<
n° 6
31/3/2016
EUROSPORTELLO INFORMA

EUROSPORTELLO INFORMA

n 6
31 marzo 2016
KICK OFF DEL PROGETTO C-TEMAIP
VENEZIA MARGHERA, 5 E 6 APRILE 2016
Kick Off del progetto C-TEMAIp avr luogo il 5 e 6 aprile 2016 dalle 13.00 alle 17.00 e dalle 08.30 alle 13.00
nella Sala Europa di Unioncamere del Veneto Parco Scientifico Tecnologico VEGA, Via delle Industrie 19 C Marghera (Ve). Oltre 200 proposte presentate e solo 9 finanziate, per un contributo complessivo pari a circa 17 milioni di Euro. Questi sono solo alcuni dei dati inerenti al Programma Interreg Spazio Alpino 2014-2020 (www.alpine-space.eu), allinterno del quale spicca il progetto C-TEMAlp, unico finanziato nellambito dellobiettivo specifico dedicato al miglioramento degli scenari di innovazione nellarea interessata dal programma. Il progetto (di 36 mesi) si concluder nel dicembre del 2018 ed il Veneto ben rappresentato nelle proposte selezionate al primo bando , dal capofilato di C-TEMAlp (Continuity of Traditional Enterprises in Mountain Alpine Space areas), in capo a Veneto Innovazione (agenzia interna della Regione Veneto) e Unioncamere del Veneto Eurosportello in qualit di partner. Insieme a loro anche partner di altissimo livello come la Camera di Commercio di Monaco di Baviera, la Camera di Commercio italo tedesca, di Marsiglia, della slovena Maribor, oltre allUniversit delle Scienze Applicate di Chur (Svizzera) e allAssociazione socio-culturale dei Sindaci di Montagna con sede a Chambery (Francia).

EUROSPORTELLO

Questionario di gradimento dei servizi Unioncamere - Eurosportello del Veneto
Per una valutazione dei servizi offerti nel nostro territorio, vi chiediamo di rispondere a un breve questionario che ci permetter di conoscere meglio lutilizzo dei nostri servizi da parte delle imprese e dei soggetti del territorio e il vostro grado di soddisfazione.
Il questionario anonimo ed possibile accedervi cliccando qui.

Vi ringraziamo anticipatamente per la collaborazione!

iniziative di prossima attuazione
APPELLO ALLA MANIFESTAZIONE D'INTERESSE - FORNITURA DI SERVIZI SPECIALISTICI E DI CONSULENZA PER UNIONCAMERE DEL VENETO - EUROSPORTELLO DEL VENETO
INDUSTRIAL MATCHMAKING IMM 2016 EVENTO DI INCONTRI BILATERALI- SOFIA (BULGARIA), 7 APRILE 2016
INAUGURAZIONE ENTERPRISE EUROPE NETWORK SINGAPORE - SINGAPORE NETWORKING BROKERAGE EVENT - SINGAPORE, 21 APRILE 2016
HANNOVER MESSE 2016 EVENTO DI INCONTRI BILATERALI HANNOVER, 25-29 APRILE 2016
EVENTI E APPROFONDIMENTI
CONFERENZA INTERNAZIONALE: NODI URABNI E SVILUPPO DEI TRASPORTI EUROPEI
VERONAFIERE, 20 APRILE 2016 ORE 9.30 C/O SALA POLIVALENTE
La Regione del Veneto, Direzione Area Infrastrutture e Unioncamere del Veneto - Eurosportello organizzano la conferenza NODI URBANI E SVILUPPO DEI TRASPORTI EUROPEI - reti di trasporto e connessioni intermodali, investimenti, infrastrutture e potenziamento dei corridoi transnazionali.
Il convegno aperto a tutte le realt istituzionali e al mondo degli operatori logistici al fine di avviare un confronto strategico sul futuro della mobilit regionale e dell'intero nord est, affrontando le seguenti tematiche:
  • le opportunit dinvestimento infrastrutturale e intermodale per stimolare lo sviluppo economico e commerciale dei territori coinvolti;
  • analisi dettagliata dellimpatto e delle prospettive di sviluppo delle politiche comunitarie dei trasporti e delle infrastrutture;
  • la partecipazione delle imprese logistiche ai processi evolutivi attraverso lutilizzo dei fondi infrastrutturali regionali dedicati;
  • aumentare il livello di informatizzazione delle infrastrutture lungo gli assi di trasporto;
  • analisi della politica dei corridoi europei in termini di potenziamento regionale.
Programma dettagliato e scheda di adesione allevento.
Per ulteriori informazioni sullevento, contattare il Dr. Luca Pavanato (tel: 041 0999 411, e-mail: europa@eurosportelloveneto.it).
ISSA INTERCLEAN 2016 EVENTO DI INCONTRI BILATERALI
AMSTERDAM (PAESI BASSI), 10-12 MAGGIO 2016
Unioncamere del Veneto-Eurosportello in collaborazione con il partner EEN di Valencia e la rete Enterprise Europe Network (600 uffici presenti in 52 Paesi del mondo) invitano le aziende della Regione del Veneto a partecipare allevento di incontri bilaterali in occasione della Fiera ISSA Interclean che si terr dal 10 al 12 maggio p.v. ad Amsterdam (Paesi Bassi).
ISSA Interclean un evento di livello mondiale per il settore della pulizia e delligiene professionale. La Fiera , nelledizione del 2015, ha registrato 800 espositori provenienti da pi di 130 Paesi su 50.000 mq espositivi con 1.000 nuovi prodotti premiati. Per maggiori informazioni sulla fiera consultare http://www.issainterclean.com
Liniziativa
Offre unopportunit, a livello mondiale, di condividere nuove tecnologie e processi produttivi e commerciali al fine di trovare nuovi partner e contatti internazionali grazie alla possibilit di:
  • formare unagenda personalizzata sulla base delle aziende iscritte (sezione Participants) nel seguente sito http://www.b2match.eu/issainterclean2016
  • incontrare direttamente sul posto le aziende scelte dalla lista dei partecipanti
Settori coinvolti
  • Prodotti chimici per la pulizia e ligiene
  • Ambiente
  • Macchinari per la pulizia industriale
  • Lavanderie
  • Disinfestazione
  • Servizi
  • Uniformi, utensili ed altri accessori per il settore della pulizia e delligiene
Luogo degli incontri bilaterali
RAI Amsterdam
Europaplein, 16 (NL 1078 GZ)
Amsterdam (Paesi Bassi)

