<
n° 10
15/6/2011
Numero 11

Numero 11

15 giugno 2011

SOMMARIO:
Iniziative prossima attuazione
Normativa Comunitaria
Gare d'appalto
Ricerca Partner
Bandi Europei
Bandi Fondi Strutturali
Euro Cooperazioni
Sportello Europa Romania
Sportello Balcani
Sportello APRE
Going abroad, a cura di Eurocultura
Centro di formazione in Europrogettazione Venice International University
Isola di San Servolo Venezia
Informazioni specializzate dall'UE, in collaborazione con Euroreporter
Contatti
WORKSHOP CON IMPRESE LATINOAMERICANE IN BOLIVIA
21 23 SETTEMBRE 2011
Unioncamere del Veneto - Eurosportello Veneto invita le aziende interessate a instaurare rapporti di collaborazione commerciale con lAmerica Latina a partecipare nella 21 Rueda de Negocios International Bolivia. Questa iniziativa di incontri bilaterali organizzata dalla Camera di Commercio di Santa Cruz de Bolivia nellambito della 36 edizione della fiera EXPO CRUZ che si svolger a Santa Cruz Bolivia.
Questo evento, che si terr tra il 21 e 23 settembre, sar cofinanziato dal Programma AL-Invest IV e coinvolger le aziende di tutti i settori. Lultima edizione dellevento ha registrato la partecipazione di oltre 1.000 imprese di 50 settori produttivi, provenienti da 19 paesi sia dellAmerica Latina che dellEuropa. Il volume di affari stimato di circa 153 milioni di dollari.
Le aziende interessate a partecipare saranno accompagnate e supportate da Unioncamere del Veneto Eurosportello del Veneto, per gli aspetti organizzativi degli incontri bilaterali e verranno coperti i costi alloggi e transfer:
  • 1.Servizi per le imprese:

    1. Agenda di incontri secondo le richieste specifiche di ogni azienda.
    2. Registrazione di due rappresentanti per azienda;
    3. Ingresso alla fiera EXPO CRUZ durante i giorni degli incontri;
    4. Nominativi e indirizzi di tutte le imprese partecipanti in CD-Rom;
    5. Accesso al Business Center AL-Invest (Bar, servizio guardaroba, accesso a internet tramite Wi-Fi);

  • 2.Visita Tecnica:

    1. Ad unimpresa precedentemente selezionata nella citt di Santa Cruz;
    2. Visita guidata agli stand ed imprese della fiera;
  • 3. Organizzazione logistica:

    1. Pernottamento di 4 notti in camera singola/doppia in albergo 5 stelle a Santa Cruz de Bolivia.
    2. Transfer da e per laeroporto;
    3. Transfer dallHotel alla Rueda de Negocios;
    4. Transfer dalla Rueda de Negocios allEXPO CRUZ;
    5. Transfer per la Visita Tecnica
Per partecipare all evento vi preghiamo dinviare la scheda di pre-adesione entro il 15 luglio 2011 via fax 041 0999401 o e-mail europa@eurosportelloveneto.it
Per ulteriori chiarimenti vi preghiamo di contattare Geyleen Gonzalez Vera: geyleen.gonzalez@eurosportelloveneto.it ; Daniela Nardello: daniela.nardello@eurosportelloveneto.it
Tel. 041 0999411.

Questionario di valutazione
Al fine di migliorare il nostro servizio Vi chiediamo di compilare il questionario di valutazione disponibile presso questo link.
Grazie per la collaborazione.
HOME
INIZIATIVE DI PROSSIMA ATTUAZIONE
LINK AD ALTRE INIZIATIVE:
PROGRAMMA CENTRAL EUROPE, INFO DAY NAZIONALE
TREVISO, 20 GIUGNO 2011
Il National Contact Point del Programma Central Europe lieto di invitarLa ad una giornata informativa dedicata alla presentazione delle modalit di partecipazione al quarto ed ultimo bando per progetti standard.
Levento si terr presso la sede dellAmministrazione Provinciale di Treviso il giorno 20 giugno 2011 alla presenza di rappresentanti del Segretariato Tecnico Congiunto di Programma, del Ministero dello Sviluppo Economico e del Punto di Contatto Nazionale.
Agenda e scheda di iscrizione sono disponibili nel sito del NCP italiano
CONSULTAZIONE PUBBLICA SUL FUTURO DELLE RELAZIONI IN MATERIA DI INVESTIMENTI TRA L'UE E LA CINA - TAVOLO DI LAVORO TRA ISTITUZIONI, AZIENDE ED ESPERTI DI SETTORE
VENEZIA, 24 GIUGNO 2011
Laumento dei flussi commerciali tra lUnione Europea e la Cina in continuo aumento, ma gli investimenti finanziari non crescono alla stessa maniera. La Commissione Europea attraverso la Consultazione pubblica sul futuro delle relazioni in materia di investimenti tra l'UE e la Cina chiede quindi il contributo di tutte le parti interessate per capire quale potrebbe essere il futuro delle relazioni tra UE e Cina in questo contesto.
Unioncamere del Veneto - Eurosportello stato incaricato dalla Commissione Europea di coinvolgere istituzioni e aziende venete per conoscere le loro posizioni ed i loro punti di vista relativi al futuro delle relazioni in materia di investimenti tra lUnione europea e la Cina.
A tal fine, Unioncamere del Veneto Eurosportello invita le istituzioni e le aziende interessate a partecipare al tavolo di lavoro che si terr venerd 24 giugno 2011 dalle ore 09.30 alle ore 12.30 presso la propria sede in Via delle Industrie 19/C Edificio Lybra, Marghera - Venezia.
Al tavolo di lavoro parteciper il Direttore della Camera di Commercio dellUnione europea in Cina e verr distribuito un questionario per raccogliere le opinioni degli attori veneti al fine di promuovere la definizione di politiche future che tengano in considerazione anche i loro bisogni.
Per partecipare necessario compilare il modulo allegato e spedirlo entro venerd 17 giugno 2011 a Unioncamere del Veneto Eurosportello (e-mail europa@eurosportelloveneto.it , fax 041-0999401).

