<
n° 12
30/6/2021
EUROSPORTELLO INFORMA

n 12
30 giugno 2021


Enterprise Europe Network la pi grande rete a supporto delle PMI a livello mondiale, presente in pi di 60 Paesi e composta da oltre 600 partner locali, raggruppati localmente in consorzi.

La Rete e i suoi membri mettono a sistema la propria esperienza sul business a livello internazionale con le competenze locali per supportare l'introduzione dell'innovazione nel mercato.

La Rete fornisce assistenza personalizzata alle imprese per accelerarne la crescita, sviluppare nuovi partenariati commerciali e tecnologici, favorire l'accesso al credito e la partecipazione a programmi di finanziamento europei

EUROSPORTELLO

CICLO DI WEBINAR SU DIGITALIZZAZIONE E PMI
RAFFORZARE LA COMPETITIVIT DELLE PMI E POTENZIARE LE COMPETENZE ATTRAVERSO IL DIGITALE
Un ciclo di tre webinar per rafforzare la competitivit delle imprese e potenziare le competenze attraverso il digitale.
L'iniziativa promossa da Unioncamere del Veneto, in collaborazione con i Punti Impresa Digitale delle Camere di Commercio del Veneto, il Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali Marco Fanno e con la Direzione Industria Artigianato Commercio e Servizi della Regione del Veneto.
I temi affrontati, di sicuro interesse per le PMI che intendono utilizzare linnovazione digitale come strumento per rafforzare la propria competitivit, includono: il valore delle-commerce e la misurazione dei dati, B2B e digitalizzazione del prodotto, manifattura digitale e additiva, tecnologie industria 4.0 e sostenibilit ambientale, efficienza energetica ed AI.
Ad ogni incontro, moderato dal prof. Marco Bettiol e dalla prof.ssa Eleonora Di Maria, saranno presenti imprenditori che hanno sperimentato con successo lutilizzo delle tecnologie digitali e verranno approfondite le strategie per gestire in modo efficace nuovi mercati.
Programma dei webinar:
  • Marted 13 luglio 2021, ore 15.00 - Lintelligenza artificiale a supporto delle strategie aziendali
  • Marted 21 settembre, ore 15.00 - I Big data e la logistica 4.0
  • Marted 12 ottobre, ore 15.00 - Leconomia circolare e il ruolo delle tecnologie digitali
Link al webform di iscrizione ai seminari: https://www.economia.unipd.it/digitalizzazione-e-pmi
Rivedi tutti i video dei webinar della prima edizione del ciclo 'Rafforzare la competitivit delle PMI e potenziare le competenze attraverso il digitale' (anno 2020): channel dSEA Unipd
Per informazioni:
Dr.ssa Roberta Lazzari, e-mail: roberta.lazzari@eurosportelloveneto.it, tel. 041 0999411
Locandina
DimiCome Diversity Management e Integrazione. Le competenze dei migranti nel mercato del lavoro, formazione personalizzata per le aziende venete.
Il progetto DIMICOME guidato dalla Fondazione ISMU di Milano e finanziato dal FAMI (Fondo Asilo, Migrazione, Integrazione) del Ministero dellInterno mira a promuovere lintegrazione economica dei migranti attraverso la valorizzazione delle loro peculiarit e competenze, massimizzandone limpatto positivo sulla competitivit aziendale.
Nellambito del progetto, lUniversit di Verona, con il supporto di Unioncamere Veneto, propone alle imprese della nostra regione un percorso di capacity building finalizzato a co-progettare politiche e strategie di gestione (anche in unottica di valorizzazione) della diversit culturale presente tra i propri lavoratori. Si tratta di un servizio di consulenza gratuito fornito dallUniversit, da strutturarsi indicativamente in 3 incontri della durata di 2 ore ciascuno. Le sessioni di lavoro si svolgeranno on-line attraverso la piattaforma Zoom e possono essere rivolte a diverse figure aziendali (esponenti di vertice, risorse umane, supervisori, responsabili di funzione, rappresentanti sindacali, lavoratori, eccetera) e, a seconda del target e del percorso concordato con lazienda, approfondiranno la filosofia, i processi e gli strumenti del Diversity Management.
Requisiti:
  • lorganizzazione deve avere almeno ununit operativa in Veneto (pu eventualmente avere sede legale altrove);
  • avere gi in organico lavoratori di origine straniera oppure essere pronta ad accoglierne in prospettiva, anche attraverso programmi dedicati (per es. tirocini attivati in collaborazione con SIPROIMI);
  • avere intenzione di investire/migliorare in tema di diversity.
Tempi:
  • realizzazione della consulenza entro il 30 Ottobre (con un calendario personalizzato con ogni azienda).
Per maggiori informazioni:
Giulia Selmi giulia.selmi@univr.it, Tel. 347-1346652
Giorgio Gosetti giorgio.gosetti@univr.it
MEET IN ITALY FOR LIFE SCIENCES 2021 - GENOVA, 29 SETTEMBRE- 1 OTTOBRE 2021
Unioncamere del Veneto-Eurosportello in collaborazione con InHouse, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Genova, la rete Enterprise Europe Network (600 uffici presenti in 66 Paesi del mondo) e il Distretto Toscano Scienze della Vita organizza la 7 edizione di Meet In Italy for Life Sciences MIT4LS2021.
Per questa edizione, il formato dellevento in presenza sar pi o meno quello delle precedenti edizioni, 3 giorni di incontri faccia a faccia, conferenze internazionali, workshop e seminari tematici, spazi espositivi, presentazioni brevi.
Il brokerage event della settima edizione sar costituito da due momenti principali:
  • Waiting for MIT4LS2021: sessione di incontri virtuali sempre aperta, attiva fino al 15 maggio 2021. I partecipanti registrati potranno richiedere e fissare incontri in ogni momento utilizzando il sistema di video conference della piattaforma di matching e gestiranno in autonomia le richieste. Per questo potranno inoltre sfruttare la funzionalit di messaging della piattaforma.
    Maggiori dettagli qui: https://genova2021.mit4ls.b2match.io/page-2241
  • Meet in Italy for Life Sciences 2021, 29 settembre-1 ottobre 2021: evento in presenza a Genova, presso i Magazzini del Cotone Porto Antico, che prevede:
    • F2F brokerage event: il consueto evento di brokerage, con gli incontri bilaterali (F2F) in presenza
    • conferenza internazionale: esperti affermati del settore discuteranno e si confronteranno sullimpatto delle tecnologie pi recenti nelle varie fasi della vita dellindividuo;
    • workshops & seminari tematici
    • presentazione opportunit: presentazioni brevi (circa 15 min) in cui unorganizzazione potr presentare la propria realt, prodotti, servizi, opportunit di collaborazione
    • spazi espositivi per stand

