<
n° 15
31/8/2016
EUROSPORTELLO INFORMA

n 15
31 agosto 2016


Enterprise Europe Network la pi grande rete a supporto delle PMI a livello mondiale, presente in pi di 60 Paesi e composta da oltre 600 partner locali, raggruppati localmente in consorzi.

La Rete e i suoi membri mettono a sistema la propria esperienza sul business a livello internazionale con le competenze locali per supportare lintroduzione dellinnovazione nel mercato.

La Rete fornisce assistenza personalizzata alle imprese per accelerarne la crescita, sviluppare nuovi partenariati commerciali e tecnologici, favorire laccesso al credito e la partecipazione a programmi di finanziamento europei

EUROSPORTELLO

NEWS
FORUM AICP 2016, LA POTENZA DELLASCOLTO
VENEZIA, 24 SETTEMBRE 2016
Sabato 24 settembre 2016, Venezia far da cornice al Forum AICP 2016, organizzato con la preziosa collaborazione del Coaching Club AICP Veneto, che coinvolger soggetti del mondo del lavoro, della scuola e del sociale. Lincontro, interamente gratuito, si svolger presso l'Aula Magna dell'Universit Ca' Foscari di Venezia. Il tema del forum di questanno, giunto alla sua sesta edizione, La potenza dellascolto. LAscolto del coach un azione attiva che richiede partecipazione empatica nel racconto, senza interpretazioni e pregiudizi e che comporta, ovviamente, la comprensione della storia del cliente nella sua interezza, con passioni, competenze, abilit, punti di forza e con unattenzione ai suoi problemi e bisogni, favorendo lesplorazione delle sue aree di sviluppo. Il Forum 2016 si focalizzer proprio sulla potenza dellascolto del coach per il miglioramento della vita dei clienti singoli e delle organizzazioni, portando ad esempio reali case history. Lincontro ospiter anche un concorso fotografico che vedr come protagonisti alcuni studenti e la loro rappresentazione visiva dellascolto.
Per ulteriori informazioni: http://www.coachingforumaicp.it/#programma
PIANIFICAZIONE SOSTENIBILE DELLA LOGISTICA URBANA AL FINE DI MIGLIORARE IL TRASPORTO MERCI REGIONALE INTERREG CENTRAL EUROPE 2014 - 2020
Un progetto europeo al servizio delle Pubbliche Amministrazioni per facilitare la governance del trasporto merci urbano in un contesto di sostenibilit ambientale ed energetica. Si chiama SULPiTER acronimo di Pianificazione sostenibile della logistica urbana per il miglioramento del trasporto merci regionale ed stato approvato nellambito del primo bando del programma di cooperazione transfrontaliera Interreg Central Europe 2014-2020 per supportare i policy makers delle aree urbane funzionali di Budapest, Maribor, Brescia, Poznan, Bologna, Stoccarda e Fiume. Lo scopo migliorare la comprensione del fenomeno del trasporto merci in una prospettiva di sostenibilit ambientale ed energetica. SULPiTER, partito a giugno 2016 con un budget di quasi 2,5 milioni di euro, vuole incrementare la capacit delle Pubbliche Amministrazioni a sviluppare ed adottare piani urbani della logistica sostenibile (SULPs).
LUnione Europea investe ogni anno milioni di euro per progetti di cooperazione sociale e territoriale, ma spesso solo esperti e policy makers sono coinvolti decidendo come investire i soldi. Per garantire che le priorit di progetto riflettano i desideri e bisogni del territorio, SULPiTER svilupper e applicher strumenti transnazionali per migliorare la comprensione e la governance del trasporto merci urbano e guider le autorit nelle loro decisioni politiche, grazie al coinvolgimento di differenti stakeholders privati e pubblici. Grazie a sessioni di training, dedicate anche alle istituzioni che non sono partner del progetto, SULPiTER stimoler cittadini europei e policy makers affinch possano formulare le loro visioni per il futuro. Il progetto, di cui Unioncamere del VenetoEurosportello coordinatore per la parte relativa alla Building governance in urban freight, interesser in Italia Veneto, Emilia Romagna e Lombardia.
SULPiTER introduce nelle politiche per la mobilit lobiettivo della riduzione del consumo energetico non solo grazie a innovazioni tecnologiche, ma integrandole con le dimensioni del cambiamento organizzativo e del comportamento nel trasporto merci, nella pianificazione territoriale e governance. Le aree urbane funzionali studiate (logistica di area vasta) affronteranno sfide comuni come laumento dellintensit e la frammentazione del flusso del trasporto merci, il significativo aumento del traffico nei nodi logistici e multimodali e il rapporto conflittuale tra la mobilit dei passeggeri e il trasporto merci nelle aree urbane funzionali.
Il partenariato transnazionale, oltre a Unioncamere del Veneto Eurosportello, coinvolge Fondazione Istituto sui Trasporti e la Logistica coordinatore del progetto, , Municipality of 18th District of Budapest, Universit di Maribor, Central European Initiative Executive Secretariat , Brescia Mobilit, Institute of Logistics and Warehousing, Poznan, Citt metropolitana di Bologna, Stuttgart Region Economic Development Corporation, Vecses, Rijeka, KLOK Logistics Cooperation Centre, Maribor. A questi si aggiungono una serie di partner associati: Regione Emilia Romagna, Municipalit della Citt di Budapest, Ministero dello Sviluppo Economico Dipartimento dello sviluppo regionale tecnologico and Technology, Comune di Padova, Comune di Venezia, Comune di Treviso, Comune di Brescia, Comune di Bologna, Regione di Stoccarda, Comune di Trieste, Regione Friuli Venezia Giulia, Capodistria.

