<
n° 8
30/4/2018
EUROSPORTELLO INFORMA

n 8
30 Aprile 2018


Enterprise Europe Network la pi grande rete a supporto delle PMI a livello mondiale, presente in pi di 60 Paesi e composta da oltre 600 partner locali, raggruppati localmente in consorzi.

La Rete e i suoi membri mettono a sistema la propria esperienza sul business a livello internazionale con le competenze locali per supportare lintroduzione dellinnovazione nel mercato.

La Rete fornisce assistenza personalizzata alle imprese per accelerarne la crescita, sviluppare nuovi partenariati commerciali e tecnologici, favorire laccesso al credito e la partecipazione a programmi di finanziamento europei

EUROSPORTELLO

news - eventi
FREE FROM FUNCTIONAL FOOD MATCHMAKING 2018 - EVENTO DI INCONTRI BILATERALI STOCCOLMA (SVEZIA), 16 -17 MAGGIO 2018
I PARTNER DEL PROGETTO SPAZIO ALPINO C-TEMALP
Obiettivo principale del progetto di Cooperazione Territoriale Spazio Alpino C-TEMAlp (Continuity of Traditional Enterprises in Mountain Alpine Space areas) salvaguardare le imprese alpine che si trovano in un momento di transizione. Attraverso trasferimenti transfrontalieri di aziende in fatti si cerca di arrestare o quantomeno di rallentare il crescente spopolamento e la migrazione di imprese dallarco alpino. A tal fine i membri del gruppo di coordinamento del progetto si sono riuniti per due giorni presso la Camera delleconomia di Maribor in Slovenia.
Il progetto C-TEMAlp risulta particolarmente interessante per gli investitori che intendono acquistare unazienda allestero o per le aziende che sono a loro volta alla ricerca di possibili compratori. Nellambito del progetto gli undici partner (Camere delleconomia, agenzie di innovazione, centri di innovazione e universit) provenienti da Italia, Austria, Germania, Francia, Slovenia e Svizzera offrono un ampio pacchetto di servizi con consulenze specifiche per cessioni aziendali oltre confine. Inoltre hanno costruito una rete per sostenere le imprese nella successione dimpresa a livello transnazionale. La piattaforma condivisa di business transfer Marketplace (www.business-transfer.eu/marketplace) facilita i contatti tra potenziali acquirenti e venditori di imprese oltre i confini nazionali. I Paesi di destinazione sono Germania, Francia, Austria, Slovenia e Svizzera.
I punti centrali dellincontro a Maribor
Nel corso dellincontro di due giorni a Maribor i partecipanti al progetto hanno analizzato le condizioni, i vantaggi e le sfide dei trasferimenti aziendali transfrontalieri. Questi risultano spesso difficoltosi, ma permettono anche di ottimizzare i costi e di trasferire tecnologie e conoscenze. Inoltre, facilitano laccesso a mercati esteri.
C-TEMAlp termina a fine 2018. A Maribor sono state evidenziate strategie per proseguire anche dopo tale data con il progetto. La possibilit pi promettente la prosecuzione attraverso lEEN Enterprise Europe Network. La EEN la pi grande rete europea di consulenza e informazione per le piccole e medie imprese (PMI). La maggior parte dei partner di progetto sono anche sportelli dellEnterprise Europe Network.
