<
n° 6
30/3/2013
Numero 6

Numero 6

30 marzo 2013

SOMMARIO:
Eventi - Approfondimenti
Normativa Comunitaria
Gare d'appalto
Ricerca Partner
Bandi Europei
Bandi Fondi Strutturali
Euro Cooperazioni
Sportello Europa Romania
Sportello Balcani
Sportello USA
Sportello APRE
Going abroad, a cura di Eurocultura
Centro di formazione in Europrogettazione Venice International University
Isola di San Servolo Venezia
Informazioni specializzate dall'UE, in collaborazione con Euroreporter
Contatti
CROSS VIDEO DAYS: LANCIA IL TUO PROGETTO CROSSMEDIA O TRANSMEDIA A PARIGI IN GIUGNO APPLICATION DEADLINE:
11 APRILE 2013
Proponi il tuo progetto on line prima del 11 aprile, gratis !
Lancia il tuo progetto crossmedia o transmedia a Parigi in Giugno. Cross Video Days alla ricerca di progetti digitali creativi e innovativi come webdoc, webseries, short programmes, ARG, crossmedia, transmedia projects da lanciare nel mercato europeo.
Vuoi co-produrre e/o distribuire il tuo progrmamma cross- o transmedia? Veni a incontrare co-produttori, finanziatori, distributori digitali durante il Cross Video Days del 18-19 Giugno 2013 a Parigi.
Vantaggi per i 40 progetti selezionati:
  • Incontri pre organizzati one-to-one con Commissari europei e soggetti del settore tra cui: Arte, France Tlvisions, Freemantle, BBC Worldwide, Orange, TF1, MTV, TVE.
  • Free tikets per i Cross Video Days: conferenze, workshop, Content market, IT market (2 bilgietti del valore di 600 ).
  • Promozione durante I Cross Video Days: I 20 migliori progetti selezionati saranno presentati ai professionisti presenti ai Cross Video Days e on line (live streaming + traduzione simultanea)
Un occasione unica di presentare il vostro progetto, di trovare co-produttori europei e broacasters !
Attesi allevento pi di 1000 professionisti coinvolti in: brand content, SmartTV e transmedia, conferenze, workshops e content Market, con numerose opportunit di incontri.
Proponi il tuo progetto on line prima del 11 aprile, gratis !
Contatti: www.crossvideodays.com ; market@crossvideodays.com
Facebook: Facebook
Twitter: @crossvideodays;

CONCORSO FOTOGRAFICO VERONA WINE TOP 2013:
VINO E CONVIVIALIT
Il vino gustoso compagno di piacevoli momenti di convivialit e socializzazione diventa protagonista grazie al Concorso Fotografico Verona Wine Top 2013. Il Concorso avr inizio il 1 aprile quando sar on line la pagina web photo.veronawinetop.it dove sar possibile registrarsi gratuitamente ed inviare le proprie foto.
Le foto saranno raccolte fino alla fine di aprile mentre potranno essere votate fino al 31 maggio.
Il Concorso prevede due premi: la foto pi votata on line e la foto migliore scelta da una giuria tecnica.
In palio una selezione dei prestigiosi vini Verona Wine Top e, per chi risiede fuori dalla provincia di Verona, lalloggio ed il viaggio per partecipare alla giornata di premiazione.
Scatta, vinci e degusta i grandi vini di Verona!!
Info: promo@vr.camcom.it
Regolamento : photo.veronawinetop.it.
Questionario di valutazione
Questionario di gradimento dei servizi Unioncamere - Eurosportello del Veneto
Per una valutazione dei servizi offerti nel nostro territorio vi chiediamo di rispondere ad un breve questionario che ci permetter di conoscere meglio lutilizzo dei nostri servizi da parte delle imprese e dei soggetti del territorio e il vostro grado di soddisfazione.
Il questionario anonimo ed possibile accedervi dal seguente link:
http://survey.unioncamereveneto.it/limesurvey/index.php?sid=49852 .
Vi ringraziamo anticipatamente per la collaborazione!
HOME
EVENTI - APPROFONDIMENTI
LINK AD ALTRE INIZIATIVE:
WEBINAR EU-COLOMBIA FREE TRADE AGREEMENT TRA UNIONE EUROPEA E COLOMBIA: LIBERO ACCESSO AL MERCATO COLOMBIANO
Unioncamere del Veneto Eurosportello informa tutte le aziende del territorio riguardo linteressante iniziativa organizzata dal Programma AL-INVEST IV (programma europeo di support allinternazionalizzazione delle PMI latinoamericane) e da Eurochambres.
Si tratta di un seminario via web (webinar) principalmente indirizzato a tutte le imprese ed aziende intermediarie europee, interessate ad analizzare le potenzialit del mercato colombiano e ad approfondire laccordo riguardante il libero scambio con il mercato colombiano recentemente stipulato.
Le sessioni dureranno due ore e si terranno in lingua spagnola ed inglese:
  • 10 Aprile alle ore 16:00 a Bruxelles in spagnolo;
  • 11 Aprile alle ore 16:00 a Bruxelles in inglese.
Gli incontri sono strutturati in due parti: in un primo momento la Commissione europea illustrer con una presentazione generale le principali attivit della FTA (European Free Trade Agreements). Successivamente alcuni esperti analizzeranno nel dettaglio le peculiarit del mercato colombiano.
Verranno approfonditi alcuni settori di questultimo mercato come quello elettronico, quello farmaceutico, il settore della chimica e della biologia, nonch la branca dei servizi ed appalti pubblici (ingegneria e turismo IT). Infine i partecipanti potranno prendere parte al dibattito.
Per poter partecipare ai webinar necessario registrarsi sul sito entro e non oltre il giorno 8 aprile 2013.
Coloro i quali intendano registrarsi possono scegliere tra una registrazione "individuale" o "collettiva". In questultimo caso possibile riunire diverse aziende ed imprese nella stessa sala.
Per ulteriori dettagli sulla registrazione si prega di contattare: Yorck Reymann, yr@aleph.com.bo
Per ulteriori informazioni si prega di contattare: Simona Obreja, +32 (0)2 788 48 46, e-mail: simona.obreja@al-invest4.eu
ENERGY EFFICIENCY IN BUILDINGS 2013 Incontri bilaterali Udine, 17 maggio 2013
Unioncamere del Veneto Eurosportello, AREA Science Park, la rete Enterprise Europe Network (600 uffici in 40 paesi nel mondo), in collaborazione con il progetto MARIE- Mediterranean Building Rethinking for Energy Efficiency Improvement, organizza un Technology Dating sullefficienza energetica negli edifici.
Levento si terr venerd 17 maggio 2013, presso la fiera di Udine, in occasione di EoS Exposition of Sustainability. La finalit quella di promuovere, attraverso incontri one-to-one, soluzioni e tecnologie innovative per migliorare lefficienza energetica in edifici pubblici e privati, domestici o industriali e attivare cooperazioni in ricerca e business.
Il target dei partecipanti saranno PMI, industria, centri di ricerca, dipartimenti universitari, consulenti e Pubblica Amministrazione con offerte o richieste di tecnologie innovative in ambito:
  • Building envelope and components
  • Energy equipment
  • Energy management services
  • Services related to energy efficiency in buildings
Per avviare prima possibile lorganizzazione e la promozione dellevento a partner nazionali ed esteri, Vi preghiamo di registrarvi entro il 19 aprile p.v. redigendo il vostro profilo di cooperazione in inglese nel sito: www.b2match.eu/energy-efficient-buildings
Levento gratuito.
Per informazioni e chiarimenti contattare Unioncamere del Veneto-Eurosportello:
Rossana Colombo Tel. 041 0999415 e-mail: rossana.colombo@eurosportelloveneto.it Roberto Bassetto Tel. 041 0999411 e-mail: roberto.bassetto@eurosportelloveneto.it
COOPERAZIONE Azienda argentina
Azienda argentina attiva nel settore della distribuzione di componentistica per moto interessata a prendere contatti con aziende venete del settore, per realizzare accordi con societ trading per importazione e/o esportazione e /o identificare imprese per accordi di produzione.
I primi contatti potranno essere realizzati tramite incontri in videoconferenza, organizzati e supportati da Unioncamere del Veneto attraverso il progetto B2B telematici Mercosur.
Per maggiori informazioni: Giulia Casalini, unione@ven.camcom.it , tel. 0410999311
UNIVERSIT DI PADOVA: PUBBLICATO IL II BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DI BORSE PER STAGE ALL'ESTERO
Nellambito del Programma finanziato dallUnione Europea LLP/Erasmus Student Mobility for Placements, lUniversit di Padova ha pubblicato un bando che permetter a pi di 100 studenti universitari di realizzare un periodo di tirocinio o stage professionalizzante presso un Paese dellUnione Europea beneficiando di una borsa di mobilit.
Per ulteriori informazioni si prega di visualizzare il bando, o contattare Servizio Stage e Career Service dellUniversit di Padova, tel. +39/0498273071, www.unipd.it/stage , email stage.estero@unipd.it .
HOME
NORMATIVA COMUNITARIA
POLITICA DEL LAVORO-OCCUPAZIONE COMUNICAZIONE della Commissione al Parlamento europeo, al Consiglio, al Comitato Economico e Sociale europeo e al Comitato delle Regioni - Iniziativa a favore dell'occupazione giovanile COM(2013) 144 final
CONSUMATORI RELAZIONE della Commissione al Parlamento europeo, al Consiglio e al Comitato Economico e Sociale europeo - Prima relazione sullapplicazione della direttiva 2005/29/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, dell11 maggio 2005, relativa alle pratiche commerciali sleali tra imprese e consumatori nel mercato interno e che modifica la direttiva 84/450/CEE del Consiglio e le direttive 97/7/CE, 98/27/CE e 2002/65/CE del Parlamento europeo e del Consiglio e il regolamento (CE) n. 2006/2004 del Parlamento europeo e del Consiglio (direttiva sulle pratiche commerciali sleali) COM(2013) 139 final