I dettagli su sponsorizzazioni, workshops, presentazioni brevi e spazi espositivi e le modalit per le relative richieste sono riportate nella documentazione disponibile al link: https://tinyurl.com/yxn34twl

A questo proposito, si invitano le aziende della Regione del Veneto a partecipare allevento.

Liniziativa
Meet in Italy for Life Sciences un progetto internazionale rivolto alle industrie delle Scienze della Vita, al mondo della ricerca, allecosistema delle startup e agli investitori, interessati a nuove opportunit in tema di collaborazione tecnologica e scientifica. Ledizione 2019 ha registrato 400 partecipanti (30% aziende estere, oltre 100 start up) provenienti da 31 Paesi del mondo e 1600 B2B meetings (44% transnazionali).

La 7 edizione prevista in presenza a Genova il 29 settembre-1 ottobre 2021 presso i Magazzini del Cotone Porto Antico.

Settori di interesse

  • Biotecnologie: genomica, epigenomica, biofarmaceutica e nutraceutica
  • Dispositivi medici
  • Farmaceutica
  • ICT per la salute
  • Servizi e attivit correlate

Perch partecipare

  • un'opportunit per farsi conoscere e trovare partnership nazionali ed internazionali di natura commerciale, di ricerca e sviluppo, trasferimento tecnologico, per progetti europei, per investimenti;
  • una vetrina GRATUITA della propria realt; il profilo aggiornabile in ogni momento e rimane online per almeno 2 anni;
  • levento di riferimento di partnering in Italia nel settore, tutte le organizzazioni pi importanti che operano nel life sciences sono coinvolte;
  • in 6 edizioni quasi 9.000 incontri, 1.900 organizzazioni coinvolte (30% non italiane nelle ultime 3 edizioni);
  • organizzazione capillare ed efficiente, con feedback da parte dei partecipanti sempre oltre il 90% di soddisfazione;
  • e se poi non posso partecipare? Avrai comunque la possibilit di stabilire contatti con i partecipanti e sfruttare le opportunit di partnering anche dopo levento.

