<
n° 10
31/5/2016
EUROSPORTELLO INFORMA

EUROSPORTELLO INFORMA

n 10
31 maggio 2016
Primi bandi POR FESR 2014-2020
Leggi il comunicato stampa al seguente link.

TAVOLA ROTONDA I FONDI BEI E I FINANZIAMENTI NAZIONALI PER LO SVILUPPO ECONOMICO E LA COMPETITIVIT DEL TERRITORIO
Nellambito del ciclo di eventi informativi promossi dallo sportello Europe Direct "Filodiretto con l'Europa" della Provincia di Verona ed Unioncamere del Veneto Eurosportello, il prossimo 16 giugno si terr a Verona la tavola rotonda I Fondi BEI e i finanziamenti nazionali per le imprese, per lo sviluppo economico e la competitivit del territorio.
Alliniziativa prenderanno parte, in qualit di relatori, rappresentanti di istituzioni europee, nazionali e regionali. Tra gli esperti tecnici che interverranno, si segnalano il dott. Andrea Tinagli, responsabile della sede di Roma della Banca Europea degli Investimenti, il dott. Carlo Sappino del Ministero dello Sviluppo economico, il direttore di Veneto Sviluppo dott. Russo e due esponenti di Confindustria Verona.
Levento, in programma per il 16 giugno p.v. alle ore 14.30 presso la Loggia Fr Giocondo a Verona, gratuito ed principalmente destinato ad imprese di qualsiasi settore e enti locali.
Di seguito possibile visionare il programma, che potrebbe subire variazioni, e registrarsi online.
Per maggiori informazioni, La invitiamo a contattare lo staff di Unioncamere del Veneto - Eurosportello (dott.ssa Irene Coppola, e-mail: europa@eurosportelloveneto.it, tel: 041 0999411) o dello Europe Direct della Provincia di Verona (dott.ssa Isabella Ganzarolli, e-mail europedirect@provincia.vr.it, tel: 045 92.88.314).

EUROSPORTELLO

Questionario di gradimento dei servizi Unioncamere - Eurosportello del Veneto
Per una valutazione dei servizi offerti nel nostro territorio, vi chiediamo di rispondere a un breve questionario che ci permetter di conoscere meglio lutilizzo dei nostri servizi da parte delle imprese e dei soggetti del territorio e il vostro grado di soddisfazione.
Il questionario anonimo ed possibile accedervi cliccando qui.

Vi ringraziamo anticipatamente per la collaborazione!