Contatti del Coordinatore
Dr. Giuseppe Luppino,
Institute for Transport and Logistics Foundation - ITL
sulpiter@regione.emilia-romagna.it
;
Phone: +39 051 527 3776
Responsabile della Comunicazione
Dr.ssa Ana Sinkovic
Central European Initiative CEI
sinkovic@cei.int
Phone: +390407786758
Per ulteriori informazioni
http://www.interreg-central.eu/
ALTRE INIZIATIVE
La Camera di Commercio Italo-Tedesca propone: giornate di incontri con agenti di commercio tedeschi 2016
Programma formazione e informazione secondo semestre
EVENTI
CONVEGNO PROMOZIONE DELLINNOVAZIONE E POLITICHE A SUPPORTO DELLA COMPETITIVIT DELLE PMI
C TRON (TV), 6 SETTEMBRE 2016
Marted 6 settembre alle ore 9:15 presso la sala "Convivium" di H-farm si terr l'evento "Promozione dell'innovazione e politiche a supporto della competitivit delle PMI", un convegno organizzato da Unioncamere del Veneto, Veneto Innovazione ed ENEA nell'ambito della rete Enterprise Europe Network ed in collaborazione con H-FARM, APRE - Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea e la Scuola Superiore Sant'Anna.
L'evento si propone di analizzare le opportunit fornite dal programma europeo Horizon 2020 e pi nello specifico quelle dello schema di finanziamento "SME Instrument.
Durante la sessione del mattino verr quindi spiegato il programma e le sue finalit, verranno riportati casi di successo di aziende vincitrici dello SME Instrument e si affronter infine il tema della gestione dell'innovazione in riferimento anche alla normativa CEN/ISO.
Nel pomeriggio sar possibile per le aziende interessate partecipare ad una sessione di screening di idee progettuali da presentare nell'ambito dell'SME Instrument. Il personale di Unioncamere del Veneto - Eurosportello sar a disposizione per chi ne far richiesta per visionare le idee progettuali e fornire orientamento.
La registrazione all'evento dovr essere effettuata tramite il link http://register.unioncamereveneto.it/form/491288 entro il 1 Settembre 2016 mentre eventuali idee progettuali dovranno essere inviate utilizzando il formulario allegato all'indirizzo e-mail europa@eurosportelloveneto.it.
Visualizza la scheda
Visualizza l'agenda
MEET IN ITALY FOR LIFE SCIENCES 2016 3 EDIZIONE - EVENTO DI INCONTRI BILATERALI
ROMA, 26-27 OTTOBRE 2016
Unioncamere del Veneto-Eurosportello in collaborazione con Lazio Innova per conto della Regione Lazio, BIC Lazio e la rete Enterprise Europe Network (600 uffici presenti in 52 Paesi del mondo) invitano le aziende della Regione del Veneto a partecipare allevento di incontri bilaterali in occasione della terza edizione di MEET IN ITALY FOR LIFE SCIENCES che si terr a Roma il 26 e 27 ottobre p.v..
Meet in Italy for Life Sciences un progetto internazionale rivolto alle industrie delle Scienze della Vita, al mondo della ricerca, allecosistema delle startup, a investitori e venture capitalisti, interessati a nuove opportunit in tema di collaborazione tecnologica e scientifica. Le ultime edizioni hanno registrato 300 partecipanti provenienti da 25 Paesi del mondo, 1400 B2B meetings (45% tra partner di diversi Paesi) con 50.000 profili visionati.
Settori coinvolti
  • Biotecnologie
  • Dispositivi medici
  • Farmaceutica e nutraceutica
  • ICT per la salute
  • Servizi e attivit correlate

