<
n° 14
30/7/2020
EUROSPORTELLO INFORMA

n 14
30 luglio 2020


Enterprise Europe Network la pi grande rete a supporto delle PMI a livello mondiale, presente in pi di 60 Paesi e composta da oltre 600 partner locali, raggruppati localmente in consorzi.

La Rete e i suoi membri mettono a sistema la propria esperienza sul business a livello internazionale con le competenze locali per supportare l'introduzione dell'innovazione nel mercato.

La Rete fornisce assistenza personalizzata alle imprese per accelerarne la crescita, sviluppare nuovi partenariati commerciali e tecnologici, favorire l'accesso al credito e la partecipazione a programmi di finanziamento europei

EUROSPORTELLO

news - eventi
PRESENTAZIONI WEBINAR "E-COMMERCE: STRATEGIE E MODELLI DI SUCCESSO" - 28.07.2020
Presentazioni webinar E-commerce: strategie e modelli di successo tenutosi il 28 luglio u.s..
TORINO FASHION MATCH VIRTUAL EVENT - 5-8 OTTOBRE 2020
Unioncamere del Veneto-Eurosportello in collaborazione con Unioncamere Piemonte e la rete Enterprise Europe Network (600 uffici presenti in 66 Paesi del mondo) organizza il brokerage event dedicato alle aziende del settore tessile e moda dal 5 all8 ottobre p.v. e vi invita a diffondere questa iniziativa presso le aziende del vostro territorio

Sito delliniziativa
https://torino-fashionmatch-2020.b2match.io/

Liniziativa
Torino Fashion Match levento di brokerage (B2B) che si rivolge al mondo del tessile e della moda e che arrivato ormai alla 5a edizione, questanno organizzato in modalit virtuale.
In 4 anni, l'evento ha creato importanti storie di successo e ha permesso ai clienti di stabilire contatti internazionali e partnership commerciali.
Il B2B aiuter le imprese a incontrare potenziali partner commerciali e tecnologici in incontri pre-programmati.
L'evento stato premiato dalla Commissione europea e dall'EASME (Agenzia esecutiva per le piccole e medie imprese - Commissione europea) come Best Practice 2019 tra i gruppi settoriali EEN, durante la Conferenza annuale EEN 2019, a Helsinki, con l'azione: Fashion Match, la prossima generazione di eventi di intermediazione.

A chi si rivolge:
  • Stilisti
  • Marchi e marchi di moda emergenti (capi / accessori moda), start up
  • Aziende produttrici di tessuti e accessori
  • Rivenditori, distributori, agenti di vendita, negozi di moda
  • Piattaforme e-commerce
  • Consulenti di agenzia PR, coaching, marketing e business
  • Compratori / agenti commerciali
  • Universit / Istituzione R&S in cerca di nuove partnership
Obiettivo
  • identificare potenziali partner o clienti
  • espandere il proprio business intrecciando rapporti con partner nuovi o gi consolidati per commercializzare nuovi prodotti/servizi
  • attrarre nuovi investimenti e partnership internazionali
Lingua di lavoro
Inglese

Luogo
Levento verr fatto virtualmente attraverso una piattaforma ad hoc.

Servizi
La partecipazione al brokerage prevede:
  • unagenda personalizzata di incontri
  • assistenza prima, durante e dopo levento virtuale da parte del personale Enterprise Europe Network
L'evento realizzato nell'ambito della settimana della moda di Torino (TFW) dal 3 al 9 ottobre 2020, 7 giorni di sfilate internazionali in virtuale dedicate a stilisti emergenti, marchi e aziende di moda e stilisti innovativi provenienti da tutto il mondo. Scarica Torino Fashion Week digitale

TFW2020 offrir:
  1. Sfilate di moda in streaming live visibili dall'APP TFW e dai social: serata live (sfilata di moda + intervista dello stilista di 2 minuti), Video Day (backstage + passerella)
    Video personalizzato
  2. APP TFW: accesso diretto a spettacoli, interviste, piattaforma b2b, webinar
  3. Piattaforma di e-commerce dedicata visibile dall'APP

Costi dellevento
L'iniziativa gratuita.

Qualora interessati, Vi invitiamo a registrarvi su https://torino-fashionmatch-2020.b2match.io/ entro il 30 settembre p.v.
Per ulteriori informazioni contattare Rossana Colombo tel. 041 0999415 - e-mail: rossana.colombo@eurosportelloveneto.it; Roberto Bassetto - tel. 041 0999419 e-mail: roberto.bassetto@eurosportelloveneto.it.