iniziative di prossima attuazione
APPELLO ALLA MANIFESTAZIONE D'INTERESSE - FORNITURA DI SERVIZI SPECIALISTICI E DI CONSULENZA PER UNIONCAMERE DEL VENETO - EUROSPORTELLO DEL VENETO
EVENTI E APPROFONDIMENTI
LA PIATTAFORMA ONLINE E GLI ALTRI SUCCESSI RAGGIUNTI DAL PROGETTO EUROPEO BU.G.S. BUILDING GREEN SKILLS PER UN SETTORE DELLE COSTRUZIONI PI COMPETITIVO
Il progetto europeo BU.G.S. - BUilding Green Skills, co-finanziato dal programma europeo PROGRESS, giunto a termine. Lo scorso 12 maggio 2016 presso lAuditorium Campus Scientifico dellUniversit Ca Foscari a Mestre si tenuta la conferenza finale del progetto dal titolo Le competenze verdi per il rilancio delledilizia ed una maggiore competitivit del settore. Levento pubblico di portata internazionale, organizzato da Ecipa CNA e Unioncamere del Veneto, ha visto la partecipazione di professionisti, aziende ed esperti non solo italiani, ma provenienti anche dai Paesi coinvolti nel progetto (Austria, Croazia e Slovenia). Nel corso della giornata informativa, si sono succedute tre diverse tavole rotonde, rispettivamente sulle sfide in tema di efficienza energetica nel settore delle costruzioni, limportanza della formazione professionale e delle competenze green nelledilizia, il successo della fase di test della metodologia formativa BU.G.S. raccontata da soggetti direttamente coinvolti nei corsi organizzati nei quattro Paesi. Inoltre, la conferenza ha permesso di presentare la metodologia e lapproccio utilizzati durante il progetto e i principali risultati raggiunti:
  • lanalisi della normativa europea e di quelle dei Paesi partner (Austria, Croazia, Italia e Slovenia) in tema di efficienza energetica e formazione nel settore delle costruzioni;
  • la piattaforma online BU.G.S., basata su un software di analisi dei dati consultabile dal sito www.bugsproject.eu e realizzata per supportare aziende, formatori, associazioni ed enti pubblici nell'identificare i gap di competenze green nel settore edile;
  • un assistente virtuale ed un manuale dettagliato a disposizione dellutente per supportarlo nellutilizzo della piattaforma online;
  • la definizione di una check list per la realizzazione di percorsi formativi professionali ad hoc e lo sviluppo di uno modello di modulo formativo per adulti con diversi profili (altamente qualificato, mediamente qualificato, poco qualificato).
Infine, in tale occasione sono stati anche presentati il video di progetto
(codice da incorporare nel testo:
<iframe width="560" height="315" src="https://www.youtube.com/embed/DYl5nnKjnvU" frameborder="0" allowfullscreen></iframe>)
e la pubblicazione finale sui risultati di BU.G.S. (a breve disponibile online sul sito web www.bugsproject.eu in inglese, italiano, tedesco, sloveno e croato).
Per restare aggiornati sulle ultime novit del progetto ed i suoi sviluppi, visita le pagine di BU.G.S. sui social media (su Facebook @BU.G.S. e su Twitter @bugsproject) ed il sito web www.bugsproject.eu dove sono disponibili i materiali informativi ed i risultati (brochure, newsletter, modulo formativo per adulti, pubblicazione finale) realizzati nel corso del progetto.
INFO-DAY SUL NUOVO BANDO LIFE
MESTRE VENEZIA, 17 GIUGNO 2016
Il 17 giugno 2016, dalle 9.00 alle 13.00, presso l'Auditorium del Campus Scientifico di Via Torino, Mestre si terr un Info-Day sul nuovo bando LIFE, organizzato da Universit Ca Foscari Venezia - Ufficio Ricerca Internazionale in collaborazione con Europedirect - Comune di Venezia.
Parteciperanno il Punto di Contatto Nazionale del Ministero dell'Ambiente e i coordinatori di alcuni progetti finanziati in Veneto nell'ambito del programma LIFE. In particolare, i progetti presentati spaziano dall'ambito naturalistico (SERESTO) alle tecnologie a basso impatto ambientale (HEROTILE), alla politica e governance ambientali (CSMON LIFE).
Locandina e programma dettagliato della giornata.
La partecipazione all'Info-Day gratuita. Per motivi organizzativi opportuno registrarsi a http://static.unive.it/prenotazioni/p/eventiricerca
Per maggiori informazioni: http://www.unive.it/pag/12224/
ALPE ADRIA BIOHIGHTECH BROKERAGE EVENT
INCONTRI BILATERALI NEL BIOHIGHTECH
TRIESTE, 29 GIUGNO 2016
Unioncamere del Veneto, in collaborazione con le Camere partner del Network Nuova Alpe Adria, organizza nellambito della rete Enterprise Europe Network una giornata di incontri bilaterali tra operatori del BioHighTech operanti nellarea compresa tra Friuli Venezia Giulia, Veneto, Carinzia, Stiria, Slovenia, Istria e regione di Fiume, in programma mercoled 29 giugno 2016 presso lo Starhotel Savoia Excelsior di Trieste.
Levento si rivolge al mondo dellindustria e R&D dei settori biomedicale, biotech e bioinfomatica dellAlpe Adria, allo scopo di sviluppare cooperazioni commerciali e industriali tra imprese e fruitori di servizi biohightech (ospedali, aziende sanitarie universitarie integrate, cliniche), nonch facilitare la conoscenza e lo scambio di idee progettuali di ricerca tra ricercatori e cluster transfrontalieri.
La registrazione allevento deve essere effettuata on-line al link https://www.b2match.eu/alpeadria-biohightech2016/sign_up entro il 27 giugno 2016.
La partecipazione allevento gratuita.
Lingua di lavoro: inglese