Liniziativa
Si articoler in 3 giornate di lavoro:

  • 26-27 ottobre 2016: B2B/brokerage event
  • 28 ottobre 2016: Convegno internazionale e workshop di approfondimento

Obiettivo
Offrire visibilit ed opportunit di business e networking, creare specifici forum di discussione e dialogo tra stakeholder pubblici e privati, anche a livello internazionale.

Lingua di lavoro
Inglese

Luogo
Salone delle Fontane (zona EUR)
Via Ciro Il Grande, 10-12
00124 Roma

Servizi
Liscrizione allevento d diritto a:

  • agenda personalizzata di incontri bilaterali ed aggiornamento della stessa durante levento
  • visibilit sul portale http://www.b2match.eu/mit4ls2016
  • materiale informativo
  • assistenza prima, durante e dopo levento da parte del personale Enterprise Europe Network
Costi dellevento
Liscrizione allevento gratuita.

Qualora interessati, Vi chiediamo gentilmente di iscriverVi online al sito http://www.b2match.eu/mit4ls2016 con la propria username e password entro il 10 ottobre p.v. e scegliendo come support office Unioncamere Veneto-Eurosportello.
La password permette alle aziende di gestire autonomamente il proprio profilo di cooperazione, la descrizione del prodotto, il settore di attivit e la scelta dei partner da incontrare.
Dal 10 al 19 ottobre p.v., i partecipanti potranno prenotare gli incontri bilaterali e scegliere di confermare o annullare le richieste di incontro. Dopo tale data, le aziende riceveranno via mail le agende provvisorie.
Per assistenza ed informazioni contattare Rossana Colombo Roberto Bassetto - tel. 041 0999411; rossana.colombo@eurosportelloveneto.it e roberto.bassetto@eurosportelloveneto.it.
SAVE THE DATE - LOVEAT 2016 EVENTO DI INCONTRI BILATERALI
VENEZIA, 2-3 DICEMBRE 2016
Unioncamere del Veneto-Eurosportello in collaborazione con la rete Enterprise Europe Network (600 uffici presenti in 52 Paesi del mondo) invitano le aziende della Regione del Veneto a partecipare allevento di incontri bilaterali in occasione della prima edizione di LovEat che si terr a Venezia dal 2 al 4 dicembre p.v..

Fiera

LovEat la prima Fiera delle eccellenze agroalimentari italiane e internazionali www.loveat2016.it. Oltre 250 gli spazi espositivi a disposizione dei migliori produttori nazionali e internazionali.
LovEat coinvolger le aziende che producono eccellenze dei settori Food & Beverage, sia quelle dotate di carta didentit sia quelle nate dalla tradizione e dallamore per cibo e prodotti sani e controllati allorigine, dal D.O.P. allI.G.P., passando per i P.A.T., gli S.T.G., la Produzione Integrata , la Qualit Verificata , i vini D.O.C., D.O.C.G. e gli altri marchi di qualit europei e internazionali.

Pacchetti (stand pre-allestito + hotel) per gli espositori
Per dettagli e costi contattare Eurosportello del Veneto rif. Rossana Colombo Roberto Bassetto - tel. 041 0999411; rossana.colombo@eurosportelloveneto.it e roberto.bassetto@eurosportelloveneto.it.

