<
n° 9
15/5/2014
EUROSPORTELLO INFORMA

EUROSPORTELLO INFORMA

n9
15 maggio 2014
INCONTRO INFORMATIVO CON LA CAMERA DI COMMERCIO DI BERLINO (GERMANIA)
MARGHERA-VENEZIA, 26 MAGGIO 2014
Unioncamere del Veneto Eurosportello invita le aziende della Regione Veneto a partecipare ad un incontro informativo con un funzionario della Camera di Commercio di Berlino che si terr il 26 maggio p.v. alle ore 09:30 in Via delle Industrie, 19/C Edificio Lybra Marghera-Venezia.
Lincontro prevede una presentazione del sistema camerale della Germania e in particolare delleconomia della regione del Brandeburgo (Berlino), sar quindi loccasione per conoscere le opportunit economiche offerte da questa importante regione della Germania.
A conclusione dellincontro le aziende interessate ad approfondire possono prenotare un incontro personalizzato con il funzionario della CCIAA di Berlino.
Qualora interessati a partecipare allincontro e a prenotare un incontro personalizzato con il funzionario, Vi invitiamo cortesemente a compilare la scheda di adesione e inviarcela via e-mail o fax entro il 21 maggio p.v..
Per maggiori informazioni contattare Roberto Bassetto Rossana Colombo - tel. 041 0999411 - e-mail europa@eurosportelloveneto.it.
MATERIALE DISPONIBILE:
INFODAY ERASMUS PLUS OPPORTUNIT DI LAVORO E TIROCINI ALLESTERO - VENEZIA, 7 MAGGIO 2014
Lo scorso 7 maggio si svolto presso la nostra sede levento INFODAY ERASMUS PLUS OPPORTUNIT DI LAVORO E TIROCINI ALLESTERO. Cliccando qui sar possibile accedere alle presentazioni dei relatori presenti, che hanno illustrato le iniziative presenti nel territorio collegate al programma Erasmus Plus, tra cui il progetto Welcome&Co, approvato nellambito di LLP Lifelong Learning e finalizzato a supportare ed a garantire la mobilit lavorativa a livello europeo.

EUROSPORTELLO

Questionario di gradimento dei servizi Unioncamere - Eurosportello del Veneto
Per una valutazione dei servizi offerti nel nostro territorio, vi chiediamo di rispondere a un breve questionario che ci permetter di conoscere meglio lutilizzo dei nostri servizi da parte delle imprese e dei soggetti del territorio e il vostro grado di soddisfazione.
Il questionario anonimo ed possibile accedervi cliccando qui.

Vi ringraziamo anticipatamente per la collaborazione!

iniziative di prossima attuazione
APPELLO ALLA MANIFESTAZIONE D'INTERESSE - FORNITURA DI SERVIZI SPECIALISTICI E DI CONSULENZA PER UNIONCAMERE DEL VENETO - EUROSPORTELLO DEL VENETO