NORMATIVA COMUNITARIA
QUESTIONI GENERALI, ISTITUZIONALI E FINANZIARIE
RELAZIONE DELLA COMMISSIONE Italia Relazione elaborata a norma dellarticolo 126, paragrafo 3, del trattato COM(2016) 305 final

Raccomandazione di RACCOMANDAZIONE DEL CONSIGLIO sul programma nazionale di riforma 2016 dell'Italia e che formula un parere del Consiglio sul programma di stabilit 2016 dell'Italia COM(2016) 332 final

RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO, AL CONSIGLIO, AL COMITATO ECONOMICO E SOCIALE EUROPEO E AL COMITATO DELLE REGIONI Relazione 2015 sull'applicazione della Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea {SWD(2016) 158 final COM(2016) 265 final
SALUTE
RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO E AL CONSIGLIO sui potenziali rischi per la salute pubblica connessi all'uso di sigarette elettroniche ricaricabili COM(2016) 269 final
gare d'appalto
Visualizza le GARE D'APPALTO per lavori, servizi e forniture.
Per ricevere le gare selezionate in base al vostro settore dattivit, iscrivetevi al servizio gratuito EUROAPPALTI.
ricerca partner
Ricerca le Idee progettuali di partner stranieri interessati a presentare progetti europei con partner italiani.

bandi europei
Apri lelenco completo dei bandi UE aperti, selezionati dalla Gazzetta ufficiale serie C e dai siti delle diverse Direzioni Generali dell Europea.
bandi e fondi strutturali
INTERREG ITALIA SLOVENIA
Il 9 giugno 2016, presso la sala polifunzionale della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia di Udine una giornata informativa sulla chiusura del Programma di Cooperazione Interreg IVA Italia-Slovenia 2007/2013 e per il lancio del nuovo Programma di Cooperazione per il 2014-2020, primo call !
Appena disponibili, i dettagli relativi allagenda dei lavori si potranno consultare sul sito del Programma gestito dalla Regione FVG Programma http://www.ita-slo.eu/ita/ e sul blog della Sezione Cooperazione transfrontaliera e territoriale europea della Regione del Veneto: http://coopterritoriale.regione.veneto.it/Italia-Slovenia/.
La partecipazione aperta, si evidenzia che l area geografica di collaborazione prevista dal Programma Interreg V Italia - Slovenia 2014/2020 per il territorio Veneto stata ridotta rispetto al periodo di programmazione 2007/2013 alla sola provincia di Venezia.
Per eventuali informazioni sul citato Programma e sullevento possibile contattare il dott. Luca Rossetti: 041 2791488; 041 2791497/95 segreteria; luca.rossetti@regione.veneto.it
INTERREG CENTRAL EUROPE
E stato pubblicato oggi 26 aprile 2016 il secondo bando del Programma Interreg CENTRAL EUROPE, che chiuder il 23 giugno 2016 alle 18:00.
Fino a 90 milioni FESR a disposizione di enti pubblici e privati dellarea CENTRAL EUROPE per il finanziamento di progetti in materia di innovazione, sostenibilit energetica, patrimonio naturale e culturale, trasporti.
Il bando organizzato in ununica fase e la presentazione delle candidature dovr avvenire attraverso la piattaforma informatica eMS, che sar attiva dalla mattina del 28 aprile.
Tutta la documentazione necessaria per la partecipazione (application package) disponibile nel sito di programma.
Il punto di contatto nazionale organizza per venerd 6 maggio all Hotel VIEST di Vicenza una giornata informativa per i candidati italiani al secondo bando.
Le iscrizioni sono libere, fino ad esaurimento dei posti disponibili; per agevolare la partecipazione, si raccomanda di iscrivere non pi di due persone per ente.
Programma
Iscrizione via Eventbrite (accedere allevento su Eventbrite e cliccare registrati)
eurocooperazioni
Visualizza lelenco delle aziende straniere che cercano cooperazioni internazionali.

