<
n° 4
28/2/2014
EUROSPORTELLO INFORMA

EUROSPORTELLO INFORMA

n4
28 febbraio 2014
PRESENTAZIONE PROGETTO VEROTOUR
FIERA ITB DI BERLINO 2014, 6 marzo 2014
Nellambito del progetto Verotour Venetian Routes: Enhacing an European Shared Multicultural Sustainabl Tourism, cofinanziato dalla Commissione Europea e promosso dalla Regione Veneto, si terr un cocktail di presentazione del progetto c/o lo stand dedicato allinterno della Fiera ITB di Berlino 2014 il 6 Marzo dalle ore 16:00 alle 17:00.
Invito ufficiale con le coordinate dello stand e la descrizione del progetto.
Erasmus +: il nuovo programma dellUE per listruzione, la formazione, la giovent e lo sport
Il Programma Erasmus + intende migliorare le competenze e le prospettive professionali e migliorare listruzione, la formazione e lanimazione socio educativa. Il programma dispone di un bilancio di 14,7 miliardi di euro per sette anni.
Per maggiori informazioni sul programma:
http://ec.europa.eu/programmes/erasmus-plus/index_it.htm
Invito a presentare proposte:
http://new.eur-lex.europa.eu/legal-content/EN/TXT/?uri=uriserv:OJ.C_.2013.362.01.0062.01.ENG

EUROSPORTELLO

Questionario di gradimento dei servizi Unioncamere - Eurosportello del Veneto
Per una valutazione dei servizi offerti nel nostro territorio, vi chiediamo di rispondere a un breve questionario che ci permetter di conoscere meglio lutilizzo dei nostri servizi da parte delle imprese e dei soggetti del territorio e il vostro grado di soddisfazione.
Il questionario anonimo ed possibile accedervi cliccando qui.

Vi ringraziamo anticipatamente per la collaborazione!

iniziative di prossima attuazione
APPELLO ALLA MANIFESTAZIONE D'INTERESSE - FORNITURA DI SERVIZI SPECIALISTICI E DI CONSULENZA PER UNIONCAMERE DEL VENETO - EUROSPORTELLO DEL VENETO

EVENTI E APPROFONDIMENTI
EVENTI FIERISTICI INTERNAZIONALI, FORUM E INCONTRI BILATERALI IN RUSSIA
Unioncamere del Veneto Eurosportello segnala una serie di eventi fieristici, forum tematici e incontri bilaterali che si terranno principalmente a Mosca nei primi mesi del 2014.
Le aziende interessate a partecipare a uno degli eventi sopracitati possono ricevere assistenza in loco da parte della rete Enterprise Europe Network previa segnalazione in tempo utile a Unioncamere del Veneto Eurosportello.

HYDROVISION Russia 2014 Mosca, 4 6 marzo 2014
Fiera internazionale dellinnovazione, della modernizzazione e dellefficienza.
http://www.hydrovision-russia.com/en_GB/index.html#showcase_3

RUSSIA POWER Mosca, 4 6 marzo 2014
http://www.russia-power.org/en_GB/index.html#showcase_3

INTERLAKOKRASKA Mosca, 11 14 marzo 2014
18a Fiera internazionale dei trattamenti delle superfici
http://www.interlak-expo.ru/en/

CLIMATE WORD 2014 Mosca, 11 14 marzo 2014
Fiera internazionale dei sistemi di condizionamento e del risparmio energetico
www.climatexpo.ru/eng/

CABEX Mosca, 11- 14 marzo 2014
13a fiera internazionale dei cavi, cablaggi e installazioni tecnologiche
www.cabex.ru/en-GB

INGREDIENTS Mosca, 18-21 marzo 2014
17a Fiera internazionale degli ingredienti, additivi e aromatizzanti per lalimentazione
http://www.ingred.ru/en-GB

MASHEX SIBERIA Novosibirsk, 25 28 marzo 2014
Fiera internazionale dei macchinari e della subfornitura
www.mashex-siberia.ru/en-GB

NEW ELECTRONICS Mosca, 25 27 marzo 2014
Fiera internazionale dei componenti elettronici
www.new-electronics.info/en