Lingua di lavoro
Inglese

Costi dellevento
Liscrizione allevento di incontri bilaterali gratuita. Le spese di viaggio, vitto e alloggio sono a carico dellazienda. Qualora interessati, Vi invitiamo ad iscrivervi on-line al seguente link https://genova2021.mit4ls.b2match.io/ e selezionare come Support Office Unioncamere del Veneto compilando il profilo in ogni sua parte entro il 20 settembre 2021.

Per assistenza ed informazioni contattare: Rossana Colombo tel. 041 0999415 - e-mail: rossana.colombo@eurosportelloveneto.it; Roberto Bassetto - tel. 041 0999419 e-mail: roberto.bassetto@eurosportelloveneto.it .

Questionario di gradimento dei servizi Unioncamere - Eurosportello del Veneto
Per una valutazione dei servizi offerti nel nostro territorio, vi chiediamo di rispondere a un breve questionario che ci permetter di conoscere meglio l'utilizzo dei nostri servizi da parte delle imprese e dei soggetti del territorio e il vostro grado di soddisfazione.
Il questionario anonimo ed possibile accedervi cliccando qui.

Vi ringraziamo anticipatamente per la collaborazione!
fornitura di servizi specialistici e di consulenza
Appello alla manifestazione d'interesse - fornitura di servizi specialistici e di consulenza per Unioncamere del Veneto - Eurosportello del Veneto
NORMATIVA COMUNITARIA
QUESTIONI GENERALI, ISTITUZIONALI E FINANZIARIE
DOCUMENTO DI LAVORO DEI SERVIZI DELLA COMMISSIONE Analisi del piano per la ripresa e la resilienza dell'Italia che accompagna il documento Proposta di DECISIONE DI ESECUZIONE DEL CONSIGLIO relativa all'approvazione della valutazione del piano per la ripresa e la resilienza dell'Italia {COM(2021)344final SWD(2021) 165 final
COMUNICAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO a norma dell'articolo 294, paragrafo 6, del trattato sul funzionamento dell'Unione europea riguardante la posizione del Consiglio in merito all'adozione di un regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio che istituisce il Fondo sicurezza interna COM(2021) 330 final 2018/0250 (COD)
POLITICA SOCIALE
COMUNICAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO a norma dell'articolo 294, paragrafo 6, del trattato sul funzionamento dell'Unione europea riguardante la posizione del Consiglio in merito all'adozione di un regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio che istituisce il Fondo Asilo, migrazione e integrazione COM(2021) 325 final 2018/0248 (COD)
PESCA
RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO E AL CONSIGLIO sull'applicazione del regolamento (CE) n.1224/2009 del Consiglio che istituisce un regime di controllo unionale per garantire il rispetto delle norme della politica comune della pesca, come previsto a norma dell'articolo 118 per il periodo 2015-2019 COM(2021) 316 final
gare d'appalto
Visualizza le GARE D'APPALTO per lavori, servizi e forniture.
Per ricevere le gare selezionate in base al vostro settore d'attivit, iscrivetevi al servizio gratuito EUROAPPALTI.
ricerca partner
Ricerca le Idee progettuali di partner stranieri interessati a presentare progetti europei con partner italiani.
bandi europei
Apri l'elenco completo dei bandi UE aperti, selezionati dalla Gazzetta ufficiale serie C e dai siti delle diverse Direzioni Generali dell'Europea.
bandi e fondi strutturali
CE1444: NEWSLETTER KEYWORDGREEN
Per leggere la Newsletter del progetto Inter-Green nodes clicca qui.
PROGETTO STRATEGICO INNOVAMARE
INVITO A PARTECIPARE AD UN CICLO DI INCONTRI ON-LINE SUL TEMA DELLINNOVAZIONE E DELLA SOSTENIBILIT AMBIENTALE
(9-12-13/07/2021)
Unioncamere del Veneto partner del progetto strategico InnovaMare Blue technology - Developing innovative technologies for sustainability of Adriatic Sea, coordinato dalla Camera croata dellEconomia, co-finanziato dal Programma Interreg VA Italia-Croazia (2014-2020). Il progetto finalizzato a creare condizioni di contesto favorevoli a livello transfrontaliero, rafforzando le capacit strategiche ed operative, per sviluppare un ecosistema dellinnovazione in grado di promuovere tecnologie allavanguardia per la sostenibilit del Mare Adriatico, con un focus specifico sulla robotica e sensoristica subacquea.
Nellambito del progetto InnovaMare (https://www.italy-croatia.eu/web/innovamare) sono previste diverse tappe formative destinate ai diversi stakeholders pubblici e privati italiani e croati allo scopo di facilitare il dibattito ed il trasferimento di conoscenze.