LANCIO PATTO PER LEXPORT E E-BOOK EXPORT: UNA GUIDA PER PARTIRE
Il Patto per lExport rappresenta una strategia innovativa per il rilancio dellexport Made in Italy nella fase post-emergenza sanitaria attraverso il rafforzamento degli strumenti di sostegno allinternazionalizzazione.
E un accordo recepito dalle associazioni di categoria e coordinato dalla Farnesina che ha realizzato le-book Export: una guida per partire. Si tratta di uno utile strumento digitale per tutte le imprese italiane interessate ad avviare o a rafforzare la propria presenza sui mercati internazionali messo a disposizione dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale in collaborazione con le Camere di Commercio, le regioni, ICE, SACE e SIMEST.
La guida contiene le principali informazioni sui servizi offerti dal sistema pubblico, una sorta di istruzioni per luso verso lestero per tutte le aziende i cui prodotti e servizi possono essere fortemente apprezzati dai consumatori, partner e committenti stranieri. In particolare, sono illustrati tutti gli strumenti, le iniziative e i servizi ai quali pu accedere unimpresa in termini di formazione, informazione, orientamento e supporto finanziario.
La guida, continuamente aggiornata, scaricabile dal sito del Ministero al link: https://www.esteri.it/mae/resource/doc/2020/06/ebook_export_una_guida_per_partire.pdf
Contiene anche lindicazione delle diverse iniziative sul tema dellinternazionalizzazione promosse dalle Camere di commercio e delle Unioni regionali, nonch dei servizi offerti dalla rete delle Camere di Commercio Italiane allestero.
Per informazioni ed approfondimenti: www.esteri.it/mae/it
PROGRAMMA DI PENETRAZIONE COMMERCIALE IN GERMANIA AUSTRIA SVIZZERA PER AZIENDE DELLA SUBFORNITURA E INCENTIVI FINANZIARI RAFFORZATI DAL COVID19
INFORMEST Consulting, nellambito delle proprie iniziative finalizzate allo sviluppo dellexport delle PMI italiane, propone un programma di inserimento commerciale nel mercato di area tedesca nel settore della subfornitura; il servizio diretto ad aziende italiane impegnate nel comparto della subfornitura meccanica, della plastica, aziende produttrici di componenti per prodotti finiti. La Germania in particolare specializzata nello sviluppo e nella produzione di beni industriali complessi; i pi importanti settori industriali sono ledilizia costruttiva, lindustria automobilistica, lindustria meccanica, lelettrotecnica, lindustria chimica. Le richieste delle aziende tedesche si concentrano su componenti e/o lavorazioni nei settori della meccanica, degli autoveicoli, della metallurgia e dei prodotti chimici; i maggiori fornitori della Germania sono i Paesi Bassi, la Cina, la Francia, il Regno Unito e lItalia. Liniziativa di sviluppo commerciale indirizzata ad imprese impegnate nelle lavorazioni/produzioni di settore, ha lo scopo di ottenere economie di scala nella realizzazione delle attivit operative di sviluppo export ed una conseguente significativa riduzione dei costi di inserimento commerciale. Il progetto pu essere sostenuto da incentivi pubblici a supporto della liquidit della durata di 4 anni e rafforzati finanziariamente dalle misure derivanti dal Covid19. Le aziende interessate possono inviare una richiesta allindirizzo consulenza@informestconsulting.it.
Erasmus for Young Entrepreneurs: COVID-19 Stories
Valentina Bortolotto, imprenditrice italiana che ospita Nastaja Minja dalla Slovenia
Unaltra collaborazione si sta sviluppando con successo grazie al programma Erasmus for Young Entrepreneurs (https://www.erasmus-entrepreneurs.eu/), coordinato da Unioncamere del Veneto. Nastasja Minja una giovane imprenditrice slovena, che vuole aprire unattivit nel campo della psicologia dello sport; Valentina Bortolotti cofondatrice dellassociazione Nefeli Education a Treviso (http://www.nefelieducation.eu/), che si occupa di educazione e formazione dei giovani.
Le due imprenditrici hanno cominciato lo scambio a febbraio, ma a marzo 2020 la situazione stata stravolta per il lockdown. Lobbligo di restare a casa inizialmente ha creato difficolt nello svolgimento delle attivit, dato che si basavano prima di tutto sul contatto umano; tuttavia, Nastasja e Valentina non si sono fermate e hanno deciso di continuare la collaborazione. Proprio per questo, la loro crescita non si bloccata, ma si evoluta adattandosi al contesto in maniera efficace; infatti, Nastasja ha avuto modo di concentrare ancora pi tempo ed energie nellimplementazione del suo business plan e di confrontarsi con Valentina a riguardo. Allo stesso tempo, Valentina ha avuto lopportunit di migliorare i servizi che la sua associazione offre online grazie a Nastasja. La testimonianza di questa relazione disponibile (https://www.erasmus-entrepreneurs.eu/page.php?cid=09&id=713).
Questa collaborazione, che durer sei mesi, ha gi portato i suoi frutti; Nastasja, cooperando con il team di Nefeli Education, ha realizzato un progetto che consiste in una serie di video destinati a fornire un supporto online per la gestione dello stress a tutti coloro che ne sentono il bisogno. Di seguito trovate il link per i video creati da Nastaja nella sua esperienza in Italia:
(https://www.youtube.com/watch?v=trO2TzUq90g&list=PLMnswr6VbBGS4oyGBCRLLSvVhv7y0C1l9)
CONSULTAZIONE EUROPEA
La Commissione europea - DG-REGIO ha avviato una consultazione online sul tema degli ostacoli prevalenti che affliggono le aree di confine.
Non si tratta esclusivamente di pensare ai territori regionali del Veneto che condividono con Austria, Slovenia o Croazia un confine terrestre o marittimo, ma pi in generale agli ostacoli (giuridici, culturali, linguistici, di mentalit, fornitura di servizi sanitari, turistici, ...) che abbiamo eventualmente incontrato nella realizzazione di progetti o nei rapporti di lavoro, o nella vita privata nel contatto con cittadini, istituzioni, operatori e altri soggetti di altri Paesi europei.
La Commissione avvia un questionario molto ampio, l'obiettivo captare dal territorio le esigenze concrete, anche in chiave post covid.
Se il tema vi incuriosisce, leggete l'informativa della DG-REGIO
Se siete interessati a fornire la vostra opinione e la vostra esperienza vi invitiamo a compilare il questionario online.
La consultazione rimarr aperta fino al 20 settembre 2020.
CORSO DI EUROFORMAZIONE
L'11 giugno 2020 cominciata l'edizione 2020 del nostro corso di Euroformazione con l'obiettivo specifico di fornire da un lato un quadro generale sulle politiche europee e sulle novit che verranno introdotte nei programmi europei a partire dal 2021, dall'altro s'intende dare strumenti concreti per rispondere con successo ai bandi di gara, fornendo casi pratici. Gli appuntamenti si svolgeranno in maniera virtuale.
Di seguito i prossimi appuntamenti:

22/09/2020 I programmi europei che danno servizi per la crescita delle imprese
  • Enterprise Europe Network
  • Erasmus per Giovani Imprenditori
  • I programmi a supporto della formazione delle imprese: il Fondo Sociale Europeo

29/09/2020 Programmi a supporto di Ricerca e Innovazione: H2020 e EIC Accelerator
  • Presentazione del programma
  • Azioni finanziabili
  • Come candidare il proprio progetto

06/10/2020 La nuova programmazione europea 2021-2027
  • Una panoramica su strategie e opportunit"
  • Aggiornamenti sulla futura cooperazione territoriale - quale impatto per la Regione del Veneto

Il corso gratuito, per informazioni sulle modalit di registrazione e partecipazione potete contattare gli uffici di Unioncamere del Veneto ref. dott.ssa Stefania De Santi stefania.desanti@eurosportelloveneto.it.

INIZIATIVE B2B 2020 DURANTE L'EMERGENZA COVID-19
Nonostante le restrizioni imposte dall'emergenza COVID-19 la rete Enterprise Europe Network e Unioncamere del Veneto-Eurosportello continuano la loro attivit di supporto allo sviluppo di cooperazioni tra aziende venete e internazionali attraverso eventi B2B in modalit virtuale. Qualora cessasse l'emergenza le iniziative previste potrebbero essere organizzate in presenza direttamente sul luogo.:
I prossimi appuntamenti:

Riga Food Brokerage Event 2020 - no virtuale - Riga (Latvia), 10 settembre 2020
Riga Food 2020 riconosciuto come il pi importante evento per i professionisti del settore agroalimentare.
https://rigafood2020.b2match.io/


TORINO FASHIONMATCH 2020 - Torino (Italia), autunno 2020 in attesa per la modalit virtuale
Torino FashionMatch 2020 un evento internazionale per facilitare la creazione di partenariati commerciali e produttivi nel settore della moda.
https://torino-fashionmatch-2020.b2match.io/home


Sustainability and Circular Economy for Food Technology B2B - Torino, 8 ottobre 2020
Durante il Salone del Gusto Terra Madre di Torino, la rete Enterprise Europe Network organizza un evento di incontri bilaterali di portata internazionale dedicato alle tecnologie connesse alla sostenibilit e all'economia circolare nell'ambito dell'agricoltura e del settore agroalimentare.
https://gusto2020.b2match.io/


Budgryf & Home - a matchmaking for construction, energy and interior decoration sector - Szczecin (Polonia), 23 ottobre 2020
La rete Enterprise Europe network organizza l'undicesima edizione Matchmaking Event nell'ambito del BUD-GRYF & HOME Fair 2020.
Settori coinvolti:
  • Materiali per il settore delle costruzioni
  • Macchinari e attrezzature
  • Materiali finiti per le costruzioni e le docorazioni per interni
  • Energie rinnovabili e convenzionali
  • Appaltatori
https://budgryf2020.b2match.io/


