<
n° 13
15/7/2018
EUROSPORTELLO INFORMA

n� 13
15 luglio 2018


Enterprise Europe Network � la pi� grande rete a supporto delle PMI a livello mondiale, presente in pi� di 60 Paesi e composta da oltre 600 partner locali, raggruppati localmente in consorzi.

La Rete e i suoi membri mettono a sistema la propria esperienza sul business a livello internazionale con le competenze locali per supportare l�introduzione dell�innovazione nel mercato.

La Rete fornisce assistenza personalizzata alle imprese per accelerarne la crescita, sviluppare nuovi partenariati commerciali e tecnologici, favorire l�accesso al credito e la partecipazione a programmi di finanziamento europei

EUROSPORTELLO

news - eventi
IN ARRIVO LA NEWSLETTER DEL PROGETTO ROAD-CSR
Il progetto Road-CSR, finanziato dal programma Interreg Europe, sostiene gli Stati membri dell'UE nell�applicazione dei principi della CSR alle piccole e medie imprese, aiutandole ad aumentare la competitivit�, lo sviluppo sostenibile, promuovere l'innovazione e conseguire la redditivit� a lungo termine. Unioncamere del Veneto � il partner italiano di progetto.
La newsletter � un�importante occasione di dare uno sguardo allo stato di applicazione della CSR e alle politiche delle PA in questo campo nei paesi partner del progetto Road-CSR (Cipro, Creta, Spagna, Norvegia, Slovenia, Repubblica Ceca, oltre all�Italia, naturalmente)
Per ricevere la newsletter � sufficiente inserire nome, cognome, organizzazione e indirizzo e-mail nel form di iscrizione al seguente link: http://eepurl.com/dzCj7H
Per info: Irene Gasperi 041 0999 316; unione4@ven.camcom.it
Per ulteriori informazioni sul progetto Road-CSR: https://www.interregeurope.eu/road-csr/
SEGNALAZIONE BANDI APERTI PER AZIENDE OPERANTI NEL SETTORE DELLA GESTIONE DELL�ACQUA E NEL SETTORE DELLA BONIFICA DELLE AREE INQUINATE
Nell�ambito del progetto PPACT � www.ppact.eu che supporta la partecipazione delle PMI alle gare d�appalto pubbliche coinvolgendo imprese ed istituzioni estere, si segnalano le seguenti opportunit�: Nel caso foste interessati a partecipare, in consorzio con altre imprese estere, tra cui alcune imprese del territorio catalano hanno gi� dato la loro disponibilit�, Vi preghiamo di contattarci (dott. Luca Pavanato e dott.ssa Stefania De Santi e-mail europa@eurosportelloveneto.it tel. 0410999411)
TERRA MADRE SALONE DEL GUSTO 2018 � EVENTO DI INCONTRI BILATERALI
TORINO, 20-22 SETTEMBRE 2018
Unioncamere del Veneto-Eurosportello in collaborazione con la Camera di Commercio di Torino, Slow Food e la rete Enterprise Europe Network (600 uffici presenti in 66 Paesi del mondo) invitano le aziende della Regione del Veneto a partecipare all�evento di incontri bilaterali in occasione della fiera Terra Madre Salone del Gusto che si terr� a Torino dal 20 al 22 settembre p.v..
Terra Madre Salone del Gusto (www.salonedelgusto.com) � il pi� grande salone biennale internazionale dedicato al cibo.
La 12� edizione organizzata, in collaborazione con la Regione Piemonte e la citt� di Torino, si terr� a settembre dal 20 al 24 a Torino.
L�edizione del 2016 ha registrato 900 espositori da 100 paesi.

Settori coinvolti
  • Packaging Ecologico
  • Produzione sostenibile
  • Bio-economia
  • Salute: bio-controllo, processi organici, igiene alimentare, alimenti funzionali
  • Catena del valore digitale
  • Fattoria verticale
  • Smart food logistico
L�iniziativa
Si articoler� in 3 giornate di lavoro:
  • 20 settembre 2018: B2B rivolto alle domande e offerte di nuove tecnologie
  • 21-22 settembre 2018: B2B commerciale solo per espositori Slow Food
Obiettivo
L�evento offre l�opportunit� di entrare in contatto diretto con numerose aziende che operano nei settori sopra elencati provenienti da diversi Paesi europei e rappresenta quindi una proficua occasione per incentivare lo sviluppo di relazioni commerciali e di cooperazione internazionale.