Qualora interessati, Vi chiediamo gentilmente di compilare la scheda di registrazione e inviarla in tempo utile a europa@eurosportelloveneto.it
A disposizione per eventuali ulteriori informazioni (Roberto Bassetto - tel. 041 0999411 - roberto.bassetto@eurosportelloveneto.it.
CORSO DI FORMAZIONE I DISTRETTI INCONTRANO LA CULTURA
Vi segnaliamo che La Regione del Veneto in coordinamento con Unioncamere del Veneto, nellambito del progetto europeo CMC-Clusters meet culture e con il supporto della Fondazione CUOA, propone il corso di formazione I distretti incontrano la cultura, uno specifico programma didattico per la formazione di Promotori Territoriali in grado di promuovere le specifiche realt e le attrattive turistiche/culturali allinterno delle realt produttive locali, e quindi valorizzando le possibili sinergie tra distretti industriali, cultura e offerta turistica.
Il corso si terr nelle date del 27 febbraio, 06 Marzo, 13 Marzo e 20 Marzo 2014 presso la Fondazione CUOA (Villa Valmarana Morosini, Via Marconi 103, Altavilla Vicentina). Crediamo sia opportuno darvi la possibilit, oltre che di partecipare in prima persona, di diffondere linvito alle imprese, specialmente quelle del settore turistico (strutture ricettive, Agenzie di viaggio..) ricordandovi che ci sono circa 80 posti disponibili e che il corso completamente gratuito.
Programma del corso, scheda di adesione e brochure del progetto CMC nellambito del quale ha potuto avere luogo liniziativa.
Restiamo a diposizione per qualsiasi informazione (rif. dott.ssa Daniela Nardello e dott.ssa Ludovica Munari, tel. 0410999411)
INCONTRI BILATERALI A LIVELLO INTERNAZIONALE - PALERMO, 27-28 MARZO 2014 - MISSIONE CONDOTTA DAL VICEPRESIDENTE DELLA COMMISSIONE EUROPEA, ANTONIO TAJANI
Unioncamere del Veneto Eurosportello in collaborazione con la rete Enterprise Europe Network invita le aziende a partecipare a Palermo alla conferenza del 27 marzo p.v. e agli incontri bilaterali gratuiti del 28 marzo p.v..
Questo evento fa parte della missione imprenditoriale del Vicepresidente della Commissione Europea e Commissario della DG Industria e Impresa, Antonio Tajani in Italia Europe 2020 Strategy for Growth: Promoting Business Partnership in Europe e beneficer del supporto diretto della diplomazia europea per agevolare gli incontri di affari tra le aziende partecipanti a livello internazionale.
Lo scopo degli incontri bilaterali quello di promuovere linteresse economico delle imprese, universit, centri di ricerca ed istituti tecnologici europei ed extraeuropei verso lItalia e in particolare in Sicilia nei seguenti settori:
  • Agroalimentare
  • Agroalimentare biologico
  • Industria marittima, nautica e pesca
  • Turismo e Beni culturali ed architettonici
  • Artigianato
  • Energia
  • Tessile ed abbigliamento, moda
  • Biotecnologie e biomedicale
  • ICT
  • Edilizia ecosostenibile
  • Industria creativa
Gli incontri bilaterali sono gratuiti e organizzati secondo agende personalizzate derivanti dalle scelte delle aziende partecipanti iscritte allevento (vedi elenco partecipanti nel sito ufficiale dellevento www.b2match.eu/M4G-italy-sicily ).
Qualora interessati, Vi chiediamo gentilmente di iscrivervi, entro il 20 marzo 2014, compilando la scheda di registrazione nel sito: http://www.b2match.eu/M4G-italy-sicily/registration
Le modalit di partecipazione sono le seguenti:
  1. Lazienda pu partecipare direttamente in loco allevento di incontri bilaterali facendosi carico dei costi di viaggio ed alloggio;
  2. Lazienda pu essere rappresentata dal personale di Eurosportello del Veneto. In questo caso dovr essere fissato un appuntamento presso i nostri uffici per concordare le esigenze dellazienda (tipologia di attivit e quali aziende incontrare). Lazienda dovr compilare comunque la scheda online nel portale dedicato in modo da avere visibilit a livello internazionale.
Per eventuali ulteriori informazioni contattare
Rossana Colombo tel. 041 0999415 email: rossana.colombo@eurosportelloveneto.it;
Roberto Bassetto - tel. 041 0999419 - roberto.bassetto@eurosportelloveneto.it.

NORMATIVA COMUNITARIA
POLITICA DEL LAVORO-OCCUPAZIONE
COMUNICAZIONE della Commissione al Parlamento europeo a norma dell'articolo 294, paragrafo 6, del trattato sul funzionamento dell'Unione europea riguardante la posizione del Consiglio in prima lettura in merito alladozione di una direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio sui requisiti minimi per migliorare la mobilit dei lavoratori perfezionando lacquisizione e la salvaguardia di diritti a pensione complementari COM(2014) 98 final
UNIONE DOGANALE E LIBERA CIRCOLAZIONE DELLE MERCI
COMUNICAZIONE della Commissione al Consiglio - Piano d'azione per il controllo del funzionamento dei regimi commerciali preferenziali COM(2014) 105 final
gare d'appalto
Visualizza le GARE D'APPALTO per lavori, servizi e forniture.
Per ricevere le gare selezionate in base al vostro settore dattivit, iscrivetevi al servizio gratuito EUROAPPALTI.
ricerca partner
Ricerca le Idee progettuali di partner stranieri interessati a presentare progetti europei con partner italiani.

bandi europei
Apri lelenco completo dei bandi UE aperti, selezionati dalla Gazzetta ufficiale serie C e dai siti delle diverse Direzioni Generali dell Europea.
bandi e fondi strutturali

Regione Veneto - Finanziamento - Scade il 31/03/2014
Interventi a favore delle reti di imprese operanti nella regione Veneto. Programma Operativo Regionale 2007−2013. Parte FESR. Asse 1. Linea di intervento 1.1 'Ricerca Sviluppo e Innovazione'.

Regione Veneto - Finanziamento - Scade il 30/04/2014
Interventi economici straordinari a favore delle famiglie con parti trigemellari e delle famiglie con numero di figli pari o superiore a quattro.

Regione Veneto - Finanziamento - Scade il 30/06/2014
Nuove disposizioni generali di applicazione del Fondo regionale di garanzia e controgaranzia per le piccole e medie imprese del settore turismo. L.R. 33/2002 articoli 101 e 103.