Settori coinvolti B2B
  • Agroalimentare
  • Innovazione, tecnologie e macchinari per il settore agroalimentare
  • Turismo esperienziale agroalimentare
Obiettivo
Levento offre l'opportunit di entrare in contatto diretto con numerose aziende che operano nel settore del Food & Beverage provenienti da Paesi europei ed extraeuropei. Rappresenta quindi una proficua occasione per incentivare lo sviluppo di relazioni commerciali e di cooperazione internazionale.

Lingua di lavoro

Inglese

Luogo

LOVEAT 2016
Padiglione Expo Venice
Via Galileo Ferraris, 5,
30175 Venezia

Servizi

Liscrizione allevento d diritto a:
  • agenda personalizzata di incontri bilaterali ed aggiornamento della stessa durante levento
  • visibilit sul portale (in costruzione)
  • materiale informativo
  • assistenza prima, durante e dopo levento da parte del personale Enterprise Europe Network
Costi dellevento B2B
Liscrizione allevento gratuita.
Per assistenza ed informazioni contattare Rossana Colombo Roberto Bassetto - tel. 041 0999411; rossana.colombo@eurosportelloveneto.it e roberto.bassetto@eurosportelloveneto.it.
Questionario di gradimento dei servizi Unioncamere - Eurosportello del Veneto
Per una valutazione dei servizi offerti nel nostro territorio, vi chiediamo di rispondere a un breve questionario che ci permetter di conoscere meglio lutilizzo dei nostri servizi da parte delle imprese e dei soggetti del territorio e il vostro grado di soddisfazione.
Il questionario anonimo ed possibile accedervi cliccando qui.

Vi ringraziamo anticipatamente per la collaborazione!
INIZIATIVE DI PROSSIMA ATTUAZIONE
Appello alla manifestazione d'interesse - fornitura di servizi specialistici e di consulenza per Unioncamere del Veneto - Eurosportello del Veneto
NORMATIVA COMUNITARIA
ENERGIA
RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO E AL CONSIGLIO - Progressi compiuti dagli Stati membri per raggiungere livelli ottimali sotto il profilo dei costi per i requisiti minimi di prestazione energetica COM(2016) 464 final
AGRICOLTURA
RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL CONSIGLIO relativa alla valutazione della situazione comunicata dall'Italia alla Commissione e al Consiglio in merito al recupero del prelievo supplementare dovuto dai produttori di latte nei periodi dal 1995 - 1996 al 2001 2002 (a norma dell'articolo 3 della decisione 2003/530/CE del Consiglio) COM(2016) 488 final
POLITICA DEI TRASPORTI
COMUNICAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO a norma dell'articolo 294, paragrafo 6, del trattato sul funzionamento dell'Unione europea riguardante la posizione del Consiglio ai fini dell'adozione di una proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio che modifica il regolamento (CE) n.91/2003 relativo alle statistiche dei trasporti ferroviari per quanto riguarda la raccolta dei dati relativi alle merci, ai passeggeri e agli incidenti COM(2016) 506 final

COMUNICAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO a norma dell'articolo 294, paragrafo 6, del trattato sul funzionamento dell'Unione europea riguardante la posizione del Consiglio sull'adozione di una proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio che modifica il regolamento (CE) n.1365/2006 relativo alle statistiche sui trasporti di merci per vie navigabili interne per quanto riguarda il con ferimento alla Commissione di poteri delegati e competenze di esecuzione ai fini dell'adozione di alcune misure (Testo rilevante ai fini del SEE) COM(2016) 507 final
TURISMO
RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO E AL CONSIGLIO sull'attuazione del regolamento (UE) n. 692/2011 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo alle statistiche europee sul turismo COM(2016) 489 final
gare d'appalto
Visualizza le GARE D'APPALTO per lavori, servizi e forniture.
Per ricevere le gare selezionate in base al vostro settore dattivit, iscrivetevi al servizio gratuito EUROAPPALTI.
ricerca partner
Ricerca le Idee progettuali di partner stranieri interessati a presentare progetti europei con partner italiani.
bandi europei
Apri lelenco completo dei bandi UE aperti, selezionati dalla Gazzetta ufficiale serie C e dai siti delle diverse Direzioni Generali dell Europea.
bandi e fondi strutturali
INTERVENTI FORESTALI, DIVERSIFICAZIONE, GRUPPI OPERATIVI PER LINNOVAZIONE: APPROVATI I NUOVI BANDI DEL PSR VENETO