Lingua di lavoro
Inglese

Luogo
Lingotto Fiere Exhibition Centre
Via Nizza, 280
10126 Torino

Servizi
L�iscrizione all�evento d� diritto a:
  • agenda personalizzata di incontri bilaterali ed aggiornamento della stessa durante l�evento
  • visibilit� sul portale https://gusto2018.b2match.io/
  • materiale informativo
  • assistenza prima, durante e dopo l�evento da parte del personale Enterprise Europe Network
Costi dell�evento
L�iscrizione all�evento � gratuita.
Qualora interessati, Vi chiediamo gentilmente di iscriverVi online al sito https://gusto2018.b2match.io/ con la propria username e password entro il 16 settembre p.v. e scegliendo come support office �Unioncamere Veneto-Eurosportello�.
La password permette alle aziende di gestire autonomamente il proprio profilo di cooperazione, la descrizione del prodotto, il settore di attivit� e la scelta dei partner da incontrare.
Gi� da ora sino al 16 settembre p.v., i partecipanti potranno prenotare online gli incontri bilaterali e scegliere di confermare o annullare le richieste di incontro. Le aziende riceveranno via mail le agende provvisorie prima dell�inizio dell�evento.
Per assistenza ed informazioni contattare: Rossana Colombo � tel. 041 0999415 - e-mail: rossana.colombo@eurosportelloveneto.it; Roberto Bassetto - tel. 041 0999419 � e-mail: roberto.bassetto@eurosportelloveneto.it.
MEET IN ITALY FOR LIFE SCIENCES 2018 � 5� EDIZIONE - EVENTO DI INCONTRI BILATERALI
BOLOGNA, 10-11 OTTOBRE 2018
Unioncamere del Veneto-Eurosportello in collaborazione con Aster-Societ� Consortile per l�innovazione e il trasferimento tecnologico dell�Emilia Romagna, il Distretto Toscano di Scienze della Vita e la rete Enterprise Europe Network (600 uffici presenti in 66 Paesi del mondo) invitano le aziende della Regione del Veneto a partecipare all�evento di incontri bilaterali in occasione della quarta edizione di MEET IN ITALY FOR LIFE SCIENCES che si terr� a Bologna il 10 e il 11 ottobre p.v..
Meet in Italy for Life Sciences � un progetto internazionale rivolto alle industrie delle Scienze della Vita, al mondo della ricerca, all�ecosistema delle startup ed a investitori, interessati a nuove opportunit� in tema di collaborazione tecnologica e scientifica. L� ultima edizione ha registrato 350 partecipanti provenienti da 31 Paesi del mondo, 2000 B2B meetings (30% tra partner di diversi Paesi) con 90.000 profili visionati.

Settori coinvolti:
  • Biotecnologie
  • Dispositivi medici
  • Farmaceutica
  • Nutraceutica
  • ICT per la salute
  • Servizi e attivit� correlate

L�iniziativa
Si articoler� in 3 giornate di lavoro:

  • 10 ottobre 2018: B2B/brokerage event dalle ore 11:00 alle ore 18:30 e pitch dell�IHVF �Italian Healthcare Venture Forum 2018
  • 11 ottobre 2018: B2B/brokerage event dalle ore 09:30 alle ore 18:30 pitch dell�IHVF �Italian Healthcare Venture Forum 2018
  • 12 ottobre 2018: conferenza finale dell�evento �Digital Transformation in medicine: average id dead!� http://meetinitalylifesciences.eu
Obiettivo
Offrire visibilit� ed opportunit� di business e networking, creare specifici forum di discussione e dialogo tra stakeholders pubblici e privati, anche a livello internazionale.

Lingua di lavoro

Inglese

Luogo
Opificio Golinelli
Via Paolo Nanni Costa, 14
Bologna

Servizi
L�iscrizione all�evento d� diritto a:
  • agenda personalizzata di incontri bilaterali ed aggiornamento della stessa durante l�evento
  • visibilit� sul portale https://mit4ls2018.b2match.io/
  • materiale informativo
  • assistenza prima, durante e dopo l�evento da parte del personale Enterprise Europe Network

Costi dell�evento
L�iscrizione all�evento � gratuita.