Regione Veneto - Finanziamento - Scade il 30/06/2015
Bando a sportello per il finanziamento di iniziative a sostegno del tessuto produttivo dell'area del Polesine

Regione Veneto - Finanziamento - Scade il 30/06/2015
POR FESR 2007-2013 - Azione 2.1.3. - Fondo di rotazione e contributi in conto capitale per investimenti finalizzati al contenimento dei consumi energetici.

Regione Veneto - Bando Comunitario - Scade il: 31/12/2015
POR CRO parte FESR 2007-2013 - Asse 1 - Azione 1.1.3: apertura bando.
eurocooperazioni
Visualizza lelenco delle aziende straniere che cercano cooperazioni internazionali.

I NOSTRI SPORTELLI

sportellO BRUXELLES

NOTIZIE DALLA SEDE DI BRUXELLES
Al servizio del territorio:

LUnione Europea continua la sua opera di rafforzamento delle politiche dedicate al turismo, e non potrebbe essere altrimenti considerando che il settore rappresenta attualmente il 10% del PIL dellUnione, garantendo unoccupazione a quasi 10 milioni di cittadini. Per comunicare al territorio Europeo la Commmissione ha creato un portale in cui individuare le strategie e possibilit legate al turismo, disponibile al sito internet della DG ENTR: sostenibilit ed eccellenza sono le parole chiave dellattuale programmazione, e proprio riguardo lalta qualit europea si segnala il progetto EDEN (Europe DEstination of Excellence), che attraverso concorsi nazionali stabilisce Destinazioni dEccellenza europee, fungendo inoltre da piattaforma per networking e scambio di best-practices.
Si segnalano inoltre due portali che potranno essere molto utili alle piccole e medie imprese del nostro territorio, entrambi dedicati al turismo e gratuiti: VisitEurope si propone come supporto alla pianificazione di viaggi in territorio europeo, fornendo informazioni e proposte per tutto il territorio, mentre Tasting Europe dedicato alla cultura gastronomica del continente, con particolare attenzione a festival locali.

APPROFONDIMENTI IN RILIEVO
Consulta anche tu l'archivio digitale della Delegazione di Unioncamere del Veneto di Bruxelles al sito http://www.eurosportelloveneto.it/report.asp . Troverai un archivio digitale con tutti i report, organizzati per tematica di riferimento, dei principali approfondimenti (eventi e commissioni parlamentari) eseguiti dalla delegazione di Bruxelles.
  • Horizon 2020 2nd ERRIN Training Seminar: il seminario aveva lobiettivo di approfondire alcune opportunit incluse nel prossimo programma di Ricerca Europeo, tra cui il COFUND nelle azioni Marie Skłodowska-Curie e le azioni di teaming e twinning previste dal IV pilastro... Maggiori informazioni ;
  • Bringing People together with the Right Skills in the Tourist Sector: la conferenza stata organizzata per illustrare i risultati di un progetto che ha individuato una lista di competenze specifiche per gli operatori coinvolti nei settori Blue, Cultural e Adventure Tourism... Maggiori informazioni ;
  • INFO DAY Erasmus + Attivit Chiave 3: la giornata aveva lo scopo di informare come presentare al meglio le proposals per il bando Cooperazione con la societ civile in materia di istruzione e formazione
    (Lotto 1)... Maggiori informazioni .

ALCUNI DEI PROSSIMI EVENTI IN PROGRAMMA
  • 3 marzo: OPPORTUNITIES FOR SMES UNDER HORIZON 2020: "HORIZON 2020 IS OPEN FOR BUSINESS", Bruxelles, 09:30-14:15;
  • 5 marzo: INTERNATIONAL MOVEMENT ATD FOURTH WORLD: 13TH EUROPEAN FOURTH WORLD PEOPLE'S UNIVERSITY BELGIUM, Bruxelles, Parlamento Europeo, 09:00-17:30
  • 7 marzo: ENT-TEACH FINAL CONFERENCE: STIMULATING ENTREPRENEURIAL TEACHING IN VET, Bruxelles, Delegazione dei Paesi Baschi all'UE, Rue des deux eglises 27 - 1000, 09:00
  • 11-12 marzo: INNOVATION CONVENTION 2014, Bruxelles, Square - Meeting Centre, Mont des Arts, 09:00
SPORTELLO EUROPA ROMANIA


Lo Sportello Europa Romania nasce nel gennaio 2008 per dare supporto alle PMI italiane nella ricerca di informazioni sui Fondi strutturali erogati dalle autorit romene nel periodo 2007-2013. E il risultato di un accordo tra alcune istituzioni italiane che da tempo operano in Romania per sostenere limprenditoria italiana nei suoi processi di internazionalizzazione, e che vantano notevole esperienza nella gestione di programmi comunitari quali lAssessorato all'Economia e Sviluppo, Ricerca e Innovazione della Regione del Veneto.
Lo Sportello, istituito presso la Camera di Commercio Italiana per la Romania, fornisce informazioni a tutti gli imprenditori italiani desiderosi di saperne di pi sui fondi strutturali e sulle opportunit di finanziamento che questi offrono.