COMUNICAZIONE della Commissione al Parlamento europeo, al Consiglio e al Comitato Economico e Sociale europeo relativa allapplicazione della direttiva sulle pratiche commerciali sleali - Raggiungere un livello elevato di tutela dei consumatori - Rafforzare la fiducia nel mercato interno COM(2013) 138 final
TUTELA DELLA SALUTE COMUNICAZIONE della Commissione al Parlamento europeo e al Consiglio - Migliorare lalimentazione materna e infantile nellassistenza esterna: un quadro strategico dellUnione {SWD(2013) 72 final} COM(2013) 141 final
HOME
GARE D'APPALTO
Visualizza le GARE D'APPALTO per lavori, servizi e forniture.
Per ricevere le gare selezionate in base al vostro settore dattivit, iscrivetevi al servizio gratuito EUROAPPALTI.
HOME
RICERCA PARTNER
Ricerca le Idee progettuali di partner stranieri interessati a presentare progetti europei con partner italiani.
HOME
BANDI EUROPEI
Apri lelenco completo dei bandi UE aperti, selezionati dalla Gazzetta ufficiale serie C e dai siti delle diverse Direzioni Generali della Commissione Europea.
HOME
BANDI FONDI STRUTTURALI
Bando per la presentazione delle domande di riconoscimento degli organismi di consulenza. Piano di Sviluppo Rurale 2007-2013 Misura 114.
Scade il: 31/12/2013.

Per ulteriori informazioni:
http://www.regione.veneto.it/Bandi+Avvisi+Concorsi/Bandi/Riconoscimento+organismi+consulenza+2008.htm
Regione Veneto - Finanziamento
Scade il: 31/12/2013

Regolamento per l'accesso agli incentivi alle Piccole e Medie Imprese (PMI) di cui alla Legge 28 novembre 1965, n. 1329 "Legge Sabatini"
Regione Veneto - Finanziamento -
Scade il: 31/12/2013

Nuovo piano straordinario anticrisi per gli esercizi 2012 e 2013: finanziamenti agevolati per il supporto della liquidit aziendale, a favore delle PMI dei settori artigianato, industria, commercio e dei servizi e turismo.
Regione Veneto - Finanziamento
Scade il: 31/03/2014

Interventi a favore delle reti di imprese operanti nella regione Veneto. Programma Operativo Regionale 2007−2013. Parte FESR. Asse 1. Linea di intervento 1.1 'Ricerca Sviluppo e Innovazione'.
Regione Veneto - Finanziamento
Scade il: 30/06/2014