EVENTI E APPROFONDIMENTI
CONVEGNO INFORMATIVO SACHSEN-ANHALT STATO DELLA RIFORMAZIONE E DELLARCHITETTURA MODERNA NUOVE PROSPETTIVE PER LO SVILUPPO URBANO
MARGHERA-VENEZIA, 5 GIUGNO 2014
Unioncamere del Veneto Eurosportello in collaborazione con il Ministero dello Sviluppo del Territorio e del Traffico del Land Sachsen-Anhalt (Germania) e Kompetenzenzentrum Stadtumabu (Germania) invita le aziende della Regione del Veneto a partecipare al convegno informativo che si terr il giorno 5 giugno p.v. dalle ore 13:00 alle ore 17:00 presso la Sala Europa di Unioncamere del Veneto Via delle Industrie, 19/C Edificio Lybra - Marghera-Venezia.
Il convegno presenter due progetti di lavoro del Kompetenzenzentrum Stadtumabu e Land Sachsen-Anhalt.
Il primo progetto riguarder la citt di Lutherstadt Wittenberg, impegnata nel facilitare nuovi rapporti fra realt locali, un tempo autonome, e nello sviluppare una nuova identit in seguito alla modifica delle strutture urbane ed amministrative.
Il secondo progetto, relativo alla citt di Halle-Neustadt, approfondisce le prospettive future di un grande quartiere, sorto da cinquantenni e che oggi si deve confrontare con le difficili conseguenze del decentramento demografico.
Kompetenzenzentrum Stadtumabu stato istituito nel 2011 dal Parlamento del Land Sachsen-Anhalt e il suo compito quello di sostenere gli enti locali nei temi dello sviluppo urbano creando una piattaforma per uno scambio di esperienze ed appoggiando professionalmente progetti concreti nella citt.
In allegato, il programma del convegno e la scheda di adesione che dovr essere debitamente compilata dalle aziende interessate a partecipare entro il 30 maggio p.v..
Per ulteriori chiarimenti in merito, contattare Rossana Colombo Roberto Bassetto - tel. 041 0999411; e-mail: rossana.colombo@eurosportelloveneto.it e roberto.bassetto@eurosportelloveneto.it .
GR BUSINESS DAYS 2014 STAND ISTITUZIONALE E INCONTRI BILATERALI
LUSSEMBURGO, 18-19 GIUGNO 2014
Desideriamo informarVi che Unioncamere del Veneto-Eurosportello e la Regione del Veneto parteciperanno alla manifestazione in oggetto con uno stand espositivo riservato alle aziende della Regione Veneto
http://www.gr-businessdays.com/index.php?id=18&Language=0
Con loccasione sar riservato uno spazio espositivo alle aziende della Regione Veneto dei seguenti settori:
  • Eco-technologies, environment & renewable energy
  • Eco construction & sustainable development
  • Automotive & e-mobility
  • Machinery & metallurgy
  • Materials & production technologies
  • Space technologies
  • Life science & biotechnology
  • ICT & e-commerce
  • Transports & logistics
  • Training & Education
  • Marketing & communication
  • Banking and finance
  • Services to companies
Il GR Business Days 2014 avr luogo a Lussemburgo dal 18 al 19 giugno 2014. Nel 2013 la fiera ha ospitato 178 espositori, 50 start-ups innovative, 3.500 incontri bilaterali, 2.350 visitatori e i paesi coinvolti furono 25.
Lesposizione nello stand gratuita e le spese di viaggio ed alloggio sono a carico delle aziende.
Oltre allo stand di Unioncamere del Veneto sar organizzato un evento di incontri bilaterali dove potranno partecipare le aziende visitatrici.
Di seguito il link del sito dedicato agli incontri bilaterali dove possibile iscriversi online e cosa pi importante, visionare il catalogo delle aziende che parteciperanno allevento di incontri bilaterali Online catalogue http://www.gr-businessdays.com/index.php?id=109&Language=0
Liscrizione allevento di incontri bilaterali gratuita per le aziende che esporranno nello stand di Unioncamere del Veneto e per le aziende visitatrici soggetta al pagamento di 100,00 e 75,00 per il secondo partecipante.
Liscrizione allevento di incontri bilaterali comprende i seguenti servizi:
  • agenda personalizzata di incontri bilaterali ed aggiornamento della stessa durante levento
  • visibilit nel portale dellevento http://www.gr-businessdays.com/index.php?id=109&Language=0
  • entrata in fiera per i visitatori e accesso allarea di incontri bilaterali
  • materiale informativo
  • spot personalizzati sulle televisioni locali
  • assistenza prima, durante e dopo levento da parte dellUnit di Coordinamento B2Fair e del partner italiano
  • refreshments durante gli incontri bilaterali
Le aziende interessate a partecipare allinterno dello spazio espositivo possono rivolgersi direttamente a Eurosportello del Veneto entro il 19 maggio p.v. in quanto la disponibilit delle postazioni limitata (Rossana Colombo tel. 041 0999415 e-mail: rossana.colombo@eurosportelloveneto.it ; Roberto Bassetto tel. 041 0999419 e-mail: roberto.bassetto@eurosportelloveneto.it ).
COOPERAZIONE SETTORE SALUTE/ESTETICO
Azienda argentina produttrice di impianti per il packaging di prodotti per il settore salute/estetico (medicine, creme, ecc.) interessata alla ricerca di un partner italiano con cui collaborare con le seguenti modalit:
  • acquisto di marchi e brevetti per la produzione locale di macchinari del settore, che siano complementari ai propri;
  • importazione di linee di produzione.
I primi contatti potranno essere realizzati tramite incontri in videoconferenza, organizzati e supportati da Unioncamere del Veneto attraverso il progetto B2B Argentina.
Per maggiori informazioni: Giulia Casalini, unione@ven.camcom.it , tel. 0410999311.
COUNTRY PRESENTATION CANADA - OPPORTUNITA PER LE IMPRESE DELLA REGIONE DELL'ONTARIO FIRENZE, 28 MAGGIO 2014
Il Canada, ed in particolare la Regione dellOntario, sono unarea ricca di opportunit per le aziende che intendano rivolgersi ad un mercato affidabile, ancora con ampi spazi in cui inserirsi.
LOntario si caratterizza inoltre per la presenza considerevole di differenti gruppi etnici e linguistici: il 29% della popolazione proviene da altri Paesi (circa 200) e questa multiculturalit contribuisce notevolmente a rafforzare il primato dellOntario nel commercio e nelle relazioni internazionali in un Paese, quale il Canada, gi molto presente come meta di commercio internazionale.
Queste sono solo alcune delle premesse che hanno spinto PromoFirenze e la Camera di Commercio italiana dellOntario ad organizzare questo evento, finalizzato a fornire alle aziende del territorio utili indicazioni per lapproccio a questo mercato.
Al fine di rendere pi operativo lincontro, al termine dei lavori i funzionari di PromoFirenze e della Camera di Commercio italiana dellOntario saranno a disposizione delle aziende partecipanti per rispondere ad eventuali quesiti.
Dove si svolge lincontro? A Firenze, presso lAuditorium della sede di PromoFirenze al quarto Piano della sede camerale del palazzo della Loggia del Grano (ingresso anche in via Castello dAltafronte, salendo al terzo piano).
Quando? Il 28 maggio prossimo, dalle 14.30 alle 17.30.
Per scaricare direttamente la scheda di partecipazione cliccate al seguente link:
http://www.promofirenze.com/news/docs/nota%20info%20country%20presentation.pdf
Per ogni ulteriore informazione ed approfondimento vi invitiamo a contattare Nadia Sportolaro ai seguenti contatti: tel 0552671502 e-mail: nadia.sportolaro@promofirenze.it .