A disposizioni per maggiori informazioni: dott.ssa Brunella Santi e-mail: brunella.santi@eurosportelloveneto.it ;
tel. 041-0999411.
11 HANSE SAIL BUSINESS FORUM 2011 - Rostok (Germania), 11 12 agosto 2011
La Camera di Commercio e dellIndustria di Rostok organizza l undicesimo evento Hanse Sail Business Forum a Rostok nei giorni 11 e 12 agosto 2011 nellambito dell Iniziativa Nord-Sud.
Lobiettivo dellevento discutere dei vantaggi e delle potenzialit economiche tra le Regioni Scandinave e lAdriatico, offrendo lopportunit per identificare potenziali cooperazioni tra aziende allinterno del corridoio Nord-Sud, un corridoio di scambi commerciali che va dalla Scandinavia al Meclemburgo Pomerania Anteriore fino al mare Adriatico. E prevista la partecipazione di oltre 250 aziende principalmente provenienti dalla Regione del Meclemburgo Pomerania Anteriore (Germania).
Il primo giorno dellevento dedicato alla presentazione delle aziende partecipanti del corridoio Nord-Sud che avranno cos lopportunit di creare nuovi contatti commerciali e scoprire nuovi canali di trasporto (traduzione simultanea tedesco/inglese/italiano). Il secondo giorno prevede una visita al Porto di Rostok e un breve viaggio in nave dove politici, aziende delle infrastrutture, dei trasporti e della logistica avranno la possibilit di incontrarsi e valutare concretamente future cooperazioni.
Eurosportello del Veneto invita tutte le aziende, in particolare dei settori delle infrastrutture, dei trasporti, della logistica e del turismo a partecipare a questi due giorni per approfondire nuove vie di commercio nellasse Nord-Sud.

Per maggiori informazioni contattare Eurosportello del Veneto e/o inviare la scheda di pre-adesione entro il 4 luglio 2011.
Per ulteriori chiarimenti contattare il dott. Roberto Bassetto - tel. 041 0999419; roberto.bassetto@eurosportelloveneto.it.
INCONTRI A LIVELLO EUROPEO NEL SETTORE DELLA SUBFORNITURA - Bilbao (Spagna), 2628 settembre 2011
Subcontracting Exchange of the Chamber of Commerce of Bilbao organizza un evento di partenariato in collaborazione con Enterprise Europe Network e ICEX, Istituto spagnolo per il Commercio Estero, dal 26 al 28 settembre 2011 in occasione della Fiera Internazionale della Subfornitura di Bilbao http://www.cumbreindustrialytecnologica.com/portal/page/portal/CUMBRE .
Lo scopo di questo evento di agevolare gli incontri tra aziende europee e quelle spagnole nonch di visitare la pi importante fiera della subfornitura in Spagna.
La Camera di Commercio di Bilbao predisporr le agende personalizzate degli incontri ed assister le aziende durante lo svolgimento della fiera. Ulteriori informazioni al link: www.subcontratistas.com
La Camera di Commercio di Bilbao sosterr le seguenti spese:
  • Biglietto di andata e ritorno
  • Sistemazione inclusa la prima colazione (hotel situato in centro citt)
  • Altri costi di viaggi interni tra hotel e fiera e aeroporto.
Pranzo, cena e altre spese personali non saranno supportate dalla Camera di Commercio di Bilbao.
Per chi fosse interessato a prolungare il proprio soggiorno dovr farsi carico di tutte le spese relative ad alloggio e trasporti.
Per maggiori informazioni contattare Eurosportello del Veneto (Rossana Colombo tel. 041 0999411 fax 041 0999401 e-mail: rossana.colombo@eurosportelloveneto.it ) e/o inviare la scheda di pre-adesione entro il 24 giugno 2011.
HOME
NORMATIVA COMUNITARIA
POLITICA ECONOMICA E MONETARIA COMUNICAZIONE della Commissione al Parlamento europeo, al Consiglio e al Comitato Economico e Sociale europeo - Una visione strategica per le norme europee: compiere passi avanti per favorire e accelerare la crescita sostenibile dell'economia europea entro il 2020 (Testo rilevante ai fini del SEE) COM(2011) 311 definitivo
PESCA COMUNICAZIONE della Commissione concernente una consultazione sulle possibilit di pesca COM(2011) 298 definitivo
AMBIENTE RELAZIONE della Commissione al Parlamento europeo e al Consiglio sull'applicazione della direttiva sul rumore ambientale ai sensi dell'articolo 11 della Direttiva 2002/49/CE COM(2011) 321 definitivo

DECISIONE della Commissione del 7 giugno 2011 che stabilisce i criteri ecologici per lassegnazione del marchio UE di qualit ecologica alla carta per copia e alla carta grafica [notificata con il numero C(2011) 3751] (Testo rilevante ai fini del SEE) (2011/332/UE) (GUUE L 149/2011)

