<
n° 13
15/7/2020
EUROSPORTELLO INFORMA

n 13
15 luglio 2020


Enterprise Europe Network la pi grande rete a supporto delle PMI a livello mondiale, presente in pi di 60 Paesi e composta da oltre 600 partner locali, raggruppati localmente in consorzi.

La Rete e i suoi membri mettono a sistema la propria esperienza sul business a livello internazionale con le competenze locali per supportare l'introduzione dell'innovazione nel mercato.

La Rete fornisce assistenza personalizzata alle imprese per accelerarne la crescita, sviluppare nuovi partenariati commerciali e tecnologici, favorire l'accesso al credito e la partecipazione a programmi di finanziamento europei

EUROSPORTELLO

news - eventi
WEBINAR
"E-COMMERCE: STRATEGIE E MODELLI DI SUCCESSO"
28 LUGLIO 2020, ORE 11.00 - 12.00
Unioncamere del Veneto organizza insieme con i Punti Impresa Digitale delle Camere di Commercio del Veneto e il Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali "Marco Fanno" (DSEA) - Universit di Padova un webinar per conoscere le strategie e le soluzioni di commercio elettronico per le PMI marted 28 luglio dalle ore 11.00 alle ore 12.00
Insieme ai prof. Eleonora Di Maria e Marco Bettiol del Laboratorio Manifattura Digitale (DSEA) interverranno imprese che hanno gi avuto successo attraverso la vendita online e verranno approfonditi percorsi possibili per raggiungere i propri clienti e gestire in modo efficace nuovi mercati attraverso il digitale.
Sar presentato dai PID anche il servizio sviluppato in collaborazione con eBay.
Programma
Link di registrazione:
Iscrizioni online al seguente link: https://registrazioni.unioncamereveneto.it/917935 entro il 23.07.2020.
Per ulteriori informazioni si prega di contattare: dr.ssa Roberta Lazzari: roberta.lazzari@eurosportelloveneto.it
INAUGURAZIONE
FESTIVAL DEL CROWDFUNDING 14/18 LUGLIO 2020
PRESSO FENICE GREEN ENERGY PARK A PADOVA
APERTURA DEL 2 FESTIVAL DEL CROWDFUNDING
14 Luglio 2020 ore 12.00 Parco Fenice
Prenota il tuo posto
Francesca Passeri (Director Public Affairs European Crowdfunding Network)
Luciano Gamberini (Director of the Human Inspired Technology - UNIPD),
Umberto Piattelli (Osborne&Clarke) La Regolamentazione del Fintech
Massimo Morbiato (EzLab) Blockchain e Crowdfunding;

Francesca Passeri: Presentazione Rapporto di Formazione ECN-ISG 2020 - La figura del Campaign Manager e Platform Manager

Modera:
Andrea Grigoletto Direttore Tecnico Fondazione Fenice e Vice Chair ECN-ISG