NORMATIVA COMUNITARIA
QUESTIONI GENERALI, ISTITUZIONALI E FINANZIARIE
RELAZIONE della Commissione al Consiglio al Parlamento europeo, in merito alla fattibilit di una rete di agenzie di rating del credito minori {SWD(2014) 146 final} COM(2014) 248 final
PESCA
RELAZIONE della Commissione al Consiglio al Parlamento europeo e al Consiglio sugli sforzi compiuti dagli Stati membri nel 2012 per raggiungere un equilibrio sostenibile tra la capacit e le possibilit di pesca
COM(2014) 233 final
POLITICA DI CONCORRENZA
RELAZIONE della Commissione al Parlamento europeo, al Consiglio, al Comitato Economico e Sociale europeo e al Comitato delle Regioni - Relazione sulla politica di concorrenza 2013 {SWD(2014) 148 final}
COM(2014) 249 final
RELAZIONI ESTERNE
RELAZIONE della Commissione al Parlamento europeo, al Consiglio, al Comitato Economico e Sociale europeo e al Comitato delle Regioni sulla valutazione ex post del Fondo per le frontiere esterne per il periodo 2007-2010 (relazione presentata ai sensi dell'articolo 52, paragrafo 3, lettera c) della decisione n. 574/2007/CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 23 maggio 2007) COM(2014) 235 final
DIRITTO DELLE IMPRESE E PMI
RELAZIONE della Commissione al Consiglio al Parlamento europeo e al Consiglio sull'applicazione del regolamento (CE) n. 295/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo alle statistiche strutturali sulle imprese COM(2014) 243 final
CULTURA-AUDIOVISIVO
Raccomandazione di DECISIONE DEL CONSIGLIO che nomina la capitale europea della cultura per l'anno 2018 nei Paesi Bassi COM(2014) 253 final
gare d'appalto
Visualizza le GARE D'APPALTO per lavori, servizi e forniture.
Per ricevere le gare selezionate in base al vostro settore dattivit, iscrivetevi al servizio gratuito EUROAPPALTI.
ricerca partner
Ricerca le Idee progettuali di partner stranieri interessati a presentare progetti europei con partner italiani.

bandi europei
Apri lelenco completo dei bandi UE aperti, selezionati dalla Gazzetta ufficiale serie C e dai siti delle diverse Direzioni Generali dell Europea.
bandi e fondi strutturali

Regione Veneto - Finanziamento - Scade il 30/06/2014
Nuove disposizioni generali di applicazione del Fondo regionale di garanzia e controgaranzia per le piccole e medie imprese del settore turismo. L.R. 33/2002 articoli 101 e 103.

Regione Veneto - Finanziamento - Scade il 30/06/2015
Bando a sportello per il finanziamento di iniziative a sostegno del tessuto produttivo dell'area del Polesine

Regione Veneto - Finanziamento - Scade il 30/06/2015
POR FESR 2007-2013 - Azione 2.1.3. - Fondo di rotazione e contributi in conto capitale per investimenti finalizzati al contenimento dei consumi energetici.

Regione Veneto - Bando Comunitario - Scade il: 31/12/2015
POR CRO parte FESR 2007-2013 - Asse 1 - Azione 1.1.3: apertura bando.
eurocooperazioni
Visualizza lelenco delle aziende straniere che cercano cooperazioni internazionali.