Industrial Technologies 2020 & EU Brokerage Event on KETs - Mainz (Germania), 26-28 ottobre 2020 in attesa per la modalit virtuale
Offre l'opportunit di conoscere il programma di ricerca e innovazione Horizon 2021-2028 e i relativi temi delle calls. Partecipare ai workshops tematici e ai pitch di 10 minuti per sviluppare idee progettuali a livello internazionale. Sviluppare contatti internazionali di cooperazione durante incontri B2b.
https://www.indtech2020.eu/page-4281


Pharma, cosmetic and biotech brokerage event at Farmaforum 2020 - no virtuale - Madrid (Spagna), 29 ottobre 2020
L'evento di incontri bilaterali Farmaforum 2020 offre l'opportunit di sviluppare contatti commerciali nell'ambito dell'industria delle nanotecnologie nei settori della farmaceutica, della biofarmaceutica, delle biotecnologie e dei laboratori tecnologici di ricerca e sviluppo.
https://farmaforum2020.b2match.io/


Subcontracting Meetings 2020 - Brokerage Event on Industrial - no virtuale - Poznan (Polonia), 4 novembre 2020
Evento di incontri bilaterali adatto per sviluppare subcontratti a livello internazionale con buyers principalmente nel settore della lavorazione di metalli.
https://subcontracting-meetings-2020.b2match.io/page-2361


MEDICA Healthcare Brokerage Event - no virtuale - Dsseldorf (Germania), 16 novembre 2020
Evento internazionale dedicato al mondo della medicina.
https://www.medica-tradefair.com/


International Matchmaking Event at the Free From Food Expo - no virtuale - Amsterdam (Paesi Bassi), 24 novembre 2020
Evento B2b dedicato al mondo vegano al cibo organico e funzionale.
https://free-from-functional-food-expo.b2match.io/


Biomedica on the move - no virtuale - Liegi (Belgio), dicembre 2020
Settori coinvolti:
  • Strumenti per la salute da indossare
  • Monitoraggio della salute da remoto
  • Intelligenza artificiale, hardware, software, analisi dei dati e sicurezza dei dati medici
https://biomedica-otm-2020.b2match.io/


Per ulteriori informazioni contattare Rossana Colombo - tel. 041 0999415e-mail: rossana.colombo@eurosportelloveneto.it; Roberto Bassetto - tel. 041 0999419 e-mail: roberto.bassetto@eurosportelloveneto.it.
Questionario di gradimento dei servizi Unioncamere - Eurosportello del Veneto
Per una valutazione dei servizi offerti nel nostro territorio, vi chiediamo di rispondere a un breve questionario che ci permetter di conoscere meglio l'utilizzo dei nostri servizi da parte delle imprese e dei soggetti del territorio e il vostro grado di soddisfazione.
Il questionario anonimo ed possibile accedervi cliccando qui.