Servizi
Liscrizione allevento da diritto a:
  • agenda personalizzata di incontri bilaterali ed aggiornamento della stessa durante levento
  • visibilit sul portale http://www.b2match.eu/issainterclean2016
  • entrata in fiera per i visitatori e accesso allarea di incontri bilaterali
  • materiale informativo
  • assistenza prima, durante e dopo levento da parte del personale Enterprise Europe Network
Costi dellevento
Liscrizione allevento gratuita.
Qualora interessati, Vi chiediamo gentilmente di iscriverVi online al sito http://www.b2match.eu/issainterclean2016 con la propria username e password entro il 29 aprile p.v. e scegliendo come support office Unioncamere Veneto-Eurosportello.
La password permette alle aziende di gestire autonomamente il proprio profilo di cooperazione, la descrizione del prodotto, il settore di attivit e la scelta dei partner da incontrare.
Dal 19 aprile al 6 maggio p.v., i partecipanti possono prenotare gli incontri bilaterali e scegliere di confermare o annullare le richieste di incontro. Dopo tale data, le aziende riceveranno via mail le agende provvisorie.
Per assistenza ed informazioni contattare Rossana Colombo Roberto Bassetto - tel. 041 0999411; rossana.colombo@eurosportelloveneto.it e roberto.bassetto@eurosportelloveneto.it.
B2B @ EUSAIR Forum 2016
La Camera dellEconomia della Croazia e la rete Enterprise Europe Network organizzeranno un brokerage che si terr nellambito del 1 della Strategia per la Regione Adriatico (EUSAIR), a Dubrovnik, il 12 maggio 2016. Levento si rivolge a imprese, (in particolare del settore turistico, agroalimentare, ittico, organizzazioni sportive, aziende del settore nautico, yacht skipper, marine e armatori), universit, clusters, Camere di Commercio e istituzioni della Regione Adriatico Ionica.
Liniziativa loccasione per sviluppare relazioni con operatori dellarea ed incontrare stakeholders comprese le istituzioni a livello nazionale, regionale e locale, aziende e centri di ricerca. La partecipazione gratuita e la scadenza per la registrazione il 3 maggio 2016.
Per maggiori informazioni e registrazioni potete visitare il sito dellevento: http://b2beusair.talkb2b.net/ o contattare i nostri uffici tel. 0410999411 e-mail europa@eurosportelloveneto.it