I NOSTRI SPORTELLI

sportellO BRUXELLES

NOTIZIE DALLA SEDE DI BRUXELLES
Al servizio del territorio:
Unioncamere del Veneto - Delegazione di Bruxelles continua nella sua funzione di cerniera tra il territorio veneto e le istituzioni europee organizzando, in collaborazione con la Regione del Veneto e l'associazione Amici del Veneto, la tavola rotonda PMI: la sfida europea per vincere la crisi che si terr gioved 22 maggio p.v. presso la Sede della Regione del Veneto, sita in av. De Tervueren 67, 1040 Bruxelles. A seguire, lAssociazione Amici del Veneto invita inoltre alla presentazione del libro A Est del Nordest, in spider alla conquista della Romania e altri racconti. Per maggiori informazioni scrivere a: bxl@bruxelles.ven.camcom.it .

Buone notizie:
Successo di pubblico e di interesse per la conferenza patrocinata da Unioncamere del Veneto a Bruxelles, "Second Plus Europe Conference" presso il Comitato delle Regioni per un dibattito europeo sulla partecipazione civile alla governance ( http://www.pluseuropeconference.com/es/conferences ).

Save the date:
Il Seminario di formazione annuale sulle tematiche europee per l'anno 2014 rivolto ai funzionari camerali del territorio Veneto e agli enti Domiciliati organizzato da Unioncamere del Veneto delegazione di Bruxelles in collaborazione con la Regione del Veneto stato fissato in data 30 giugno e 1 luglio 2014. A breve maggiori dettagli. Per informazioni bxl@bruxelles.ven.camcom.it.

APPROFONDIMENTI IN RILIEVO
Consulta anche tu l'archivio digitale della Delegazione di Unioncamere del Veneto di Bruxelles al sito http://www.eurosportelloveneto.it/report.asp. Troverai un archivio digitale con tutti i report, organizzati per tematica di riferimento, dei principali approfondimenti (eventi e commissioni parlamentari) eseguiti dalla delegazione di Bruxelles.
  • European Citizens' Initiative Day 2014: building up success: L'entrata in vigore del Trattato di Lisbona ha visto la creazione di un nuovo strumento di democrazia partecipativa a disposizione dei cittadini europei: la European Citizens' Initiative. L'evento si focalizzato sull'individuazione delle modifiche da apportare a tale strumento in vista della sua prossima revisione...Maggiori informazioni;
  • AAL Joint Programme Call 2014 Info Day: Il Programma AAL dispone di finanziamenti destinati a progetti volti a creare condizioni di vita migliori per la terza et, rafforzando, tra laltro, il settore industriale dellICT...Maggiori informazioni;
  • Commissione INTA: relazione dei seguenti punti all'ordine del giorno...Maggiori informazioni:
    • Scambio di opinioni con Karel De Gucht, Commissario per il commercio, sulla politica commerciale dellUE nellambito dellattuale mandato della Commissione;
    • Strategia commerciale della Banca mondiale, 2011-2021;
    • Presentazione dellanalisi dettagliata della valutazione dimpatto a cura della Commissione, che accompagna la proposta per laccordo di partenariato transatlantico su commercio e investimenti UE-USA.