Nuove disposizioni generali di applicazione del Fondo regionale di garanzia e controgaranzia per le piccole e medie imprese del settore turismo. L.R. 33/2002 articoli 101 e 103
Regione Veneto - Finanziamento
Scade il: 30/06/2014

Interventi per lo sviluppo del settore turistico-ricettivo del Veneto Orientale.
Regione Veneto - Bando Comunitario
Scade il: 31/12/2015

POR CRO parte FESR 2007-2013 - Asse 1 - Azione 1.1.3: apertura bando.
Bando a valere sullazione 1.1.3 del POR parte FESR, avente ad oggetto "Contributi per lutilizzo da parte delle imprese di strutture qualificate per lattivit di ricerca". Il bando rivolto alle imprese aventi sede nel Veneto; le misure di finanziamento sono le seguenti:
  • Misura I: contributi alle imprese per il ricorso a strutture qualificate di ricerca;
  • Misura II: contributi per linserimento nelle imprese di personale qualificato di ricerca.
Scade il: 31/12/2015
Per ulteriori informazioni:
http://www.regione.veneto.it/Bandi+Avvisi+Concorsi/Bandi/FESR+2007+2013+Asse+1+Azione+113.htm
HOME
EURO COOPERAZIONI
Visualizza lelenco delle aziende straniere che cercano cooperazioni internazionali
HOME
SPORTELLO EUROPA ROMANIA
Lo Sportello Europa Romania nasce nel gennaio 2008 per dare supporto alle PMI italiane nella ricerca di informazioni sui fondi strutturali erogati dalle autorit romene nel periodo 2007-2013. E il risultato di un accordo tra alcune istituzioni italiane che da tempo operano in Romania per sostenere limprenditoria italiana nei suoi processi di internazionalizzazione, e che vantano notevole esperienza nella gestione di programmi comunitari quali lAssessorato all'Economia e Sviluppo, Ricerca e Innovazione della Regione del Veneto.
Lo Sportello, istituito presso la Camera di Commercio italiana per la Romania , fornisce informazioni a tutti gli imprenditori italiani desiderosi di saperne di pi sui fondi strutturali e sulle opportunit di finanziamento che questi offrono.

Per ottenere maggiori informazioni sui bandi gi pubblicati, su quelli di prossima attivazione, sulle condizioni di eleggibilit e per ricevere la newsletter periodica sui fondi strutturali Vi preghiamo di prendere contatto con il referente dello Sportello Europa Romania.


Sportello Europa Romania
c/o Camera di Commercio italiana per la Romania
Tel: +40 (0)21 310.23.15/16/17
Fax: +40 (0)21 310.23.18
E-mail: sportelloeuropa@cameradicommercio.ro
Str. Franceza 13 2 piano
030102 Bucarest Romania
Referente: Matteo Peri
NEWS FONDI STRUTTURALI
Programma Operativo Crescita Competitivit Economica (POS CCE)
Misura per limplementazione di sistemi di e-goverment
Il Ministero delle Comunicazioni ha annunciato di aver lanciato il quarto bando relativo allOperazione 3.2.1 Supporto allimplementazione di soluzioni per le-government ed estensione della connessione broadband, Settore di Intervento 3.2 Sviluppo e crescita dellefficienza dei servizi pubblici elettronici del POS CCE.
Il budget complessivo del bando ammonta a 154.000.000 RON (127.358.000 RON dal FESR e 26.642.000 RON dal fondo governativo).
Obiettivo dellOperazione la definizione di un progetto a valenza nazionale che automatizzi la procedura di rilascio dei documenti di stato civile.
Beneficiari eleggibili sono il Ministero delle Comunicazioni (MSI) in qualit di sollecitante, il Ministero degli Interni (MAI) e la Direzione per lAmministrazione dei database (DEPABD).
Il periodo di presentazione on-line delle richieste di finanziamento compreso tra il 18.03.2013 e il 17.04.2013.
Le ADR ereditano parte della gestione del POS CCE
Le Agenzie di Sviluppo Regionale (ADR), con la firma a Bucarest di un accordo quadro in data 11 marzo 2013 con il Ministero dellEconomia, si sono assunte la responsabilit per limplementazione di 4 operazioni del POS CCE.
Ognuna delle 8 ADR avr compiti di implementazione e comunicazione per quattro operazioni finanziate dallAsse 1:
Operazione 1.1.1 Supporto per il consolidamento e la modernizzazione del settore produttivo attraverso investimenti materiali ed immateriali;
Operazione 1.1.2 Supporto per il consolidamento degli standard internazionali;
Operazione 1.1.3 Supporto per laccesso a nuovi mercati e per linternazionalizzazione;
Operazione 1.3.2 Supporto per i servizi di consulenza erogati a favore delle PMI.