I NOSTRI SPORTELLI

sportellO BRUXELLES

NOTIZIE DALLA SEDE DI BRUXELLES
Unioncamere Veneto Annual Seminar on European Affairs 2016
Il seminario annuale sulle materie europee, organizzato anche questanno assieme ad Unioncamere Lombardia, e dedicato agli enti domiciliati e ai funzionari del sistema camerale, si terr nei giorni mercoled 29 e gioved 30 giugno. Tra i temi che verranno discussi: lEnterprise Europe Network e il ruolo del sistema camerale (Giacomo Mattin, DG GROW), la Strategia Macroregionale per la regione alpina (Marco Onida, DG REGIO), il Mercato Unico Digitale (Rosario Rende Granata, DG COMP) e il programma di finanziamento EaSI (Emanuela Tassa, DG EMPL). Tra gli Eurodeputati che interverranno il 30 giugno, allincontro presso il Parlamento Europeo, hanno confermato la loro presenza lOn. Sernagiotto (Commissione PECH), lOn. Borrelli (INTA e ITRE) e lOn. Zanonato (ITRE). Per ulteriori informazioni e per leventuale iscrizione scrivete allindirizzo bruxelles1@bruxelles.ven.camcom.it, entro il 5 giugno.

APPROFONDIMENTI IN RILIEVO
Consulta anche tu l'archivio digitale della Delegazione di Unioncamere del Veneto di Bruxelles al sito http://www.eurosportelloveneto.it/report.asp. Troverai un archivio digitale con tutti i report, organizzati per tematica di riferimento, dei principali approfondimenti (eventi e commissioni parlamentari) eseguiti dalla delegazione di Bruxelles;
  • People, Places & Policies: promoting systemic innovation and a stronger entrepreneurial culture in Europe: Il Centre for European Policy Studies (CEPS) ha organizzato un evento il 27 Aprile, in collaborazione con il Parlamento Europeo, al fine di convalidare una nuova relazione sui temi di innovazione e imprenditorialit in Europa, dal titolo Unleashing Innovation and Entrepreneurship in Europe: People, Places and Policies... maggiori informazioni
  • Industrial Modernisation: the Alpine Macroregion as a driver for the European industry of tomorrow: Mercoled 11 Maggio, la Delegazione della Regione Lombardia ha organizzato nella sua sede di Bruxelles, in collaborazione con Confindustria Lombardia, un workshop di confronto su come implementare il piano dazione per la Macroregione Alpina, ottimizzando limpatto delle politiche europee e regionali... maggiori informazioni
  • Briefing: HORIZON 2020 SME Innovation Associate - Matching SMEs and talented researchers!: Nella mattinata di venerd 13 Maggio 2016 il Brussels Liaison Office of the Autonomous Province of Bozen/BolzanoSouth Tyrol ha organizzato un briefing per presentare il nuovo progetto pilota HORIZON 2020 SME Innovation Associate promosso da EASME, lExecutive Agency for Small and Medium-sized Enterprises della Commissione Europea... maggiori informazioni
  • The EU-Canada Comprehensive Economic and Trade Agreement (CETA) : a good deal for the European Union?: Nei giorni 17 e 18 Maggio presso la sede del Centre for European Policy Studies (CEPS) si tenuta una conferenza volta a discutere le principali implicazioni associate alla recente negoziazione del trattato economico e commerciale tra Canada ed Unione Europea (CETA)... maggiori informazioni