Vi ringraziamo anticipatamente per la collaborazione!
fornitura di servizi specialistici e di consulenza
Appello alla manifestazione d'interesse - fornitura di servizi specialistici e di consulenza per Unioncamere del Veneto - Eurosportello del Veneto
NORMATIVA COMUNITARIA
QUESTIONI GENERALI, ISTITUZIONALI E FINANZIARIE
RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO, AL CONSIGLIO E ALLA CORTE DEI CONTI SUL FONDO DI GARANZIA PER LE AZIONI ESTERNE E SULLA RELATIVA GESTIONE NEL2019 {SWD(2020) 136 final} COM(2020) 327 final
POLITICA FISCALE E FINANZIARIA
COMUNICAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO E AL CONSIGLIO sulla buona governance fiscale nell'UE e oltre COM(2020) 313 final
ENERGIA
RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO E AL CONSIGLIO Valutazione 2019 dei progressi realizzati dagli Stati membri nel conseguimento degli obiettivi nazionali di efficienza energetica per il 2020 e nell'attuazione della direttiva 2012/27/UE sull'efficienza energetica a norma dell'articolo 24, paragrafo 3, della medesima COM(2020) 326 final
TUTELA DELLA SALUTE
COMUNICAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO, AL CONSIGLIO, AL COMITATO ECONOMICO E SOCIALE EUROPEO E AL COMITATO DELLE REGIONI Preparazione sanitaria a breve termine dell'UE per affrontare i focolai di COVID-19 COM/2020/318 final Segue un elenco delle risorse relative ai contenuti del documento.
Link al documento 1
Link al documento 2
gare d'appalto
Visualizza le GARE D'APPALTO per lavori, servizi e forniture.
Per ricevere le gare selezionate in base al vostro settore d'attivit, iscrivetevi al servizio gratuito EUROAPPALTI.
ricerca partner
Ricerca le Idee progettuali di partner stranieri interessati a presentare progetti europei con partner italiani.
bandi europei
Apri l'elenco completo dei bandi UE aperti, selezionati dalla Gazzetta ufficiale serie C e dai siti delle diverse Direzioni Generali dell'Europea.
bandi e fondi strutturali
PROGETTO INTER-GREEN NODES INTERREG CENTRAL EUROPE
Unioncamere del Veneto partner del progetto europeo Intergreen Nodes, finanziato dal programma Interreg Central Europe, e vedi coinvolti Porti e Interporti appartenenti allarea centrale europea.
Allinterno del progetto, Unioncamere del Veneto coordina le attivit che andranno a definire le linee guida per lo sviluppo di politiche sostenibili in tema di trasporto intermodale sui nodi logistici, quali porti e interporti, che aderiscono al progetto: Venezia, Bologna (IT), Koper (SI), Budapest (HU), Rostock e Berlino (DE). Gli studi preparatori sono stati realizzati dal Dipartimento per la Pianificazione del Lander Berlino-Brandeburgo e hanno riguardato una mappatura delle prossime opportunit di finanziamento europee per il periodo 2021-2027. Opportunit a cui Porti e Interporti europei potranno accedere per lo sviluppo del trasporto merci in unottica di sostenibilit. Gli studi hanno individuato 4 filoni di finanziamenti: (1) il programma CEF (Connecting Europe Facility) per gli investimenti in infrastrutture e studi, allinterno del corridoi della rete europea TEN-T; (2) il programma di ricerca europea Horizon, (3) il prossimo programma di cooperazione territoriale Interreg VI; (4) il Just Transition Fund, fondo UE della Commissione per la transizione energetica. Questa mappa delle opportunit di finanziamento andr a sostenere i Porti partner del progetto nella definizione di Piani di Azione per la messa in pratica di strategie, anche finanziarie, per la realizzazione di interventi da realizzare nei prossimi dieci anni.
PRIMA NEWSLETTER DEL PROGETTO INTER-GREEN NODES INTERREG CENTRAL EUROPE
Vi segnaliamo la prima newsletter del programma Inter-Green Nodes consultabile cliccando qui.
INNOVAMARE INTERREG ITALIA CROAZIA 2014 - 2020
Il 22 luglio ha avuto luogo il kick conference del progetto strategico InnovaMare Interreg Italia Croazia 2014 2020.
InnovaMare svilupper e istituir un sistema integrato di attori nellarea della robotica sottomarina e della sensoristica per finalit di monitoraggio e sorveglianza, con lobiettivo di orientare alla sostenibilit nel Mare Adriatico. Attraverso politiche e soluzioni trasformative e sistemiche, InnovaMare mira ad attivare collaborazioni tra diversi player in grado di individuare soluzioni innovative per la prevenzione, la riduzione, la mitigazione e la rimozione dellinquinamento marino.
Lapproccio innovativo del progetto prevede lintegrazione di politiche, strumenti innovativi, reti e collegamenti trasversali tra imprese, enti di ricerca e sviluppo, lalta formazione, il settore pubblico e la cittadinanza, con lintento di allineare tutti gli elementi necessari per creare progetti, prodotti e servizi innovativi e dare diretto supporto sia al mondo della ricerca che al mercato.
Gli altri partner di progetto sono la Camera dellEconomia Croata (capofila), Mare FVG, lUniversit di Trieste (Dipartimento di scienze economiche, aziendali, matematiche e statistiche), lAgenzia Regionale per la tecnologia e linnovazione, lIstituto di Scienze Marine del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR-ISMAR), lazienda italiana Communication Technology, lIstituto Nazionale di Oceanografia e Geofisica OGS, listituto croato di ricerca Ruđer Bokovic, lUniversit di Zagabria (Dipartimento di ingegneria elettrica ed informatica), lUniversit di Dubrovnik (Dipartimento di Acquacultura e di Ingegneria elettrica e computazionale), lUniversit di Rijeka (Dipartimento di Biotecnologia), limpresa croata GEOMAR e il Comune della Regione di Sebenico e Tenin.
Nel corso della kick conference il LP e PP del progetto hanno discusso dellinquinamento marittimo come problema economico, il trasferimento tecnologico come elemento chiave per linnovazione e la creazione di un ecosistema dellinnovazione. Si riportano le principali conclusioni:

INQUINAMENTO MARITTIMO COME PROBLEMA ECONOMICO:
  • I tipi di inquinamento pi problematici nel mare Adriatico sono i rifiuti marini in termini di plastica e microplastica, i rifiuti microbiologici delle navi da crociera ( necessario un regolamento relativo alle navi da crociera pi piccole) le acque reflue e anche i fiumi che trasportano i rifiuti nel mare;
  • necessario includere i responsabili politici sia dalla parte italiana che da quella croata per definire meglio quali tipi di misure sarebbero pi efficaci nella lotta all'inquinamento marino in modo che l'ecosistema dell'innovazione possa contribuire a mitigare le conseguenze economiche;
  • necessaria una piattaforma in cui siano disponibili i dati di tutti i progetti Interreg relativi ai rifiuti marini per facilitare lo scambio di conoscenze ed esperienze di tutte le parti interessate.
  • Il problema dei rifiuti marini (che principalmente di plastica) non riguarda solo il settore del turismo e della pesca, ma a causa di una normativa europea pi rigorosa, alcuni tipi di materie plastiche saranno permanentemente vietati nel prossimo futuro, creando un nuovo problema economico.