Qualora interessati, Vi chiediamo gentilmente di iscriverVi online al sito https://mit4ls2018.b2match.io/ con la propria username e password entro il 1 ottobre p.v. e scegliendo come support office �Unioncamere Veneto-Eurosportello�.
La password permette alle aziende di gestire autonomamente il proprio profilo di cooperazione, la descrizione del prodotto, il settore di attivit� e la scelta dei partner da incontrare.
Dal 17 settembre al 3 ottobre p.v., i partecipanti potranno prenotare online gli incontri bilaterali e scegliere di confermare o annullare le richieste di incontro. Dopo tale data, le aziende riceveranno via mail le agende provvisorie.
Per assistenza ed informazioni contattare: Rossana Colombo � tel. 041 0999415 - e-mail: rossana.colombo@eurosportelloveneto.it; Roberto Bassetto - tel. 041 0999419 � e-mail: roberto.bassetto@eurosportelloveneto.it.

Questionario di gradimento dei servizi Unioncamere - Eurosportello del Veneto
Per una valutazione dei servizi offerti nel nostro territorio, vi chiediamo di rispondere a un breve questionario che ci permetter� di conoscere meglio l�utilizzo dei nostri servizi da parte delle imprese e dei soggetti del territorio e il vostro grado di soddisfazione.
Il questionario � anonimo ed � possibile accedervi cliccando qui.

Vi ringraziamo anticipatamente per la collaborazione!
fornitura di servizi specialistici e di consulenza
Appello alla manifestazione d'interesse - fornitura di servizi specialistici e di consulenza per Unioncamere del Veneto - Eurosportello del Veneto
NORMATIVA COMUNITARIA
QUESTIONI GENERALI, ISTITUZIONALI E FINANZIARIE
RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO E AL CONSIGLIO sull�attuazione dell�assistenza macrofinanziaria ai paesi terzi nel 2017 {SWD(2018) 361 final} COM(2018) 511 final
RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO E AL CONSIGLIO SUL FONDO DI GARANZIA PER LE AZIONI ESTERNE E SULLA RELATIVA GESTIONE NEL 2017 {SWD(2018)369 final} COM(2018) 513 final
RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO E AL CONSIGLIO sull'applicazione del regolamento (UE) n. 549/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 21 maggio 2013, relativo al Sistema europeo dei conti nazionali e regionali nell'Unione europea, e sull'applicazione delle deroghe concesse {SWD(2018)354 final} - {SWD(2018) 355 final} COM(2018) 506 final
POLITICA SOCIALE
RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO E AL CONSIGLIO sulla valutazione intermedia dell�iniziativa Volontari dell�Unione per l�aiuto umanitario per il periodo compreso tra la met� del 2014 e la met� del 2017 {SWD(2018) 353 final} COM(2018) 496 final
TELECOMUNICAZIONI, SOCIETA� DELL�INFORMAZIONE
RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO E AL CONSIGLIO sull'attuazione della direttiva 2014/61/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 15 maggio 2014, recante misure volte a ridurre i costi dell'installazione di reti di comunicazione elettronica ad alta velocit� COM(2018) 492 final
gare d'appalto
Visualizza le GARE D'APPALTO per lavori, servizi e forniture.
Per ricevere le gare selezionate in base al vostro settore d�attivit�, iscrivetevi al servizio gratuito EUROAPPALTI.
ricerca partner
Ricerca le Idee progettuali di partner stranieri interessati a presentare progetti europei con partner italiani.
bandi europei
Apri l�elenco completo dei bandi UE aperti, selezionati dalla Gazzetta ufficiale serie C e dai siti delle diverse Direzioni Generali dell� Europea.
eurocooperazioni
Visualizza l�elenco delle aziende straniere che cercano cooperazioni internazionali.