Nel corso dellincontro a Maribor si discusso anche delle prossime attivit del progetto. A ottobre in particolare si svolger a Monaco il grande evento conclusivo di C-TEMAlp, con lintervento di politici, partner di progetto, media, esperti e rappresentanti della Commissione Europea. In preparazione anche un paper con le raccomandazioni ai decisori politici per facilitare il trasferimento di impresa transnazionale. Sar inoltre pubblicato un libro dedicato ai servizi per il business transfer internazionale incentrato in primis sulla valorizzazione dellinnovazione.
TURISMO ALPINO: QUALIT DELLA VITA COMPRESA! - CONFERENZA ANNUALE DELLA CIPRA 2018
Il convegno annuale "Turismo alpino: qualit della vita inclusa! organizzato congiuntamente dalla rete di comuni "Alleanza nelle Alpi", dalla Commissione Internazionale per la Protezione delle Alpi CIPRA International e da CIPRA Slovenia.
Turismo alpino: qualit della vita compresa!
Cosa significa per voi una buona qualit della vita nelle Alpi? Come possiamo rimodellare assieme il turismo? Con unimpostazione e unimplementazione intelligenti, il turismo pu collegare diversi ambiti della vita e diversi interessi della popolazione locale, degli abitanti temporanei e dei turisti nelle Alpi.
Sono necessarie idee non convenzionali e strategie creative per sviluppare offerte turistiche olistiche e valorizzare il nostro patrimonio naturale e culturale delle Alpi in maniera sostenibile. Per i nostri ospiti e per noi.
Venite a discutere di questi temi al convegno annuale Turismo alpino: qualit della vita inclusa!
il 25 e 26 maggio 2018 a Bled, in Slovenia.
Il programma aggiornato, la registrazione (scadenza 4 maggio 2018) e ulteriori informazioni sono disponibili su www.cipra.org/it/ca2018.
CONCORSO ONLINE CSR BUSINESS GAME
LAssessorato all'Istruzione, alla Formazione, al Lavoro e Pari Opportunit della Regione del Veneto e Unioncamere del Veneto promuovono un concorso online intitolato CSR Business Game che si svolger dal 10 al 26 maggio 2018.
Il Corporate Social Responsibility (CSR) Business Game una piattaforma web based, attraverso la quale gruppi di studenti, costituti in squadre, potranno simulare la gestione di una propria azienda applicando i temi della Corporate Social Responsibility (CSR) e sfidando le altre aziende virtuali, formate a loro volta da altri team di studenti.
Il concorso aperto a squadre di 3-4 studenti delle classi terze e quarte di tutti gli istituti secondari di secondo grado del Veneto.
Al termine del gioco sar stilata una classifica complessiva delle squadre partecipanti.
Le prime tre squadre classificate verranno premiate con un attestato e avranno visibilit sui siti istituzionali di Regione e Unioncamere del Veneto.
La partecipazione al concorso online gratuita previa adesione al seguente link http://register.unioncamereveneto.it/register/835379