Le ADR vigileranno sui criteri di selezione vigenti per il finanziamento dei progetti nonch sullattivit dei valutatori indipendenti, affinch siano rispettati tutti i requisiti imposti dal POS CCE.
Inoltre le ADR saranno responsabili del rispetto della normativa nazionale e comunitaria, nellintero periodo di implementazione dei progetti approvati, allinterno delle rispettive regioni, nonch degli obblighi in materia di comunicazione e pubblicit che gravano sui beneficiari.
Compito primario sar la verifica che i lavori/beni/servizi co-finanziati vengano effettivamente eseguiti/consegnati/prestati nel rispetto della legislazione vigente in materia di acquisizioni pubbliche.
Programma Operativo Sviluppo delle Risorse Umane (POS DRU)
Inviata a Bruxelles la richiesta per ottenere 44 milioni di euro
In data 13 marzo 2013 le autorit romene hanno inviato alla CE le richieste di rimborso relative al POS DRU per un valore di oltre 44 milioni di euro.
Nel corso del mese lAutorit di Management potr comunque disporre di 258 milioni di RON, frutto di un prestito ottenuto dalla Tesoreria del Governo.
Dopo la sospensione del Programma, avvenuta nellagosto 2012, la CE ha ripreso i pagamenti verso la Romania allinizio di febbraio e ha gi versato nelle casse delle autorit romene 141,5 milioni di euro. Grazie a tale pagamento il tasso di assorbimento del POS DRU cresciuto di oltre quattro punti percentuali, passando in un solo mese dal 7,73% al 12% (si trattato del primo avanzamento registrato da agosto 2012).
La ripresa dei pagamenti ha reso possibile il versamento di 330 milioni di RON dei conti bancari di circa 800 beneficiari.
Varie
1,2 miliardi di RON verranno versati ai beneficiari dei fondi europei
I beneficiari dei fondi europei potranno incassare a breve i fondi relativi alle fatture eleggibili. Nel caso del POS DRU il periodo medio di attesa per il pagamento di tali fatture stato di 70 giorni (contro i 45 previsti dal contratto di finanziamento).
Nel corso di marzo le Autorit di Management dei sei Programmi Operativi effettueranno pagamenti per 1,2 miliardi di lei, grazie allapprovazione, da parte del Governo, di un prestito della Tesoreria.
Le somme pi consistenti sono state stanziate a favore del POR (408 milioni di RON), del PO Ambiente (322 milioni di RON) e del POS DRU (258 milioni di RON).
Il prestito verr rimborsato con i fondi incassati dalla CE.
HOME
SPORTELLO BALCANI
in collaborazione con lAssessorato all'Economia e Sviluppo, Ricerca e Innovazione della Regione del Veneto
CROAZIA: PIU DI 650 MILIONI DI EURO PER LADESIONE
Lo scorso 18 marzo la Commissione europea ha proposto una modifica al bilancio dell'Unione europea per il 2013, incrementando il bilancio della Croazia di pi di 650 milioni di euro. Il Commissario al bilancio ha infatti dichiarato che dal 1 luglio le regioni e le citt della Croazia, cos come le piccole e medie imprese ed altre parti interessate beneficeranno dei finanziamenti dell'UE. Il contributo della Croazia al bilancio dell'UE per il 2013 sar pari a pi di 210 milioni di euro.
KOSOVO SERBIA, OTTIMISTI SUL DIALOGO
Lo scorso 16 marzo lAlto rappresentante dellUnione europea per gli Affari Esteri si detta ottimista per la possibilit di un accordo tra Belgrado e Pristina, dal momento che c una comune volont di risolvere le questioni ancora in atto e trovare delle soluzioni concrete comuni. Uno dei punti pi caldi di discussione sar la situazione del nord del Kosovo.
SERBIA, NECESSARIO PROSEGUIRE LE RIFORME
Lo scorso 18 marzo, in occasione della sua visita a Belgrado, il Commissario allAllargamento Fle ha dichiarato che assolutamente necessario che la Serbia e le istituzioni comunitarie si muovano congiuntamente per lingresso del paese nellUnione europea. stato inoltre sottolineato che lapertura dei negoziati di adesione, che ci si aspetta entro il 2013, dipende in gran parte dal progresso del paese nel processo di riforme e nella normalizzazione delle relazioni con il Kosovo.
SERBIA, INFRASTRUTTURE FLUVIALI
Nellarco del 2013 cominceranno i primi lavori per il miglioramento del corso navigabile del fiume Sava. LUnione europea ha gi stanziato 2 milioni di euro per lelaborazione della documentazione ed il progetto sar realizzato insieme alla Slovenia, Croazia e Bosnia-Erzegovina. Nei giorni scorsi stata inoltre annunciata la donazione da parte dellUE alla Serbia di 10,2 milioni di euro, per alcune opere da realizzarsi lungo il corso del Danubio.
SERBIA, NUOVO TRATTO AUTOSTRADALE
Nelle scorse settimane iniziata la costruzione del tratto autostradale Novi Sad Ruma, lungo 27 chilometri e che attraverser i tre comuni di Novi Sad, Irig e Ruma. Si tratta di uno dei pi grandi progetti dinfrastruttura in Serbia, che collegher Novi Sad con il Corridoio 10, ed il confine con la Croazia e con la Bosnia-Erzegovina. Il progetto ha superato la prima fase attraverso la firma del contratto, che comprende la costruzione di due strade regionali, una il Corridoio di Morava nella Serbia centrale e laltra che collegher Novi Sad a Ruma, per un importo complessivo di circa 640 milioni di euro.
HOME
SPORTELLO USA
Eurosportello Veneto-Stati Uniti nasce per dare assistenza e supporto informativo alle PMI Venete interessate ad investire e/o ad esplorare ed operare nel mercato americano. Con lobiettivo di promuovere e rafforzare la cooperazione transatlantica, lo sportello fornisce informazioni ed assistenza anche ad imprese americane interessate a diverse forme di cooperazione transatlantica orientandone il focus e gli obiettivi verso il territorio veneto.
Lo Sportello ha base a New York ed il frutto di un accordo di collaborazione con lunico ufficio della rete europea Enterprise Europe Network (EEN) presente negli Stati Uniti. Lo sportello opera coordinandosi con le istituzioni italiane, con la rete delle camere di Commercio Italiane negli Stati Uniti e con istituzioni e soggetti americani attivi nel sostegno allimprenditoria. La costituzione e il rafforzamento di tale network sono condizione necessaria per stimolare e partecipare attivamente al Programma europeo di cooperazione transatlantica, fornendo in questo modo alle imprese strumenti e opportunit concrete di confronto costruttivo attraverso la presentazione di progetti condivisibili soprattutto nellambito della Ricerca e dellinnovazione.