sportello bruxelles

NOTIZIE DALLA sede DI BRUXELLES
Bruxelles � Ue-28: avanzo bilancia commerciale +63,9mld primo trimestre
L'avanzo della bilancia commerciale dell'Ue a 28 nel primo trimestre � stato di +63,9 miliardi, pari all'1,6% del pil, di cui 47,5 miliardi nei servizi. Il surplus � in calo dai 68 miliardi (1,8% del pil) dell'ultimo trimestre del 2017 ma in aumento rispetto a quello dei primi tre mesi di un anno fa, pari a 43,9 miliardi (1,2% del pil). Sono le stime di Eurostat. Su base trimestrale, l'avanzo sui beni � sceso, passando da +41,1 miliardi a +34,7, cos� come � avvenuto per i servizi, calati da 49,9 miliardi a 47,5 miliardi. Il reddito primario � invece passato da un deficit di -1,6 miliardi a un surplus di +2,3 miliardi, mentre � calato quello del reddito secondario da -21,65 miliardi a -20,6.
Bruxelles - Agroalimentare, export Ue cresce ancora
Con 11,1 miliardi di euro nell'aprile 2018, l'agroalimentare continua a essere uno dei settori pi� dinamici del commercio Ue. Lo comunica la Commissione europea, rilevando che si tratta di un aumento del 3,7% rispetto ad aprile 2017. I valori delle importazioni mensili sono invece diminuiti del 2% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, per un surplus da 1,5 miliardi di euro. Negli ultimi 12 mesi, a trainare le esportazioni dell'Ue sono stati Usa, Russia, Giappone e Turchia, principalmente grazie alle esportazioni di vino, bevande alcoliche e alimenti per l'infanzia.
Bruxelles - Ue-19:prezzi immobiliare +4,5% su anno, in Italia calo -0,4%
I prezzi dell'immobiliare sono saliti nell'eurozona del +4,5% su anno nel primo trimestre, mentre rispetto all'ultimo trimestre del 2017 sono cresciuti del +0,6%. Lo comunica Eurostat. Nei 28, l'aumento � stato del +4,7% rispetto al primo trimestre 2017 e del +0,7% rispetto all'ultimo. In Italia, invece, si � registrato il calo maggiore su anno insieme alla Svezia: i prezzi sono scesi del -0,4%, mentre rispetto al trimestre precedente la diminuzione � stata meno significativa, a -0,1%, superata di gran lunga da Malta (-4,7%), Cipro (-1,8%) e Svezia (-0,8%) che hanno segnato la riduzione dei prezzi pi� significativa tra i 28. Gli aumenti maggiori su anno, invece, sono avvenuti in Lettonia (+13,7%), Slovenia (+13,4%), Irlanda (+12,3%) e Portogallo (+12,2%), mentre su trimestre a salire di pi� sono stati i prezzi in Lettonia (+7,5%), Ungheria e Slovenia (+4,4%) e Portogallo (+3,7%)
Bruxelles � Difesa: ok finale Pe a primo Fondo pilota Ue da 500mln
Via libera finale da parte dell'Europarlamento al Fondo pilota Ue per la difesa da 500 milioni, destinati a realizzare progetti in cooperazione tra gli stati membri per il biennio 2019-2020. Approvato con 478 voti favorevoli, 179 contrari e 23 astensioni, si tratta del 'primo pass� verso la costituzione del vero e proprio Fondo per la difesa Ue dotato di 13 miliardi su 7 anni che dovrebbe scattare dal prossimo bilancio pluriannuale nel 2021. L'obiettivo del nuovo Programma europeo di sviluppo industriale per la difesa (Edidp) � finanziare l'innovazione dell'industria europea, compresa la sicurezza informatica, con lo sviluppo di nuove tecnologie e prodotti per rendere l'Ue pi� indipendente e garantire un uso pi� efficiente dei fondi nel settore.
Ai progetti finanziati dal Fondo potranno partecipare consorzi composti da almeno tre imprese pubbliche o private con sede in almeno tre diversi stati membri europei. I progetti per pmi e mid-caps e le azioni nel quadro Pesco beneficeranno inoltre di tassi di cofinanziamento pi� elevati. A essere finanziate saranno le fasi che vanno dalla ricerca alla produzione di nuovi strumenti di difesa, dagli studi alla progettazione fino ai test e alle fasi di certificazione e sviluppo. I settori coinvolti sono i sistemi pilotati a distanza, le comunicazioni via satellite, l'accesso autonomo allo spazio e l'osservazione permanente della terra, la sostenibilit� energetica, la sicurezza cibernetica e marittima, le capacit� militari di alto livello nei settori aereo, terrestre e marittimo, e i sistemi di dominio comuni, compresi gli abilitatori strategici.