Le iscrizioni resteranno aperte fino al 13 maggio 2018
.

Venerd 4 maggio 2018 dalle 10.00 alle 12.00 presso la Sala Europa di Unioncamere del Veneto in via delle Industrie 19/C Marghera - Venezia si svolger un incontro di presentazione del gioco a tutti i dirigenti scolastici e docenti iscritti o interessati (con possibilit, per chi non potesse essere presente, di collegarsi da remoto). Si raccomanda vivamente la partecipazione in quanto verranno illustrate le modalit di svolgimento del concorso.
Entro il 3 maggio possibile effettuare liscrizione a tale incontro - che non implica liscrizione al concorso -al link http://register.unioncamereveneto.it/register/849595
Liniziativa, gratuita, finanziata dalla Convenzione per la realizzazione di attivit in ambito di sostenibilit e Responsabilit Sociale dImpresa (DGR 3015/2013) firmata da Regione e Unioncamere del Veneto e si inserisce nelle azioni finanziate dalla Regione Veneto per diffondere la Responsabilit Sociale dImpresa.
Invito
Questionario di gradimento dei servizi Unioncamere - Eurosportello del Veneto
Per una valutazione dei servizi offerti nel nostro territorio, vi chiediamo di rispondere a un breve questionario che ci permetter di conoscere meglio lutilizzo dei nostri servizi da parte delle imprese e dei soggetti del territorio e il vostro grado di soddisfazione.
Il questionario anonimo ed possibile accedervi cliccando qui.