ALCUNI DEI PROSSIMI EVENTI IN PROGRAMMA
  • 15 maggio: GLI APPALTI PUBBLICI NELLO SCENARIO EUROPEO, SSB asbl, Av. Marnix 30B, 1000 Bruxelles, 9:30-12:00;
  • 16 maggio: FET INFODAY ON COORDINATION AND SUPPORT ACTIVITIES CALL Avenue de Beaulieu n25, 1160 Bruxelles, 09:00-17:30;
  • 16 maggio: CROWDFUNDING: BEYOND THE HYPE Bruegel, Rue de la Charit 33, 1210 Brussels, 8:15-10:00;
  • 19-20 maggio: HIGH-LEVEL CONFERENCE ON SOCIAL POLICY INNOVATION, Crowne Plaza Hotel, 11:00-22:00;
  • 20 maggio: INFORM-PRIORITIZE-COLLABORATE: COOPERATION OF REGIONS ON INNOVATION IN FOREST MANAGEMENT, USE OF WOOD AND FOREST-RELATED SERVICES Representation of the Free State of Bavaria to the European Union, Rue Wiertz 77, 1000 Brussels, 8:30-17:30;
  • 21 maggio:STAKEHOLDER SEMINAR IN THE FRAMEWORK OF THE STUDY ON THE MODULATION OF INFRASTRUCTURE CHARGES TO GIVE INCENTIVES TO EQUIP TRAINS WITH ETCS, Charlemagne building, Rue de la Loi 170, 1000 Brussels, 9:00-13:00;
  • 21 maggio: APPRENTICESHIPS AND WORK BASED LEARNING: THERE IS WORK TO BE DONE, Vleva, Kortenberglaan 71, Brussels, 14:00-17:00;
  • 22 maggio: POLICY SHARING, POLICY LEARNING, INTERREG IVC THEMATIC CAPITALISATION EVENT Wild Gallery, 11 Rue du Charroi, Gerijstraat, 1190 Forest / Brussels, Belgium, 9:00-18:30;
  • 22 maggio: TAVOLA ROTONDA "PMI: LA SFIDA EUROPEA PER COMBATTERE LA CRISI", Nostre sedi, 15:30-17:30;
  • 22 maggio: PRESENTAZIONE LIBRO "A EST DEL NORDEST", Nostre sedi, 18:00;
  • 22 maggio: EUROPE 2020 SUMMIT - BRUSSELS LAUNCH OF EUROPEAN DIGITAL FORUM, Rsidence Palace, 155 rue de la Loi, 1040 Brussels, 9:30-13:30;
  • 23 maggio: THE EURO CRISIS AND ITS AFTERMATH Bruegel, Rue de la Charit 33, 1210 Brussels, 8:30-10:00;
  • 23 maggio: THE SOCIAL-ECOLOGICAL TRANSITION: THE ROLE OF BUSINESS AND LABOUR, Residence Palace, 155 Rue de la Loi, 1040 Bruxelles, 9:30-11:30;
  • 23 maggio: 2014 CEF ENERGY INFO DAY, Charlemagne building, Rue de la Loi 170, 1000 Brussels, 9:00-16:00;
  • 27 maggio: I BUSINESS CENTER DI EUROCHAMBRES NEL SUD - EST ASIATICO SSB asbl, Av. Marnix 30B 1000 Bruxelles, 14:30-17:00;
SPORTELLO EUROPA ROMANIA


Lo Sportello Europa Romania nasce nel gennaio 2008 per dare supporto alle PMI italiane nella ricerca di informazioni sui Fondi strutturali erogati dalle autorit romene nel periodo 2007-2013. E il risultato di un accordo tra alcune istituzioni italiane che da tempo operano in Romania per sostenere limprenditoria italiana nei suoi processi di internazionalizzazione, e che vantano notevole esperienza nella gestione di programmi comunitari quali lAssessorato all'Economia e Sviluppo, Ricerca e Innovazione della Regione del Veneto.
Lo Sportello, istituito presso la Camera di Commercio Italiana per la Romania, fornisce informazioni a tutti gli imprenditori italiani desiderosi di saperne di pi sui fondi strutturali e sulle opportunit di finanziamento che questi offrono.

Per ottenere maggiori informazioni sui bandi gi pubblicati, su quelli di prossima attivazione, sulle condizioni di eleggibilit e per ricevere la newsletter periodica sui fondi strutturali Vi preghiamo di prendere contatto con il referente dello Sportello Europa Romania
c/o Camera di Commercio italiana per la Romania
Tel: +40 (0)21 310.23.15/16/17
Fax: +40 (0)21 310.23.18
E-mail: sportelloeuropa@cameradicommercio.ro
Str. Franceza 13 2 piano
030102 Bucarest Romania
Referente: Matteo Peri