ALCUNI DEI PROSSIMI EVENTI IN PROGRAMMA
  • 9 giugno: Brussels Economic Forum; Flagey Place Sainte-Croix/Heilig-Kruisplein, Bruxelles, 7:45 - 19:30
  • 15 e 16 giugno: Eudevdays; TOUR & TAXIS, Avenue du Port 86C, Bruxelles
  • 15 giugno: ICT e Imprenditoria Giovanile; Parlamento Europeo, Room A5G305, Bruxelles, 15:30 - 17:00
sportellO CROAZIA
Lo Sportello Croazia nasce per dare supporto alle PMI italiane nella ricerca di informazioni riguardo i fondi strutturali erogati dalle autorit croate dopo lentrata della Repubblica di Croazia nellUnione Europea, per il periodo 2014 - 2020. Lobiettivo principale quello di favorire lo sviluppo degli scambi commerciali fra la Regione Istriana e Litoraneo Montana e la Regione Veneto, nonch la collaborazione fra gli investitori delle Regioni sopracitate, fornendo informazioni ed assistenza ai processi di internazionalizzazione ed esportazione con particolare riferimento alle politiche comunitarie.
Lo Sportello, fornisce informazioni a tutti gli imprenditori italiani desiderosi di saperne di pi sui fondi strutturali e sulle opportunit di finanziamento che questi offrono.

Referente: Luca Pavanato
Eurosportello Unioncamere del Veneto

Via delle Industrie, 19/d
I 30175 Venezia
Tel. +39 041 099 9411
Fax +39 041 099 9401
E-mail: europa@eurosportelloveneto.it


sportellO u.s.a.

Eurosportello Veneto-Stati Uniti nasce per dare assistenza e supporto informativo alle PMI Venete interessate ad investire e/o ad esplorare ed operare nel mercato americano. Con lobiettivo di promuovere e rafforzare la cooperazione transatlantica, lo sportello fornisce informazioni e assistenza anche ad imprese americane interessate a diverse forme di cooperazione transatlantica orientandone il focus e gli obiettivi verso il territorio veneto.
Lo Sportello ha base a New York ed il frutto di un accordo di collaborazione con lunico ufficio della rete europea Enterprise Europe Network (EEN) presente negli Stati Uniti. Lo sportello opera coordinandosi con le istituzioni italiane, con la rete delle camere di Commercio Italiane negli Stati Uniti e con istituzioni e soggetti americani attivi nel sostegno allimprenditoria. La costituzione e il rafforzamento di tale network sono condizione necessaria per stimolare e partecipare attivamente al Programma europeo di cooperazione transatlantica, fornendo in questo modo alle imprese strumenti e opportunit concrete di confronto costruttivo attraverso la presentazione di progetti condivisibili soprattutto nellambito della Ricerca e dellinnovazione.

Eurosportello Veneto - USA
c/o EABO (European American Business Organization)
Tel: +1 347 821 2384 Fax: +1 212 972 3026
E-mail: debacco@eurosportelloveneto.it
Referente: Beatrice De Bacco
SPORTELLO apre