TRASFERIMENTO TECNOLOGICO COME ELEMENTO CHIAVE PER L'INNOVAZIONE

  • Il ruolo delle universit cambiato molto negli ultimi decenni, dall'essere la "fabbrica" di nuove conoscenze e istruzione / formazione. Oggi le istituzioni possono contribuire allo sviluppo regionale, locale ed economico. Il trasferimento tecnologico rappresenta il centro del processo in cui circondato da altri elementi come comunicazione, networking, brevetti, licenze, collocamento, spin-off, eventi R2B e altri;
  • Il trasferimento tecnologico importante a tutti i livelli, a livello locale, nazionale o globale e in che modo misuriamo l'impatto del trasferimento di tecnologia e del trasferimento di conoscenze. anche una fonte essenziale di innovazione in termini di diffusione dei risultati della ricerca;
  • Il trasferimento tecnologico e lo scambio di conoscenze possono stabilire un sistema di innovazione efficace che contribuir a un'ulteriore cooperazione tra il settore privato e la comunit della ricerca scientifica. L'obiettivo principale come convertire i risultati scientifici e di ricerca in prodotti / servizi o processi nuovi o migliorati che hanno un certo valore di mercato e potrebbero aumentare la competitivit della comunit in modo da creare una cultura dell'innovazione in l'area.

CREARE UN ECOSISTEMA DI INNOVAZIONE PER UNA QUADRUPLE HELIX PI FORTE:

  • importante definire un ecosistema di innovazione basato sulle parti interessate da un lato, ma dall'altro lato necessario comprendere la domanda o le esigenze che verranno affrontate con tale ecosistema. Si tratta di un approccio diverso perch non si basa su un settore agricolo, della pesca, ecc. Si basa su un approccio orientato alla missione. Attraverso il progetto, definiremo diverse priorit all'interno di questa sfida per quanto riguarda l'inquinamento marino;
  • Attraverso il progetto InnovaMare saranno definite le parti interessate dal lato dell'offerta che possono aiutare a sviluppare soluzioni e tecnologie innovative e dall'altra parte, la societ civile, il governo locale e regionale e altre parti interessate che possono definire la domanda o le esigenze. Avere queste due parti nell'ecosistema e lavorare insieme per identificare finanziamenti a queste soluzioni;
  • Attraverso la mappatura di eccellenza che definisce le parti interessate di maggior successo nel trasferimento tecnologico riguardante l'area della robotica subacquea e dei sensori che possono essere una parte importante dell'ecosistema dell'innovazione;
  • Solo con l'inclusione di entrambe le parti delle parti interessate, InnovaMare pu rispondere efficacemente alla domanda e alle esigenze relative alla conservazione del mare Adriatico.

Per seguire il progetto:

Video di presentazione: https://youtu.be/gEzRp6BEv08

NUOVO PROGRAMMA INTERREG ITALIA - SLOVENIA 2021 /2027
L'AdG e il Segretariato del Programma Interreg italia-Slovenia hanno elaborato un questionario rivolto agli stakeholder dei territori che compongono l'attuale area - Programma che ha l'obiettivo di raccogliere suggerimenti e contributi da parte dei beneficiari passati e presenti, ma anche del pubblico in generale sull'architettura da dare al nuovo Programma 2021/2027.
Il questionario a disposizione fino al 23.9.2020 al seguente link. Per compilarlo sono necessari pochi minuti.
PPE HEALTH PORTAL - OPPORTUNITA COMMERCIALI E DI COLLABORAZIONE NELLEST EUROPA PER LE AZIENDE DI PRODUZIONE DISPOSITIVI PROTEZIONE INDIVIDUALE, STRUMENTI COLLEGATI A FRONTEGGIARE IL COVID19
E in corso il progetto PPE HEALTH PORTAL gestito da INFORMEST Consulting, promosso e finanziato dal Segretariato CEI https://www.cei.int/about-us -Forum intergovernativo regionale impegnato a sostenere l'integrazione europea e lo sviluppo sostenibile attraverso la cooperazione tra e tra i suoi Stati membri e con l'Unione europea - e rappresenta una iniziativa di collaborazione economica tra aziende EU ed extra EU. Si prevede di promuovere i produttori Italiani di PPE presso le Autorit di Procurement dei Paesi Serbia, Bosnia H., Macedonia del Nord, Albania, Ucraina, favorire e facilitare lavvio di collaborazioni produttive e commerciali tra aziende italiane e aziende dei Paesi coinvolti sopra indicati, in materia di tecnologie e di soluzioni produttive e distributive nel settore dei DISPOSITIVI di PROTEZIONE INDIVIDUALE, telemedicina, strumenti e attrezzature collegati. Lo sviluppo delle collaborazioni e scambi tra le aziende ha la finalit di aumentare e migliorare la produzione e conseguente disponibilit ed acquisto di PPE per cliniche, ospedali, professionisti medici, di facilitare la diffusione di nuove pratiche e strumenti di telemedicina, il trasferimento tecnologico di queste innovazioni e conseguente disponibilit tra il personale medico. Le aziende italiane saranno promosse tramite la presenza sul portale di progetto. Saranno selezionate alcune aziende italiane che potranno cos promuovere le proprie competenze ed expertise attraverso Webinar, Interviste, clip promozionali di tipo tecnologico, condividere esperienze tecniche e produttive di conversione della produzione, anche per trovare partner commerciali o produttivi. In caso di interesse, inviare una email a udine@informestconsulting.it , oppure compilare lApplication Form.
DIGITALIZZAZIONE DEI PROCESSI LOGISTICI - PROGETTO DIGLOGS
Il progetto DigLogs - Digitalising Logistics processes mira a sviluppare processi logistici digitalizzati avanzati per aumentare la competitivit e la sostenibilit del trasporto multimodale di merci e di passeggeri nell'area del programma Interreg Italia-Croazia 2014 - 2020. Focus del progetto linformatizzazione, i big data e lautomatizzazione applicati al settore dei trasporti marittimi.
Il progetto, guidato dalla Facolt di Studi Marittimi di Fiume (Croazia), cofinanziato dallUnione Europea e dal Programma CBC Interreg Italia-Croazia- asse prioritario 4 Trasporto marittimo e vede Unioncamere del Veneto tra i partner.
Nei prossimi mesi i partner del progetto, in collaborazione con gli stakeholder, definiranno un percorso per lo sviluppo di soluzioni innovative e realizzeranno delle azioni pilota con lobiettivo di potenziare la digitalizzazione dei trasporti marittimi nellarea Italia- Croazia.
Per restare aggiornati sugli sviluppi del progetto vi invitiamo a iscrivervi alla newsletter bimensile di progetto al seguente link: http://eepurl.com/gnOvFL
Per informazioni sul progetto DigLogs si veda il link.
Per ulteriori informazioni: Irene Gasperi tel: 041 0999 311 - e-mail: unione4@ven.camcom.it.
INTERREG SPAZIO ALPINO 2021 - 2027
Interreg Alpine Space sta lavorando al nuovo periodo di programmazione 2021-2027. Nel mese maggio sono state organizzate le consultazioni a livello nazionale in tutti i paesi del programma. Sulla base del feedback ricevuti le autorit del Programma ha collaborato con gli esperti, per l'aggiornamento dei contenuti dell'ultima bozza del programma Interreg Alpine Space e sullo studio condotto sugli impatti ambientali. Si invitano tutti gli stakeholder interessati a supportare l'ulteriore definizione della bozza del programma in base alle proprie conoscenze attraverso la consultazione pubblica: https://www.surveygizmo.eu/s3/90251651/Interreg-Alpine-Space-programme-2021-2027-Public-consultation
POR FESR 2014-2020: BANDO DI 20 MILIONI DI EURO A FONDO PERDUTOLa Giunta regionale, con DGR n. 822 del 23 giugno 2020, ha approvato il Bando per la concessione di contributi a fondo perduto per progetti di Ricerca e Sviluppo
La Regione ha approvato con DGR n. 822 del 23 giugno 2020 il Bando per la concessione di contributi a fondo perduto a imprese venete aderenti alle Reti Innovative Regionali o appartenenti ai Distretti Industriali per la realizzazione di progetti di Ricerca e Sviluppo con uno stanziamento di 20.000.000 di Euro.
I progetti saranno attuati da pi imprese con la collaborazione di enti di ricerca e dovranno individuare risultati utili a fronteggiare le emergenze e le priorit derivanti dalla pandemia COVID-19, anche in un'ottica post-emergenziale per la transizione verso nuovi modelli industriali, produttivi, di business e di consumo.
Le domande di contributo dovranno essere presentate dal 7 luglio 2020 e fino al 9 settembre 2020 da parte dei soggetti giuridici che rappresentano le Reti Innovative Regionali e i Distretti Industriali.
  • Spesa minima per progetto: 1.000.000
  • Spesa massima per progetto: 3.000.000
  • Percentuale di cofinanziamento regionale sulla spesa di progetto:
  • 70% alle micro, piccole e medie imprese e agli enti di ricerca;
  • 50% alle grandi imprese.
  • Link al bando
AVVISO PROROGA DEI TERMINI DI SCADENZA
Si avvisa che in risposta all'emergenza COVID-19 stata disposta la proroga dei termini e la modifica di alcuni bandi POR FESR 2014-2020 in fase di attuazione. Per verificare subito i bandi interessati dalle modifiche, scarica il documento al link riportato di seguito.
I nuovi termini e le disposizioni di interesse saranno comunicati individualmente ai beneficiari interessati. Nella relativa pagina della sezione "Bandi Avvisi Concorsi" sar inoltre pubblicata la versione aggiornata dei bandi
Scarica il documento
ASSE 4 AZIONE 4.2.1 Sostegno a progetti finalizzati al contenimento della spesa energetica, alla riduzione delle emissioni di gas climalteranti e alla valorizzazione delle fonti rinnovabili secondo le opportunit individuate dalla diagnosi energetica.
Scadenza prorogata 15/10/2020
Vai al bando
AZIONE 3.4.2 BANDO PER IL SOSTEGNO ALL'ACQUISTO DI SERVIZI PER L'INTERNAZIONALIZZAZIONE DA PARTE DELLE PMI
Azione 3.4.2 Pubblicazione: 27/12/2019
Scadenza: 25/02/2021
Scheda
Azione 1.1.2 Sostegno per l'acquisto di servizi per l'innovazione tecnologica strategica organizzativa e commerciale delle imprese
Azione 1.1.2 Pubblicazione: 27/12/2019
Scadenza: 23/02/2021
Scheda
POR FESR 2014-2020. ASSE 4 AZIONE 4.2.1. "RIDUZIONE DEI CONSUMI ENERGETICI E DELLE EMISSIONI DI GAS CLIMALTERANTI DELLE IMPRESE E DELLE AREE PRODUTTIVE"
Bando per l'erogazione di contributi finalizzati all'efficientamento energetico delle piccole e medie imprese.
DGR n. 90 del 27 gennaio 2020 approvazione Bando.
La domanda di sostegno deve essere compilata e presentata esclusivamente per via telematica, attraverso il Sistema Informativo Unificato della Programmazione Unitaria (SIU) della Regione, previa richiesta delle credenziali di accesso al sistema.
La domanda pu essere presentata a partire dalle ore 10:00 del giorno 15 aprile 2020, fino alle ore 17:00 del 10 settembre 2020.
Sono ammesse alle agevolazioni le micro, piccole e medie imprese (PMI), come definite dalla Raccomandazione della Commissione 6 maggio 2003, n. 2003/361/CE.
Sono ammissibili i progetti coerenti con il Piano Energetico Regionale finalizzati al contenimento della spesa energetica, alla riduzione delle emissioni di gas climalteranti e alla valorizzazione delle fonti rinnovabili secondo le opportunit di risparmio energetico individuate e quantificate dalla diagnosi energetica.
Di seguito il link al bando completo pubblicato sul sito della Regione Veneto: https://bandi.regione.veneto.it/Public/Dettaglio?idAtto=3987&fromPage=Elenco&high=
eurocooperazioni
Visualizza l'elenco delle aziende straniere che cercano cooperazioni internazionali.