NORMATIVA COMUNITARIA
QUESTIONI GENERALI, ISTITUZIONALI E FINANZIARIE
RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO, AL CONSIGLIO E AL COMITATO CONOMICO E SOCIALE EUROPEO sulle attivit della rete giudiziaria europea in materia civile e commerciale COM(2016) 129 final

COMUNICAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO, AL CONSIGLIO, ALLA BANCA CENTRALE EUROPEA E ALLEUROGRUPPO Semestre europeo 2016: valutazione dei progressi in materia di riforme strutturali, prevenzione e correzione degli squilibri macroeconomici e risultati degli esami approfonditi a norma del regolamento (UE) n. 1176/2011 {da SWD(2016) 71 a SWD(2016) 96} COM(2016) 95 final

RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO E AL CONSIGLIO sulla qualit dei dati finanziari notificati dagli Stati membri nel 2015 COM(2016) 164 final

POLITICA SOCIALE
COMUNICAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO, AL CONSIGLIO EUROPEO E AL CONSIGLIO Prima relazione sulla ricollocazione e il re insediamento COM/2016/0165 final
Link al documento 1, Link al documento 2, Link al documento 3, Link al documento 4, Link al documento 5, Link al documento 6, Link al documento 7, Link al documento 8
CONSUMATORI
RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO E AL CONSIGLIO sull'esercizio della delega conferita alla Commissione conformemente al regolamento (UE) n.1169/2011 relativo alla fornitura di informazioni sugli alimenti ai consumatori COM(2016) 138 final
gare d'appalto
Visualizza le GARE D'APPALTO per lavori, servizi e forniture.
Per ricevere le gare selezionate in base al vostro settore dattivit, iscrivetevi al servizio gratuito EUROAPPALTI.
ricerca partner
Ricerca le Idee progettuali di partner stranieri interessati a presentare progetti europei con partner italiani.

bandi europei
Apri lelenco completo dei bandi UE aperti, selezionati dalla Gazzetta ufficiale serie C e dai siti delle diverse Direzioni Generali dell Europea.
bandi e fondi strutturali
APERTURA SECONDO BANDO INTERREG SPAZIO ALPINO
Il giorno 11.03.2016 si svolta una giornata informativa sul Programma Spazio Alpino e sulla presentazione del secondo bando.
Per ulteriori informazioni: link
APERTURA I BANDO INTERREG V ITALIA - AUSTRIA
Il giorno 11.03.2016 si svolta una giornata informativa sul Programma Interreg V Italia Austria sulla modalit di presentazione delle proposte al primo bando 14.03.2016.
Per ulteriori informazioni: http://coopterritoriale.regione.veneto.it/Interreg-IV-Italia-Austria/
Presentazioni:
Claudia Valle Valutazione dei progetti
Helga Mahlknecht Novit, Contenuti, Avviso
Massimo Rigoni Norme di Ammissibilit della spesa Principali Novit
PROGRAMMA INTERREG V-A ITALIA-AUSTRIA 2014-2020 PRIMO AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DELLE PROPOSTE PROGETTUALI
Il primo avviso apre il 14 marzo 2016 e chiude il 6 giugno 2016 alle ore 17. Si raccomanda vivamente di effettuare linvio definitivo della proposta progettuale entro le ore 12, poich richiede il contributo di ogni singolo partner di progetto
Lobiettivo del programma Interreg V-A Italia-Austria quello di rafforzare la cooperazione transfrontaliera nella zona di confine e di contribuire al raggiungimento degli obiettivi della strategia Europa 2020. Il presente avviso promuove iniziative nellambito di tre obiettivi tematici, in particolare la realizzazione di progetti in ricerca e innovazione, natura e cultura e competenza istituzionale.
Il primo avviso apre il 14 marzo 2016 e chiude il 6 giugno 2016 alle ore 17. Si raccomanda vivamente di effettuare linvio definitivo della proposta progettuale entro le ore 12, poich richiede il contributo di ogni singolo partner di progetto. I fondi messi a disposizione nellambito del presente avviso ammontano a un importo complessivo di 30.000.000 Euro di fondi FESR.
Tutta la documentazione disponibile sul sito di Programma http://www.interreg.net/it/avvisi.asp e al seguente link
INTERREG EUROPE
Vi segnaliamo che sono state pubblicate nel sito web del Programma INTERREG EUROPE le date del secondo bando per la presentazione di proposte progettuali: il bando sar aperto dal 5 aprile al 13 maggio 2016.
Le condizioni del bando, che ne definiranno i criteri specifici, verranno pubblicate nel sito del Programma nelle settimane successive allapprovazione ufficiale da parte del Comitato di Sorveglianza, che si riunir il 9 e 10 febbraio 2016.
Il Segretariato Congiunto sar a disposizione a partire da febbraio per fornire supporto ai candidati tramite i canali online, telefonici e in occasione degli eventi che saranno organizzati. A tale proposito, il 22 e 23 marzo 2016 si terr a Rotterdam un evento di networking e ricerca partner.
Per ulteriori informazioni: http://www.interregeurope.eu/news-and-events/news/31/application-dates-for-second-call-published/
INTERREG CENTRAL EUROPE
Il secondo bando del Programma Interreg Central Europe aprir a fine aprile 2016.
Per ulteriori informazioni: http://www.interreg-central.eu/show/central-europe-second-call-for-project-proposals-opens-in-april-2016/
INTERREG EUROPE
Vi segnaliamo che il Programma INTERREG EUROPE ha pubblicato sul proprio sito lapplication pack del secondo bando, che sar aperto dal 5 aprile al 13 maggio 2016.
Il Segretariato Tecnico Congiunto sar a disposizione, fino a met aprile, per fornire supporto ai candidati tramite i canali online, telefonici e in occasione degli eventi che saranno organizzati.
eurocooperazioni
Visualizza lelenco delle aziende straniere che cercano cooperazioni internazionali.