Vi ringraziamo anticipatamente per la collaborazione!
fornitura di servizi specialistici e di consulenza
Appello alla manifestazione d'interesse - fornitura di servizi specialistici e di consulenza per Unioncamere del Veneto - Eurosportello del Veneto
NORMATIVA COMUNITARIA
UNIONE DOGANALE E LIBERA CIRCOLAZIONE DELLE MERCI
RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO E AL CONSIGLIO sulla strategia informatica per le dogane COM(2018) 178 final
ISTRUZIONE - FORMAZIONE
RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO E AL CONSIGLIO Relazione di valutazione intermedia del programma Europa creativa (2014-2020){SWD(2018)159final} COM(2018) 248 final
gare d'appalto
Visualizza le GARE D'APPALTO per lavori, servizi e forniture.
Per ricevere le gare selezionate in base al vostro settore dattivit, iscrivetevi al servizio gratuito EUROAPPALTI.
ricerca partner
Ricerca le Idee progettuali di partner stranieri interessati a presentare progetti europei con partner italiani.
bandi europei
Apri lelenco completo dei bandi UE aperti, selezionati dalla Gazzetta ufficiale serie C e dai siti delle diverse Direzioni Generali dell Europea.
bandi e fondi strutturali
CRONOPROGRAMMA BANDI POR FESR
Si informa che disponibile il cronoprogramma relativo alla pubblicazione dei bandi POR FESR 2014-2020, aggiornato ad aprile 2018.
Il documento scaricabile al seguente link:
http://www.regione.veneto.it/web/programmi-comunitari/bandi3
BILANCIO PLURIENNALE UE 2021-2027, CONFERMATI I TAGLI ALLA POLITICA DI COESIONE
Junker ha illustrato il MFF per il periodo post 2020, vi segnaliamo il comunicato stampa:
http://europa.eu/rapid/press-release_IP-18-3570_it.htm
SAVE THE DATE - CALENDARIO PRESENTAZIONI SECONDO BANDO ASSE 2 ADRION
CALENDARIO INFO DAYS :

  • data: 18 maggio 2018
    sede: Ancona
    tipo evento: Presentazione nell'ambito della conferenza SUSTAINABLE FISHERIES AND AQUACULTURE: KEY DRIVERS FOR THE BLUE GROWTH IN THE ADRIATIC AND IONIAN REGIONS - Progetto Adrion Ariel n. 278
    luogo: Monte Vanvitelliana 09.00 -16.30
    programma: TBA
    registrazione: TBA
    streaming: No
PROGRAMMA PER LA COOPERAZIONE TRANSNAZIONALE ADRIATICO-IONICO 2014-2020. APERTURA SECONDO BANDO 26 MARZO- 26 GIUGNO 2018
Facendo seguito allannuncio dellapertura del secondo bando per progetti standard del Programma ADRION, si forniscono alcune informazioni circa i principali aspetti del bando:
  • Periodo di apertura: dal 26 marzo al 26 giugno 2018 ore 15.00;
  • Caricamento delle proposte sul sistema e-MS disponibile sul sito www.interregadrion.eu;
  • Aperto solo sugli Obiettivi Specifici 2.1 (che riguarda la promozione della valorizzazione sostenibile e la conservazione del patrimonio culturale e naturale come leve di sviluppo nellarea adriatico-ionica) e 2.2 (che riguarda il rafforzamento a livello transnazionale delle capacit di contrastare la vulnerabilit ambientale, la frammentazione e la salvaguardia degli ecosistemi) dellAsse prioritario 2 Regione sostenibile;
  • Targhettizzato su specifici topic e sub-topic indicati nel bando;
  • Budget complessivo fondi UE: 34.354.026,50 ;
  • Budget massimo fondi UE per progetto: 2.500.000,00 ;
  • Percentuale massima di cofinanziamento con fondi UE: 85%;
  • Partecipazione obbligatoria di almeno 6 partner provenienti da almeno 6 differenti Stati dellarea di Programma (4 Stati FESR e 2 Stati IPA) con un massimo di 16 partner;
  • La partnership pu comprendere al massimo due partner provenienti dallo stesso Stato.
Ogni Informazione sul bando e la documentazione per la presentazione dei progetti disponibile sul sito del Programma http://www.adrioninterreg.eu/index.php/projects/second-call-for-proposals-priority-axis-2/.
Ulteriori informazioni possono essere richieste al Segretariato Congiunto e al Punto di Contatto Nazionale di ADRION: http://www.adrioninterreg.eu/index.php/contacts/.
Levento di presentazione del bando si svolto a Tirana l11 aprile scorso.
eurocooperazioni
Visualizza lelenco delle aziende straniere che cercano cooperazioni internazionali