In questo contesto Unioncamere del Veneto in collaborazione con lUniversit di Padova -Dipartimento di Scienze Economiche ed aziendali Marco Fanno - organizza un ciclo di tre incontri online sul tema dellinnovazione e della sostenibilit ambientale focalizzato su:
  1. nuove tecnologie digitali e sostenibilit ambientale;
  2. modelli di business circolari;
  3. processi innovativi sostenibili.
Nel corso delle tre giornate saranno coinvolti ricercatori, imprenditori e manager che insieme condivideranno conoscenze ed esperienze sulle tre tematiche sopra elencate.
Gli incontri avranno luogo nelle giornate del 9, 12 e 13 luglio 2021 dalle ore 09.00 alle ore 13.00 on-line.
Agenda dettagliata.
Per maggiori informazioni:
Roberta Lazzari, +39 041 099 9411, roberta.lazzari@eurosportelloveneto.it
Eleonora Di Maria, +39 0498274069, eleonora.dimaria@unipd.it
Umberto Velluso, +39 3405509677, umberto.velluso@unipd.it
Il link per registrarsi allevento : https://registrazioni.unioncamereveneto.it/217223
Sar possibile registrarsi fino all8 luglio 2021.
Una volta perfezionata la registrazione, verr inviata una e-mail con il link alla piattaforma ZOOM da cui poter partecipare allevento.
Gli incontri si terranno in lingua italiana. previsto linterpretariato simultaneo in croato e in inglese.
Segnaliamo che levento verr registrato.
INTERREG CENTRAL EUROPE 2021-2027 , IN PREVIEW IL LANCIO DEL PRIMO BANDO PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI.
Il lavoro della "Task Force ", composta dai delegati dei 9 Paesi UE e della Commissione europea che siedono nel Comitato di Sorveglianza del vigente Programma di Ccooperazione transnazionale Interreg CENTRAL EUROPE, e' giunto alla formulazione della proposta del nuovo Programma che sar valido per il periodo 2021-2027.
Sulla base degli Assi e le potenziali azioni concordate fra gli Stati e considerata l'imminente pubblicazione del nuovo regolamento Interreg, la Task Force ha altres' programmato l'emanazione del primo bando per la presentazione di nuovi progetti transnazionali !
L' Autorit di gestione designata - Citt di Vienna (Austria) - ha elaborato un pacchetto di informazioni "chiave" da presentare ai potenziali beneficiari prima dell'apertura ufficiale del primo bando, e lo ha pubblicato sul sito web del Programma venerd 25 giugno 2021,con l'obiettivo di stimolare lo sviluppo di idee progettuali e raggruppare possibili partenariati.
Il budget indicativo stanziato per la prima call of proposals di 72 milioni di euro, circa il 30% del totale FESR disponibile per il Programma, cos ripartiti fra le 4 Priorit:
  1. COOPERATING FOR A SMARTER CENTRAL EUROPE , 22 meuro;
  2. COOPERATING FOR A GREENER CENTRAL EUROPE , 36 meuro;
  3. COOPERATING FOR A BETTER CONNECTED CENTRAL EUROPE, 7 meuro;
  4. IMPROVING GOVERNANCE FOR COOPERATION IN CENTRAL EUROPE, 7 meuro.
Il lancio ufficiale del primo bando e' previsto per Ottobre 2021, e probabilmente conterr una "clausola di salvaguardia" legata all'esame ancora in corso da parte della Commissione europea.
Per diffondere l'informazione sul territorio italiano eligibile al Programma, il Punto di Contatto Nazionale di Interreg CENTRAL EUROPE, ospitato presso Regione del Veneto - Unit Organizzativa Cooperazione Territoriale e Macrostrategie Europee, ha pubblicato un'informativa al seguente link:
https://www.regione.veneto.it/web/programmi-comunitari/eventi
ed a disposizione per eventuali approfondimenti o documentazione.
BANDI POR FESR
Clicca sul pulsante per consultare i bandi POR FESR fin'ora pubblicati
Vai ai bandi
BANDO PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE PER IL RICONOSCIMENTO DEI DISTRETTI DEL CIBO. LEGGE 27 DICEMBRE 2017 N. 205
Con DGR 151 del 19/02/2021 sono state approvate modifiche e integrazioni alla deliberazione n. 1863 del 17 dicembre 2019 rispetto alle "Disposizioni attuative per il riconoscimento dei distretti del cibo. Legge 27 dicembre 2017 n. 205 Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2018 e bilancio pluriennale per il triennio 2018-2020"
Pubblicazione: 10/03/2021
Scadenza: 31/12/2022 23:59
Per visionare il bando completo:
https://bandi.regione.veneto.it/Public/Dettaglio?idAtto=4267&fromPage=Elenco&high=
eurocooperazioni
Visualizza l'elenco delle aziende straniere che cercano cooperazioni internazionali.