TUTELA DELLA PROPRIETA INTELLETTUALE, BREVETTI, MARCHI COMUNICAZIONE della Commissione al Parlamento europeo, al Consiglio, al Comitato Economico e Sociale europeo e al Comitato delle Regioni - Un mercato unico dei diritti di propriet intellettuale Rafforzare la creativit e l'innovazione per permettere la creazione di crescita economica, di posti di lavoro e prodotti e servizi di prima qualit in Europa COM(2011) 287 definitivo
HOME
GARE D'APPALTO
Visualizza le GARE D'APPALTO per lavori, servizi e forniture.
Per ricevere le gare selezionate in base al vostro settore dattivit, iscrivetevi al servizio gratuito EUROAPPALTI.
HOME
RICERCA PARTNER
Ricerca le Idee progettuali di partner stranieri interessati a presentare progetti europei con partner italiani.
HOME
BANDI EUROPEI
Apri lelenco completo dei bandi UE aperti, selezionati dalla Gazzetta ufficiale serie C e dai siti delle diverse Direzioni Generali della Commissione Europea.
HOME
BANDI FONDI STRUTTURALI
Bando Azione 2.1.2 POR FESR 20072013 Asse 2 Energia Azione 2.1.2 Interventi di riqualificazione energetica dei sistemi urbani: teleriscaldamento e miglioramento energetico di edifici pubblici: presa datto decisione della CE n. C (2011)/1619 del 9.3.2011 e approvazione con modifiche dellavviso pubblico per il finanziamento di reti di teleriscaldamento.Cod.azione SMUPR 2A212.
http://www.regione.veneto.it/Bandi+Avvisi+Concorsi/Bandi/Teleriscaldamento.htm
Interventi di politica attiva per il reinserimento, la riqualificazione, il reimpiego dei lavoratori del sistema produttivo colpito dalla crisi economica. P.O.R. Veneto F.S.E. 2007/2013 - Obiettivo Competivit regionale ed Occupazione Asse I Adattabilit Asse II Occupabilit. http://www.regione.veneto.it/Bandi+Avvisi+Concorsi/Bandi/Reimpiego+lavoratori+crisi+economica+POR.htm
Azione 2.1.2: Concessione di contributi in conto capitale per la realizzazione di reti di teleriscaldamento. POR CRO FESR (2007-2013)
http://www.regione.veneto.it/Bandi+Avvisi+Concorsi/Bandi/Teleriscaldamento.htm
Bando per la concessione di contributi per lo sviluppo di servizi basati sul modello del Cloud Computing rivolti al mercato delle piccole e microimprese.
http://www.regione.veneto.it/Bandi+Avvisi+Concorsi/Bandi/Cloud+Computing+PMI.htm
Contributi ordinari a favore delle Unioni di Comuni e delle Comunit Montane per lesercizio associato di funzioni e servizi comunali. Anno 2011
http://www.regione.veneto.it/Bandi+Avvisi+Concorsi/Bandi/Contributi+unioni+comuni+FO.htm
Bando per la concessione di contributi per lo sviluppo di servizi basati sul modello del Cloud Computing rivolti al mercato delle piccole e microimprese. Programma Operativo Regionale (P.O.R.) parte FESR, Regione del Veneto, Programmazione 2007-2013, Asse prioritario 4, Linea di intervento 4.1, Azione 4.1.1 Creazione di piani dazione e promozione/creazione di reti di servizi tra/per le PMI
Per ulteriori informazioni :
http://www.regione.veneto.it/Bandi+Avvisi+Concorsi/Bandi/Cloud+Computing+PMI.htm
Bando per la presentazione delle domande di riconoscimento degli organismi di consulenza. Piano di Sviluppo Rurale 2007-2013 Misura 114. Scadenza 31 dicembre 2013. Per ulteriori informazioni:
http://www.regione.veneto.it/Bandi+Avvisi+Concorsi/Bandi/Riconoscimento+organismi+consulenza+2008.htm
Bando per la presentazione di progetti strategici del Programma South East Europe
Per ulteriori informazioni:
http://www.southeast-europe.net/en/downloads_section/calls/third_call/
Bando per la presentazione di progetti ordinari del Programma Central Europe
Per ulteriori informazioni:
http://www.central2013.eu/news-events-publications/news/news-detail/article/54/central-europe-programme-launches-its-4th-and-last-call-for-project-proposals/
Bando per la presentazione di progetti strategici del Programma South East Europe:
Per ulteriori informazioni:
http://www.se-eu.net/en/downloads_section/calls/third_call/
GUIDA AI FINANZIAMENTI DELL'UNIONE EUROPEA
Si informa che sul sito di Eurosportello del Veneto disponibile la Guida ai finanziamenti dell'Unione Europea 2010.
Per scaricarla: http://www.eurosportelloveneto.it/pubblicazioni/Guida2010.pdf
HOME
EURO COOPERAZIONI
Visualizza lelenco delle aziende straniere che cercano cooperazioni internazionali
HOME
SPORTELLO EUROPA ROMANIA
Lo Sportello Europa Romania nasce nel gennaio 2008 per dare supporto alle PMI italiane nella ricerca di informazioni sui fondi strutturali erogati dalle autorit romene nel periodo 2007-2013. E il risultato di un accordo tra alcune istituzioni italiane che da tempo operano in Romania per sostenere limprenditoria italiana nei suoi processi di internazionalizzazione, e che vantano notevole esperienza nella gestione di programmi comunitari.
Lo Sportello, istituito presso la Camera di Commercio italiana per la Romania , fornisce informazioni a tutti gli imprenditori italiani desiderosi di saperne di pi sui fondi strutturali e sulle opportunit di finanziamento che questi offrono.

Per ottenere maggiori informazioni sui bandi gi pubblicati, su quelli di prossima attivazione, sulle condizioni di eleggibilit e per ricevere la newsletter periodica sui fondi strutturali Vi preghiamo di contattare il referente dello Sportello Europa Romania.