sportello bruxelles

NOTIZIE DALLA sede DI BRUXELLES
Bruxelles - La Commissione propone un bilancio per il periodo 2021 2027
Il 2 maggio il presidente della Commissione europea Juncker e il commissario per il bilancio Oettinger hanno presentato la proposta per il bilancio dellUE per il prossimo settennato, tenuto conto delluscita della Gran Bretagna dallUnione. Nel complesso la Commissione propone un bilancio a lungo termine di 1.135 miliardi di per il periodo 2021-2027, pari all'1,11 % del reddito nazionale lordo dell'UE-27, che corrisponde ad un leggero aumento rispetto al bilancio del periodo corrente.
Per finanziare nuove e urgenti priorit, occorrer innalzare gli attuali livelli di finanziamento. Gli investimenti di oggi in settori quali la ricerca e l'innovazione, i giovani, l'economia digitale, la gestione delle frontiere, la sicurezza e la difesa contribuiranno alla prosperit, alla sostenibilit e alla sicurezza di domani. Sar raddoppiato, ad esempio, il bilancio del programma Erasmus+ e del corpo europeo di solidariet. Nello stesso tempo la Commissione ha proposto che i finanziamenti a favore della politica agricola comune e della politica di coesione subiscano una modesta riduzione (in entrambi i casi del 5% circa) per tener conto delle nuove realt di un'Unione a 27. Queste politiche saranno aggiornate in modo da poter comunque produrre risultati con minori risorse ed essere addirittura al servizio di nuove priorit.
Al contempo stato proposto un meccanismo per legare i finanziamenti europei al mantenimento di uno stato di diritto, per cui i nuovi strumenti proposti consentirebbero all'Unione di sospendere, ridurre o restringere l'accesso ai finanziamenti dell'UE in modo proporzionale alla natura, alla gravit e alla portata delle mancanze relative allo Stato di diritto.
La Commissione presenter, nelle prossime settimane, proposte dettagliate relative ai futuri programmi di spesa settoriali e la decisione sul futuro bilancio a lungo termine dell'UE spetter poi al Consiglio, che deliberer all'unanimit, previa approvazione del Parlamento europeo.
Bruxelles - Messa al bando dei pesticidi neonicotinoidi per salvare le api
La proposta della Commissione europea di mettere al bando i pesticidi neonicotinoidi (imidacloprid, clothianidin e thiamethoxam) stata approvata dagli Stati europei. Il divieto riguarda luso di tali pesticidi allaria aperta, mentre resta legale il loro impiego in serra. Lo scopo quello di proteggere le api e gli altri insetti impollinatori, particolarmente sensibili ai pesticidi neonicotinoidi. A supporto della proposta si trova uno studio condotto dallEFSA, lagenzia europea per la sicurezza alimentare. Si sono espresse in sfavore le case produttrici, Bayer e Syngenta, mentre il presidente del Copa-Cogeca, Joachim Rukwied, esprime perplessit, auspicando pi studi sui semi trattati per la barbabietola da zucchero e altre colture non infiorescenti, per le quali non dovrebbe esserci un vero rischio per le api.
Bruxelles Apertura per lingresso in Unione ad Albania e Macedonia
La Commissione, attraverso lAlto rappresentante dell'Ue, Federica Mogherini e il commissario Ue all'Allargamento, Johannes Hahn, ha riconosciuto i progressi fatti dallAlbania e dalla Macedonia nelladeguamento agli standard dellUnione ed ha quindi richiesto con una raccomandazione che siano ammessi allavviamento dei negoziati per lingresso nellUnione europea. Questo costituisce un segnale contrario a quello che si sta avendo con luscita della Gran Bretagna, prevista per marzo 2019. Lallargamento ad est dellEuropa deve per essere confermato dal Consiglio europeo che si terr il prossimo 28 giugno.
Privacy - Il 25 maggio entra in vigore il nuovo regolamento
Il prossimo 25 maggio entrer in vigore il nuovo regolamento europeo sulla protezione dei dati personali, che sar direttamente applicabile negli Stati membri. I giganti dellinformazione stanno gi adeguando le proprie condizioni a tutela della privacy per gli utenti europei, mentre chiunque effettui un trattamento di dati personali deve adattarsi ai nuovi standard richiesti della protezione dei dati personali fin dalla progettazione e protezione per impostazione predefinita. Per quanto riguarda il limite det per fornire il consenso al trattamento dei dati personali questo in corso di definizione dalle autorit nazionali per la protezione dei dati personali; in Italia stato fissato a 16 anni.
ALCUNI DEI PROSSIMI EVENTI IN PROGRAMMA
Il 17 maggio 2018: Annual Conference on EU Law in the Food Sector 2018 MCE Conference and Business Centre, Rue de l'Aqueduc 118, 1050 Ixelles, Belgium
Il 17 maggio 2018: Connected Cars Europe 2018 Boulevard de Waterloo 23, 1000 Bruxelles, Belgium
Il 23 maggio 2018: European Business Summit Place du Petit Sablon 8, 1000 Bruxelles, Belgium
Il 23 maggio 2018: The future of gas in an electrified Europe Rue Flix Hap 11, 1040 Etterbeek, Belgium