I NOSTRI SPORTELLI

sportellO BRUXELLES

Corso di formazione su fondi e Programmi Europei presso la CCIAA di Verona
CORSO DI FORMAZIONE SU FONDI E PROGRAMMI EUROPEI PRESSO LA CCIAA DI VERONA

Nel quadro del Corso di formazione su fondi e Programmi Europei 2016 organizzato presso la Camera di Commercio di Verona, il 31 marzo il dott. Boscolo, coordinatore dellufficio di Bruxelles di Unioncamere Veneto, terr un intervento introduttivo al fine di presentare le Istituzioni dellUnione Europea e il loro funzionamento. Il modulo permetter di approfondire il funzionamento del processo legislativo europeo, i ruoli delle diverse istituzioni e dove reperire le principali informazioni utili. Inoltre sar possibile conoscere pi da vicino il ruolo e le attivit dellufficio di Bruxelles di Unioncamere Veneto, presente da oltre 20 anni a Bruxelles per dare supporto al sistema camerale, alle imprese e a tutto il territorio della nostra Regione.
Come pi volte succede nel corso dellanno, lufficio di Bruxelles di Unioncamere Veneto rimane disponibile per presentare le proprie attivit a gruppi veneti (imprese, studenti, professionisti in formazione, etc.) in visita nella capitale belga. In caso di informazioni o richieste potete contattare lindirizzo: bxl@bruxelles.ven.camcom.it.

GLI ATTENTATI A BRUXELLES
Ci permettiamo di aggiungere due righe off topic riguardo quanto accaduto la scorsa settimana a Bruxelles. Fortunatamente nessun collega, stagista o collaboratore di Unioncamere Veneto stato in alcun modo coinvolto nei terribili attentati del 22 marzo.
Con la massima cautela e la dovuta attenzione per la sicurezza di tutto lo staff, lufficio di Bruxelles di Unioncamere del Veneto ha continuato (e continuer) a svolgere con il massimo impegno i suoi compiti di supporto.

APPROFONDIMENTI IN RILIEVO
Consulta anche tu l'archivio digitale della Delegazione di Unioncamere del Veneto di Bruxelles al sito http://www.eurosportelloveneto.it/report.asp. Troverai un archivio digitale con tutti i report, organizzati per tematica di riferimento, dei principali approfondimenti (eventi e commissioni parlamentari) eseguiti dalla delegazione di Bruxelles:
  • Riunione Commissione INTA: nei giorni 14 e 15 marzo si riunita la Commissione INTA; il presente contributo prende in esame i punti quattro, otto e diciotto dellordine del giornomaggiori informazioni
  • Politiche migratorie, PMI e imprenditorialit: opportunit per lUE: in data 15 marzo 2016, si svolta in Parlamento Europeo la tavola rotonda Politiche migratorie, PMI e imprenditorialit: opportunit per lUE, che ha affrontato il tema del rapporto tra immigrazione ed imprenditoriamaggiori informazioni
  • Mercato unico digitale: la creazione di un mercato unico digitale tra le priorit della Commissione Europea, che ha elaborato una strategia basata su tre pilastri: il miglioramento dell'accesso ai servizi digitali; la creazione di un contesto favorevole allo sviluppo delle reti digitali; massimizzazione del potenziale di crescita dell'economia digitalemaggiori informazioni