Sportello Europa Romania
c/o Camera di Commercio italiana per la Romania
Tel: +40 (0)21 310.23.15/16/17
Fax: +40 (0)21 310.23.18
E-mail: sportelloeuropa@cameradicommercio.ro
Str. Franceza 13 2 piano
030102 Bucarest Romania
Referente: Matteo Peri
NEWS FONDI STRUTTURALI
Programma Operativo Crescita della Competitivit Economica (POS CCE)
Aperto il bando per le grandi aziende
LAutorit di Management del POS CCE (AM POSCCE) ha lanciato il bando relativo alloperazione Supporto per il consolidamento e la modernizzazione del settore produttivo attraverso investimenti materiali ed immateriali, a favore delle grandi aziende.
Il bando rester aperto sino 23.08.2011 (ore 09:00).
Per essere eleggibili i sollecitanti devono essere operatori economici con sede legale in Romania e devono avere oltre 250 dipendenti o aver realizzato un fatturato annuale superiore a 50 milioni di euro (oppure detenere immobilizzazioni per un valore superiore a 43 milioni di euro).
Il budget complessivo stanziato per questo bando ammonta a 400 milioni di RON.
Il contributo massimo erogabile per ogni singolo progetto di investimento pari a 20 milioni di RON.
Le richieste di finanziamento potranno essere presentate a partire dal 2 giugno 2011.
Tutta la documentazione pu essere consultata e scaricata nel sito web dellAM POS CCE:
http://amposcce.minind.ro/

Per informazioni supplementari:
Carmen BOTEANU
Dan STOLOJANU
Tel. 0040 (0)21/2025134 2025273
carmen_boteanu@minind.ro