Testi delle Misure del bando:

Misura 4 Investimenti in immobilizzazioni materiali
Tipo dintervento 4.3.1 - Infrastrutture viarie silvopastorali, ricomposizione e miglioramento fondiario e servizi in rete
Scadenza: 90 giorni dalla data di pubblicazione nel BUR (scadenza 10/11/2016)
Importo a bando: euro 10.000.000,00
Misura 8 Investimenti nello sviluppo delle aree forestali e miglioramento della redditivit delle foreste
Tipo dintervento 8.6.1 - Investimenti in tecnologie forestali e nella trasformazione, mobilitazione e commercializzazione dei prodotti forestali (Focus area 2A)
Scadenza: 90 giorni dalla data di pubblicazione nel BUR (scadenza 10/11/2016)
Importo a bando: euro 4.400.000,00
Misura 8 Investimenti nello sviluppo delle aree forestali e miglioramento della redditivit delle foreste
Tipo dintervento 8.6.1 - Investimenti in tecnologie forestali e nella trasformazione, mobilitazione e commercializzazione dei prodotti forestali (Focus area 5C)
Scadenza: 90 giorni dalla data di pubblicazione nel BUR (scadenza 10/11/2016)
Importo a bando: euro 8.300.000,00
Misura 5 Ripristino del potenziale produttivo agricolo danneggiato da calamit naturali e da eventi catastrofici e introduzione di adeguate misure di prevenzione
Tipo dintervento 5.2.1 - Investimenti per il ripristino di terreni e del potenziale produttivo agricolo danneggiato da calamit naturali
Scadenza: 60 giorni dalla data di pubblicazione nel BUR (scadenza 11/10/2016)
Importo a bando: euro 3.000.000,00
Misura 6 - Sviluppo delle aziende agricole e delle imprese
Tipo dintervento 6.4.1 - Creazione e sviluppo della diversificazione delle imprese agricole
Scadenza: 90 giorni dalla data di pubblicazione nel BUR (scadenza 10/11/2016)
Importo a bando euro: 4.000.000,00
Misura 16 Cooperazione
Tipo dintervento 16.1.1 - Costituzione e gestione dei gruppi operativi del PEI in materia di produttivit e sostenibilit in agricoltura
Scadenza: 90 giorni dalla data di pubblicazione nel BUR (scadenza 10/11/2016)
Importo a bando: euro 1.000.000,00
MATERIALI INFORMATIVI POR FESR 2014-2020
Il POR FESR 2014-2020 articolato in 7 Assi di intervento con una propria dotazione finanziaria e suddivisi in specifiche Azioni che definiscono gli interventi ammissibili.
Per facilitare la lettura del programma sono disponibili online alla pagina
http://www.regione.veneto.it/web/programmi-comunitari/assi-e-azioni i seguenti documenti:
  • Brochure informativa
  • Estratto di assi e azioni
  • Guida la Piano Operativo
BANDI POR FESR: SCHEDE INFORMATIVE BANDI APERTI O DI PROSSIMA APERTURA
Si informa che nella sezione Bandi del POR FESR 2014 2020 sono disponibili le schede informative dei bandi aperti o di prossima apertura destinati allerogazione di contributi alle nuove imprese: I bandi a favore della nuova imprenditorialit sono strutturati per ambito tematico di intervento, per sostenere in maniera mirata per tipologia di beneficiario, tipologia di intervento e spese ammissibili tutto il nuovo e innovativo potenziale imprenditoriale che possa scaturire dal territorio Veneto, valorizzando e premiando le peculiarit dei settori da sostenere.
eurocooperazioni
Visualizza lelenco delle aziende straniere che cercano cooperazioni internazionali