Per ottenere maggiori informazioni sui bandi gi pubblicati, su quelli di prossima attivazione, sulle condizioni di eleggibilit e per ricevere la newsletter periodica sui fondi strutturali Vi preghiamo di prendere contatto con il referente dello Sportello Europa Romania
c/o Camera di Commercio italiana per la Romania
Tel: +40 (0)21 310.23.15/16/17
Fax: +40 (0)21 310.23.18
E-mail: sportelloeuropa@cameradicommercio.ro
Str. Franceza 13 2 piano
030102 Bucarest Romania
Referente: Matteo Peri

news fondi strutturali
Programma Operativo Regionale (POR)
Settore di Intervento 3.4
E stata pubblicata, a soli fini di consultazione, la Guida del Sollecitante per il Settore di Intervento 3.4 Ristrutturazione, ammodernamento, sviluppo e dotazione dellinfrastruttura scolastica, pre-universitaria e universitaria e dellinfrastruttura per la formazione professionale.
La pubblicazione segue la decisione, adottata dalla CE nel dicembre 2013, di trasferire ulteriori 150 milioni di euro alle operazioni relative al Settore di Intervento 3.4.
Entro il 28 febbraio 2014 i potenziali beneficiari hanno avuto la possibilit di inviare i propri suggerimenti per il miglioramento del documento (disponibile nel sito web del PO: www.inforegio.ro )
Programma Operativo Ambiente (POS Mediu)
10 milioni di euro per linfrastruttura idrica e fognaria di Targu Neamt
La direzione della societ provinciale Apa Serv ha recentemente siglato il contratto di finanziamento per la realizzazione dei lavori di ristrutturazione delle reti idriche e fognarie della localit Targu Neamt.
Il contratto rientra in un progetto pi ampio, del valore complessivo di oltre 108 milioni di euro (erogati dal Fondo di Coesione), che prevede lammodernamento dellintera rete della Provincia di Neamt (nord-est della Romania)
Il contratto, avente una durata di 20 mesi, prevede lestensione della rete di acqua potabile allinterno del Comune di Tragu Neamt per circa 23 km, di quella fognaria per circa 44 km nonch la ristrutturazione della stazione di pompaggio locale e la realizzazione di un sistema di monitoraggio della stessa.
Il valore complessivo ammonta a 48 milioni di RON, somma coperta per il 79,14% dai fondi europei e per il 20,86% dal bilancio nazionale romeno.
Varie
Nuovo bando per i progetti culturali
LAFCN (Amministrazione del Fondo Nazionale Culturale) eroga un contributo a fondo perduto destinato ai progetti implementati entro il 15 novembre 2014.
Il budget complessivamente disponibile per il bando ammonta a 8.000.000 RON, cos ripartiti:
  • Arte visiva (lista non esaustiva: pittura, scultura, grafica, arte decorativa, fotografia, ceramica, collage, animazione, arte tessile, tecniche miste, nuovi media, ricerca di storia dellarte, design, architettura: 2.300.000 RON;
  • Arte dello spettacolo: (teatro, musica, danza): 2.700.000 RON;
  • Attivit museali e attivit promozionali della cultura scritta (incluse letture pubbliche): 1.000.000 RON;
  • Patrimonio culturale nazionale (materiale ed immateriale): attivit culturali collegate alla promozione del patrimonio locale e nazionale, dellartigianato tradizionale, promozione nel contesto culturale del patrimonio mobile, immobile e immateriale, ricerche sul patrimonio culturale: 1.800.000 RON.
I progetti devono essere presentati nel periodo 11 febbraio-12 marzo 2014 (ore 17:00).
La somma massima che pu essere richiesta per un singolo progetto culturale ammonta a 80.000 RON
Maggiori informazioni (inclusa la guida del sollecitante) sono disponibili nel sito web dellAFCN: www.afcn.ro allinterno del quale possibile anche presentare la richiesta di finanziamento.
Possono partecipare al bando le Persone Fisiche Autorizzate, le Associazioni, le Fondazioni, le Istituzioni Pubbliche Culturali e le societ private che svolgono attivit culturale.
Tasso di assorbimento 2013: crescita vertiginosa
A fine 2013 la somma incassata da parte della Romania cresciuta del 131% rispetto a quella complessivamente incassata nellintervallo 2008-2012.
In una speciale classifica dedicata ai rimborsi ottenuti dalla CE nel corso del 2013, la Romania si trova al primo posto.
  1. Romania - 131%
  2. Italia - 83%
  3. Bulgaria - 50%
  4. Cipro - 49%
  5. Grecia - 49%
  6. Olanda - 48%
  7. Francia - 48%
  8. Malta - 47%
  9. Belgio - 47%
  10. Repubblica Ceca - 47%
  11. Ungheria - 45%
  12. Finlandia - 44%
  13. Estonia - 39%
  14. Portogallo - 38%
  15. Slovacchia - 37%
  16. Lussemburgo - 36%
  17. Polonia - 36%
  18. Germania - 36%
  19. Svezia - 34%
  20. Austria - 33%
  21. Lettonia - 33%
  22. Slovenia - 31%
  23. Lituania - 30%
  24. Spagna - 25%
  25. Danimarca - 24%
  26. Irlanda - 18%
  27. UK - 13%
La somma totale rimborsata alla Romania dai fondi strutturali e di coesione ammonta a 5,09 miliardi di euro a fine 2013, di cui oltre 2,8 miliardi di euro ottenuti nel 2013.
Ad oggi il paese ha sollecitato il rimborso di circa 6,5 miliardi di euro (il tasso di assorbimento ha toccato il 33,5%).
SPORTELLO BALCANI