dstolojan@minind.ro
Calendario aggiornato dei bandi POS CCE per il 2011
LAutorit di Management per il POS CCE ha pubblicato, in data 2 giugno, il calendario aggiornato dei bandi previsti allinterno del programma che la stessa struttura gestisce.
Secondo le informazioni in esso contenute previsto, nel corso dellanno, il lancio delle seguenti operazioni:
  • Operazione 112 Supporto per limplementazione degli standard (luglio 2011);
  • Operazione 113 Supporto per laccesso in nuovi mercati e linternazionalizzazione (giugno 2011);
  • Operazione 312 O 313 Supporto per la realizzazione di reti a banda larga (giugno 2011);
  • Operazione 314 Supporto per la connessione alla rete a banda larga da parte delle unit scolastiche (giugno 2011);
  • Operazione 331 Supporto per limplementazione dei sistemi informatici integrati e di altre applicazioni elettroniche per il management degli affari (giugno 2011)
  • Operazione 332 Supporto per lo sviluppo di sistemi di commercio elettronico e di altre soluzioni elettroniche per gli affari (giugno 2011)
Programma Nazionale Sviluppo Rurale (PNDR)
Pubblicata, a fini di consultazione, la guida per lavviamento dei giovani agricoltori
LAgenzia dei Pagamenti per lo Sviluppo Rurale e la Pesca (APDRP) ha pubblicato, a soli fini di consultazione, la Guida del Sollecitante relativa alla misura 112 Avviamento dei giovani agricoltori, parte integrante del PNDR.
Stando a quanto previsto dal calendario orientativo dei bandi 2011, questa linea di finanziamento dovrebbe restare aperta nel periodo 1 luglio 2011 29 luglio 2011.
La documentazione disponibile nel sito www.apdrp.ro
Lanciato in data 1 giugno 2011 la linea di finanziamento per il supporto delle aziende di semi-sussistenza
LAPDRP ha annunciato il lancio della prima sessione 2011 per la misura 141 Supporto alle aziende di semi-sussistenza.
E possibile presentare progetti nel periodo 01-30 giugno 2011.
Il budget complessivo disponibile per tale sessione ammonta a 105 milioni di euro e ciascun progetto potr ricevere sino a 1.500 /anno/azienda.
Una seconda sessione prevista per il periodo 3-31 ottobre 2011.
Il bando per la creazione di infrastrutture di prevenzione delle inondazioni posticipato al 1 settembre
LAPDRP ha annunciato lo slittamento del bando per la misura 125 c) Lavori di costruzione, rifacimento e ammodernamento dellinfrastruttura di prevenzione e di protezione contro le inondazioni, parte della misura 125 Miglioramento e sviluppo dellinfrastruttura per lo sviluppo e ladattamento dellagricoltura e della silvicoltura allinterno del PNDR.
Sar possibile presentare i progetti nel periodo 1-30 settembre 2011, a dispetto di quanto previsto inizialmente (1-29 iulie 2011).
HOME
SPORTELLO BALCANI
BOSNIA-ERZEGOVINA, NUOVO CAPO DI DELEGAZIONE
Il 30 maggio u.s. Catherine Ashton ha annunciato che il nuovo rappresentante dellUnione europea in Bosnia-Erzegovina sar il danese Peter Srensen, attualmente capo delegazione a Skopje. Srensen ha pi di 15 anni di esperienza nei Balcani, essendo stato anche Alto rappresentante dellUE in Serbia tra il 2006 ed il 2010.
BOSNIA-ERZEGOVINA, PAESE CHIAVE NEI BALCANI
Lo scorso 28 maggio, di fronte allassemblea parlamentare della NATO, il ministro degli esteri bulgaro ha dichiarato di aspettarsi unaccelerazione dellintegrazione euro-atlantica dei paesi dei Balcani occidentali, con un ruolo chiave che dovr essere gestito proprio dalla Bosnia-Erzegovina. Il paese deve tuttavia compiere alcuni passi importanti prima di potersi far portavoce di una esigenza balcanica comune.
SERBIA, RICHIESTI ALTRI SFORZI
Il trasferimento di Mladic al tribunale internazionale dellAia, avvenuto il 31 maggio u.s., stato considerato un momento molto importante per la storia della Serbia e per il processo di adesione allUnione europea, nonch per la giustizia internazionale. La sua estradizione costituisce una prova supplementare che il governo serbo ha deciso di dare una svolta al proprio passato ed avvicinarsi allobiettivo finale di adesione allUE. La collaborazione con lAia tuttavia non la sola condizione da rispettare per entrare in Europa, il paese deve impegnarsi in molti altri ambiti ; ci si auspica tuttavia che la Commissione europea dia il proprio parere sulladesione entro ottobre 2011, e che il Consiglio europeo accordi lo status di paese candidato alla Serbia entro la fine del 2011.
SERBIA, NECESSIT DI INTENSIFICARE LE RIFORME
Nei giorni scorsi il presidente del Consiglio Europeo ha dichiarato che larresto di Mladic, che ha notevolmente accorciato la strada verso lintegrazione europea della Serbia, deve essere un elemento in grado di spronare il paese a concentrarsi sulle altre riforme indispensabili per lingresso della Serbia nellUe. La domanda di adesione della Serbia infatti, presentata nel dicembre 2009, attualmente sottoposta al vaglio della Commissione, che dar la sua valutazione non prima di ottobre 2011. In caso di valutazione positiva, in dicembre il Consiglio europeo potr decidere di accordare lo status di paese candidato alla Serbia nonch proporre una data di apertura per dei negoziati di adesione.
CROAZIA, CHIUSURA DI UN ALTRO CAPITOLO
In occasione di una conferenza tenutasi a Bruxelles lo scorso 6 giugno la Croazia ha chiuso un altro dei capitoli ancora aperti, ovvero quello sulla pesca. Restano ancora da chiudere altri quattro capitoli. Entro il mese di giugno stata inoltre programmata una nuova conferenza di adesione, con lobiettivo di finalizzare i negoziati stessi.
CROAZIA, RACCOMANDAZIONI DELLA COMMISSIONE SUI NEGOZIATI DI ADESIONE
Lo scorso 10 giugno la Commissione europea si pronunciata sulladesione della Croazia allUnione europea, dichiarando di auspicare unapprovazione allingresso da parte di tutti gli stati membri entro il mese di luglio 2013. La Commissione infatti ha chiuso, dal canto proprio, i negoziati; la questione adesso deve essere finalizzata dagli stati membri, che devono procedere alla valutazione finale e decidere se il trattato pu essere definitivamente firmato. La Commissione continuer tuttavia a lavorare ancora con Zagabria fino al momento finale di approvazione; lo stesso presidente Barroso si complimentato con il presidente croato per la buona riuscita del processo di adesione.
HOME
SPORTELLO APRE
RACCOMANDAZIONE della Commissione al Consiglio volta ad autorizzare la Commissione a negoziare, a nome dellUnione europea, modifiche al trattato della Comunit dellenergia COM(2011) 324 definitivo
APERTO IL BANDO ECO-INNOVATION 2011 (SCADENZA 8 SETTEMBRE 2011)
Liniziativa Eco-Innovation si inserisce allinterno del Programma Quadro per la Competitivit e lInnovazione (CIP). Lobiettivo supportare la diffusione in Europa di tecnologie, modalit di gestione, processi, prodotti, servizi, innovativi che contribuiscano a ridurre limpatto ambientale e ad ottimizzare luso delle risorse. In questo ambito, il programma mira a: supportare la prima applicazione ed il passaggio al mercato di processi o tecnologie innovative; colmare il gap esistente tra ricerca e sviluppo e commercializzazione dei prodotti/servizi; e coprire attivit orientate al mercato, con particolare riguardo alle PMI. L'invito a presentare proposte e ulteriori informazioni (modulistica, guida del candidato) sono disponibili sul sito:
http://ec.europa.eu/environment/eco-innovation/getting-funds/call-for-proposals/index_en.htm
Le domande devono essere presentate, tramite l'apposita procedura online, entro l'8 Settembre 2011 (ore 17:00).
INFO DAY E BROKERAGE EVENT:
"CONFLICT AND PEACE IN A CHANGING INTERNATIONAL CONTEXT: FUNDING OPPORTUNITIES, MATCHMAKING, NETWORKING IN FP7", BRUXELLES, 6- 7 LUGLIO 2011
La conferenza presenter argomenti di ricerca collegati ad aspetti sociali della sicurezza nell'ambito dell'area "Scienze socio-economiche e umanistiche" e "Sicurezza" del tema "Cooperazione" del Settimo programma quadro (7 PQ) dell'UE. Riunir inoltre le rispettive comunit scientifiche internazionali per promuovere una ricerca cooperativa e interdisciplinare in questo campo.
Il primo giorno della conferenza i partecipanti riceveranno informazioni sul contesto politico, le opportunit di finanziamento, i prossimi inviti a presentare proposte oltre che imparare dalle esperienze di coordinatori di progetti finanziati dall'UE.
Il secondo giorno si terranno sessioni parallele su argomenti riguardanti gli aspetti sociali della ricerca sulla sicurezza dei prossimi programmi di lavoro nel 7 PQ. Seguir un evento per il networking a seconda degli argomenti delle sessioni parallele per facilitare la creazione di consorzi per i progetti del 7 PQ. Per informazioni ed iscrizioni (entro il 27 giugno): http://www.b2match.eu/securingeurope
RISULTATI ENERGIA - ANALISI PARTECIPAZIONE ITALIANA AL BANDO FP7-ENERGY-2011-2
La Commissione Europea ha fornito i risultati del bando FP7-Energy-2011-2 chiuso, il 7 Aprile 2011.
Complessivamente delle 72 proposte ritenute eleggibili solo 32 sono state valutate sopra la soglia , mentre 40 hanno ricevuto nel corso della valutazione un punteggio inferiore a 10/15.
La partecipazione italiana stata registrata in 33 proposte sottomesse di cui 7 a coordinamento italiano.
Passando ad uno studio pi dettagliato delle idee progettuali che hanno visto il coinvolgimento di partecipanti italiani, lanalisi ha evidenziato che sono state inserite nella lista sopra soglia 13 proposte di cui 2 a coordinamento italiano, mentre 20 proposte di cui 5 coordinate da organizzazioni italiane sono state valutate sotto soglia.
Larea di attivit che ha riscontrato un maggiore tasso di successo delle 13 proposte a partecipazione italiana sopra soglia quella relativa a produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili.
CONFERENZA BUILDING RESEARCH BRIDGES: THE OPPORTUNITIES OF FP7 WITH ASIA, BRUXELLES, 21 GIUGNO 2011
Il 19 Luglio, la Commissione europea, nel quadro del 7 PQ, lancer un bando per la ricerca in Asia finalizzata ad accrescere la cooperazione tra UE e Asia. Il budget del bando sar di 8,5 miliardi di euro (prima sessione) e in luglio 2012 consister in 9,3 miliardi di euro (seconda sessione). Per maggiori dettagli sul programma di ricerca specifico: http://ec.europa.eu/research/iscp/index.cfm
La conferenza metter in luce le opportunit offerte dai futuri bandi del 7PQ e permetter alle aziende europee ed asiatiche e agli istituti di ricerca di condividere le loro esperienze in materia di 7PQ.
Per informazioni:
http://www.eu-japan.eu/global/events/conference-fp7-europeanparliament-21june2011.html?year=2011&EUJAPAN=a894dd9b5e55016f4ee2487ada0a4a93
INFO DAY FP7 ENERGY RESEARCH BANDI 2012, BRUXELLES, 7 LUGLIO 2011
Liniziativa si sviluppa al mattino in una sessione dedicata ai futuri bandi in materia di Energia nellambito del 7PQ, che verranno pubblicati il 20 Luglio 2011; nel pomeriggio prevista la presentazione delle regole relative alle procedure di sottomissione delle proposte progettuali e delle attivit delliniziativa comune "Cellule a combustibile e idrogeno".