Eurosportello Veneto - USA
c/o EABO (European American Business Organization)
Tel: +1 347 821 2384
Fax: +1 212 972 3026
E-mail: debacco@eurosportelloveneto.it
Referente: Beatrice De Bacco
STUDIO SULLIMPATTO DELLA CARGO COMMUNITY AL JFK
Il JFK Airport di NY e il secondo maggior datore di lavoro in Queens. Impiegando infatti 69.000 persone e contribuendo con $ 4,1 miliardi sulle entrate annuali, si configura come un fattore chiave per la crescita economica di New York City. Insieme alle zone circostanti, rappresenta il settimo pi grande aeroporto cargo del paese, vendendo e ricevendo 1,3 milioni di tonnellate di merci nel 2010. Sono pi 15.000 le persone che al JFK lavorano in ambiti strettamente correlato con i Cargo. A livello regionale il settore cargo impiega oltre 50.000 lavoratori, portando 8,6 miliardi dollari di fatturato e quasi 3,0 miliardi di dollari in salari.
Questi fattori dimostrano l'impatto significativo che la JFK Air Cargo Community ha avuto nel Queens e nelle zone limitrofe. Il NYCEDC in collaborazione con l'Autorit Portuale di New York e di New Jersey ha elaborato il JFK Air Cargo Study che e finalizzato a indirizzare I bisogni del settore cargo e della logistica e le preoccupazioni relative agli impianti, lo sviluppo delle infrastrutture, l'accesso, e lo sviluppo del business. Lo studio ha prodotto un piano d'azione volto a garantire che lo sviluppo futuro si riferisca alla crescita in termini di volume delle merci.
BUILDING /CONSTRUCTION: HUNTERS POINT SOUTH - QUEENS
Il Sindaco di New York Bloomberg insieme a Phipps Houses, Related Companies e Monadnock Construction hanno dato lavvio ai lavori dei primi due complessi residenziali dell HUNTERS POINT SOUTH sul lungomare QUEENS.
Le 925 unit abitative previste dalla fase I avranno prezzi accessibili e caratteristiche di resilienza a futuri disastri ambientali; si tratta del maggiore complesso abitativo costruito a New York dal 1970
La fase I del progetto prevede la costruzione dei primi due edifici residenziali (con 925 appartamenti) e di circa 17 mila metri quadrati di nuovi spazi commerciali, installazioni di infrastrutture strategiche, un parco di cinque ettari vicino al mare e una nuova scuola per 1.100 posti. LHunter South Point il pi grande piano di sviluppo abitativo previsto dal Piano Casa Nuova dell'amministrazione Bloomberg un'iniziativa per miliardi di dollari volta a finanziare 165.000 unit abitative a prezzi accessibili destinate a mezzo milione di abitanti di New York entro la fine del l'anno fiscale 2014 fiscale.
Imminente lapertura dei termini per presentare le proposte per la fase II .
BUILDING/CONSTRUCTION: FLUSHING COMMONS - QUEENS
La costruzione del tanto atteso progetto Flushing Commons da 850 milioni dollari avr inizio questo autunno. L'uso dello sviluppo misto, che comprende spazi commerciali, residenziali e di comunit nel cuore Flushing (Queens), previsto venga realizzato in due fasi secondo un nuovo piano che e stato di recente approvato. Il costruttore e il Gruppo Rockefeller e TDC Sviluppo e Costruzione Corp.
Il progetto, annunciato per la prima volta oltre 10 anni fa, finalizzato a rivitalizzare la zona Flushing centro. Alcuni commercianti locali sono preoccupati per il fatto che tale progetto aumenter il traffico di auto e spinger le piccolo imprese a trasferirsi altrove.
COOPERAZIONE E RICERCA PARTNER
" Superfici super brillanti resistenti alle impronte digitali" RFP # 69075 Nine Sigma
Importante multinazionale Americana del settore Automotive invita a presentare proposte per materiali innovativi antiimpronta, decorazione, strisce e / o tecnologie di verniciatura da applicare sia internamente che esternamente a strutture e componenti per auto.
Ulteriori informazioni nella Request for Proposal (RFP) online http://www.ninesights.com/docs/DOC-3942 . l termine ultimo per la presentazione delle proposte venerd 19 Aprile 2013.
Per ulteriori informazioni sul RFP indirizzate on line la vostra richiesta a Nine Sigma utilizzando il link sopra riportato o al desk Eurosportello USA. Le proposte vanno presentate utilizzando il modello standar scaricabile al link http://www.ninesights.com/docs/DOC-3951
HOME
SPORTELLO APRE
STRATEGIA ENERGETICA NAZIONALE, FIRMATO IL DECRETO
Riduzione dei costi energetici, pieno raggiungimento e superamento di tutti gli obiettivi europei in materia ambientale, maggiore sicurezza di approvvigionamento e sviluppo industriale del settore energia: sono questi i quattro obiettivi del documento di strategia energetica che il Ministro dello Sviluppo economico delle Infrastrutture e dei Trasporti Corrado Passera e il Ministro dellAmbiente Corrado Clini hanno approvato tramite Decreto Interministeriale.
Rispetto al documento posto in consultazione ad ottobre, sono stati recepiti numerosi contributi:
http://www.sviluppoeconomico.gov.it/images/stories/normativa/20130314_Strategia_Energetica_Nazionale.pdf
8 APRILE 2013 - CATANIA
INFO DAY - FP7 ERA CHAIRS PILOT CALL: LE REGIONI DELLA CONVERGENZA NEL FUTURO QUADRO STRATEGICO RICERCA & INNOVAZIONE 2014-2020
Universit di Catania, Villa Citelli, Via Tomaselli n. 31, Catania
Organizzato da: APRE - Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea
L'Info Day ha lo scopo di presentare il bando pilota "ERA Chairs" pubblicato lo scorso Dicembre 2012 nell'ambito del Settimo Programma Quadro.
Il bando pilota ERA Chairs si rivolge a regioni dellobiettivo convergenza al fine di potenziare le "capacit in ricerca e innovazione" di universit e centri di ricerca. Il bando pilota ha lo scopo di migliorare le performance di tali enti nel finanziamento di programmi di ricerca competitivi, sotto la direzione di un ricercatore eccezionale, l'"ERA Chair holder".
L'Info Day si propone di fornire informazioni sulle opportunit relative al bando FP7 ERA Chairs Pilot Call e prospettive in vista del futuro quadro strategico per la Ricerca & Innovazione 2014-2020 . Lo schema ERA Chairs sar infatti proposto su larga scala in Horizon 2020. Particolare attenzione sar anche dedicata al ruolo della Smart Specialisation strategy in qualit di strumento chiave per facilitare la realizzazione di iniziative ERA Chairs in coordinamento tra enti di ricerca e governi regionali.
La partecipazione gratuita, previa registrazione obbligatoria e fino ad esaurimento dei posti disponibili.
10 APRILE 2013 - BRUXELLES
WORKSHOP R&I, HIGHER EDUCATION AND ENTREPRENEURSHIP - MAKING THE
KNOWLEDGE TRIANGLE WORK
APRE organizza il 10 Aprile 2013 a Bruxelles in stretta collaborazione con la Commissione Europea un Workshop su "R&I, Higher Education and Entrepreneurship - Making the knowledge triangle work". Il Workshop permetter alle universit,
gli enti nazionale e regionali, i ricercatori ed imprenditori di discutere gli elementi chiave della strategia europea per rafforzare i legami tra R&I, educazione ed imprenditorialit in ottica 2014-2020.
Per ulteriori informazioni e per registrasi al Workshop:
http://www.apre.it/eventi/2013/1-semestre/higher-education-and-entrepreneurship-in-europe-2020-strategy/
11 APRILE 2013 - BRUXELLES
JRC ROUNDTABLE UNIVERSITIES: HOW TO INCREASE THE CONTRIBUTION OF UNIVERSITIES TO SCIENCE AND INNOVATION
Il Joint Research Center sta organizzando una High Level Round Table per identificare le buone pratiche per migliorare le relazioni tra universit ed imprese. Le discussioni saranno focalizzate sul ruolo dellinnovazione e dei processi di trasferimento tecnologico in questo processo.
Esperti e rappresentanti di universit, associazioni di imprese, policy-makers, sono invitati a partecipare per discutere strumenti utili per rafforzare la cooperazione tra universit e imprese, ed in particolare con le PMI. Lincontro ha come obiettivo finale di identificare una Roadmap per accompagnare le Universit europee in questi processi.
Per ulteriori informazioni e registrazione: JRC-CONFERENCE@ec.europa.eu
Draft agenda http://download.apre.it/JRCandUniversities-draft_agenda.pdf
Sito http://www.eurekanetwork.org/showevent?p_r_p_564233524_articleId=1965785&p_r_p_564233524_groupId=10137
RICERCHE PARTNER