sportello bruxelles

NEWS
NEXTGENERATIONEU: REPERITI 20 MILIARDI DI DALLA COMMISSIONE EUROPEA NELLA PRIMA OPERAZIONE PER SOSTENERE LA RIPRESA DELL'EUROPA
Oggi la Commissione europea, nella sua prima operazione nell'ambito di NextGenerationEU, ha raccolto 20 miliardi di tramite un'obbligazione a 10 anni con scadenza il 4 luglio 2031 per finanziare la ripresa dell'Europa dalla crisi del coronavirus e dalle sue conseguenze. Si tratta della maggiore emissione di obbligazioni istituzionali mai effettuata in Europa, della pi grande operazione istituzionale in un'unica tranche mai realizzata e dell'importo pi elevato reperito dall'UE in una singola operazione.
Link
NEXTGENERATIONEU: LA COMMISSIONE EUROPEA APPROVA IL PIANO PER LA RIPRESA E LA RESILIENZA (PNRR) DELL'ITALIA DA 191,5 MILIARDI DI
La Commissione europea ha adottato una valutazione positiva del piano per la ripresa e la resilienza dell'Italia, tappa importante verso l'erogazione di 68,9 miliardi di di sovvenzioni e 122,6 miliardi di di prestiti nell'ambito del dispositivo per la ripresa e la resilienza. Questi finanziamenti agevoleranno l'attuazione delle misure fondamentali di investimento e riforma delineate nel piano nazionale per la ripresa e la resilienza e saranno essenziali per aiutare l'Italia a uscire pi forte dalla pandemia di COVID-19.
Link
LA COMMISSIONE INVESTIR 14,7 MILIARDI DI PROVENIENTI DA HORIZON EUROPE UN'EUROPA PI SANA, PI VERDE E PI DIGITALE
La Commissione ha adottato il principale programma di lavoro di Orizzonte Europa per il periodo 2021-2022, in cui si delineano gli obiettivi e i settori tematici specifici che riceveranno un finanziamento totale di 14,7 miliardi di . Questi investimenti contribuiranno ad accelerare la transizione verde e quella digitale concorrendo a una ripresa sostenibile dalla pandemia di coronavirus e migliorando la resilienza dell'UE alle crisi future. Serviranno a sostenere i ricercatori europei con borse di studio, corsi di formazione e scambi, costruiranno ecosistemi dell'innovazione europei pi connessi ed efficienti e daranno vita a infrastrutture di ricerca di eccellenza, oltre a favorire la partecipazione in tutta Europa e in tutto il mondo, rafforzando al contempo lo Spazio europeo della ricerca.
Link
IL CONSIGLIO ADOTTA IL PROGRAMMA FARO DELL'UE "MECCANISMO PER COLLEGARE L'EUROPA 2.0"
in data 14 giugno il Consiglio ha adottato il programma relativo al meccanismo per collegare l'Europa 2.0 (MCE 2.0), del valore di 33,71 miliardi di EUR, per finanziare lo sviluppo di infrastrutture sostenibili e di elevata efficienza nei settori dei trasporti, del digitale e dell'energia. La seconda edizione del programma si svolger dal 2021 al 2027. Alla votazione odierna del Consiglio far seguito l'adozione definitiva da parte del Parlamento europeo.
Link