Interverranno:
Jacopo Fo e Fabio Roggiolani

Aperitivo con i Relatori a fine incontro!
Ti aspettiamo al Festival!
Opportunit per Architetti Italiani di svolgere una esperienza imprenditoriale in Spagna: Studi di architettura a Barcellona cercano architetti italiani che abbiano voglia che intendano attivare uno scambio imprenditoriale nell'ambito del Programma Erasmus per Giovani Imprenditori
Nella citt di Barcellona, in Spagna, attualmente diversi e qualificati studi di architettura propongono di realizzare uno scambio di competenze imprenditoriali con architetti italiani, nell'ambito del programma Erasmus for Young Entrepreneurs.
Il programma Erasmus per Giovani Imprenditori un programma europeo di scambio transfrontaliero che offre a nuovi o aspiranti imprenditori europei, New Entrepreneurs (NEs), la possibilit di conseguire le competenze necessarie per avviare e gestire con successo una piccola impresa in Europa da professionisti affermati, Host Entrepreneurs (HEs).
Unioncamere del Veneto stata contattata dai suoi partner a Barcellona per ricevere supporto nella ricerca di Architetti Italiani che siano disposti a creare un progetto di cooperazione imprenditoriale con studi di architettura spagnoli, data l'effettiva condivisione di impostazione professionale e tecnica e visti i rapporti proficui consolidati in precedenza.
Con questa esperienza l'Architetto/New Entrepreneur apprende conoscenze specifiche e idee di business dall' imprenditore ospitante che lo accoglie; insieme possono collaborare per un periodo da 1 a 6 mesi e con un supporto finanziario dalla Commissione Europea. Entrambi beneficiano della relazione: il NE acquisendo modalit imprenditoriali valide e attuali e il HE ricavando esperienze innovative e partenariati stranieri.
Un esempio concreto dei vantaggi che questa esperienza pu portare dato dalla testimonianza di Too Foraster, Architetto con uno studio Barcellona, che ha ospitato di Daniele Piselli, Architetto ed NE italiano. La loro relazione ha arricchito entrambe le parti -raccontano Too e Daniele- grazie allo scambio delle diverse conoscenze e competenze tra i due collaboratori.
Ecco il link all'intervista completa.
Coloro interessati a partecipare a questa opportunit possono contattare Unioncamere del Veneto per ricevere assistenza per la registrazione a questa iniziativa.
Unione Regionale delle Camere di Commercio
industria, artigianato e agricoltura del Veneto - Eurosportello Veneto
Via delle Industrie, 19/D - I 30175 Marghera Venezia VE
Contact person: Ms Geyleen GONZALEZ
Tel. +390410999411
Email: europa@eurosportelloveneto.it
Website: http://www.eurosportelloveneto.it/EicHome.asp
https://www.erasmus-entrepreneurs.eu
PROGETTO RSIT, QUESTIONARIO "LA RIPARTENZA: PAROLA ALLE IMPRESE"
Il progetto RSIt - Reti per la Sostenibilit delle imprese nel Territorio veneto, promuove l'indagine on-line: "La ripartenza: parola alle imprese". L'indagine intende raccogliere informazioni su bisogni e priorit in fase di riapertura delle attivit produttive, anche nell'ottica di supportare percorsi di riflessione su tematiche di sostenibilit e Responsabilit Sociale utili alla costruzione di nuovi modelli di sviluppo. Porre il focus sulla ripartenza ci consente di individuare i nodi critici che le imprese devono affrontare in relazione ai processi produttivi, al rapporto con i lavoratori, alla gestione degli spazi, alle relazioni con i clienti e i fornitori, nonch alla dimensione di sostenibilit dell'impresa stessa. Le informazioni raccolte saranno analizzate in modo aggregato e utilizzate per restituire un quadro sulle prospettive degli imprenditori veneti nonch per stimolare la messa a punto di sostegni che possano facilitare il faticoso lavoro di ripresa.
Per accedere al questionario: https://forms.gle/3W21LoeLoTMb8HCz7
CORSO DI EUROFORMAZIONE
L'11 giugno 2020 cominciata l'edizione 2020 del nostro corso di Euroformazione con l'obiettivo specifico di fornire da un lato un quadro generale sulle politiche europee e sulle novit che verranno introdotte nei programmi europei a partire dal 2021, dall'altro s'intende dare strumenti concreti per rispondere con successo ai bandi di gara, fornendo casi pratici. Gli appuntamenti si svolgeranno in maniera virtuale.
Di seguito i prossimi appuntamenti:

22/09/2020 I programmi europei che danno servizi per la crescita delle imprese
  • Enterprise Europe Network
  • Erasmus per Giovani Imprenditori
  • I programmi a supporto della formazione delle imprese: il Fondo Sociale Europeo

29/09/2020 Programmi a supporto di Ricerca e Innovazione: H2020 e EIC Accelerator
  • Presentazione del programma
  • Azioni finanziabili
  • Come candidare il proprio progetto

06/10/2020 La nuova programmazione europea 2021-2027
  • Una panoramica su strategie e opportunit"
  • Aggiornamenti sulla futura cooperazione territoriale - quale impatto per la Regione del Veneto

Il corso gratuito, per informazioni sulle modalit di registrazione e partecipazione potete contattare gli uffici di Unioncamere del Veneto ref. dott.ssa Stefania De Santi stefania.desanti@eurosportelloveneto.it.