Bruxelles � Consumi: giro di vite del Pe su 'doppia qualit�' dei prodotti
I prodotti venduti con lo stesso marchio e la stessa confezione devono avere la stessa composizione. Con una relazione approvata dalla Commissione Mercato interno del Parlamento europeo, gli eurodeputati hanno chiesto di porre un freno al fenomeno della "doppia qualit�" dei prodotti. Numerosi test hanno infatti dimostrato che articoli pubblicizzati con lo stesso marchio e venduti in confezioni apparentemente identiche, differiscono tra loro per composizione e ingredienti. L'obiettivo principale � di non indurre in errore i consumatori, hanno sottolineato gli europarlamentari. Il fenomeno interessa soprattutto i Paesi dell'Europa centrale e orientale, dove sono stati riscontrati casi di bastoncini di pesce della stessa marca, ma con quantitativi diversi di pesce, o di pane in cassetta con meno farina di frumento integrale. Risultati simili arrivano dai test su zuppe istantanee, caff� e bevande analcoliche come il succo d'arancia, ma anche su prodotti non alimentari, come detergenti, cosmetici, articoli da bagno e per neonati.
APPROFONDIMENTO
Nuove regole europee per conciliare lavoro e famiglia
Il Parlamento europeo sta elaborando delle nuove regole sul lavoro flessibile per venire incontro alle esigenze delle famiglie.
Nessuno dovrebbe essere costretto a scegliere tra lavoro e famiglia. Gli eurodeputati sono al lavoro su delle nuove regole che permetteranno ai lavoratori con figli o responsabili dell�assistenza di familiari di mantenere l�equilibrio tra carriera e vita privata.
Le donne sono particolarmente svantaggiate perch� ancora troppo spesso grava su di loro il lavoro di cura di figli e altri familiari. � evidente anche dai tassi di occupazione: 66.5% di occupazione femminile nel 2017, circa 12 punti percentuali in meno rispetto agli uomini.
Le donne svolgono spesso incarichi part-time e si trovano a gestire interruzioni di carriera proprio per prendersi cura di figli o altri famigliari, tutti elementi che mantengono intatte le diseguaglianze di genere per quanto riguarda opportunit� lavorative, stipendi e pensioni.
Mercoled� 11 luglio 2018 la Commissione per l�Occupazione ha votato le nuove regole europee su condizioni lavorative pi� flessibili per contrastare la sottorappresentazione delle donne nel mercato del lavoro, aumentare gli incentivi per incoraggiare i padri a richiedere i permessi familiari e promuovere la parit� di genere.
Gli eurodeputati chiedono dei nuovi standard minimi o l�aumento di quelli gi� esistenti per quanto riguarda il congedo di paternit� e i permessi dal lavoro per chi � genitore o assiste altri famigliari.
Si propone l�introduzione di un congedo di paternit� retribuito della durata di almeno 10 giorni destinato al padre o alla figura famigliare equivalente dopo la nascita di un figlio, un�adozione e nel caso di bambini nati morti e un diritto individuale a 4 mesi di congedo parentale non trasferibile da utilizzare prima che il figlio compia 10 anni.
Le nuove regole stabiliscono anche il diritto ai permessi retribuiti per coloro che devono assistere familiari a carico o gravemente ammalati. Gli eurodeputati suggeriscono un livello salariale o di indennit� pari almeno al 78% dello stipendio lordo del lavoratore per chi richiede permessi di assistenza o per prendersi cura dei figli, e almeno pari all�80% in caso di congedo di paternit�.
Per gli eurodeputati � importante anche che i genitori possano lavorare con condizioni flessibili e modulabili secondo le proprie esigenze familiari, ad esempio lavorando da casa quando necessario.
ALCUNI DEI PROSSIMI EVENTI IN PROGRAMMA
17 Luglio 2018: �5th Meeting EU-Africa Economic and Social stakeholders' network� Committee of the Regions Room JDE 70, 1041 Brussels, Belgium
18 Luglio 2018: �EMAS - Europol Malware Analysis Solution� WEBMINAR