ALCUNI DEI PROSSIMI EVENTI IN PROGRAMMA
  • 5 aprile: Attracting investment in tourism; Charlemagne Building, De Gasperi Room Rue de la Loi, 170, Bruxelles, 08:30
  • 6 aprile: Europe as an Investment Destination; Charlemagne Building, Rue de la Loi 170, Bruxelles, 09:30
  • 7 e 8 aprile : Plenaria Comitato delle Regioni; Comitato delle regioni, 101 rue Belliard/Belliard, Bruxelles
sportellO CROAZIA
Lo Sportello Croazia nasce per dare supporto alle PMI italiane nella ricerca di informazioni riguardo i fondi strutturali erogati dalle autorit croate dopo lentrata della Repubblica di Croazia nellUnione Europea, per il periodo 2014 - 2020. Lobiettivo principale quello di favorire lo sviluppo degli scambi commerciali fra la Regione Istriana e Litoraneo Montana e la Regione Veneto, nonch la collaborazione fra gli investitori delle Regioni sopracitate, fornendo informazioni ed assistenza ai processi di internazionalizzazione ed esportazione con particolare riferimento alle politiche comunitarie.
Lo Sportello, fornisce informazioni a tutti gli imprenditori italiani desiderosi di saperne di pi sui fondi strutturali e sulle opportunit di finanziamento che questi offrono.

Referente: Luca Pavanato
Eurosportello Unioncamere del Veneto

Via delle Industrie, 19/d
I 30175 Venezia
Tel. +39 041 099 9411
Fax +39 041 099 9401
E-mail: europa@eurosportelloveneto.it

sportellO u.s.a.

Eurosportello Veneto-Stati Uniti nasce per dare assistenza e supporto informativo alle PMI Venete interessate ad investire e/o ad esplorare ed operare nel mercato americano. Con lobiettivo di promuovere e rafforzare la cooperazione transatlantica, lo sportello fornisce informazioni e assistenza anche ad imprese americane interessate a diverse forme di cooperazione transatlantica orientandone il focus e gli obiettivi verso il territorio veneto.
Lo Sportello ha base a New York ed il frutto di un accordo di collaborazione con lunico ufficio della rete europea Enterprise Europe Network (EEN) presente negli Stati Uniti. Lo sportello opera coordinandosi con le istituzioni italiane, con la rete delle camere di Commercio Italiane negli Stati Uniti e con istituzioni e soggetti americani attivi nel sostegno allimprenditoria. La costituzione e il rafforzamento di tale network sono condizione necessaria per stimolare e partecipare attivamente al Programma europeo di cooperazione transatlantica, fornendo in questo modo alle imprese strumenti e opportunit concrete di confronto costruttivo attraverso la presentazione di progetti condivisibili soprattutto nellambito della Ricerca e dellinnovazione.

Eurosportello Veneto - USA
c/o EABO (European American Business Organization)
Tel: +1 347 821 2384 Fax: +1 212 972 3026
E-mail: debacco@eurosportelloveneto.it
Referente: Beatrice De Bacco
SPORTELLO apre