INIZIATIVE B2B 2020 DURANTE L'EMERGENZA COVID-19
Nonostante le restrizioni imposte dall'emergenza COVID-19 la rete Enterprise Europe Network e Unioncamere del Veneto-Eurosportello continuano la loro attivit di supporto allo sviluppo di cooperazioni tra aziende venete e internazionali attraverso eventi B2B in modalit virtuale. Qualora cessasse l'emergenza le iniziative previste potrebbero essere organizzate in presenza direttamente sul luogo.:
I prossimi appuntamenti:

Riga Food Brokerage Event 2020 - no virtuale - Riga (Latvia), 10 settembre 2020
Riga Food 2020 riconosciuto come il pi importante evento per i professionisti del settore agroalimentare.
https://rigafood2020.b2match.io/


TORINO FASHIONMATCH 2020 - Torino (Italia), autunno 2020 in attesa per la modalit virtuale
Torino FashionMatch 2020 un evento internazionale per facilitare la creazione di partenariati commerciali e produttivi nel settore della moda.
https://torino-fashionmatch-2020.b2match.io/home


Sustainability and Circular Economy for Food Technology B2B - Torino, 8 ottobre 2020
Durante il Salone del Gusto Terra Madre di Torino, la rete Enterprise Europe Network organizza un evento di incontri bilaterali di portata internazionale dedicato alle tecnologie connesse alla sostenibilit e all'economia circolare nell'ambito dell'agricoltura e del settore agroalimentare.
https://gusto2020.b2match.io/


Budgryf & Home - a matchmaking for construction, energy and interior decoration sector - Szczecin (Polonia), 23 ottobre 2020
La rete Enterprise Europe network organizza l'undicesima edizione Matchmaking Event nell'ambito del BUD-GRYF & HOME Fair 2020.
Settori coinvolti:
  • Materiali per il settore delle costruzioni
  • Macchinari e attrezzature
  • Materiali finiti per le costruzioni e le docorazioni per interni
  • Energie rinnovabili e convenzionali
  • Appaltatori
https://budgryf2020.b2match.io/


Industrial Technologies 2020 & EU Brokerage Event on KETs - Mainz (Germania), 26-28 ottobre 2020 in attesa per la modalit virtuale
Offre l'opportunit di conoscere il programma di ricerca e innovazione Horizon 2021-2028 e i relativi temi delle calls. Partecipare ai workshops tematici e ai pitch di 10 minuti per sviluppare idee progettuali a livello internazionale. Sviluppare contatti internazionali di cooperazione durante incontri B2b.
https://www.indtech2020.eu/page-4281


Pharma, cosmetic and biotech brokerage event at Farmaforum 2020 - no virtuale - Madrid (Spagna), 29 ottobre 2020
L'evento di incontri bilaterali Farmaforum 2020 offre l'opportunit di sviluppare contatti commerciali nell'ambito dell'industria delle nanotecnologie nei settori della farmaceutica, della biofarmaceutica, delle biotecnologie e dei laboratori tecnologici di ricerca e sviluppo.
https://farmaforum2020.b2match.io/


Subcontracting Meetings 2020 - Brokerage Event on Industrial - no virtuale - Poznan (Polonia), 4 novembre 2020
Evento di incontri bilaterali adatto per sviluppare subcontratti a livello internazionale con buyers principalmente nel settore della lavorazione di metalli.
https://subcontracting-meetings-2020.b2match.io/page-2361


MEDICA Healthcare Brokerage Event - no virtuale - Dsseldorf (Germania), 16 novembre 2020
Evento internazionale dedicato al mondo della medicina.
https://www.medica-tradefair.com/


International Matchmaking Event at the Free From Food Expo - no virtuale - Amsterdam (Paesi Bassi), 24 novembre 2020
Evento B2b dedicato al mondo vegano al cibo organico e funzionale.
https://free-from-functional-food-expo.b2match.io/


Biomedica on the move - no virtuale - Liegi (Belgio), dicembre 2020
Settori coinvolti:
  • Strumenti per la salute da indossare
  • Monitoraggio della salute da remoto
  • Intelligenza artificiale, hardware, software, analisi dei dati e sicurezza dei dati medici
https://biomedica-otm-2020.b2match.io/


Per ulteriori informazioni contattare Rossana Colombo - tel. 041 0999415e-mail: rossana.colombo@eurosportelloveneto.it; Roberto Bassetto - tel. 041 0999419 e-mail: roberto.bassetto@eurosportelloveneto.it.
Questionario di gradimento dei servizi Unioncamere - Eurosportello del Veneto
Per una valutazione dei servizi offerti nel nostro territorio, vi chiediamo di rispondere a un breve questionario che ci permetter di conoscere meglio l'utilizzo dei nostri servizi da parte delle imprese e dei soggetti del territorio e il vostro grado di soddisfazione.
Il questionario anonimo ed possibile accedervi cliccando qui.