news fondi strutturali
Programma Operativo Regionale (POR)
Regione Sud: presentati 67 progetti per linfrastruttura scolastica
Alla sede ADR (Agenzia Sviluppo Regionale) Sud sono state presentate 67 richieste di finanziamento a valere sul secondo bando (12 marzo 5 maggio 2014) per lOperazione 3.4 Ristrutturazione, ammodernamento e sviluppo dellinfrastruttura pre-universitaria, universitaria e di Formazione Professionale Continua (FPC) del POR.
Il budget a disposizione del bando stato stabilito dalla CE attraverso una redistribuzione dei fondi del POR.
Oggetto del bando sono stati gli investimenti avviati grazie ad altre forme di finanziamento ma attualmente in fase stagnante per mancanza di fondi sufficienti.
Il budget complessivo di cui gode la Regione Sud per questo bando ammonta a 24,62 milioni di euro.
Programma Nazionale di Sviluppo Rurale (PNDR)
A Brasov il pi grande vivaio finanziato con i fondi europei
Linvestimento necessario per la realizzazione di un grosso vivaio (18.714 m) nella provincia di Brasov ammonta a 4,3 milioni di RON, di cui il 60% sono contributi europei erogati a fondo perduto.
La produzione annuale del vivaio dovrebbe ammontare a 105.000 piccoli arbusti (87.000 conifere e 18.000 latifoglie) adatti per il rimboschimento delle aree forestali del paese.
Per la realizzazione del progetto sono state acquistate attrezzature di vario genere tra cui spicca un trattore a braccio idraulico (1.035.384 RON) che rappresenta la pi moderna soluzione in ambito forestale.
Misura 121
Nel periodo 20 maggio 18 giugno 2014 verr lanciato un nuovo bando per loperazione 121 Ammodernamento delle attivit agricole.
I fondi stanziati ammontano a 150 milioni di euro.
Informazioni dettagliate sono disponibili nel sito www.apdrp.ro
Varie
Ammodernamento dellaeroporto di Craiova
La societ incaricata di gestire laeroporto di Craiova (Regia Autonoma Aeroportul Craiova) ha lanciato unasta, del valore di 20 milioni di euro, per la ristrutturazione dellinfrastruttura dello scalo.
Secondo quanto pubblicato nel Sistema Elettronico degli Acquisti Pubblici (SEAP) tale somma, messa a disposizione dai fondi europei, dovrebbe coprire lelaborazione del progetto tecnico (specifiche del bando per lesecuzione dei lavori, dettagli di esecuzione, documentazione per lottenimento delle autorizzazioni, etc.), lassistenza tecnica dello studio progettante, lesecuzione dei lavori di rifacimento dellinfrastruttura e della rete idrica ed elettrica, lorganizzazione dei cantieri e la sperimentazione.
Lasta si svolger il 3 giugno 2014 e i lavori avranno una durata di 12 mesi.
Rete idrica e di scolo nel comune di Pecica
I 15.000 abitanti del comune di Pecica beneficeranno di una nuova rete idrica e di scarico grazie al progetto Estensione e ammodernamento dellinfrastruttura idrica nella provincia di Arad, implementato in 13 unit amministrative del territorio e avente un valore complessivo di 577.492.535 RON.
Grazie allintervento i cittadini avranno a disposizione una nuova rete idrica di 23 km; quella di scolo verr a sua volta estesa sino a raggiungere la lunghezza di 40 km. Verr inoltre messa a punto una nuova stazione di depurazione visto che quella esistente serve soltanto 300 persone.
Una volta ultimato il progetto (marzo 2015) il 90% della popolazione del Comune avr accesso diretto alla rete di acqua potabile e l80% alle reti di scolo.
Secondo quanto dichiarato dal sindaco entro il 2016 le due percentuali toccheranno il 100%.
SPORTELLO BALCANI

SERBIA, NUOVO PROGRAMMA BELGRADO SULLACQUA
Il nuovo progetto Belgrado sullacqua prevede la costruzione di un ponte per il traffico stradale e ferroviario vicino a Vinca, la realizzazione di un nuovo sistema fognario e la ricostruzione delle stazioni per la trasformazione dellenergia elettrica. Tutti i lavori legati alla linea ferroviaria costeranno allincirca 700 milioni di euro e dureranno circa due anni.
Saranno costruite nuove zone residenziali sulla sponda del fiume Sava, con circa 22.000 appartamenti di lusso, i cui proprietari si stima saranno in maggioranza stranieri. La realizzazione di tali opere edilizie impiegher, nella fase iniziale, circa 5.000 persone e dar lavoro a circa altre 10.000 persone nelle infrastrutture collegate. Le aziende serbe potranno partecipare alle prime fasi della realizzazione del progetto.
SERBIA: BRUXELLES D IL BENVENUTO AL NUOVO PRIMO MINISTRO
Da fine aprile la leadership del Paese in mano ad un nuovo primo ministro, Alekandr Vucic; Vuvic si trova ora a dover guidare il Paese in una fase cruciale di politica estera, essendo la Serbia nel pieno del primo anno di negoziati di accessione.
Bruxelles ripone grandi speranze nel nuovo leader serbo, ed determinata ad aiutare il Paese a raggiungere una stabilit economica e politica, auspicando inoltre che il nuovo parlamento porti a termine la normalizzazione delle relazioni con il Kosovo aspetto fondamentale del processo di adesione serbo diventando un esempio per gli altri paesi della regione.
KOSOVO: CONCLUSI GLI ACCORDI DI STABILIZZAZIONE CON LUE
Lo scorso 2 maggio si sono conclusi gli accordi di stabilizzazione tra Kosovo e Unione Europea, culminati con listituzione di una zona bilaterale di libero scambio. Questo rappresenta un notevole passo in avanti verso lintegrazione europea del Paese, essendo la prima relazione contrattuale tra Bruxelles e Pristina.
In questo contesto si inseriscono inoltre i preparativi per le elezioni generali del Paese, un ulteriore terreno di prova nella normalizzazione delle relazioni con lUE.
ALBANIA: PROGRESSI NEL PROCESSO DI INTEGRAZIONE EUROPEA GRAZIE ALLA GRECIA
Caldamente supportata a livello europeo dallattuale presidenza greca, lAlbania sta lavorando per riformare il proprio sistema giudiziario al fine di poter iniziare il processo di integrazione europea. Stando ai numerosi report della Commissione,infatti, il Paese ha compiuto enormi passi in avanti, implementando riforme a livello parlamentare e di pubblica amministrazione, e gi per fine giugno potrebbe ottenere lo status di Paese candidato.
sportellO u.s.a.