sportello apre

NEWS
normativa
RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO E AL CONSIGLIO Attivit dell'Unione europea in materia di ricerca e sviluppo tecnologico e monitoraggio di "Orizzonte 2020" nel 2019 COM(2020) 316 final

GOINg abroad, a cura di eurocultura

Eurocultura, fondata nel 1993, un'associazione culturale con sede a Vicenza, che gli assegnata il compito di facilitare i propri soci nella realizzazione di attivit di lavoro, stage, volontariato e formazione all'estero. Il suo obiettivo di fornire un quadro completo sia delle opportunit all'estero sia delle difficolt da superare, il che permette ai soci di trovare l'offerta adeguata alle proprie necessit. .

Eurocultura
Via del Mercato Nuovo, 44/G
36100 Vicenza
tel. 0444 - 964 770
fax 0444 - 960 129
info@eurocultura.it
www.eurocultura.it

CONTATTI

Per non ricevere la newsletter ciccare QUI
Eurosportello informa - Anno XXIV N 14 2020
Pubblicazione quindicinale di Eurosportello del Veneto
Via delle Industrie 19/d 30175 Venezia-Marghera Tel.041 0999411 Fax. 041 0999401
www.eurosportelloveneto.it e-mail: europa@eurosportelloveneto.it

Autorizzazione del Tribunale di Venezia n. 1376 del 15/12/00
Direttore Responsabile: Roberto Crosta
Comitato di redazione: Roberta Lazzari

Hanno collaborato: Roberto Bassetto, Rossana Colombo,
Stefania De Santi, Laura Manente, Filippo Mazzariol, Samuele Saorin,
Alessandra Vianello,Alessandro Vianello