Vi ringraziamo anticipatamente per la collaborazione!
fornitura di servizi specialistici e di consulenza
Appello alla manifestazione d'interesse - fornitura di servizi specialistici e di consulenza per Unioncamere del Veneto - Eurosportello del Veneto
NORMATIVA COMUNITARIA
POLITICA EUROPEA DI LIBERTA', SICUREZZA E GIUSTIZIA
RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO E AL CONSIGLIO sull'attuazione della decisione quadro del Consiglio, del 13 giugno 2002, relativa al mandato d'arresto europeo e alle procedure di consegna tra Stati membri COM(2020) 270 final
RELAZIONI ESTERNE
RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO E AL CONSIGLIO sull'attuazione dell'assistenza macrofinanziaria ai paesi terzi nel 2019{SWD(2020)125final} COM(2020) 296 final
TUTELA DELLA SALUTE
RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO, AL CONSIGLIO, AL COMITATO ECONOMICO E SOCIALE EUROPEO E AL COMITATO DELLE REGIONI sull'attuazione e sulla pertinenza del piano di lavoro dell'Unione europea per lo sport 2017-2020 COM/2020/293 final Segue un elenco delle risorse relative ai contenuti del documento.
Link al documento 1
Link al documento 2
gare d'appalto
Visualizza le GARE D'APPALTO per lavori, servizi e forniture.
Per ricevere le gare selezionate in base al vostro settore d'attivit, iscrivetevi al servizio gratuito EUROAPPALTI.
ricerca partner
Ricerca le Idee progettuali di partner stranieri interessati a presentare progetti europei con partner italiani.
bandi europei
Apri l'elenco completo dei bandi UE aperti, selezionati dalla Gazzetta ufficiale serie C e dai siti delle diverse Direzioni Generali dell'Europea.
bandi e fondi strutturali
INTERREG CENTRAL EUROPE 2021 - 2020
NATIONAL PARTNER DIALOGUE" del 30 giugno e 2 luglio, trasmettendovi il link alle slide presentate durante la sessione plenaria.
INNOVAMARE - UN PROGETTO ORIENTATO ALLA SOSTENIBILIT NEL MARE ADRIATICO
Unioncamere del Veneto partner di InnovaMare, un progetto finanziato dal Programma INTERREG Italia - Croazia 2014 - 2020 che svilupper e istituir un sistema integrato di attori nell'area della robotica sottomarina e della sensoristica per finalit di monitoraggio e sorveglianza, con l'obiettivo di orientare alla sostenibilit nel Mare Adriatico. Attraverso politiche e soluzioni trasformative e sistemiche, InnovaMare mira ad attivare collaborazioni tra diversi player in grado di individuare soluzioni innovative per la prevenzione, la riduzione, la mitigazione e la rimozione dell'inquinamento marino.
L'approccio innovativo del progetto prevede l'integrazione di politiche, strumenti innovativi, reti e collegamenti trasversali tra imprese, enti di ricerca e sviluppo, l'alta formazione, il settore pubblico e la cittadinanza, con l'intento di allineare tutti gli elementi necessari per creare progetti, prodotti e servizi innovativi e dare diretto supporto sia al mondo della ricerca che al mercato.
Gli altri partner di progetto sono la Camera dell'Economia Croata (capofila), Mare FVG, l'Universit di Trieste (Dipartimento di scienze economiche, aziendali, matematiche e statistiche), l'Agenzia Regionale per la tecnologia e l'innovazione, l'Istituto di Scienze Marine del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR-ISMAR), l'azienda italiana Communication Technology, l'Istituto Nazionale di Oceanografia e Geofisica - OGS, l'istituto croato di ricerca Ruđer Bokovic, l'Universit di Zagabria (Dipartimento di ingegneria elettrica ed informatica), l'Universit di Dubrovnik (Dipartimento di Acquacultura e di Ingegneria elettrica e computazionale), l'Universit di Rijeka (Dipartimento di Biotecnologia), l'impresa croata GEOMAR e il Comune della Regione di Sebenico e Tenin.