sportello CROAZIA

Lo Sportello Croazia nasce per dare supporto alle PMI italiane nella ricerca di informazioni riguardo i fondi strutturali erogati dalle autorit croate dopo l'entrata della Repubblica di Croazia nell'Unione Europea, per il periodo 2014 - 2020. L'obiettivo principale quello di favorire lo sviluppo degli scambi commerciali fra la Regione Istriana e Litoraneo Montana e la Regione Veneto, nonch la collaborazione fra gli investitori delle Regioni sopracitate, fornendo informazioni ed assistenza ai processi di internazionalizzazione ed esportazione con particolare riferimento alle politiche comunitarie.

Lo Sportello, fornisce informazioni a tutti gli imprenditori italiani desiderosi di saperne di pi sui fondi strutturali e sulle opportunit di finanziamento che questi offrono.

Referente: Luca Pavanato
Tel. segreteria 0032 25510490
E-mail: europa10@eurosportelloveneto.it; europa@eurosportelloveneto.it
Unioncamere Veneto Delegazione di Bruxelles
Avenue des Arts 19/D
Bruxelles 1000-B

sportello apre

NOTIZIE
SCADENZA REACH 31 MAGGIO 2018: PREPARARSI SUBITO UNA PRIORIT SOPRATTUTTO PER LE PMI
Tutte le sostanze chimiche prodotte o importate nello Spazio economico europeo, in una fascia compresa tra 1 e 100 tonnellate l'anno, devono essere registrate entro il 31 maggio 2018 presso l'Agenzia europea per le sostanze chimiche (ECHA). Si tratta dell'ultimo termine di registrazione stabilito dal regolamento CE n. 1907/2006 (cd. REACH) per le sostanze chimiche gi esistenti.
Un obbligo per le imprese che consentir per di raccogliere enormi quantit di dati sulle sostanze fabbricate o usate in Europa, migliorando, in ultima analisi, la salute dell'uomo e dell'ambiente.
La scadenza del 2018 coinvolger decine di migliaia di imprese di tutte le dimensioni che, se inadempienti, non potranno pi immettere legalmente sul mercato le sostanze chimiche prodotte o importate. Registrare le sostanze un processo che richiede tempo. E importante che sin dora le imprese comincino a valutare il proprio portafoglio, analizzare i volumi di vendita e produzione delle sostanze, verificare lesistenza di obblighi ai sensi del REACH e, nel caso, pianificare la gestione delle loro registrazioni per l'ultimo termine fissato. Un'identificazione corretta delle sostanze in questa fase essenziale. L'ECHA, gli Stati membri e le associazioni di settore sono a disposizione dei potenziali dichiaranti per offrire assistenza mirata.
Il Ministero dello Sviluppo Economico mette a disposizione delle imprese lHelpdesk REACH, che fornisce gratuitamente informazioni e assistenza diretta, mediante la risposta a quesiti specifici che possono essere inviati accedendo al servizio contatta Helpdesk. In alternativa, le imprese possono rivolgersi alle associazioni di settore o avvalersi del supporto dellECHA, consultando il sito dedicato REACH 2018, e formulando eventuali ulteriori quesiti direttamente all'Helpdesk ECHA (per aspetti legati all'utilizzo di IUCLID e REACH-IT).
L'ECHA ha in programma una serie di webinar con l'obiettivo di fornire una panoramica generale sulle sostanze che devono essere registrate, sulle informazioni necessarie e sugli elementi che incidono sui costi della registrazione.
Brochure
Link utili:
http://www.minambiente.it/reach2018
http://www.reach.gov.it/informazione-limpresa

GOINg abroad, a cura di eurocultura

Eurocultura, fondata nel 1993, un'associazione culturale con sede a Vicenza, che gli assegnata il compito di facilitare i propri soci nella realizzazione di attivit di lavoro, stage, volontariato e formazione all'estero. Il suo obiettivo di fornire un quadro completo sia delle opportunit all'estero sia delle difficolt da superare, il che permette ai soci di trovare l'offerta adeguata alle proprie necessit.

Eurocultura
Via del Mercato Nuovo, 44/G
36100 Vicenza
tel. 0444 - 964 770
fax 0444 - 960 129
info@eurocultura.it
www.eurocultura.it

EUROREPORTER

La Redazione di Eurosportello Informa, grazie alla collaborazione con Euroreporter, web site per l'informazione europea su misura, offre una rubrica di approfondimenti tematici dall'Europa su: evoluzione normativa, giurisprudenza, consultazioni pubbliche, regolamentazione tecnica, progetti transfrontalieri, conferenze e altri eventi, partenariati e accordi di settore, studi e rapporti di organismi pubblici o privati, posizioni delle associazioni di categoria europee o nazionali, azioni politiche e di lobbying, reazioni comunitarie a iniziative nazionali o viceversa, progressi tecnologici, tendenze di mercato.
Per visualizzare l'elenco cliccare il seguente link: http://www.euroreporter.eu

CONTATTI

Per non ricevere la newsletter ciccare QUI
Eurosportello informa - Anno XXII N 8 2018
Pubblicazione quindicinale di Eurosportello del Veneto
Via delle Industrie 19/d 30175 Venezia-Marghera Tel.041 0999411 Fax. 041 0999401
www.eurosportelloveneto.it e-mail: europa@eurosportelloveneto.it

Autorizzazione del Tribunale di Venezia n. 1376 del 15/12/00
Direttore Responsabile: Gian Angelo Bellati
Comitato di redazione: Roberta Lazzari

Hanno collaborato: Roberto Bassetto, Chiara Bianchini, Rossana Colombo,
Stefania De Santi, Laura Manente, Filippo Mazzariol, Ludovica Munari, Luca Pavanato, Samuele Saorin,
Alessandra Vianello,Alessandro Vianello