APRE: ALESSANDRO DAMIANI IL NUOVO PRESIDENTE
Dopo 10 anni di Presidenza, il Prof. Ezio Andreta passa il testimone al Dr. Alessandro Damiani.
Chi Alessandro Damiani
Alessandro Damiani ha speso gran parte della sua carriera professionale nellambito della ricerca europea occupandosi principalmente di elaborazione delle politiche e relativi processi di governance dei programmi di ricerca, nella definizione delle priorit, nella loro gestione e relazioni internazionali,in particolare, gli ultimi anni lo hanno visto coinvolto nella Direzione Trasporti della DG Ricerca e Innovazione. Ha inoltre ricoperto lincarico di Addetto Scientifico alla Delegazione dellUnione Europea a Washington D.C.
Nei primi anni 90, Alessandro Damiani ha avuto un ruolo determinante nella concezione e creazione dell'APRE, di cui stato il primo direttore.
Le 3 vocazioni di APRE
AllAssemblea dei Soci e al Consiglio Direttivo dellAgenzia, che lo ha eletto, il Presidente ha illustrato la visione per il suo mandato: una visione che riprende e amplia lo spirito che era alla base della creazione di APRE. APRE deve servire le sue 3 vocazioni. Quella europea, ossia rafforzare la ricerca e l'innovazione europee attraverso un rinnovato dinamismo italiano; quella italiana che coincide con il mandato stesso di APRE, ossia di sostenere lItalia nello sfruttare al meglio le occasioni, intese non solo come finanziamenti, ma anche come internazionalizzazione della ricerca italiana;e la vocazione di servizio rispetto ai suoi associati, insieme ai quali lavorare in sinergia a favore delle economie territoriali.
Scarica la versione in PDF del Comunicato Stampa
Media contact
Staff Comunicazione
redazione@apre.it
0039 (0)6 48 93 99 93
ULTIMI GIORNI PER REGISTRARSI! HEALTH PARTNERING EVENT, 7 LUGLIO BRUXELLES
Ultimi giorni per registrarsi all Health Partnering event che si terr il prossimo 7 Luglio a Bruxelles. Nello specifico, levento, organizzato da Health-NCP-Net 2.0 e Fit for Health 2.0, offrir a coloro che intendono partecipare ai bandi 2017 SC1 Salute, cambiamento demografico e benessere, la possibilit di incontrare ed individuare partner di progetto, con i quali costituire partenariati e partecipare ai nuovi bandi in programma.
Il giorno seguente, 8 Luglio, verr organizzata inoltre dalla Commissione Europea la giornata informativa sui bandi 2017 inseriti nel piano di lavoro 2016-2017 Salute, cambiamento demografico e benessere. Le registrazioni per la giornata informativa, ancora chiuse, verranno aperte in prossimit dellevento.
Si ricorda che entrambi gli eventi sono gratuiti previa registrazione.
Per ulteriori informazioni contattare:
NCP SC1 Salute, cambiamento demografico e benessere,
Caterina Buonocore (buonocore@apre.it) e Bruno Mourenza (mourenza@apre.it)
Per ulteriori informazioni clicca qui
R2B - RESEARCH TO BUSINESS 2016 11 SALONE INTERNAZIONALE DELLA RICERCA INDUSTRIALE E DELLINNOVAZIONE
BOLOGNA, DAL 9 GIUGNO 2016 AL 10 GIUGNO 2016
Organizzato da: Lunica fiera in Italia in cui trovare unofferta multisettoriale di nuove tecnologie, la ricerca industriale, lEuropa e i mercati internazionali. Incontri one-to-one gratuiti per trovare partner tecnologici, di ricerca e commerciali a livello internazionale: http://bit.ly/Inno-Match16
Convegni, workshop, servizi e incontri one-to-one internazionali: partecipa a R2B
INDUSTRIAL TECHNOLOGIES 2016
AMSTERDAM, DAL 22 GIUGNO 2016 AL 24 GIUGNO 2016
Organizzato da: Netherlands Presidency of the Council of the EU
Industrial Technologies 2016, un evento organizzato dai rappresentanti chiave dell'ecosistema dell'innovazione industriale olandese insieme con la Netherlands Presidency of the Council of the European Union.
La conferenza un ottimo luogo di incontro per tutta la comunit internazionale delle tecnologie industriali, la pi grande conferenza nel campo delle nuove tecnologie di produzione, dei materiali, delle nanotecnologie, delle biotecnologie e della digitalizzazione in Europa, con pi di 1.250 delegati di alto livello. Tecnologie industriali 2016 una conferenza di tre giorni, con una grande variet di sessioni plenarie e interattive, ogni tema sar affrontato in diverse conferenze e laboratori.
Il programma completo disponibile a questo link: www.industrialtechnologies2016.eu.
Consulta il Flyer
Per ulteriori informazioni: www.industrialtechnologies2016.eu
VISUALIZZA TUTTI I BANDI DI RICERCA APERTI.

altre iniziative

GOINg abroad, a cura di eurocultura
Eurocultura, fondata nel 1993, un'associazione culturale con sede a Vicenza, che gli assegnata il compito di facilitare i propri soci nella realizzazione di attivit di lavoro, stage, volontariato e formazione all'estero. Il suo obiettivo di fornire un quadro completo sia delle opportunit all'estero sia delle difficolt da superare, il che permette ai soci di trovare l'offerta adeguata alle proprie necessit.