INTERREG SPAZIO ALPINO 2021 - 2027
Interreg Alpine Space sta lavorando al nuovo periodo di programmazione 2021-2027. Nel mese maggio sono state organizzate le consultazioni a livello nazionale in tutti i paesi del programma. Sulla base del feedback ricevuti le autorit del Programma ha collaborato con gli esperti, per l'aggiornamento dei contenuti dell'ultima bozza del programma Interreg Alpine Space e sullo studio condotto sugli impatti ambientali. Si invitano tutti gli stakeholder interessati a supportare l'ulteriore definizione della bozza del programma in base alle proprie conoscenze attraverso la consultazione pubblica: https://www.surveygizmo.eu/s3/90251651/Interreg-Alpine-Space-programme-2021-2027-Public-consultation
PROGRAMMA INTERREG ITALIA-SLOVENIA 2021-2027. AVVIO DELLA CONSULTAZIONE DEGLI STAKEHOLDERS
L'Autorit di Gestione del Programma Interreg Italia-Slovenia sta lanciando un questionario rivolto agli stakeholders nazionali, regionali e locali dell'area del Programma e ai partner di progetto per raccogliere le risposte su che cosa viene percepito come il maggiore bisogno di cooperazione transfrontaliera per affrontare le sfide future del prossimo Programma Italia-Slovenia 2021-2027 nell'area.
Il questionario sar inviato a breve dalle strutture del Programma e richieder solo pochi minuti per la sua compilazione. Le risposte al questionario saranno anonime e i dati, trattati nel rispetto delle procedure del Regolamento (UE) 2016/679, saranno utilizzati nel dibattito per la definizione dei temi strategici del prossimo Programma.
Vi invitiamo a rispondere esprimendo le vostre opinioni e preferenze!
POR FESR 2014-2020: BANDO DI 20 MILIONI DI EURO A FONDO PERDUTOLa Giunta regionale, con DGR n. 822 del 23 giugno 2020, ha approvato il Bando per la concessione di contributi a fondo perduto per progetti di Ricerca e Sviluppo
La Regione ha approvato con DGR n. 822 del 23 giugno 2020 il Bando per la concessione di contributi a fondo perduto a imprese venete aderenti alle Reti Innovative Regionali o appartenenti ai Distretti Industriali per la realizzazione di progetti di Ricerca e Sviluppo con uno stanziamento di 20.000.000 di Euro.
I progetti saranno attuati da pi imprese con la collaborazione di enti di ricerca e dovranno individuare risultati utili a fronteggiare le emergenze e le priorit derivanti dalla pandemia COVID-19, anche in un'ottica post-emergenziale per la transizione verso nuovi modelli industriali, produttivi, di business e di consumo.
Le domande di contributo dovranno essere presentate dal 7 luglio 2020 e fino al 9 settembre 2020 da parte dei soggetti giuridici che rappresentano le Reti Innovative Regionali e i Distretti Industriali.
  • Spesa minima per progetto: 1.000.000
  • Spesa massima per progetto: 3.000.000
  • Percentuale di cofinanziamento regionale sulla spesa di progetto:
  • 70% alle micro, piccole e medie imprese e agli enti di ricerca;
  • 50% alle grandi imprese.
  • Link al bando
INTERREG MED 2021 - 2027
  • Per il ciclo 2021-2027 ci sar un regolamento Interreg ad hoc, con richiami al reg.to quadro e al reg.to FESR, ma pi completo che in passato
  • La proposta di regolamento della Commissione (maggio 2018), ancora in corso di negoziato con Parlamento e Consiglio, prevede l'inserimento di semplificazioni sia per le autorit di programma che per i beneficiari e la conferma delle componenti CTE transfrontaliera, transnazionale e interregionale