PUBBLICAZIONE TOPIC SC1-PM-22-2016 PER FINANZIARE PROGETTI DI RICERCA INERENTI AL VIRUS ZIKA
A seguito della crescente diffusione del virus Zika ed alle conseguenti e rilevanti implicazioni a livello sanitario, la Commissione Europea ha ritenuto opportuno destinare dei fondi specifici, attraverso la pubblicazione del topic SC1-PM-22-2016, inserito nella Sfida sociale 1 "Salute, cambiamento demografico e benessere per promuovere ed intensificare la ricerca scientifica in tale tematica.
Testo del bando, FAQs e slides informative
Scadenza delle presentazioni domande: 28 Aprile 2016
Per maggiori informazioni: Contattare gli NCP SC1 Salute, cambiamento demografico e benessere, Caterina Buonocore (buonocore@apre.it) e Bruno Mourenza (mourenza@apre.it).
Per ulteriori informazioni clicca qui
HORIZON 2020 SECURE SOCIETIES: EUROPEAN INFO DAY AND BROKERAGE EVENT
SHERATON BRUSSELS HOTEL, DAL 5 APRILE 2016 AL 6 APRILE 2016
Durante levento, gli Officer della Commissione europea e della Research Executive Agency forniranno dettagli sui bandi H2020-CIP 2016, H2020-SEC 2016 and H2020-DS-2016, che apriranno il 15 marzo 2016 nellambito della sfida sociale 7- Secure Societies - Protecting freedom and security of Europe and its citizens.
Verranno dunque approfondite le opportunit di finanziamento per centri di ricerca, universit, industria, piccole medie imprese, organizzazioni delle societ civile, end - user pubblici e privati.
Obiettivo
Informare i proponenti su:
  • informazioni sui bandi
  • opportunit di networking (presentazione di idee progettuali, incontri bilaterali)
  • sessioni di domande e risposte su aspetti specifici dei bandi
  • dettagli sulla procedure di preparazione e sottomissione delle proposte
La partecipazione gratuita previa registrazione.
Registrazione, agenda e maggiori dettagli sono disponibili al seguente link:
https://www.b2match.eu/seren3brussels2016
La registrazioni chiuderanno venerd 25 marzo o al raggiungimento della massima capacit della sala.
Per maggiori informazioni:
Benedetta Cerbini (cerbini@apre.it)
Valentina Tegas (tegas@apre.it)
HORIZON 2020 "SMART, GREEN AND INTEGRATED TRANSPORT" CALLS 2017, ETNA 2020 BROKERAGE EVENT VARSAVIA, 21 APRILE 2016 PGE NARODOWY, VARSAVIA
Organizzato da:
ETNA2020 con il supporto di Enterprise Europe Network (EEN), organizza a Varsavia il 21 aprile 2016 un Brokerage Event all'interno della dellEuropean Transport Research Conference TRA 2016 (http://www.traconference.eu/).
I partecipanti avranno modo di incontrare potenziali partner attraverso dei meeting bilaterali nell'ambito del bando 2017 "Smart green integrated transport".
E prevista anche una Networking Session, allinterno della quale diverse organizzazioni avranno la possibilit di promuovere il proprio lavoro mediante delle presentazioni orali.
Tutte le informazioni relative allevento sono disponibili al seguente link https://www.b2match.eu/h2020transportcall2017.
Per ulteriori informazioni: https://www.b2match.eu/h2020transportcall2017
CONSORTIUM AGREEMENT: AGGIORNAMENTO MODELLO DESCA 2020
E stata pubblicata una nuova versione del modello DESCA 2020 di Consortium Agreement per Horizon 2020.
Il CA rappresenta laccordo obbligatorio che i partner di un progetto Horizon 2020 devono stipulare al fine di disciplinare diritti, obblighi e ruoli allinterno del partenariato.
APRE ha svolto un ruolo attivo nella definizione del nuovo modello, fornendo input per lintegrazione della nuova versione.
Per ulteriori informazioni clicca qui
PROGRAMMA DI LAVORO 2018-2020: APERTA LA CONSULTAZIONE SULLE E-INFRASTRUCTURES
La Commssione europea lancia una consultazione sulle e-infrastructures.
La Commissione europea ha lanciato una nuova consultazione sulle e-infrastructures per raccogliere informazioni e spunti su nuovi sviluppi e idee innovative utili nella preparazione del prossimo Programma di Lavoro 2018-2020 per la parte riguardante le e-infrastructures.
I contributi possono essere veicolati attraverso la piattaforma: Digital4Science platform fino al 30 aprile 2016
Per ulteriori informazioni clicca qui
FP7 ICT
Il valore aggiunto dei Progetti dimostrato dalla valutazione del programma quadro.