Eurocultura
Via del Mercato Nuovo, 44/G
36100 Vicenza
tel. 0444 - 964 770
fax 0444 - 960 129
info@eurocultura.it
www.eurocultura.it
Centro di formazione in Europrogettazione
Venice International University
Isola di San Servolo - Venezia
Dal 1999 viene organizzato (spesso in pi edizioni annuali) il Master in Europrogettazione, aperto a tutti coloro che intendano affrontare gli aspetti legati alla redazione e allo sviluppo di un progetto europeo: dalla ricerca e individuazione delle informazioni al partenariato, dal budget alla definizione di un piano di comunicazione e disseminazione efficace. Il Master ha un taglio pratico e operativo, ed adatto sia a chi si accosta per la prima volta alla progettazione europea, sia a chi ha gi acquisito esperienza e desidera strutturare al meglio le proprie competenze. Largo spazio lasciato all'esercitazione in piccoli gruppi omogenei, in base ai settori di provenienza degli allievi.
Il Master offre inoltre un periodo di assistenza alla redazione di un progetto, che l'interessato svilupper autonomamente con l'assistenza dei nostri tutors, e al termine del quale potr conseguire il Master (non obbligatorio per l'allievo, a cui viene comunque rilasciato un attestato di frequenza).
Dal 2004 al Master in Europrogettazione stata affiancata la Scuola di gestione dei progetti europei, finalizzata ad approfondire tutte le problematiche inerenti alla vita di un progetto approvato: i rapporti con l'Unione Europea, le tecniche e gli strumenti di gestione dei progetti e del partenariato, il monitoraggio e la valutazione, la gestione economico-finanziaria e la rendicontazione. Anche in questo caso linterattivit tra docenti e allievi riveste unimportanza cruciale per l'ottimale riuscita del corso: per questo lasciato ampio spazio a domande ed esercitazioni.
Entrambi i percorsi durano ciascuno una settimana a tempo pieno, durante la quale sono previste iniziative collaterali e servizi aggiuntivi, che variano a seconda delle edizioni: approfondimenti, seminari facoltativi, ecc.
Il Centro offre inoltre seminari specialistici, di progettazione su varie tematiche: ambiente, ricerca, cooperazione territoriale, apprendimento permanente, ecc. solitamente in concomitanza con luscita di bandi particolarmente rilevanti. I seminari hanno normalmente una durata di una o due giornate, e si concentrano su un bando o su un programma specifico di particolare complessit e attualit, oppure su temi di rilevanza trasversale.
Il Centro in grado di concludere convenzioni e accordi con enti e imprese che avessero la necessit di formare un numero rilevante di persone, orientando e terminando la formazione alle loro specifiche esigenze, e realizzando direttamente le attivit didattiche presso le strutture richiedenti.

http://www.europelago.it/dove.asp
euroreporter
La Redazione di Eurosportello Informa, grazie alla collaborazione con Euroreporter, web site per linformazione europea su misura, offre una rubrica di approfondimenti tematici dallEuropa su: evoluzione normativa, giurisprudenza, consultazioni pubbliche, regolamentazione tecnica, progetti transfrontalieri, conferenze e altri eventi, partenariati e accordi di settore, studi e rapporti di organismi pubblici o privati, posizioni delle associazioni di categoria europee o nazionali, azioni politiche e di lobbying, reazioni comunitarie a iniziative nazionali o viceversa, progressi tecnologici, tendenze di mercato.
Per visualizzare lelenco cliccare il seguente link: http://www.euroreporter.eu

contatti

Per non ricevere la newsletter ciccare QUI
Eurosportello informa - Anno XX N 10 2016
Pubblicazione quindicinale di Eurosportello del Veneto
Via delle Industrie 19/d 30175 Venezia-Marghera Tel.041/0999411 Fax. 041/0999401
www.eurosportelloveneto.it e-mail: europa@eurosportelloveneto.it

Autorizzazione del Tribunale di Venezia n. 1376 del 15/12/00
Direttore Responsabile: Gian Angelo Bellati
Comitato di redazione: Roberta Lazzari

Hanno collaborato: Roberto Bassetto, Chiara Bianchini, Marco Boscolo, Rossana Colombo, Irene Coppola,
Mario Crepet, Bernd Faas, Laura Manente, Filippo Mazzariol, Luca Pavanato, Samuele Saorin,
Leonardo Uscotti, Alessandra Vianello, Alessandro Vianello