  • Tra gli aspetti particolarmente significativi: ancora in discussione il volume delle risorse finanziarie che per la CTE proposto al 2,5% del totale dei fondi per la Politica di coesione ed anche la percentuale di cofinanziamento FESR che la Comm.ne vorrebbe ridurre al 70% mentre il Parlamento propone l'80%;
  • In questa nuova programmazione saranno 5 obiettivi politici non pi 11 come nell'attuale programmazione: 1. Europa pi smart (trasformazione economica, innovativa e intelligente); 2. Europa pi verde e a basse emissioni di carbonio (transizione verso un'energia, pulita ed equa, investimenti verdi e blu, economia circolare, adattamento ai cambiamenti climatici, gestione e prevenzione dei rischi; 3. Europa pi connessa (rafforzamento della mobilit e connettivit regionale alle TIC); 4. Europa pi sociale (attuazione del pilastro dei diritti sociali); 5. Europa pi vicina ai cittadini (sviluppo sostenibile e integrato delle zone urbane, rurali e costiere e delle iniziative locali.Gli obiettivi in rosso sono quelli del futuro Programma Operativo;
  • A fine 2019 gli uffici della Commissione hanno consegnato agli organi di Programma un documento di orientamento, redatto con lo scopo di stimolare tra i paesi coinvolti un confronto sulle tematiche su cui focalizzare il nuovo Programma. Gli elementi pi significativi contenuti nel documento di orientamento riguardano richieste di maggior coerenza, coordinamento ed efficacia: ❖ contribuire il pi possibile agli obiettivi delle strategie marcoregionali (EUSAIR) o di bacino (WESTMED); ❖ rafforzare il coordinamento con gli altri programmi comunitari che insistono nell'area, lungo l'intero ciclo di programmazione; ❖ estendere l'area di cooperazione per allinearla con l'area del bacino; mediterraneo, aggiungendo alcune aree interne; ❖ fare leva sulle aree funzionali, caratterizzate da intensa interdipendenza, in quanto proprio qui che la cooperazione transnazionale in grado di sviluppare il suo massimo effetto ❖ concentrarsi su un numero limitato di obiettivi per massimizzare l'impatto;
  • Estensione geografica allargamento ad aree interne, in precedenza coperte dai programmi "Balkan-MED" e "South West Europe", con il coinvolgimento di significativi territori spagnoli (tra cui Madrid), francesi, bulgari e della Nuova Macedonia; contestualmente suggerita la previsione di antenne territoriali e call specifiche per consentire una effettiva partecipazione
  • Concentrazione tematica il contrasto al cambiamento climatico risulta di certo centrale per i redattori del documento; la tutela dell'ambiente viene dunque presentata come prioritaria, con dettagli separati per aree marittime (tutela ecosistema marino, lotta all'inquinamento del mare, supporto alla decarbonizzazione) e aree costiere e interne (lotta alla desertificazione); l'indicazione per la concentrazione tematica quindi decisamente indirizzata sul Policy Objective 2. Il documento d spazio anche al Policy Objective 1,dove per l'aspetto dell'innovazione comunque associato alle tematiche ambientali e al Policy Objective 5;
  • Entro fine anno l'Autorit di Gestione del futuro programma alla Commissione europea la bozza del programma;
Digitalizzazione dei processi logistici - progetto DigLogs
Il progetto DigLogs - Digitalising Logistics processes mira a sviluppare processi logistici digitalizzati avanzati per aumentare la competitivit e la sostenibilit del trasporto multimodale di merci e di passeggeri nell'area del programma Interreg Italia-Croazia 2014 - 2020. Focus del progetto l'informatizzazione, i big data e l'automatizzazione applicati al settore dei trasporti marittimi.