Per informazioni ed iscrizioni (entro il 27 giugno 2011):
http://ec.europa.eu/research/conferences/2011/energy_infoday/infoday_energy_en.htm
FP7 INFORMATION DAY ON RESEARCH PPPS - 11-12 JULY 2011
L Information day sulle iniziative di partenariato pubblico- privato organizzato dalle Commissione Europea si terr a Bruxelles, Charlemagne building, il prossimo 11 e 12 Luglio 2011.
Linfo day sar articolato in due momenti: una sessione informativa sulle aree di ricerca , le condizioni di partecipazione e le future priorit delle tre PPP; e una sessione di networking dove sar possibile incontrare potenziali proponenti e partner nonch presentare la propria idea progettuale.
Il programma, la registrazione e ulteriori dettagli sono disponibili al link:
http://ec.europa.eu/research/industrial_technologies/fp7-information-day-for-ppp-2011_en.html
FP7 TRANSPORT INFO DAYS 18-19 LUGLIO 2011
In occasione delluscita della nuova call for proposals relativa al settore Trasporti del 7FP (attesa per luglio 2011), la Commissione Europea ha indetto due giornate informative, che si terranno il 18-19 luglio 2011 a Brussels.
Levento, lanciato allo scopo di offrire informazioni dirette sul nuovo bando e mettere in relazione potenziali partner, prevede un approfondimento sulla call Aeronautics and Air Transports (AAT) durante la prima giornata, mentre la seconda verter sulla call Sustainable Surface Transport (SST). Comune ad entrambi i giorni sar il tema Cross-cutting activities (TPT).
Gli interessati potranno registrarsi, fino ad esaurimento posti, allindirizzo web:
http://ec.europa.eu/research/transport/events/infodays2011_en.html
Qui, chi fosse impossibilitato a partecipare di persona trover il broadcast live dellevento e, posteriormente, tutte le pubblicazioni relative.
FUMAT 2011 - VARSAVIA , 22-23 SETTEMBRE 2011
Si segnala che dal 22 al 23 Settembre 2011 si terr a Varsavia il Future Materials for Grand Challenges of our time (FUMAT 2011), evento organizzato dalla Presidenza polacca del Consiglio dellUE in cooperazione con la Commissione Europea.
L European Industrial Technologies Conference on Materials rappresenta unopportunit di incontro tra attori della comunit scientifica, dellindustria e delle istituzioni provenienti da tutta Europa, riuniti per discutere su come i materiali del futuro contribuiranno alla risoluzione delle grandi sfide sociali.
La conferenza sar divisa in due sessioni tematiche che si concentreranno principalmente su:
  • lapplicazione dei materiali del futuro in diversi settori (energia, ICT, trasporti, sicurezza)
  • aspetti umani dello sviluppo dei materiali (qualit della vita, salute, lavoro, ecc.)
  • R&S dei materiali, in grado di connettere ricerca e applicazione;
  • partenariati internazionali rivolti principalmente ai paesi dellEst Europa;
  • diffusione di conoscenza e accettazione sociale
Gli obiettivi della conferenza sono:
  • supportare le politiche dellUE in vista di Grand Challenges e della Strategia 2020 nellambito dei materiali
  • discutere le direzioni prese dallo sviluppo dei materiali, governate da fattori quali il progresso tecnologico, necessit sociali e politiche, nonch disponibilit finanziarie;
  • aumentare la consapevolezza sociale relativa allimportanza del settore R&S dei materiali, cos come discutere i modi in cui sia possibile allargare laccettazione sociale verso le nuove tecnologie.
La conferenza si svolger in congiunzione con lEMRS Fall Meeting, che si svolger nella stessa citt dal 19 al 23 Settembre.