Call Identifier: ICT Call 11 (FP7-ICT-2013-11)

Proposal Name: Water Demand Advanced Management
Challenge: Challenge 6: ICT for a Low Carbon Economy
Objective: ICT-2013.6.3 ICT for water resources management
Funding Scheme: STREP
Evaluation Scheme: One step proposal
Closure Date: 16/04/2013
Retrieve the Partner Search at: http://www.ideal-ist.eu/ps-es-87252

Call Identifier: CIP-ICT PSP-2013-7

Proposal Name: INTACARE
Challenge: THEME 3: ICT FOR HEALTH, AGEING WELL AND INCLUSION
Objective: 3.1 Preparing large scale deployment of targeted services to support active and healthy ageing
Funding Scheme: Pilot B
Evaluation Scheme: One Step Proposal
Closure Date: 14/05/2013
Retrieve the Partner Search at: http://www.ideal-ist.eu/ps-es-87334

Call Identifier: ICT Call 11 (FP7-ICT-2013-11)

Proposal Name: L3-Pulse
Date of Publication: 15/03/2013
Challenge: Challenge 8: ICT for learning and Access to Cultural resources
Objective: ICT-2013.8.2 Technology enhanced learning
Funding Scheme: STREP
Evaluation Scheme: One step proposal
Closure Date: 16/04/2013
Retrieve the Partner Search at: http://www.ideal-ist.eu/ps-es-87371

Call Identifier: CIP-ICT PSP-2013-7

Proposal Name: eArchiving multi-layered ingest scenarios, open data and re-use
Date of Publication: 15/03/2013
Challenge: THEME 2: DIGITAL CONTENT, OPEN DATA AND CREATIVITY
Objective: 2.5 eArchiving services
Funding Scheme: Pilot B
Evaluation Scheme: One Step Proposal
Closure Date: 14/05/2013
Retrieve the Partner Search at: http://www.ideal-ist.eu/ps-si-87474
VISUALIZZA TUTTI I BANDI DI RICERCA APERTI
HOME
GOING ABROAD, A CURA DI EUROCULTURA
Eurocultura, fondata nel 1993, un'associazione culturale con sede a Vicenza, che si assegnata il compito di facilitare i propri soci nella realizzazione di attivit di lavoro, stage, volontariato e formazione all'estero. Il suo obiettivo di fornire un quadro completo sia delle opportunit all'estero sia delle difficolt da superare, il che permette ai soci di trovare l'offerta adeguata alle proprie necessit.

Eurocultura
Via del Mercato Nuovo, 44/G
36100 Vicenza
Tel. 0444 - 964 770
Fax 0444 - 960 129
E-mail info@eurocultura.it
Website www.eurocultura.it
stage all'estero
STAGE NELLA TUTELA DELLA SANIT A LONDRA
L'Agenzia europea per i medicinali (EMEA) un organo decentrato dell'Unione Europea con sede a Londra. Il suo compito principale di tutelare e promuovere la sanit pubblica e la salute degli animali mediante la valutazione ed il controllo dei medicinali per uso umano e veterinario.
L'EMEA responsabile della valutazione scientifica delle domande finalizzate ad ottenere l'autorizzazione europea di immissione in commercio per i medicinali (procedura centralizzata). Nell'ambito della procedura centralizzata, le aziende presentano all'EMEA un'unica domanda di autorizzazione all'immissione.
EMEA organizza tirocini durante l'anno. Lo scopo del tirocinio quello di fornire una visione globale delle attivit dell'organizzazione e di far percepire il suo ruolo all'interno l'Unione Europea. Il tirocinante avr la possibilit di acquisire delle elevate competenze pratiche ed una esperienza professionale di primo livello. I tirocini hanno una durata di 6/9 mesi.
Requisiti del tirocinante:
  • laurea
  • studi e competenze riferite alla medicina, alla settore farmaceutico, life sciences, healthcare, chimica, IT, comunicazione, giurisprudenza.
  • buona conoscenza della lingua inglese.
E' prevista una borsa per coprire tutte le spese di 1350 GBP netti al mese. Le spese di viaggio sono pagate. Per inoltrare la candidatura, andare all'indirizzo web: http://www.emea.europa.eu/htms/general/admin/recruit/trainees.htm
Scadenza: 15 giugno (inizio tirocinio: 1 ottobre)
EMEA
7 Westferry Circus
Canary Wharf
UK- London E14 4HB
traineeship@emea.europa.eu