Il finanziamento da parte della Commissione europea di progetti di ricerca nel settore delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione (TIC) nel periodo 2007-2013 (nell'ambito del 7 Programma Quadro) ha avuto un forte valore aggiunto, secondo due studi facenti parte della valutazione della Commissione europea del FP7.
Gli studi hanno evidenziato la qualit superiore rispetto alla media mondiale dei progetti finanziati in FP7- ICT, i quali hanno generato un maggior numero di articoli scientifici e di brevetti in alcuni settori chiave della crescita competitiva dellEuropa.
Per ulteriori informazioni clicca qui
PARTNERSHIP EUROPEA PER L'INNOVAZIONE SUL TEMA "INVECCHIARE RIMANENDO ATTIVI E IN BUONA SALUTE" CALL FOR COMMITMENTS E REFERENCES SITES
LaPartnership europea per l'innovazione sul tema "Invecchiare rimanendo attivi e in buona salute" (EIP on AHA), promuove la collaborazione e creazione di sinergie tra la Commissione europea e diversi attori (paesi dell'UE, regioni, organizzazioni del settore e organizzazioni che rappresentano anziani e pazienti) identificando soluzioni trasversali in tema di invecchiamento attivo ed in salute, favorendo lo scambio dibest practicesed evitando la duplicazione di sforzi.
Al fine di promuovere la creazione di sinergie e favorire limplementazione di approcci innovativi, sono stati pubblicati due nuovi bandi: Call for Commitments aperto agli enti ed organizzazioni che hanno intenzione di partecipare allapartnership attraverso gliaction groups e Call for References Sites volto allindividuazione di nuoviReference sites da considerare come modelli per la valorizzazione di buone pratiche inerenti la tematica.
I soggetti interessati sono invitati a presentare le proprie candidature entro il 15 Aprile 2016.
Per informazioni relative alla partnership, eleggibilit e bandi in oggetto consultare European Innovation Partnership on Active and Healthy Ageing
Per ulteriori informazioni contattare ec-eip-aha@ec.europa.eu
Per ulteriori informazioni clicca qui
RINNOVO DELLA COOPERAZIONE SCIENTIFICA E TECNOLOGICA TRA UNIONE EUROPEA E SUDAFRICA CON ESASTAP 2020
Lo scorso 25-26 Febbraio 2016 si tenuto a Cape Town il kick-off meeting del progetto ESASTAP 2020.
Levento che ha avviato ufficialmente il progetto, ha visto la partecipazione dei dieci rappresentanti del consorzio ed ospitato inoltre il primo workshop Science for Policy Advice" nel contesto del Global Network of Science Academies-Inter Academy Partnership (IAP).
Il progetto ESASTAP 2020, che fa seguito alle proficue collaborazione di ESASTAP, ESASTAP-2 and ESASTAP+ ha come obiettivo il rafforzamento della cooperazione scientifica e tecnologica tra Europa e Sud Africa. Oltre ad essere particolarmente focalizzato sulla componente innovativa, il progetto offre uno specifico supporto alla partecipazione sudafricana ad Horizon 2020 ed alla partecipazione europea ai programmi di ricerca sudafricani. ESASTAP 2020 si propone inoltre di fornire input specifici per arricchire il dialogo politico bilaterale attraverso lidentificazione di priority areas e lo sviluppo di iniziative congiunte.
Per ulteriori informazioni su ESASTAP 2020: Martina Desole (desole@apre.it), Caterina Buonocore (buonocore@apre.it)
PUBBLICAZIONE 9 BANDO IMI2 - 06 APRILE 2016
IMI, il partenariato pubblico-privato (PPP) tra l'industria farmaceutica rappresentata dalla Federazione europea delle industrie e associazioni farmaceutiche (EFPIA) e la Comunit europea pubblicher il 06 Aprile 2016 il 9 bando IMI2.
Le tematiche al vaglio per linclusione allinterno del bando sono le seguenti:
  • Addressing the clinical burden of Clostridium difficile infection (CDI): evaluation of the burden, current practices and set up of a European research platform
  • Development of immune tolerance therapies for the treatment of rheumatic diseases
  • Data quality in preclinical research and development
  • Next generation of electronic translational safety NEXGETS
  • Identification and validation of non-invasive markers across the spectrum of nonalcoholic fatty liver disease (NAFLD)
  • Joint influenza vaccine effectiveness surveillance

