualmente.
Ulteriori informazioni
EUROSTARS:FINANZIAMENTO NAZIONALE PER LA SCADENZA DEL 2 MARZO 2017
Il Miur ha deciso di supportare il bando Eurostars 2017 con scadenza 2 marzo 2017 (CoD7) con un budget di 500.000 euro come contributo alla spesa. Sulla pagina dedicata del sito MIUR sono stati pubblicati i modelli nazionali che devono essere compilati da tutti i partner italiani richiedenti fondi al MIUR. Detti moduli devono essere spediti, tramite PEC al MIUR entro e non oltre il 2/03/2017 , cos come descritto nella pagina citata. I moduli contengono anche le istruzioni per la loro compilazione. Sulla stessa pagina possibile trovare anche il link ad un documento contenente i criteri di eleggibilit e le procedure di finanziamento nazionali, allegati al bando internazionale. Per ulteriori informazioni clicca qui
PUBBLICAZIONE BANDO JPND (EU JOINT PROGRAMME NEURODEGENERATIVE DISEASE RESEARCH)
Liniziativa JPND, la pi ampia iniziativa di ricerca a livello globale finalizzata ad affrontare la sfida delle malattie neurodegenerative, ha pubblicato lo scorso 9 gennaio, il nuovo bando Multinational research projects for pathway analysis across neurodegenerative diseases.
Le malattie neurodegenerative oggetto del bando includono:
  • Alzheimers disease and other dementias
  • Parkinsons disease and PD‐related disorders
  • Prion diseases
  • Motor neuron diseases
  • Huntingtons disease
  • Spinocerebellar ataxia (SCA)
  • Spinal muscular atrophy (SMA)
Le tematiche oggetto della proposta dovrebbero includere (ma non sono limitate) alle seguenti attivit:
  • Examining pathological processes related to neurodegeneration, e.g. by using computational and systems-biology approaches.
  • Defining key regulatory steps affecting the onset or the progression of different diseases
  • Understanding the commonalities and the variability in neurodegenerative and other chronic diseases, using cutting-edge technologies.
  • Identifying common disease pathways and mechanisms.
  • Modelling of multi-level network dysfunction and generating new hypotheses for biological testing.
  • Discovering modulators in order to ultimately determine protective and resilience factors.
  • Identifying new drugs, drug targets or new uses of existing drugs in the treatment of neurodegenerative diseases.
  • Re-defining clinical phenotypes related to neurodegenerative diseases
Testo del bando disponibile al link
Scadenza per la presentazione delle domande: 06 Marzo 2017
Per ulteriori informazioni clicca qui
PUBBLICAZIONE 10 BANDO IMI2 - DICEMBRE 2016
IMI, il partenariato pubblico-privato (PPP) tra l'industria farmaceutica rappresentata dalla Federazione europea delle industrie e associazioni farmaceutiche (EFPIA) e la Comunit europea ha pubblicato a Dicembre il 10 bando IMI2.
Le tematiche incluse allinterno del bando sono le seguenti:
  • Understandinghypoglycaemia: the underlying mechanisms and addressing clinical determinants as well as consequences forpeople with diabetesby combining databases from clinical trials
  • Howbig datacould support better diagnosis and treatment
  • outcomes forprostate cancer(part of theBig Data for Better Outcomesprogramme)
  • Improving the care of patients suffering fromacute or chronic pain(this topic includes three subtopics on patient reported outcomes; biomarkers; and chronic pelvic pain)
  • Creation of a pan-Europeanpaediatric clinical trials network
  • Biomanufacturing2020: development of innovative high
  • throughputanalytical tools and methodsto characterize cell culture fluid during development and commercial cell culture processes
  • Unlocking thesolute carrier gene-familyfor effectivenew
  • therapies(unlock SLCs)
  • Patient perspectivesin medicines lifecycle
  • Personalised medicine approaches inautism spectrum disorders
In riferimento al 10 bando IMI2, IMI2 ha previsto una serie di webinars esplicativi delle tematiche incluse nel bando e delle regole di funzionamento di IMI. Webinars disponibili al link.
Scadenza per la presentazione di proposte per 10 bando: 28 Marzo 2017
Si ricorda inoltre che l8 Bando IMI2 relativo a Ebola & related diseases aperto con le seguenti cut-off per la presentazione di proposte:
16 Marzo 2017,
14 Settembre 2017,
15 Marzo 2018.
Testo del bando e webinar disponibili al link
Per ulteriori informazioni:
NCP SC1 Salute, cambiamento demografico e benessere,
Caterina Buonocore (buonocore@apre.it) e Bruno Mourenza (mourenza@apre.it)
Per ulteriori informazioni clicca qui
SMI2G EVENT 2017
UNIVERSIT CATHOLIQUE DE LOUVAIN (UCL), DAL 2 FEBBRAIO 2017 AL 3 FEBBRAIO 2017
Organizzato da: Lo SMI2G Event 2017 organizzato dalla rete NCP SEREN3 (SEcurity REsearch Network) coordinata da APRE e da EARTO (European Association of Research and Technology Organisations), con il supporto di EOS (European Organisation for Security), ASD (AeroSpace and Defence Industries Association of Europe) ed IMG-S (Integrated Mission Group for Security).
In vista dell'apertura del bando 2017 relativo alla settima sfida sociale di Horizon 2020, Secure Societies - protecting freedom and security of Europe and its citizens, nei giorni gioved 2 e venerd 3 febbraio 2017 a Bruxelles presso lUniversit Catholique de Louvain (UCL) si terr lo SMI2G Event 2017.