www.emea.europa.eu
BUONO A SAPERSI
Agenzia a pagamento
Lagenzia a pagamento offre un pacchetto per chi cerca un lavoro stagionale o uno stage allestero per qualche mese. Collabora con partner allestero che si occupano di organizzare colloqui di lavoro (di solito nella ristorazione e nel commercio). Star poi al candidato convincere uno dei datori di lavoro ad assumerlo. Nel caso dello stage invece colloca la persona, dopo unattenta analisi delle sue qualifiche, in unazienda idonea.
Nel pacchetto pu essere compreso anche il viaggio, lalloggio e un corso di lingua iniziale.
Lagenzia organizza anche dei periodi alla pari trovando una sistemazione in famiglia. Altri servizi offerti da varie agenzie sono lorganizzazione dello studio scolastico e accademico e periodi di volontariato.
Le destinazioni principali offerte per il lavoro sono Regno Unito, Germania, Australia e Nuova Zelanda mentre lo stage, il lavoro alla pari, il corso di lingua, il volontariato o lo studio accademico si pu svolgere in tutto il mondo.
Mobi-Flash
Servizio Volontario Europeo
Verona, 4 aprile 2013 - ore 15.00-16.30
relatore: Gianluigi Rago
Verona Innovazione Corso Porta Nuova, 96 37122 Verona
Un'esperienza all'estero attira molti ma non semplice da organizzare, quasi sempre richiede un investimento di denaro oltre che di tempo, talvolta i requisiti rappresentano una barriera insormontabile.
L'Unione europea ritiene che chiunque sia fortemente motivato debba poter avere l'occasione di sperimentarsi almeno una volta nella vita in un paese diverso dal proprio, immergersi in culture ed abitudini diverse, scoprire nuovi orizzonti ed imparare a comunicare in un'altra lingua.
Ai giovani tra 18 e 30 anni determinati e carichi di buona volont l'UE offre la possibilit di trascorrere un periodo all'estero come volontari nella salvaguardia dell'ambiente, al servizio della comunit locale o per proteggere i beni culturali.
Mobi-Flash illustra le opportunit offerte, a chi rivolgersi, la procedura da seguire per candidarsi, le sovvenzioni, i tempi e le modalit di preparazione alla partenza.
Mobi-Flash
Working Holiday Visa per lAustralia
Verona, 4 aprile 2013 - ore 16.45-18.15
relatore: Gianluigi Rago
Il Working Holiday Visa (WHV) per l'Australia, in Italia conosciuto anche come visto vacanza-lavoro, un visto della durata di 12 mesi rilasciato online dal governo australiano o in forma cartacea all'ambasciata australiana a Roma, e rappresenta una valida opportunit per i giovani dai 18 a 30 anni che intendono visitare lAustralia mantenendosi il soggiorno con lavori temporanei.
Il WHV si richiede via Internet sul sito dellente ministeriale per limmigrazione e viene rilasciato in poche ore dopo aver compilato la domanda.
  • Cos'?
  • Quali sono i requisiti necessari per poterlo richiedere?
  • Quali opportunit esistono dopo aver ottenuto il visto?
  • Ma soprattutto, come funziona la richiesta online?
L'incontro Mobi-Flash intende fornire un percorso strutturato per richiedere il Working Holiday Visa per l'Australia online. Dopo una iniziale presentazione delle caratteristiche, dei requisiti fondamentali e delle opportunit offerte dal WHV, il relatore guider l'utente passo per passo per la richiesta online.
Infoline:
Tel. +39.045 80 85 805
stage@vr.camcom.it
www.veronainnovazione.it
Il servizio Informacitt del comune di Bassano del Grappa, in collaborazione con Eurocultura, organizza:
Mobi-Flash
EXPLORE THE WORLD - VENETO IN MOVIMENTO "Studiare in Europa"
Bassano del Grappa (VI), 11 aprile 2013 - ore 15.30-17.00
relatore: Bernd Faas
Informacitt Piazzale Trento 9/A, Bassano del Grappa (VI)
Quello che fino a pochi anni fa era un privilegio per pochi frequentare un corso di studi accademico allestero sta diventando un fenomeno sempre pi comune, che presenta numerosi vantaggi. E innanzitutto unoccasione per vivere unesperienza formativa e personale irripetibile che avr indubbie conseguenze sul proprio sviluppo di carriera.
Lo studio allestero richiede molto tempo e non pochi soldi per prepararsi e per farlo.
Di conseguenza la decisione deve basarsi sui benefici della permanenza allestero. Allinizio uno deve porsi per esempio le seguenti domande: ho intenzione di lavorare, pi avanti, allestero? Vorrei studiare delle materie che non ci sono in Italia? Vorrei aumentare le mie chance per linserimento nel mercato del lavoro in Italia? Dalle risposte dipende per quanto tempo, dove e cosa andare a studiare allestero in una visione di crescita personale e sviluppo di carriera.
Prima di addentrarsi nella scelta del corso da frequentare bene conoscere le tipologie formative presenti, tenendo conto per, che qualsiasi classificazione rischia di essere un po generalista, poich permangono differenze tra i sistemi formativi dei diversi Paesi.
Lo studio allestero deve essere visto come una carta da giocare per migliorare lo standing personale e sul mercato del lavoro. Con una preparazione accurata il successo gi garantito a met.
Il relatore Bernd Faas durante l'incontro indica le strade utili per verificare la fattibilit del proprio desiderio fornendo le informazioni e i consigli giusti.
Bernd Faas opera da oltre 20 anni nel settore della mobilit internazionale. La sua esperienza professionale riguarda lorientamento, la preparazione e la realizzazione di attivit allestero nellambito del lavoro, dello stage, della formazione e del volontariato.
Eurocultura ( www.eurocultura.it ) di Vicenza si occupa dal 1993 con la mobilit internazionale. Consulenza orientativa, seminari Careers Abroad e la rivista Ora di Muoversi sono alcuni degli strumenti che permettono ai soci di definire il percorso adeguato per crescere personalmente e professionalmente tramite una permanenza all'estero.
inoltre:
ore 17.15-18.45: Candidatura in lingua tedesca