Il progetto, guidato dalla Facolt di Studi Marittimi di Fiume (Croazia), cofinanziato dall'Unione Europea e dal Programma CBC Interreg Italia-Croazia- asse prioritario 4 - Trasporto marittimo e vede Unioncamere del Veneto tra i partner.
Nei prossimi mesi i partner del progetto, in collaborazione con gli stakeholder, definiranno un percorso per lo sviluppo di soluzioni innovative e realizzeranno delle azioni pilota con l'obiettivo di potenziare la digitalizzazione dei trasporti marittimi nell'area Italia- Croazia.
Per restare aggiornati sugli sviluppi del progetto vi invitiamo a iscrivervi alla newsletter bimensile di progetto al seguente link: http://eepurl.com/gnOvFL
Per informazioni sul progetto DigLogs si veda il link.
Per ulteriori informazioni: Irene Gasperi tel: 041 0999 311 - e-mail: unione4@ven.camcom.it
AVVISO PROROGA DEI TERMINI DI SCADENZA
Si avvisa che in risposta all'emergenza COVID-19 stata disposta la proroga dei termini e la modifica di alcuni bandi POR FESR 2014-2020 in fase di attuazione. Per verificare subito i bandi interessati dalle modifiche, scarica il documento al link riportato di seguito.
I nuovi termini e le disposizioni di interesse saranno comunicati individualmente ai beneficiari interessati. Nella relativa pagina della sezione "Bandi Avvisi Concorsi" sar inoltre pubblicata la versione aggiornata dei bandi
Scarica il documento
ASSE 4 AZIONE 4.2.1 Sostegno a progetti finalizzati al contenimento della spesa energetica, alla riduzione delle emissioni di gas climalteranti e alla valorizzazione delle fonti rinnovabili secondo le opportunit individuate dalla diagnosi energetica.
Scadenza prorogata 15/10/2020
Vai al bando
AZIONE 3.4.2 BANDO PER IL SOSTEGNO ALL'ACQUISTO DI SERVIZI PER L'INTERNAZIONALIZZAZIONE DA PARTE DELLE PMI
Azione 3.4.2 Pubblicazione: 27/12/2019
Scadenza: 25/02/2021
Scheda
Azione 1.1.2 Sostegno per l'acquisto di servizi per l'innovazione tecnologica strategica organizzativa e commerciale delle imprese
Azione 1.1.2 Pubblicazione: 27/12/2019
Scadenza: 23/02/2021
Scheda
POR FESR 2014-2020. ASSE 4 AZIONE 4.2.1. "RIDUZIONE DEI CONSUMI ENERGETICI E DELLE EMISSIONI DI GAS CLIMALTERANTI DELLE IMPRESE E DELLE AREE PRODUTTIVE"
Bando per l'erogazione di contributi finalizzati all'efficientamento energetico delle piccole e medie imprese.
DGR n. 90 del 27 gennaio 2020 approvazione Bando.
La domanda di sostegno deve essere compilata e presentata esclusivamente per via telematica, attraverso il Sistema Informativo Unificato della Programmazione Unitaria (SIU) della Regione, previa richiesta delle credenziali di accesso al sistema.
La domanda pu essere presentata a partire dalle ore 10:00 del giorno 15 aprile 2020, fino alle ore 17:00 del 10 settembre 2020.
Sono ammesse alle agevolazioni le micro, piccole e medie imprese (PMI), come definite dalla Raccomandazione della Commissione 6 maggio 2003, n. 2003/361/CE.
Sono ammissibili i progetti coerenti con il Piano Energetico Regionale finalizzati al contenimento della spesa energetica, alla riduzione delle emissioni di gas climalteranti e alla valorizzazione delle fonti rinnovabili secondo le opportunit di risparmio energetico individuate e quantificate dalla diagnosi energetica.
Di seguito il link al bando completo pubblicato sul sito della Regione Veneto: https://bandi.regione.veneto.it/Public/Dettaglio?idAtto=3987&fromPage=Elenco&high=
eurocooperazioni
Visualizza l'elenco delle aziende straniere che cercano cooperazioni internazionali.