sportello CROAZIA

Lo Sportello Croazia nasce per dare supporto alle PMI italiane nella ricerca di informazioni riguardo i fondi strutturali erogati dalle autorit� croate dopo l'entrata della Repubblica di Croazia nell'Unione Europea, per il periodo 2014 - 2020. L'obiettivo principale � quello di favorire lo sviluppo degli scambi commerciali fra la Regione Istriana e Litoraneo Montana e la Regione Veneto, nonch� la collaborazione fra gli investitori delle Regioni sopracitate, fornendo informazioni ed assistenza ai processi di internazionalizzazione ed esportazione con particolare riferimento alle politiche comunitarie.

Lo Sportello, fornisce informazioni a tutti gli imprenditori italiani desiderosi di saperne di pi� sui fondi strutturali e sulle opportunit� di finanziamento che questi offrono.

Referente: Luca Pavanato
Tel. segreteria 0032 25510490
E-mail: europa10@eurosportelloveneto.it; europa@eurosportelloveneto.it
Unioncamere Veneto Delegazione di Bruxelles
Avenue des Arts 19/D
Bruxelles 1000-B

sportello apre

NOTIZIE
NUOVA CALL DI ACCESSO AI LABORATORI IPERION CH
Si � aperta la 7� call di accesso ai laboratori del progetto IPERION CH (Integrated Platform for the European Research
Infrastructure on Cultural Heritage).
IPERION CH � un progetto H2020 che offre accesso transnazionale a competenze e laboratori di eccellenza distribuiti in 11 paesi europei. Il suo dominio � l�Heritage Science, che ha lo scopo di conoscere, interpretare, gestire, conservare il patrimonio culturale. IPERION CH � parte della proposta ERIHS ESFRI per la creazione di un�infrastruttura di ricerca
stabile nel settore del l �Heritage Science (E-RIHS: http://www.e-rihs.eu/).
I ricercatori europei possono presentare delle proposte scientifiche per accedere gratuitamente ai laboratori di eccellenza di una delle tre piattaforme IPERION CH:
ARCHLAB, costituita da archivi scientifici presenti in 10 musei e istituzioni di ricerca europei;
FIXLAB, composto da laboratori fissi di media e larga scala;
MOLAB, rappresentato dai laboratori mobili che effettuano in-situ misure non invasive.
Le deadline di partecipazione sono diverse a seconda della piattaforma.
Per maggiori informazioni sulle piattaforme e sul bando di accesso, si pu� consultare il sito http://www.iperionch.eu/access-to-facilities/ o scrivere al Coordination Office: co@iperionch.eu
WEBINAR - GLI ULTIMI CONSIGLI PRIMA DI PRESENTARE UN PROGETTO MSCA-IF-2018
DATA: 5 SETTEMBRE 2018
ORARIO: 15:00/16:00
Sei un ricercatore esperto in cerca di nuove opportunit�? Le borse individuali finanziano ricercatori che desiderano migliorare la proprie prospettive professionali lavorando all'estero.
Docente: Angelo D'Agostino (leggi CV)
Il bando Marie Sklodowska-Curie actions (MSCA) Individual Fellowship (IF) supporta lo sviluppo della carriera dei ricercatori esperti attraverso un periodo di mobilit� per implementare un progetto ditraining-through-research.

Obiettivo
Il webinar avr� l�obiettivo di forniregli ultimi consigli prima della sottomissione finale della proposta progettuale in ambito MSCA-IF-2018.
Come si presenta il progetto? Come si compilano iformamministrativi? Quali sono le parti deltemplateda prendere in considerazione?
Durata: 1h.45� Descrizione Bando + 15� Domande

Programma
� La piattaforma elettronica
� Iformamministrativi
� La parte B1: i criteri di valutazione

Destinatari
Ricercatori, Consulenti, Manager, universit�, centri di ricerca, organizzazioni del settore non accademico.

Materiale didattico
Le slide utilizzate dal docente saranno inviate tramite e-mail al termine della lezione.

Quota di iscrizione
�61.00 IVA inclusa

Metodo di pagamento: Online con carta di credito

Certificato di partecipazione
Al termine del Webinar sar� rilasciato un attestato di partecipazione trasmesso via e-mail.

Ulteriori informazioni: http://www.apre.it/aprewebinar/2018/ii-semestre/msca-if-2018/

GOINg abroad, a cura di eurocultura

Eurocultura, fondata nel 1993, � un'associazione culturale con sede a Vicenza, che gli � assegnata il compito di facilitare i propri soci nella realizzazione di attivit� di lavoro, stage, volontariato e formazione all'estero. Il suo obiettivo � di fornire un quadro completo sia delle opportunit� all'estero sia delle difficolt� da superare, il che permette ai soci di trovare l'offerta adeguata alle proprie necessit�.

Eurocultura
Via del Mercato Nuovo, 44/G
36100 Vicenza
tel. 0444 - 964 770
fax 0444 - 960 129
info@eurocultura.it
www.eurocultura.it

CONTATTI

Per non ricevere la newsletter ciccare QUI
Eurosportello informa - Anno XXII N 12 2018
Pubblicazione quindicinale di Eurosportello del Veneto
Via delle Industrie 19/d 30175 Venezia-Marghera Tel.041 0999411 Fax. 041 0999401
www.eurosportelloveneto.it e-mail: europa@eurosportelloveneto.it

Autorizzazione del Tribunale di Venezia n. 1376 del 15/12/00
Direttore Responsabile: Gian Angelo Bellati (In prorogatio)
Comitato di redazione: Roberta Lazzari

Hanno collaborato: Roberto Bassetto, Chiara Bianchini, Rossana Colombo,
Stefania De Santi, Laura Manente, Filippo Mazzariol, Ludovica Munari, Luca Pavanato, Samuele Saorin,
Alessandra Vianello,Alessandro Vianello