Eurosportello Veneto-Stati Uniti nasce per dare assistenza e supporto informativo alle PMI Venete interessate ad investire e/o ad esplorare ed operare nel mercato americano. Con lobiettivo di promuovere e rafforzare la cooperazione transatlantica, lo sportello fornisce informazioni e assistenza anche ad imprese americane interessate a diverse forme di cooperazione transatlantica orientandone il focus e gli obiettivi verso il territorio veneto.
Lo Sportello ha base a New York ed il frutto di un accordo di collaborazione con lunico ufficio della rete europea Enterprise Europe Network (EEN) presente negli Stati Uniti. Lo sportello opera coordinandosi con le istituzioni italiane, con la rete delle camere di Commercio Italiane negli Stati Uniti e con istituzioni e soggetti americani attivi nel sostegno allimprenditoria. La costituzione e il rafforzamento di tale network sono condizione necessaria per stimolare e partecipare attivamente al Programma europeo di cooperazione transatlantica, fornendo in questo modo alle imprese strumenti e opportunit concrete di confronto costruttivo attraverso la presentazione di progetti condivisibili soprattutto nellambito della Ricerca e dellinnovazione.

Eurosportello Veneto - USA
c/o EABO (European American Business Organization)
Tel: +1 347 821 2384 Fax: +1 212 972 3026
E-mail: debacco@eurosportelloveneto.it
Referente: Beatrice De Bacco
SPORTELLO apre

WEB-STREAMING TRAINING SUI BANDI MARIE SKŁODOWSKA-CURIE INDIVIDUAL FELLOWSHIPS (IF) E COFUND
La DG EAC, Unità Marie Skłodowska-Curie, della CE organizza in collaborazione con la REA un web-training sui due bandi MSCA Individual Fellowships e Cofund attualmente aperti.
Levento si terr a partire dalle 14.00 e sar possibile seguirlo al link http://goo.gl/bYRdEM senza registrazione.
La Commissione mette a disposizione 70 posti per chi volesse partecipare dal vivo: levento si terr presso il Borchette building (stanza 5B) in rue Froissart 36.
La Commissione non rimborsa le spese di partecipazione (biglietti aerei, treni, pernottamento ecc...).
Programma dellevento e lettera dinvito necessaria per la partecipazione in loco, scaricabili al seguente link http://download.apre.it/Invitation-letter10-6-2014-agenda_ares.pdf
Per chi non potr seguire il training, ricordiamo che levento verr registrato e sar disponibile allo stesso link a partire dal 17 giugno.
TRADEIT ENTREPRENEURAL SUMMER ACADEMY
Interessante opportunit per i dottorandi del settore agroalimentare.
Il prossimo giugno (15-18) si terr a Tralee, cittadina irlandese nel Kerry, una Summer Accademy con lobiettivo di fornire a studenti e manager della ricerca conoscenze e competenze per sviluppare il loro spirito imprenditoriale e innovativo.
La Summer Accademy aperta ad un numero limitato di partecipanti europei: 25 ricercatori nel settore alimentare (Phd students) e 5 manager di centri di ricerca.
Ai ricercatori selezionati verranno pagate le spese di partecipazione all Accademy, vitto e alloggio e avranno inoltre a disposizione una fee di 250 per i costi di viaggio.
La deadline per inviare la propria candidatura il prossimo Venerd 9 Maggio 2014. Registrazione e ulteriori informazioni disponibili al link: http://goo.gl/soQo90
Per contattare il personale APRE che lavora alliniziativa scrivere a: tradeit@apre.it

VISUALIZZA TUTTI I BANDI DI RICERCA APERTI.

altre iniziative

EGOINg abroad, a cura di eurocultura
Eurocultura, fondata nel 1993, un'associazione culturale con sede a Vicenza, che gli assegnata il compito di facilitare i propri soci nella realizzazione di attivit di lavoro, stage, volontariato e formazione all'estero. Il suo obiettivo di fornire un quadro completo sia delle opportunit all'estero sia delle difficolt da superare, il che permette ai soci di trovare l'offerta adeguata alle proprie necessit.