A seguito della pubblicazione del 9 bando, IMI2 organizzer inoltre una serie di webinars di approfondimento che si terranno dall 11 al 29 Aprile 2016.
La partecipazione ai webinar altamente consigliata in quanto, oltre a permettere una maggiore comprensione del bando in oggetto, permetter di interagire con i funzionari responsabili, effettuando allo stesso tempo, attivit di networking per individuare i potenziali partner di progetto.
Partecipazione al webinar previa registrazione al link
Per ulteriori informazioni:
NCP SC1 Salute, cambiamento demografico e benessere,
Caterina Buonocore (buonocore@apre.it) e Bruno Mourenza (mourenza@apre.it)
Per ulteriori informazioni clicca qui

VISUALIZZA TUTTI I BANDI DI RICERCA APERTI.

altre iniziative

GOINg abroad, a cura di eurocultura
Eurocultura, fondata nel 1993, un'associazione culturale con sede a Vicenza, che gli assegnata il compito di facilitare i propri soci nella realizzazione di attivit di lavoro, stage, volontariato e formazione all'estero. Il suo obiettivo di fornire un quadro completo sia delle opportunit all'estero sia delle difficolt da superare, il che permette ai soci di trovare l'offerta adeguata alle proprie necessit.

Eurocultura
Via del Mercato Nuovo, 44/G
36100 Vicenza
tel. 0444 - 964 770
fax 0444 - 960 129
info@eurocultura.it
www.eurocultura.it
Centro di formazione in Europrogettazione
Venice International University
Isola di San Servolo - Venezia
Dal 1999 viene organizzato (spesso in pi edizioni annuali) il Master in Europrogettazione, aperto a tutti coloro che intendano affrontare gli aspetti legati alla redazione e allo sviluppo di un progetto europeo: dalla ricerca e individuazione delle informazioni al partenariato, dal budget alla definizione di un piano di comunicazione e disseminazione efficace. Il Master ha un taglio pratico e operativo, ed adatto sia a chi si accosta per la prima volta alla progettazione europea, sia a chi ha gi acquisito esperienza e desidera strutturare al meglio le proprie competenze. Largo spazio lasciato all'esercitazione in piccoli gruppi omogenei, in base ai settori di provenienza degli allievi.
Il Master offre inoltre un periodo di assistenza alla redazione di un progetto, che l'interessato svilupper autonomamente con l'assistenza dei nostri tutors, e al termine del quale potr conseguire il Master (non obbligatorio per l'allievo, a cui viene comunque rilasciato un attestato di frequenza).
Dal 2004 al Master in Europrogettazione stata affiancata la Scuola di gestione dei progetti europei, finalizzata ad approfondire tutte le problematiche inerenti alla vita di un progetto approvato: i rapporti con l'Unione Europea, le tecniche e gli strumenti di gestione dei progetti e del partenariato, il monitoraggio e la valutazione, la gestione economico-finanziaria e la rendicontazione. Anche in questo caso linterattivit tra docenti e allievi riveste unimportanza cruciale per l'ottimale riuscita del corso: per questo lasciato ampio spazio a domande ed esercitazioni.
Entrambi i percorsi durano ciascuno una settimana a tempo pieno, durante la quale sono previste iniziative collaterali e servizi aggiuntivi, che variano a seconda delle edizioni: approfondimenti, seminari facoltativi, ecc.
Il Centro offre inoltre seminari specialistici, di progettazione su varie tematiche: ambiente, ricerca, cooperazione territoriale, apprendimento permanente, ecc. solitamente in concomitanza con luscita di bandi particolarmente rilevanti. I seminari hanno normalmente una durata di una o due giornate, e si concentrano su un bando o su un programma specifico di particolare complessit e attualit, oppure su temi di rilevanza trasversale.
Il Centro in grado di concludere convenzioni e accordi con enti e imprese che avessero la necessit di formare un numero rilevante di persone, orientando e terminando la formazione alle loro specifiche esigenze, e realizzando direttamente le attivit didattiche presso le strutture richiedenti.

http://www.europelago.it/dove.asp
euroreporter
La Redazione di Eurosportello Informa, grazie alla collaborazione con Euroreporter, web site per linformazione europea su misura, offre una rubrica di approfondimenti tematici dallEuropa su: evoluzione normativa, giurisprudenza, consultazioni pubbliche, regolamentazione tecnica, progetti transfrontalieri, conferenze e altri eventi, partenariati e accordi di settore, studi e rapporti di organismi pubblici o privati, posizioni delle associazioni di categoria europee o nazionali, azioni politiche e di lobbying, reazioni comunitarie a iniziative nazionali o viceversa, progressi tecnologici, tendenze di mercato.
Per visualizzare lelenco cliccare il seguente link: http://www.euroreporter.eu

contatti

Per non ricevere la newsletter ciccare QUI
Eurosportello informa - Anno XX N 6 2016
Pubblicazione quindicinale di Eurosportello del Veneto
Via delle Industrie 19/d 30175 Venezia-Marghera Tel.041/0999411 Fax. 041/0999401
www.eurosportelloveneto.it e-mail: europa@eurosportelloveneto.it

Autorizzazione del Tribunale di Venezia n. 1376 del 15/12/00
Direttore Responsabile: Gian Angelo Bellati
Comitato di redazione: Roberta Lazzari

Hanno collaborato: Roberto Bassetto, Chiara Bianchini, Marco Boscolo,Rossana Colombo,
Laura Manente,Filippo Mazzariol, Ludovica Munari, Luca Pavanato,Samuele Saorin,
Alessandra Vianello,Alessandro Vianello, Samuele Zanatta