sportello apre

NEWS
SETTIMANA HORIZON EUROPE ITALIANA, 12 -16 LUGLIO
Dopo gli eventi europei, arrivano gli Info day nazionali 2021 dedicati ai singoli temi e bandi del programma Horizon Europe e organizzati da APRE per conto del MUR. Dal 12 al 16 luglio on line, una staffetta di sessioni informative, approfondimenti e interazioni per accompagnare i ricercatori e gli innovatori italiani dentro tutti gli aspetti e le opportunit del Programma Quadro. Obiettivo: attivarci come sistema nazionale per partecipare e vincere. Insieme agli esperti APRE, i funzionari della Commissione europea e i delegati nazionali.
Ventiquattro sessioni on line per cinque giorni: questa la formula della Settimana Horizon Europe 2021, dedicata alla comunit italiana Ricerca e Innovazione. Undici sessioni tematiche affrontano i singoli programmi di Horizon Europe - ERC, MSCA, Infrastrutture, i sei Cluster del II Pilastro, WIDERA, Euratom - mentre tredici sessioni trasversali approfondiscono aspetti di interesse comune come letica, limpatto, la valorizzazione dei risultati della ricerca, il template della proposta e molto altro. Durante la Settimana vengono presentati i servizi gratuiti offerti da APRE attraverso i suoi Team tematici.
SCOPRI L'AGENDA E REGISTRATI
SI ESORTA AD ATTUARE MISURE CON CHIARE MILESTONES, PER RIMUOVERE LE BARRIERE ALLA DIVERSIT NEL MONDO DELL'INNOVAZIONE
I membri del Pilor Advisory Board del Consiglio europeo per linnovazione (EIC), allinizio del mese, hanno rilasciato una lunga ed esaustiva dichiarazione sullimpegno che lEIC metter nellabbattere le barriere che impediscono linclusivit in ambito di ricerca innovativa.
Con uno sguardo al pool europeo di leader della prossima generazione, i firmatari della dichiarazione notano come questo sar limitato dalla sottorappresentazione delle donne in tutte le parti dellecosistema dellinnovazione. Dato il suo ruolo pionieristico nellinnovazione a livello europeo, lEIC ha gi assunto e assumer un ruolo guida e proattivo nella correzione di questi squilibri.
Noi, lEIC pilot Advisory Board, si legge nella dichiarazione esortiamo lEIC e tutti gli altri attori dellinnovazione ad agire immediatamente per raggiungere una rappresentanza equilibrata di donne e uomini lungo lintera catena dellinnovazione, dai primi momenti della ricerca allo sviluppo tecnologico, dalle start-up alle scale-up, dallimprenditorialit allinvestimento, dalle Limited partnership alle General partnership. Questo un primo ma importante passo per raggiungere una partecipazione equilibrata alle attivit supportate dallEIC, come indicato nella nostra Vision Statement .Azioni che considerino la dimensione di genere, cos come lattenzione alle diversit tutte, devono essere perseguite da tutte e tutti per rendere pienamente competitivo lecosistema dellinnovazione europeo a livello internazionale.
Maggiori informazioni Statement on Gender & Diversity in EIC | European Innovation Council (03/06/2021)
Brokerage Horizon Europe, tutte le date degli eventi europei
DISPONIBILE LA LISTA COMPLETA DEI BROKERAGE EVENT EUROPEI, ORGANIZZATI IL GIORNO DOPO DI CIASCUN INFO DAY TEMATICO
I Brokerage Event dedicati ad Horizon Europe, organizzati dai National Contact Point (NCP) europei, offrono ai proponenti unopportunit unica di incontrarsi e discutere le proprie idee e competenze con nuovi partner e di rafforzare le proprie reti internazionali.
Ciascun Brokerage Event (BE) si svolge dopo il relativo Info Day tematico.
Di seguito la lista dei BE europei: Per maggiori informazioni sui diversi temi, possibile consultare le pagine tematiche sul nostro sito Horizon Europe, dove potrete trovare anche i contati dei team APRE di riferimento per assistenza su ogni specifico tema.
GREEN DEAL, UN MILIARDO DI EURO PER 72 PROGETTI
IL GRANDE FINANZIAMENTO PUNTA A RENDERE LEUROPA IL PRIMO CONTINENTE A IMPATTO CLIMATICO ZERO
Sono 72 i progetti selezionati dalla Commissione europea tra i 1550 che hanno sottomesso la propria proposta alla call Green Deal europeo, la strategia di crescita mirata a rendere sostenibile leconomia dellUnione, uneconomia che entro il 2050 non generer emissioni nette di gas a effetto serra.
La call da 1 miliardo di euro ha ricevuto un numero di risposte senza precedenti sia dalla comunit di ricerca sia dal settore privato: tutte le proposal sono state valutate da un comitato di 800 esperti esterni, tutti con un altissimo livello di competenza e conoscenza nelle aree del bando.
Questi 72 progetti contribuiranno in modo concreto a trovare soluzioni nelle diverse aree del Green Deal:
  • rendere pi ambiziosi gli obiettivi dellUnione in materia di clima per il 2030 e il 2050;
  • garantire lapprovvigionamento di energia pulita, economica e sicura;
  • mobilitare lindustria per uneconomia pulita e circolare;
  • costruire e ristrutturare in modo efficiente sotto il profilo energetico e delle risorse
  • accelerare la transizione verso una mobilit sostenibile e intelligente
  • progettare un sistema alimentare giusto, sano e rispettoso dellambiente
  • preservare e ripristinare gli ecosistemi e la biodiversit
  • obiettivo inquinamento zero per un ambiente privo di sostanze tossiche
In pi due settori orizzontali, il rafforzamento delle conoscenze e la responsabilizzazione dei cittadini, che offrono una prospettiva pi a lungo termine per realizzare le trasformazioni delineate nel Green Deal.
La Commissaria europea per la ricerca e linnovazione Mariya Gabriel ha commentato molto positivamente la buona riuscita della call: Questo bando da 1 miliardo di sar lultimo nel quadro di Horizon 2020, ma anche il pi corposo. Si tratta di un investimento incentrato sullinnovazione che imprimer unaccelerazione alla transizione giusta e sostenibile verso unEuropa a impatto climatico zero entro il 2050. Poich in questa trasformazione sistemica non vogliamo lasciare indietro nessuno, siamo interessati ad azioni specifiche per interagire in modi nuovi con i cittadini e dare pi rilievo agli aspetti sociali.
Maggiori informazioni
European Green Deal Call: Commission funds 72 projects with 1 billion to boost the EUs green recovery (3 giugno 2021)
Scheda informativa European Green Deal call
Ricerca e innovazione per il Grean Deal europeo
Green Deal europeo