BOSNIA - ERZEGOVINA: BANDI DI GARA
  1. Bando internazionale per la realizzazione dei lavori finali di costruzione e allestimento dellala sud dellospedale di Banja Luka. Valore complessivo dei lavori: 5 milioni di euro. Scadenza per la presentazione delle offerte: 18 marzo 2014.
    Il bando disponibile al link: http://www.ice.gov.it/paesi/europa/bosnia/index.htm
  2. Bando per la ricostruzione di uno dei filtri elettrostatici della centrale termoelettrica di Kakanj. Valore dellinvestimento: 6,5 milioni di euro. Termine per la presentazione delle offerte:12 marzo 2014.
    Per ulteriori informazioni: http://www.ice.gov.it/paesi/europa/bosnia/index.htm
  3. Bando per la selezione dellimpresa per i lavori di costruzione della strada a scorrimento veloce della citt di Sarajevo, lotto 3B. Scadenza per la presentazione delle offerte: 24 marzo 2014.
    Per ulteriori informazioni: http://www.ice.gov.it/paesi/europa/bosnia/index.htm
  4. Bando per la realizzazione dei lavori per lammodernamento del sistema di segnaletica e di telecomunicazione sui tratti ferroviari Banja Luka-Doboj e Sevarlje-Doboj-Samac. Progetto finanziato con i fondi BERS e EIB. Scadenza per la presentazione delle offerte: 20 marzo 2014.
    Per ulteriori informazioni: http://www.ice.gov.it/paesi/europa/bosnia/index.htm
CROAZIA, BANDO PER LO SFRUTTAMENTO DI PETROLIO E GAS NATURALE NELL'ADRIATICO
Lo scorso 26 febbraio il Ministro dell'Economia croato ha annunciato che ad aprile verr pubblicato un bando di gara per l'esplorazione e lo sfruttamento del petrolio e del gas naturale nell'Adriatico; Per quanto riguarda le propriet lo Stato manterr il 60% delle quote di gas naturale ed il 54% per il petrolio. Si stima che le ricerche possano iniziare entro il 2015.
CROAZIA, OPPORTUNITA AL PORTO DI FIUME
Lo scorso 20 febbraio la Banca Internazionale per la ricostruzione e lo sviluppo (IBRD) ha pubblicato un invito all'espressione d'interesse per i servizi di consulenza per l'elaborazione di uno studio di fattibilit per ricevere i rifiuti prodotti dalle navi e i residui del carico nella zona del Porto di Fiume. Le manifestazioni di interesse vanno presentate entro il 21 marzo 2014.
Per ulteriori informazioni: http://narodne-novine.nn.hr/clanci/oglasi/2565517.html
SERBIA, INCENTIVI AI NUOVI INVESTITORI
Lo scorso 25 febbraio vice primo ministro ha annunciato che, nei prossimi due anni, la Serbia fornir incentivi speciali agli investitori che investiranno nel Paese nei prossimi due anni, ricordando che il paese si conta di diventare il membro dell'Unione europea entro il 2020. stato sottolineato inoltre che la Serbia continuer ad attuare le riforme, con ladozione delle nuove leggi in materia di lavoro e pubblico impiego.
SERBIA, A BREVE PRESTITO DALLA BANCA MONDIALE
Lo scorso 18 febbraio la Banca Mondiale ha annunciato che conceder alla Serbia due prestiti per un totale di 240 milioni di dollari. Questi finanziamenti sono destinati allAgenzia per l'assicurazione dei depositi ed al progetto della riforma del sistema sanitario (40 milioni di dollari). Un altro prestito di 250 milioni di dollari per il sostegno al bilancio in sospeso, e non verr erogato fino a quando il governo serbo non avr adottato un quadro legale per poter affrontare le problematiche delle aziende in ristrutturazione.
sportellO u.s.a.

Eurosportello Veneto-Stati Uniti nasce per dare assistenza e supporto informativo alle PMI Venete interessate ad investire e/o ad esplorare ed operare nel mercato americano. Con lobiettivo di promuovere e rafforzare la cooperazione transatlantica, lo sportello fornisce informazioni e assistenza anche ad imprese americane interessate a diverse forme di cooperazione transatlantica orientandone il focus e gli obiettivi verso il territorio veneto.
Lo Sportello ha base a New York ed il frutto di un accordo di collaborazione con lunico ufficio della rete europea Enterprise Europe Network (EEN) presente negli Stati Uniti. Lo sportello opera coordinandosi con le istituzioni italiane, con la rete delle camere di Commercio Italiane negli Stati Uniti e con istituzioni e soggetti americani attivi nel sostegno allimprenditoria. La costituzione e il rafforzamento di tale network sono condizione necessaria per stimolare e partecipare attivamente al Programma europeo di cooperazione transatlantica, fornendo in questo modo alle imprese strumenti e opportunit concrete di confronto costruttivo attraverso la presentazione di progetti condivisibili soprattutto nellambito della Ricerca e dellinnovazione.