Ulteriori informazioni sui contenuti e sullagenda della conferenza sono disponibili al sito:
http://www.fumat2011.eu/Default.aspx?id=1
ROADMAP ASSESSMENT WORKSHOP FOR EUROPEAN NAVAL STRATEGIC RESEARCH AGENDA 21-22 GIUGNO 2011
previsto per il 21-22 giugno 2011 a Brussels il secondo workshop per lo sviluppo di una European NAVAL Strategic Research Agenda.
Il workshop si inserisce nellambito di uno studio intrapreso dallAgenzia di Difesa Europea e condotto da un consorzio formato da DCNS, BLOHN+VOSS, DAMEN, FINCANTIERI, NAVANTIA e CESA. Lobiettivo ultimo , appunto, quello di produrre unagenda per la ricerca strategica in campo navale e di sviluppare delle roadmaps tecnologiche per la rete di esperti della EDA European Naval R&T.
Al seguente link potr scaricare il programma e la scheda di registrazione http://download.apre.it/NAVAL-SRA.zip
INFORMAZIONI BANDO FP7-PEOPLE-2011-ITN
Sul sito di CORDIS e sul Participant Portale sono stati pubblicati i risultati del bando FP7-PEOPLE-2011-ITN, Marie Curie Initial Training Networks (ITN), scaduto lo scorso gennaio 2011.
Il numero di proposte sottomesse stato 919 delle quali 2 ineleggibili e 496 hanno ottenuto un punteggio superiore alla soglia minima. Il finanziamento dei progetti dipender dal budget disponibile.

Per maggiori informazioni vistare il sito:
http://cordis.europa.eu/fp7/dc/index.cfm?fuseaction=UserSite.PeopleDetailsCallPage&call_id=313
VISUALIZZA TUTTI I BANDI DI RICERCA APERTI
HOME
GOING ABROAD, A CURA DI EUROCULTURA
Eurocultura, fondata nel 1993, un'associazione culturale con sede a Vicenza, che si assegnata il compito di facilitare i propri soci nella realizzazione di attivit di lavoro, stage, volontariato e formazione all'estero. Il suo obiettivo di fornire un quadro completo sia delle opportunit all'estero sia delle difficolt da superare, il che permette ai soci di trovare l'offerta adeguata alle proprie necessit.

Eurocultura
Via del Mercato Nuovo, 44/G
36100 Vicenza
Tel. 0444 - 964 770
Fax 0444 - 960 129
E-mail info@eurocultura.it
Website www.eurocultura.it
opportunita' di stage
STAGE IN BUSINESS DEVELOPMENT, BERLINO
Affinitas GmbH, fondata nel 2008, oggi grazie a eDarling ( www.edarling.it ) una delle principali agenzie di incontri online in Europa e si rivolge a tutti coloro che sono alla ricerca di una relazione stabile e duratura.
Oggi lavorano per Affinitas GmbH pi di 160 dipendenti con sede a Berlino, dove vengono gestiti con successo tutti e nove i principali mercati europei: Germania, Francia, Italia, Paesi bassi, Austria, Polonia, Svezia, Svizzera e Spagna.
Al fine di rafforzare il team in costante crescita si ricerca da SUBITO:
Stagista International Business Development (sede Berlino)
Attivit lavorativa:
In qualit di collaboratore per lInternational Business Development Italia, il candidato ideale dovr occuparsi di differenti mansioni: oltre a realizzare analisi di mercato e a collaborare alla gestione di diversi aspetti di eDarling, acquisir nozioni sul funzionamento del portale e verr coinvolto nello sviluppo di progetti riguardanti il product design, il web marketing e le risorse umane.
Profilo richiesto:
  • Laurea in Economia, Scienze dei Media e Scienze della Comunicazione o equivalenti
  • Forte interesse per internet, le nuove tecnologie ed il Web 2.0 ed eventualmente esperienza maturata nel settore
  • Ottima conoscenza di Microsoft Excel e degli strumenti Office
  • Madrelingua italiana e buona conoscenza della lingua tedesca o inglese
  • Spiccate doti comunicative ed autonomia nello svolgimento degli incarichi assegnati
Cosa viene offerto:
Si offre un ambiente di lavoro stimolante e aperto a suggerimenti e nuove idee in un ufficio moderno e interessante situato nel cuore di Berlino. Fanno inoltre parte dellofferta un compenso adeguato e la possibilit di integrarsi rapidamente in un team giovane, internazionale e molto determinato.

Per candidature (CV e lettera di presentazione) ed informazioni:
Affinitas GmbH
Kohlfurter Strae 41/43
10999 Berlin
work@edarling.de
www.edarling.it
BUONO A SAPERSI
EUROPA: ISTRUZIONI PER LUSO
URBAN CENTER O.A.S.I, THIENE
21.06.2011
GRUPPI DI LAVORO SUI TEMI DELLA MOBILIT INTERNAZIONALE
Il consulente Bernd Faas di Eurocultura approfondir argomenti e temi insieme a chi desidera fare unesperienza fuori dallItalia per costruire un proprio progetto di lavoro, stage, volontariato o formazione.
21 giugno 2011
15.00-16.30 Stage nelle Organizzazioni Internazionali
16.45-18.15 Lavorare in Francia
Gli incontri saranno a numero chiuso e saranno ammesse non pi di 15 persone.

Iscrizioni:
Urban Center O.A.S.I. Europa
via Roma 26, Thiene (VI)
tel. 0445-804749
urbancenter@comune.thiene.vi.it
www.comune.thiene.vi.it
MOBI-FLASH A VICENZA
CAMPI DI LAVORO
22 GIUGNO 2011 ORE 20.30
C/O EUROCULTURA
VIA DEL MERCATO NUOVO 44G, VICENZA
Mobi-Flash dedicato ai Campi di lavoro intende rispondere in modo strutturato a questi quesiti, fornendo ai partecipanti gli strumenti per individuare il progetto pi adatto alle proprie esigenze e necessit.
Mobi-Flash una conferenza lampo di 60 minuti dove il relatore Giancarlo Angilella propone in una prima fase gli aspetti fondamentali di un'attivit specifica (cos' ed i requisiti che richiede), e successivamente, mette sotto la lente di ingrandimento le modalit per la candidatura, le procedure di attuazione e le modalit di preparazione.