Infoline:
Informacitt Bassano del Grappa (VI)
tel. 0424-237584
informacitta@comune.bassano.vi.it

www.comune.bassano.vi.it
Il servizio Informacitt del comune di Bassano del Grappa, in collaborazione con Eurocultura, organizza:
Conferenza
EXPLORE THE WORLD - VENETO IN MOVIMENTO
Green Jobs nel mondo anglosassone
Bassano del Grappa (VI) - 11 aprile 2013 - ore 20.30
relatore: Bernd Faas
Informacitt Piazzale Trento 9/A, Bassano del Grappa (VI)
Il settore verde e uno dei pochi che nella crisi attuale crea nuovi posto di lavoro. Temi come energia rinnovabile, agricoltura bio, mobilit sostenibile, risparmio energetico, materiali ecocompatibili, natura da salvaguardare sono alla base di questo trend.
Il Regno Unito sta investendo fortemente nell'energia eolica, la California ha la normativa ambientale pi rigida al mondo, le innovazioni americane verso una societ rispettosa dellambiente sono numerose, molte Organizzazioni Internazionali sostengono lo sviluppo economico tramite lattuazione di una politica che tiene in equilibrio la natura, le compagnie multinazionali hanno aggiunto al tradizionale business di estrazione di materie prime e di produzione di energia elettrica, anche unattivit verde .... e tanti altri mestieri che non hanno un nome.
Quasi ogni professione avr in futuro una porta d'accesso verso il mondo verde perch servono ingegneri che puntano sul risparmio energetico, economisti che calcolano i costi totali dell'inquinamento, insegnanti in grado di trasmettere il know how ecologico, addetti del turismo che offrono emozioni e relax nella natura, panettieri che sanno fare il pane bio, designer che puntano sul riutilizzo dei materiali.
Nella conferenza Green Jobs nel mondo anglosassone il relatore Bernd Faas analizza la situazione attuale del mercato del lavoro verde partendo dai paesi di lingua inglese in Europa e proseguendo per altri mercati in giro per il mondo. Particolare attenzione viene data alle opportunit di stage per chi sta ancora studiando.
Infoline:
Informacitt Bassano del Grappa (VI)
tel. 0424-237584
informacitta@comune.bassano.vi.it

www.comune.bassano.vi.it
HOME
Centro di formazione in Europrogettazione Venice International University
Isola di San Servolo Venezia
Dal 1999 viene organizzato (spesso in pi edizioni annuali) il Master in Europrogettazione, aperto a tutti coloro che intendano affrontare gli aspetti legati alla redazione e allo sviluppo di un progetto europeo: dalla ricerca e individuazione delle informazioni al partenariato, dal budget alla definizione di un piano di comunicazione e disseminazione efficace. Il Master ha un taglio pratico e operativo, ed adatto sia a chi si accosta per la prima volta alla progettazione europea, sia a chi ha gi acquisito esperienza e desidera strutturare al meglio le proprie competenze. Largo spazio lasciato all'esercitazione in piccoli gruppi omogenei, in base ai settori di provenienza degli allievi.
Il Master offre inoltre un periodo di assistenza alla redazione di un progetto, che l'interessato svilupper autonomamente con l'assistenza dei nostri tutors, e al termine del quale potr conseguire il Master (non obbligatorio per l'allievo, a cui viene comunque rilasciato un attestato di frequenza).
Dal 2004 al Master in Europrogettazione stata affiancata la Scuola di gestione dei progetti europei, finalizzata ad approfondire tutte le problematiche inerenti la vita di un progetto approvato: i rapporti con la Commissione europea, le tecniche e gli strumenti di gestione dei progetti e del partenariato, il monitoraggio e la valutazione, la gestione economico-finanziaria e la rendicontazione. Anche in questo caso linterattivit tra docenti e allievi riveste una importanza cruciale per la ottimale riuscita del corso: per questo lasciato ampio spazio a domande ed esercitazioni.
Entrambi i percorsi durano ciascuno una settimana a tempo pieno, durante la quale sono previste iniziative collaterali e servizi aggiuntivi, che variano a seconda delle edizioni: approfondimenti, seminari facoltativi, ecc.
Il Centro offre inoltre seminari specialistici, di progettazione su varie tematiche: ambiente, ricerca, cooperazione territoriale, apprendimento permanente, ecc. solitamente in concomitanza con luscita di bandi particolarmente rilevanti. I seminari hanno normalmente una durata di una o due giornate, e si concentrano su un bando o su un programma specifico di particolare complessit e attualit, oppure su temi di rilevanza trasversale.
Il Centro in grado di concludere convenzioni e accordi con enti e imprese che avessero la necessit di formare un numero significativo di persone, orientando e finalizzando la formazione alle loro specifiche esigenze, e realizzando direttamente le attivit didattiche presso le strutture richiedenti.
Per ulteriori informazioni:
http://www.europelago.it/dove.asp
HOME
INFORMAZIONI SPECIALIZZATE DALLUE, IN COLLABORAZIONE CON EUROREPORTER
La Redazione di Eurosportello Informa, grazie alla collaborazione con Euroreporter, web site per "linformazione europea su misura", offre una rubrica di approfondimenti tematici dall Europa su: evoluzione normativa, giurisprudenza, consultazioni pubbliche, regolamentazione tecnica, progetti tansfrontalieri, conferenze e altri eventi, partenariati e accordi di settore, studi e rapporti di organismi pubblici o privati, posizioni delle associazioni di categoria europee o nazionali, azioni politiche e di lobbying, reazioni comunitarie ad iniziative nazionali o viceversa, progressi tecnologici, tendenze di mercato.
Per visualizzare lelenco cliccare il seguente link:
www.euroreporter.eu.
HOME
CONTATTI
Per non ricevere la newsletter cliccare QUI

Eurosportello informa - Anno XVII N 6 2013


Pubblicazione quindicinale di Eurosportello del Veneto
Via delle Industrie 19/d 30175 Venezia-Marghera Tel.041/0999411 Fax. 041/0999401
Website www.eurosportelloveneto.it E-mail: europa@eurosportelloveneto.it

Autorizzazione del Tribunale di Venezia n. 1376 del 15/12/00

Direttore Responsabile: Gian Angelo Bellati
Comitato di redazione: Roberta Lazzari, Francesco Pareti

Hanno collaborato: Roberto Bassetto, Sara Codognotto, Rossana Colombo,Beatrice De Bacco, Laura Manente ,
Filippo Mazzariol, Daniela Nardello, Matteo Peri, Brankica Raskov, Dubravka Skopac,
Nicol Stradiotto, Alessandra Vianello, Alessandro Vianello

HOME