Eurosportello Veneto - USA
c/o EABO (European American Business Organization)
Tel: +1 347 821 2384 Fax: +1 212 972 3026
E-mail: debacco@eurosportelloveneto.it
Referente: Beatrice De Bacco
OCCASIONI PER LE IMPRESE DAL NEW YORK CITY ECONOMIC DEVELOPMENT CORPORATION (NYCEDC)
  • CDBG-DR Programma di investimento a sostegno e per il rafforzamento del business: Program Management Office Services (Pubb. il 21 gennaio ultimo aggiornamento: 26 febbraio 2014)
    Il NYCEDC cerca consulenti o studi di consulenza che facciano le funzioni di un Program Management Office (PMO") per l'attuazione del programma di investimento per la flessibilit aziendale. Si tratta di un iniziativa volta a supportare finanziariamente gli imprenditori che intendono migliorare le proprie performance aziendali investendo nella prevenzione dei danni da eventi ambientali - Le domande vanno presentate entro il 05/03/2014ore 4:00 pm (NY Time Zone)
  • Consulenti nel settore immobiliare (Pubb. il 21 febbraio u.s. ultimo aggiornamento 21 febbraio 2014)
    Il NYCEDC invita a presentare proposte per un numero di consulenti per valutazioni commerciali nel settore immobiliare e relativi servizi di consulenza - Le domande vanno presentate entro il 21/03/2014ore 4:00 pm (NY Time Zone)
  • Operatori di ferry tra il Rockaway e Manhattan (Pubb. il 21 febbraio u.s. ultimo aggiornamento 21 febbraio 2014) Il NYCEDC invita a presentare candidature per la posizione di operatori di traghetti per il servizio traghetto tra Rockaways, Brooklyn e Manhattan. Il servizio verr regolato da un accordo operativo con lNYCEDC - Le domande vanno presentate entro il 21/03/2014ore 4:00 pm (NY Time Zone)
EVENTI
Quarto round del TTIP: briefing dei capi negoziatori con gli stakeholder BRUXELLES 12 marzo 2014 (Management Centre Europe, Rue de l' L'118, 1050 Bruxelles ore 15.30-17.00)
Nel corso del quarto roud di negoziati del TTIP che si terr a Bruxelles dal 10 al 14 marzo 2014, la DG Trade sta organizzando una conferenza alla quale parteciperanno negoziatori europei ed americani; lobiettivo e di informare gli stakeholder sullo stato dellarte dei negoziati. Durante la conferenza sar dato ampio spazio alle domande degli interessati.
Poich gli spazi sono limitati, le adesioni saranno accettate sulla base del primo arrivato primo servito. Potranno partecipare 2 persone per organizzazione. Sono ammessi a partecipare le organizzazioni non governative, le associazioni dei consumatori, dei lavoratori e i sindacati, le organizzazioni professionali, le societ, le imprese e le altre organizzazioni della societ civile europee e americane *.
Per registrarsi inviare una e-mail a COMMERCIO-TTIP-EVENTS@ec.europa.eu esprimendo linteresse e indicando il nome dell'organizzazione e dei partecipanti che si vuole registrare. A chiusura delle iscrizioni, verr data conferma dellaccettata registrazione. Termine ultimo per l'iscrizione: gioved 6 marzo alle ore 17:00.

(*) I rappresentanti degli Stati membri dell'Unione europea e il Parlamento europeo non sono idonei a partecipare, in quanto sono informati circa i negoziati tramite accordi istituzionali esistenti ai sensi dell'articolo 218 del Trattato.
AGGIORNAMENTI TTIP (Transatlantic Trade Investment Partnership)
Incontro al vertice tra i due negoziatori - Washington 17 febbraio 2014
Il Commissario UE al Commercio De Gucht ha incontrato a Washington lo US Trade Representative Michael Froman. Obiettivo dellincontro esaminare i progressi dei lavori del TTIP avviati ufficialmente nel luglio 2013. Lesito dellincontro e stato positivo. Entrambe le parti hanno esaminato e considerato i modi per rimuovere le barriere al commercio tra l'UE e gli Stati Uniti senza abbassare i livelli di protezione e tutela della salute, della sicurezza, i diritti sul posto di lavoro, la privacy e la sicurezza finanziaria e dell'ambiente. In molti casi, le norme e gli standard applicati da entrambi i mercati, ad esempio per approvare una macchina come "sicura", differiscono ma garantiscono elevati livelli di protezione. Avvicinare tali norme potrebbe ridurre fino al 25 % i costi che le imprese europee devono affrontare quando esportano negli Stati Uniti - senza indebolirne le norme di sicurezza in alcun modo. Il Commissario De Gucht ha inoltre ribadito che gli obiettivi ambiziosi del Trattato apriranno ulteriormente i rispettivi mercati: in particolare:
  • la riduzione sostanziale dei dazi e delle tariffe sui prodotti agricoli e industriali ;
  • il preparare il terreno per un primo scambio di offerta di servizi in modo che le imprese dell'UE e degli Stati Uniti possono competere a parit di condizioni ;
  • il consentire alle imprese dell'UE di presentare offerte per gli appalti pubblici negli Stati Uniti;
  • il migliorare l'accesso e la trasparenza sulle norme in materia di appalti.
De Gucht ha anche sottolineato la necessit di progredire nelle cosiddette questioni regolamentari in particolare:
  • commercio nel rispetto dei diritti sociali e dei programmi di tutela dellambiente (sviluppo sostenibile);
  • consentire alle imprese europee di importare energia e altre materie prime dagli Stati Uniti ;
  • garantire che, solo alcuni cibi e bevande specifici provenienti da regioni specifiche in Europa possano essere commercializzati come tali negli Stati Uniti ( indicazioni geografiche 'o' IG ' ) ;
  • assicurare che i governi trattino le societ in cui hanno una partecipazione di maggioranza ( imprese di propriet statale ) allo stesso modo di qualsiasi altra impresa .
De Gucht e Froman si sono inoltre confrontati sui metodi innovativi per raccogliere la pi ampia gamma di interessi ed essere sicuri che gli stessi vengano accolti pienamente dai negoziatori. Essi hanno convenuto di includere nelle misure un capitolo appositamente progettato per garantire le piccole imprese. La prossima riunione a due per valutare gli ulteriori passi avanti e si terr indicativamente in autunno.
POSITION PAPER DEL Ad Hoc WORKING GROUP DI EUROCHAMBRES SUL TTIP
Presso gli uffici di Eurosportello Veneto e disponibile la versione finale della Position Paper elaborata dal Gruppo di Lavoro costituito ad-hoc da Eurochambres (fra i partecipanti anche Unioncamere Eurosportello Veneto) e presentata come contributo del sistema camerale ai negoziatori europei. Qualora interessati potete richiedere il dossier via e-mail a debacco@eurosportelloveneto.it o europa@eurosportelloveneto.it
VOSTRO PREZIOSO CONTRIBUTO AL TTIP
Il vostro contributo importante per far emergere temi e necessit delle imprese in termini di semplificazione e barriere doganali. Vi ringraziamo fin dora per limportante contributo che ci vorrete dare rispondendo a questa indagine.
SPORTELLO apre