Durante questo brokerage event, piattaforma di rete unica per stimolare le idee innovative e per facilitare la creazione di consorzi, saranno rappresentati tutti i topics contenuti nella call 2017.
Organizzato con lo scopo di stimolare attivit di networking e di favorire la ricerca di nuovi potenziali partners, lo SMI2G rappresenta unopportunit da non perdere.
E' prevista inoltre una sessione interattiva durante la quale sar possibile presentare le proprie idee progettuali in risposta ai diversi topics disponibili; levento prevede anche delle tavole rotonde con end users, volte a facilitare la discussione e la condivisione di esperienze ed a promuovere un confronto in merito alle aspettative per il futuro del programma di ricerca EU in ambito Security.
Il programma dell'evento ed il form per le registrazioni allo SMI2G sono disponibili al seguente link https://www.tno.nl/smi2g/
Per ulteriori informazioni:
Benedetta Cerbini (cerbini@apre.it )
Gabriella Quaranta (quaranta@apre.it)
BANDO: I GIOVANI E LE SCIENZE 2017
Aperta la selezione nazionale per il 29 concorso dell'Unione Europea riservata ai giovani scienziati delle scuole superiori (14-21 anni). Scadenza: 10 febbraio 2017
Il bando I giovani e le scienze 2017, ha aperto la selezione nazionale per il 29 concorso dellUnione europea dei giovani scienziati. Liniziativa aperta a tutte le tematiche scientifiche e tecniche; si rivolge a ragazze e ragazzi che frequentano le superiori di 2 grado con pi di 14 anni e meno di 21. Ladesione pu essere singola o in gruppo di non pi di tre. La scadenza per inviare i progetti alla segreteria Fast confermata per il 10 febbraio 2017; lesposizione dei migliori progetti scelti dalla giuria e la premiazione si svolgeranno a marzo 2017. Per maggiori informazioni: fast@fast.mi.it; http://www.fast.mi.it
SMEINST-05-2016-2017: SUPPORTING INNOVATIVE SMES IN THE HEALTHCARE BIOTECHNOLOGY SECTOR
A seguito delle integrazioni pubblicate a luglio 2016 dalla Commissione sul topic in oggetto (vedi WP) vi segnaliamo alcune informazioni inerenti le scadenze del 2017:
  • nelle 4 cut off 2017 (18/01; 06/04; 01/06; 18/10) non sar pi possibile presentare proposte di Fase 1, ma soltanto proposte di Fase 2;
  • in tutte e 4 le scadenze 2017, sar possibile presentare una proposta di Fase 2 sullo stand "a) Cell technologies in medical applications;
Soltanto per la scadenza del 18/01/2017:
  • sar possibile presentare proposte di Fase 2 anche sullo stand "b) Clinical research for the validation of biomarkers and/or diagnostic medical devices";
  • in merito allo stand "b) Clinical research for the validation of biomarkers and/or diagnostic medical devices", qualsiasi PMI for profit del settore potr presentare una proposta di Fase 2 (soltanto nella cut off 18/01/2017), compresse quelle aziende che non hanno partecipato n sono state selezionate per il finanziamento in Fase 1 nel biennio precedente, con riferimento al topic "PHC-12-2014/2015".
SCADENZA REACH 31 MAGGIO 2018: PREPARARSI SUBITO UNA PRIORIT SOPRATTUTTO PER LE PMI
Tutte le sostanze chimiche prodotte o importate nello Spazio economico europeo, in una fascia compresa tra 1 e 100 tonnellate l'anno, devono essere registrate entro il 31 maggio 2018 presso l'Agenzia europea per le sostanze chimiche (ECHA). Si tratta dell'ultimo termine di registrazione stabilito dal regolamento CE n. 1907/2006 (cd. REACH) per le sostanze chimiche gi esistenti.
Un obbligo per le imprese che consentir per di raccogliere enormi quantit di dati sulle sostanze fabbricate o usate in Europa, migliorando, in ultima analisi, la salute dell'uomo e dell'ambiente.
La scadenza del 2018 coinvolger decine di migliaia di imprese di tutte le dimensioni che, se inadempienti, non potranno pi immettere legalmente sul mercato le sostanze chimiche prodotte o importate. Registrare le sostanze un processo che richiede tempo. E importante che sin dora le imprese comincino a valutare il proprio portafoglio, analizzare i volumi di vendita e produzione delle sostanze, verificare lesistenza di obblighi ai sensi del REACH e, nel caso, pianificare la gestione delle loro registrazioni per l'ultimo termine fissato. Un'identificazione corretta delle sostanze in questa fase essenziale. L'ECHA, gli Stati membri e le associazioni di settore sono a disposizione dei potenziali dichiaranti per offrire assistenza mirata.
Il Ministero dello Sviluppo Economico mette a disposizione delle imprese lHelpdesk REACH, che fornisce gratuitamente informazioni e assistenza diretta, mediante la risposta a quesiti specifici che possono essere inviati accedendo al servizio contatta Helpdesk. In alternativa, le imprese possono rivolgersi alle associazioni di settore o avvalersi del supporto dellECHA, consultando il sito dedicato REACH 2018, e formulando eventuali ulteriori quesiti direttamente all'Helpdesk ECHA (per aspetti legati all'utilizzo di IUCLID e REACH-IT).
L'ECHA ha in programma una serie di webinar con l'obiettivo di fornire una panoramica generale sulle sostanze che devono essere registrate, sulle informazioni necessarie e sugli elementi che incidono sui costi della registrazione.
Brochure