Eurocultura
Via del Mercato Nuovo, 44/G
36100 Vicenza
tel. 0444 - 964 770
fax 0444 - 960 129
info@eurocultura.it
www.eurocultura.it
Centro di formazione in Europrogettazione
Venice International University
Isola di San Servolo - Venezia
Dal 1999 viene organizzato (spesso in pi edizioni annuali) il Master in Europrogettazione, aperto a tutti coloro che intendano affrontare gli aspetti legati alla redazione e allo sviluppo di un progetto europeo: dalla ricerca e individuazione delle informazioni al partenariato, dal budget alla definizione di un piano di comunicazione e disseminazione efficace. Il Master ha un taglio pratico e operativo, ed adatto sia a chi si accosta per la prima volta alla progettazione europea, sia a chi ha gi acquisito esperienza e desidera strutturare al meglio le proprie competenze. Largo spazio lasciato all'esercitazione in piccoli gruppi omogenei, in base ai settori di provenienza degli allievi.
Il Master offre inoltre un periodo di assistenza alla redazione di un progetto, che l'interessato svilupper autonomamente con l'assistenza dei nostri tutors, e al termine del quale potr conseguire il Master (non obbligatorio per l'allievo, a cui viene comunque rilasciato un attestato di frequenza).
Dal 2004 al Master in Europrogettazione stata affiancata la Scuola di gestione dei progetti europei, finalizzata ad approfondire tutte le problematiche inerenti alla vita di un progetto approvato: i rapporti con l'Unione Europea, le tecniche e gli strumenti di gestione dei progetti e del partenariato, il monitoraggio e la valutazione, la gestione economico-finanziaria e la rendicontazione. Anche in questo caso linterattivit tra docenti e allievi riveste unimportanza cruciale per l'ottimale riuscita del corso: per questo lasciato ampio spazio a domande ed esercitazioni.
Entrambi i percorsi durano ciascuno una settimana a tempo pieno, durante la quale sono previste iniziative collaterali e servizi aggiuntivi, che variano a seconda delle edizioni: approfondimenti, seminari facoltativi, ecc.
Il Centro offre inoltre seminari specialistici, di progettazione su varie tematiche: ambiente, ricerca, cooperazione territoriale, apprendimento permanente, ecc. solitamente in concomitanza con luscita di bandi particolarmente rilevanti. I seminari hanno normalmente una durata di una o due giornate, e si concentrano su un bando o su un programma specifico di particolare complessit e attualit, oppure su temi di rilevanza trasversale.
Il Centro in grado di concludere convenzioni e accordi con enti e imprese che avessero la necessit di formare un numero rilevante di persone, orientando e terminando la formazione alle loro specifiche esigenze, e realizzando direttamente le attivit didattiche presso le strutture richiedenti.

http://www.europelago.it/dove.asp
euroreporter
La Redazione di Eurosportello Informa, grazie alla collaborazione con Euroreporter, web site per linformazione europea su misura, offre una rubrica di approfondimenti tematici dallEuropa su: evoluzione normativa, giurisprudenza, consultazioni pubbliche, regolamentazione tecnica, progetti transfrontalieri, conferenze e altri eventi, partenariati e accordi di settore, studi e rapporti di organismi pubblici o privati, posizioni delle associazioni di categoria europee o nazionali, azioni politiche e di lobbying, reazioni comunitarie a iniziative nazionali o viceversa, progressi tecnologici, tendenze di mercato.
Per visualizzare lelenco cliccare il seguente link: http://www.euroreporter.eu

contatti

Per non ricevere la newsletter ciccare QUI
Eurosportello informa - Anno XVIII N 9 2014
Pubblicazione quindicinale di Eurosportello del Veneto
Via delle Industrie 19/d 30175 Venezia-Marghera Tel.041/0999411 Fax. 041/0999401
www.eurosportelloveneto.it e-mail: europa@eurosportelloveneto.it

Autorizzazione del Tribunale di Venezia n. 1376 del 15/12/00
Direttore Responsabile: Gian Angelo Bellati
Comitato di redazione: Roberta Lazzari, Francesco Pareti

Hanno collaborato: Roberto Bassetto, Sara Codognotto, Rossana Colombo, Beatrice De Bacco, Giorgio De Bin, Marco Boscolo, Bernd Faas, Laura Manente, Filippo Mazzariol, Matteo Peri, Daniela Nardello, Brankica Raskov, Lodovica Reale, Dubravka Skopac, Alessandra Vianello, Alessandro Vianello, Lucia Zamperetti