EVENTO: HORIZON 2020 - PALAZZO GRANDI STAZIONI, VENEZIA, 14 MARZO 2014
Eurosportello Veneto vi invita a partecipare all'evento organizzato dalla Regione Veneto e il Team dellIniziativa PROGETTA!2020 della Sezione di Bruxelles:
I finanziamenti per la ricerca e linnovazione: il nuovo Programma europeo HORIZON 2020
Lincontro si terr a Venezia, venerd 14 Marzo 2014 presso la sede regionale Palazzo Grandi Stazioni.
Cliccare per visualizzare il programma e la piantina.
Levento, incentrato sul nuovo Programma europeo per la Ricerca e Innovazione, vedr nella seconda parte della mattinata una tavola rotonda che si propone come momento di riflessione sulle opportunit di finanziamento offerte al territorio alla luce del nuovo ciclo di programmazione europea 2014-2020.
Saranno presenti importanti relatori della Rappresentanza Permanente presso lUnione Europea, del Consiglio Europeo per la Ricerca e dellAgenzia per la Promozione della Ricerca Europea.
Per la partecipazione, la S.V. invitata ad inviare una mail allindirizzo: alessandra.grespan@regione.veneto.it entro luned 10 marzo indicando Nome, Cognome e Organizzazione del partecipante.
EXPERIENCE, RESEARCH AND INNOVATION: A RESEARCH INFRASTRUCTURES PLATFORM FOR CULTURAL HERITAGE CONSERVATION/RESTORATION
Auditorium Sant'Apollonia, via San Gallo 25, Firenze, dal 5 marzo 2014 al 6 marzo 2014
Organizzato da: Evento finale del progetto CHARISMA
CHARISMA un progetto finanziato dal Programma Infrastrutture di Ricerca nel 7PQ per offrire accesso alle infrastrutture, strumenti e conoscenze pi avanzate nel campo del restauro e conservazione dei beni culturali.
Le iscrizioni allevento sono gratuite e disponibili dal sito: http://www.charismaproject.eu/
Per ulteriori informazioni: http://www.charismaproject.eu/
IMI, LANCIATO L11 BANDO PER LA MEDICINA DEL FUTURO
SCADENZA: 8 APRILE 2014
LIMI ha lanciato il suo 11 bando che dà lopportunit a ricercatori provenienti da diversi settori di partecipare ad ambiziose partnership pubblico-private che apriranno la strada allo sviluppo della medicina del futuro.
LIMI incoraggia PMI, team accademici, industrie, gruppi di pazienti, ospedali e altre organizzazioni a formare consorzi per partecipare ai nuovi progetti IMI.
Per trovare partner per il progetto, clicca su questo link: http://www.imi.europa.eu/content/partner-search
Per partecipare al Webinar sui topic dell11 bando registrati a questo link: http://www.imi.europa.eu/events/2013/12/03/imis-11th-call-webinars
Per ulteriori informazioni clicca qui
IL RINA ACQUISISCE LA MAGGIORANZA DEL CENTRO SVILUPPO MATERIALI
Il RINA ha acquisito la maggioranza assoluta del Centro Sviluppo Materiali.
Il RINA, azienda di certificazione e servizi che opera a livello internazionale in numerosi settori industriali - navale, ambientale, energia, infrastrutture e trasporti - ha acquisito la maggioranza assoluta del Centro Sviluppo Materiali, centro di eccellenza della ricerca sui materiali e sulle tecnologie applicative.
Ai vertici del Centro Sviluppo Materiali sono stati riconfermati Roberto Zocchi e Mauro Pontremoli, rispettivamente Presidente e Amministratore Delegato.
Alla Vice Presidenza arriva Cesare Murgia gi General Manager Europa Centrale e Orientale del RINA.
Per ulteriori informazioni clicca qui

VISUALIZZA TUTTI I BANDI DI RICERCA APERTI.

altre iniziative

EGOINg abroad, a cura di eurocultura
Eurocultura, fondata nel 1993, un'associazione culturale con sede a Vicenza, che gli assegnata il compito di facilitare i propri soci nella realizzazione di attivit di lavoro, stage, volontariato e formazione all'estero. Il suo obiettivo di fornire un quadro completo sia delle opportunit all'estero sia delle difficolt da superare, il che permette ai soci di trovare l'offerta adeguata alle proprie necessit.