GOINg abroad, a cura di eurocultura

Eurocultura, fondata nel 1993, un'associazione culturale con sede a Vicenza, che gli assegnata il compito di facilitare i propri soci nella realizzazione di attivit di lavoro, stage, volontariato e formazione all'estero. Il suo obiettivo di fornire un quadro completo sia delle opportunit all'estero sia delle difficolt da superare, il che permette ai soci di trovare l'offerta adeguata alle proprie necessit.

Eurocultura
Via del Mercato Nuovo, 44/G
36100 Vicenza
tel. 0444 - 964 770
fax 0444 - 960 129
info@eurocultura.it
www.eurocultura.it

EUROREPORTER

La Redazione di Eurosportello Informa, grazie alla collaborazione con Euroreporter, web site per l'informazione europea su misura, offre una rubrica di approfondimenti tematici dall'Europa su: evoluzione normativa, giurisprudenza, consultazioni pubbliche, regolamentazione tecnica, progetti transfrontalieri, conferenze e altri eventi, partenariati e accordi di settore, studi e rapporti di organismi pubblici o privati, posizioni delle associazioni di categoria europee o nazionali, azioni politiche e di lobbying, reazioni comunitarie a iniziative nazionali o viceversa, progressi tecnologici, tendenze di mercato.
Per visualizzare l'elenco cliccare il seguente link: http://www.euroreporter.eu

CONTATTI

Per non ricevere la newsletter ciccare QUI
Eurosportello informa - Anno XXI N 2 2017
Pubblicazione quindicinale di Eurosportello del Veneto
Via delle Industrie 19/d 30175 Venezia-Marghera Tel.041 0999411 Fax. 041 0999401
www.eurosportelloveneto.it e-mail: europa@eurosportelloveneto.it

Autorizzazione del Tribunale di Venezia n. 1376 del 15/12/00
Direttore Responsabile: Gian Angelo Bellati
Comitato di redazione: Roberta Lazzari

Hanno collaborato: Roberto Bassetto, Michela Bergamin, Chiara Bianchini, Rossana Colombo,
Stefania De Santi, Mirta Diminic,Francesca Gastaldon,Laura Manente, Filippo Mazzariol, Luca Pavanato, Samuele Saorin,Alessandra Vianello,Alessandro Vianello