Per informazioni
Eurocultura
tel.: 0444 96 47 70
info@eurocultura.it
www.eurocultura.it
Il servizio Informacitt del comune di Bassano del Grappa, in collaborazione con l'Associazione Eurocultura, organizza:
MOVING THE WORLD
AUSTRALIA E NUOVA ZELANDA
GIOVEDI, 23 GIUGNO 2011 ORE 20.30
INFORMACITT, PIAZZALE TRENTO 9/A BASSANO DEL GRAPPA
relatore: Bernd Faas
Iscrizione obbligatoria.
La partecipazione gratuita.

Informazioni:
Informacitt Bassano del Grappa (VI)
tel. 0424-237584
informacitta@comune.bassano.vi.it
www.comune.bassano.vi.it
Tutto l'estero in .pdf
Campi di volontariato nel mondo
Eappena uscita la nuova guida di Eurocultura sui Campi di volontariato nel mondo, manuale indispensabile per chi desidera fare unesperienza di volontariato breve in Europa ed oltre.
Si compone di varie parti:
  • I tipi di campo;
  • Tutto ci che occorre sapere preventivamente;
  • Le associazioni promotrici distinte per Paese;
  • Esperienze di chi c stato
  • Riflessioni di responsabili ed esperti.
www.eurocultura.it > pubblicazioni
HOME
Centro di formazione in Europrogettazione Venice International University
Isola di San Servolo Venezia
Dal 1999 viene organizzato (spesso in pi edizioni annuali) il Master in Europrogettazione, aperto a tutti coloro che intendano affrontare gli aspetti legati alla redazione e allo sviluppo di un progetto europeo: dalla ricerca e individuazione delle informazioni al partenariato, dal budget alla definizione di un piano di comunicazione e disseminazione efficace. Il Master ha un taglio pratico e operativo, ed adatto sia a chi si accosta per la prima volta alla progettazione europea, sia a chi ha gi acquisito esperienza e desidera strutturare al meglio le proprie competenze. Largo spazio lasciato all'esercitazione in piccoli gruppi omogenei, in base ai settori di provenienza degli allievi.
Il Master offre inoltre un periodo di assistenza alla redazione di un progetto, che l'interessato svilupper autonomamente con l'assistenza dei nostri tutors, e al termine del quale potr conseguire il Master (non obbligatorio per l'allievo, a cui viene comunque rilasciato un attestato di frequenza).
Dal 2004 al Master in Europrogettazione stata affiancata la Scuola di gestione dei progetti europei, finalizzata ad approfondire tutte le problematiche inerenti la vita di un progetto approvato: i rapporti con la Commissione europea, le tecniche e gli strumenti di gestione dei progetti e del partenariato, il monitoraggio e la valutazione, la gestione economico-finanziaria e la rendicontazione. Anche in questo caso linterattivit tra docenti e allievi riveste una importanza cruciale per la ottimale riuscita del corso: per questo lasciato ampio spazio a domande ed esercitazioni.
Entrambi i percorsi durano ciascuno una settimana a tempo pieno, durante la quale sono previste iniziative collaterali e servizi aggiuntivi, che variano a seconda delle edizioni: approfondimenti, seminari facoltativi, ecc.
Il Centro offre inoltre seminari specialistici, di progettazione su varie tematiche: ambiente, ricerca, cooperazione territoriale, apprendimento permanente, ecc. solitamente in concomitanza con luscita di bandi particolarmente rilevanti. I seminari hanno normalmente una durata di una o due giornate, e si concentrano su un bando o su un programma specifico di particolare complessit e attualit, oppure su temi di rilevanza trasversale.
Il Centro in grado di concludere convenzioni e accordi con enti e imprese che avessero la necessit di formare un numero significativo di persone, orientando e finalizzando la formazione alle loro specifiche esigenze, e realizzando direttamente le attivit didattiche presso le strutture richiedenti.
Per ulteriori informazioni:
http://www.europelago.it/dove.asp
HOME
INFORMAZIONI SPECIALIZZATE DALLUE, IN COLLABORAZIONE CON EUROREPORTER
La Redazione di Eurosportello Informa, grazie alla collaborazione con Euroreporter, web site per linformazione europea su misura, offre una rubrica di approfondimenti tematici dall Europa su: evoluzione normativa, giurisprudenza, consultazioni pubbliche, regolamentazione tecnica, progetti tansfrontalieri, conferenze e altri eventi, partenariati e accordi di settore, studi e rapporti di organismi pubblici o privati, posizioni delle associazioni di categoria europee o nazionali, azioni politiche e di lobbying, reazioni comunitarie ad iniziative nazionali o viceversa, progressi tecnologici, tendenze di mercato.
Per visualizzare lelenco cliccare il seguente link:
www.euroreporter.eu.
HOME
CONTATTI
Per non ricevere la newsletter cliccare QUI

Eurosportello informa - Anno XV N 11 2011
Pubblicazione quindicinale di Eurosportello del Veneto
Via delle Industrie 19/d 30175 Venezia-Marghera Tel.041/0999411 Fax. 041/0999401
Website www.eurosportelloveneto.it E-mail: europa@eurosportelloveneto.it

Autorizzazione del Tribunale di Venezia n. 1376 del 15/12/00

Direttore Responsabile: Gian Angelo Bellati
Comitato di redazione: Roberta Lazzari, Francesco Pareti

Hanno collaborato: Roberto Bassetto, Sara Codognotto, Rossana Colombo, Beatrice De Bacco, Francesco Lovat, Laura Manente ,
Filippo Mazzariol, Daniela Nardello, Matteo Peri, Brankica Raskov, Samuele Saorin, Roswitha Schipfer, Dubravka Skopac, Alberto Tebaldi,
Alessandra Vianello, Alessandro Vianello

HOME