GOINg abroad, a cura di eurocultura

Eurocultura, fondata nel 1993, un'associazione culturale con sede a Vicenza, che gli assegnata il compito di facilitare i propri soci nella realizzazione di attivit di lavoro, stage, volontariato e formazione all'estero. Il suo obiettivo di fornire un quadro completo sia delle opportunit all'estero sia delle difficolt da superare, il che permette ai soci di trovare l'offerta adeguata alle proprie necessit. .

Eurocultura
Via del Mercato Nuovo, 44/G
36100 Vicenza
tel. 0444 - 964 770
fax 0444 - 960 129
info@eurocultura.it
www.eurocultura.it

CONTATTI

Per non ricevere la newsletter cliccare QUI
Eurosportello informa - Anno XXV N 12 2021
Pubblicazione quindicinale di Eurosportello del Veneto
Via delle Industrie 19/d 30175 Venezia-Marghera Tel.041 0999411 Fax. 041 0999401
www.eurosportelloveneto.it e-mail: europa@eurosportelloveneto.it

Autorizzazione del Tribunale di Venezia n. 1376 del 15/12/00
Direttore Responsabile: Roberto Crosta
Comitato di redazione: Roberta Lazzari

Hanno collaborato: Roberto Bassetto, Chiara Bianchini, Rossana Colombo,
Stefania De Santi, Laura Manente, Eleonora Marton, Filippo Mazzariol, Samuele Saorin,
Alessandra Vianello, Alessandro Vianello