sportello apre

NEWS
VERSO HORIZON EUROPE: RUOLO E PROSPETTIVE DELLE INFRASTRUTTURE DI RICERCA ITALIANE
ONLINE - 16 LUGLIO 2020 // 15:00-16:30,
PIATTAFORMA WEBEX
Organizzato da: APRE
Grazie ai risultati e all'esperienza di Horizon 2020, il nuovo Programma Quadro continuer a sostenere e promuovere l'eccellenza scientifica in Europa con un approccio basato sull'Impatto, in modo da garantire risultati sempre pi rilevanti da un punto di vista sociale, politico, economico e scientifico. In un contesto futuro cos sfidante le Infrastrutture di Ricerca rappresentano gli assi portanti della Ricerca, svolgendo un ruolo sempre pi centrale nel progresso della conoscenza e della tecnologia e del loro sfruttamento. Offrendo servizi di ricerca di alta qualit a utenti di diversi Paesi, attirando i giovani verso la scienza, le infrastrutture di ricerca aiutano a strutturare la comunit scientifica e svolgono un ruolo chiave nella costruzione di un ambiente di ricerca e innovazione efficiente. La comunit italiana delle Infrastrutture di Ricerca si sempre contraddistinta per l'altissimo tasso di successo nei bandi dei Programmi Quadro di finanziamento della Commissione Europea e ha dimostrato notevole capacit di integrazione sia a livello nazionale che europeo e forte coinvolgimento nella cooperazione internazionale con i Paesi Extra UE.
Obiettivi
L'incontro ha lo scopo principale di fornire un momento di dibattito, condivisione e confronto all'interno della Comunit italiana delle Infrastrutture di Ricerca in vista di Horizon Europe. Affrontando i principali aspetti del nuovo Programma e confrontando le aspettative che stanno maturando a livello nazionale sar possibile delineare una prima sintesi pi o meno omogena del posizionamento della comunit italiana delle Infrastrutture di Ricerca verso Horizon Europe.
Per ulteriori informazioni e iscrizioni
WEBINAR - ANALISI DEI RISCHI E VALUTAZIONE DI IMPATTO PER LA PROTEZIONE DATI (DPIA) NELLA GESTIONE DEI PROGETTI DI RICERCA FINANZIATI
DATA: 17 LUGLIO 2020 - ORARIO: 10:30/12:30
Il corso online finalizzato a fornire la conoscenza all'applicazione nella gestione dei progetti di ricerca e sviluppo tecnologico della metodologia di valutazione di impatto per la protezione dati (DPIA)
Obiettivo
Il corso di formazione si propone di approfondire le tematiche relative all'approccio risk based del Regolamento Europeo sulla protezione dei dati personali e di focalizzare alcuni adempimenti come la Valutazione di impatto privacy,
Destinatari
Progettisti, ricercatori, referenti di enti e istituti di ricerca e formazione, consulenti.
Prerequisiti
Pregressa formazione di base in materia di protezione dati: GDPR, normativa nazionale, le regole deontologiche e le ulteriori misure di garanzia;
Docente
Stefano Posti, DPO nel settore privato e pubblico - Privacy Officer e Consulente Privacy Certificato TUV Italia al N CDP_290 (CV)
Programma
La Sicurezza dei trattamenti e identificazione dei rischi - Contesto, minacce e scenari di rischio.
  • Cos' la Valutazione di impatto Privacy;
  • Come gestire il processo e la realizzazione: presupposti e interazioni della procedura di DPIA:
    • Ruoli e responsabilit nelle valutazioni di impatto - la consultazione delle parti
    • La valutazione preliminare - Raccolta informazioni e l'impostazione della DPIA
    • L'esecuzione della DPIA: Analisi dei rischi, identificazione delle misure di mitigazione e calcolo del rischio residuo, la convalida dei risultati, Report DPIA e decisione finale;
    • La Consultazione preventiva con l'Autorit e la Revisione della DPIA
    • Strumenti disponibili
  • Il Report di Valutazione di impatto Privacy come Deliverable di progetto

Quota di iscrizione: 100euro + IVA 22% (se dovuta) totale = 122euro
Per ulteriori informazioni e iscrizione

GOINg abroad, a cura di eurocultura

Eurocultura, fondata nel 1993, un'associazione culturale con sede a Vicenza, che gli assegnata il compito di facilitare i propri soci nella realizzazione di attivit di lavoro, stage, volontariato e formazione all'estero. Il suo obiettivo di fornire un quadro completo sia delle opportunit all'estero sia delle difficolt da superare, il che permette ai soci di trovare l'offerta adeguata alle proprie necessit. .

Eurocultura
Via del Mercato Nuovo, 44/G
36100 Vicenza
tel. 0444 - 964 770
fax 0444 - 960 129
info@eurocultura.it
www.eurocultura.it

CONTATTI

Per non ricevere la newsletter ciccare QUI
Eurosportello informa - Anno XXIV N 13 2020
Pubblicazione quindicinale di Eurosportello del Veneto
Via delle Industrie 19/d 30175 Venezia-Marghera Tel.041 0999411 Fax. 041 0999401
www.eurosportelloveneto.it e-mail: europa@eurosportelloveneto.it

Autorizzazione del Tribunale di Venezia n. 1376 del 15/12/00
Direttore Responsabile: Roberto Crosta
Comitato di redazione: Roberta Lazzari

Hanno collaborato: Roberto Bassetto, Rossana Colombo,
Stefania De Santi, Laura Manente, Filippo Mazzariol, Samuele Saorin,
Alessandra Vianello,Alessandro Vianello