Eurocultura
Via del Mercato Nuovo, 44/G
36100 Vicenza
tel. 0444 - 964 770
fax 0444 - 960 129
info@eurocultura.it
www.eurocultura.it
Centro di formazione in Europrogettazione
Venice International University
Isola di San Servolo - Venezia
Dal 1999 viene organizzato (spesso in pi edizioni annuali) il Master in Europrogettazione, aperto a tutti coloro che intendano affrontare gli aspetti legati alla redazione e allo sviluppo di un progetto europeo: dalla ricerca e individuazione delle informazioni al partenariato, dal budget alla definizione di un piano di comunicazione e disseminazione efficace. Il Master ha un taglio pratico e operativo, ed adatto sia a chi si accosta per la prima volta alla progettazione europea, sia a chi ha gi acquisito esperienza e desidera strutturare al meglio le proprie competenze. Largo spazio lasciato all'esercitazione in piccoli gruppi omogenei, in base ai settori di provenienza degli allievi.
Il Master offre inoltre un periodo di assistenza alla redazione di un progetto, che l'interessato svilupper autonomamente con l'assistenza dei nostri tutors, e al termine del quale potr conseguire il Master (non obbligatorio per l'allievo, a cui viene comunque rilasciato un attestato di frequenza).
Dal 2004 al Master in Europrogettazione stata affiancata la Scuola di gestione dei progetti europei, finalizzata ad approfondire tutte le problematiche inerenti alla vita di un progetto approvato: i rapporti con l'Unione Europea, le tecniche e gli strumenti di gestione dei progetti e del partenariato, il monitoraggio e la valutazione, la gestione economico-finanziaria e la rendicontazione. Anche in questo caso linterattivit tra docenti e allievi riveste unimportanza cruciale per l'ottimale riuscita del corso: per questo lasciato ampio spazio a domande ed esercitazioni.
Entrambi i percorsi durano ciascuno una settimana a tempo pieno, durante la quale sono previste iniziative collaterali e servizi aggiuntivi, che variano a seconda delle edizioni: approfondimenti, seminari facoltativi, ecc.
Il Centro offre inoltre seminari specialistici, di progettazione su varie tematiche: ambiente, ricerca, cooperazione territoriale, apprendimento permanente, ecc. solitamente in concomitanza con luscita di bandi particolarmente rilevanti. I seminari hanno normalmente una durata di una o due giornate, e si concentrano su un bando o su un programma specifico di particolare complessit e attualit, oppure su temi di rilevanza trasversale.
Il Centro in grado di concludere convenzioni e accordi con enti e imprese che avessero la necessit di formare un numero rilevante di persone, orientando e terminando la formazione alle loro specifiche esigenze, e realizzando direttamente le attivit didattiche presso le strutture richiedenti.

http://www.europelago.it/dove.asp
euroreporter
La Redazione di Eurosportello Informa, grazie alla collaborazione con Euroreporter, web site per linformazione europea su misura, offre una rubrica di approfondimenti tematici dallEuropa su: evoluzione normativa, giurisprudenza, consultazioni pubbliche, regolamentazione tecnica, progetti transfrontalieri, conferenze e altri eventi, partenariati e accordi di settore, studi e rapporti di organismi pubblici o privati, posizioni delle associazioni di categoria europee o nazionali, azioni politiche e di lobbying, reazioni comunitarie a iniziative nazionali o viceversa, progressi tecnologici, tendenze di mercato.
Per visualizzare lelenco cliccare il seguente link: http://www.euroreporter.eu

contatti

Per non ricevere la newsletter ciccare QUI
Eurosportello informa - Anno XVIII N 4 2014
Pubblicazione quindicinale di Eurosportello del Veneto
Via delle Industrie 19/d 30175 Venezia-Marghera Tel.041/0999411 Fax. 041/0999401
www.eurosportelloveneto.it e-mail: europa@eurosportelloveneto.it

Autorizzazione del Tribunale di Venezia n. 1376 del 15/12/00
Direttore Responsabile: Gian Angelo Bellati
Comitato di redazione: Roberta Lazzari, Francesco Pareti

Hanno collaborato: Roberto Bassetto, Sara Codognotto, Rossana Colombo, Beatrice De Bacco, Giorgio De Bin, Marco Boscolo, Bernd Faas, Laura Manente, Filippo Mazzariol, Matteo Peri, Daniela Nardello, Brankica Raskov, Lodovica Reale, Samuele Saorin,Dubravka Skopac, Alessandra Vianello, Alessandro Vianello, Lucia Zamperetti