sportello bruxelles

NOTIZIE DALLA SEDE DI BRUXELLES
Unione dei mercati dei capitali: nuove regole a sostegno degli investimenti in capitale di rischio e imprenditoria sociale
La Commissione europea ha proposto nel mese di luglio alcune modifiche dei regolamenti sui fondi europei per il venture capital (EuVECA) e sui fondi europei per limprenditoria sociale (EuSEF), segnando un ulteriore progresso verso la creazione dellUnione dei mercati dei capitali.
La proposta mira a stimolare gli investimenti in capitale di rischio e progetti sociali e a rendere pi semplice l'investimento in piccole e medie imprese innovative e si ricollega anche al piano di investimenti per lEuropa, volto a delineare una strategia globale per ovviare a quella carenza di finanziamenti che frena le potenzialit di crescita dellEuropa e la sua capacit di creare occupazione per i propri cittadini. La Commissione propone di:
  • ampliare la gamma dei gestori ammessi a commercializzare e gestire fondi EuVECA e EuSEF;
  • ampliare le attivit ammissibili per gli EuVECA consentendo gli investimenti nelle piccole imprese a media capitalizzazione e nelle PMI quotate sui mercati di crescita per le PMI;
  • ridurre i costi vietando espressamente alle autorit competenti dello Stato membro ospitante d'imporre il pagamento di diritti, semplificando le procedure di registrazione e fissando il capitale minimo che permette di diventare gestore.
La Commissione presenta un pacchetto di misure per accelerare la transizione verso la riduzione delle emissioni di carbonio in Europa in tutti i settori dell'economia.
La Commissione europea ha fissato degli obiettivi annuali vincolanti di riduzione delle emissioni Stato per Stato, in funzione del Pil di ognuno, in un arco di tempo compreso tra il 2021 e il 2030. I tagli riguardano i settori non coperti dal mercato europeo dellanidride carbonica, vale a dire ledilizia, lagricoltura, i rifiuti e i trasporti, che nel 2014 rappresentavano il 60% delle emissioni europee. Oltre a questi, per la prima volta sono coinvolti i settori delluso del suolo e forestale. Il quadro presentato si basa sui principi di equit e solidariet, con particolare attenzione verso la prospettiva del costo-efficacia e dellintegrit ambientale.
APPROFONDIMENTI IN RILIEVO
Consulta anche tu l'archivio digitale della Delegazione di Unioncamere del Veneto di Bruxelles al sito http://www.eurosportelloveneto.it/report.asp. Troverai un archivio digitale con tutti i report, organizzati per tematica di riferimento, dei principali approfondimenti (eventi e commissioni parlamentari) eseguiti dalla delegazione di Bruxelles;
  • Riunione della Commissione INTA - Commercio Internazionale: In data 30 giugno 2016 si tenuta la riunione della Commissione INTA dedicata allo scambio di opinioni con Cecilia Malmstrm, commissario per il commercio
  • Riunione della Commissione IMCO - Mercato Interno e Protezione dei Consumatori: In data 14 luglio 2016 si tenuta la riunione della Commissione IMCO dedicata alla presentazione a cura della Commissione del Piano d'azione per l'e-government dell'UE 2016-2020
ALCUNI DEI PROSSIMI EVENTI IN PROGRAMMA
  • Il 7 settembre: Digitising Europes Industry: Are we on the right track? European Parliament, Brussels, room ASP 1G3, 14:00 - 18:00.
  • Il 24 settembre: Inclusive Entrepreneurship in Europe: Creating Sustainable Employment and Growth, Hotel NH Brussels Carrefour de lEurope, Bruxelles, 9.15-16.30

sportello CROAZIA

Lo Sportello Croazia nasce per dare supporto alle PMI italiane nella ricerca di informazioni riguardo i fondi strutturali erogati dalle autorit croate dopo l'entrata della Repubblica di Croazia nell'Unione Europea, per il periodo 2014 - 2020. L'obiettivo principale quello di favorire lo sviluppo degli scambi commerciali fra la Regione Istriana e Litoraneo Montana e la Regione Veneto, nonché la collaborazione fra gli investitori delle Regioni sopracitate, fornendo informazioni ed assistenza ai processi di internazionalizzazione ed esportazione con particolare riferimento alle politiche comunitarie.
Lo Sportello, fornisce informazioni a tutti gli imprenditori italiani desiderosi di saperne di pi sui fondi strutturali e sulle opportunit di finanziamento che questi offrono.

Referente: Luca Pavanato
Eurosportello Unioncamere del Veneto
Via delle Industrie, 19/d
I 30175 Venezia
Tel. +39 041 099 9411
Fax +39 041 099 9401
E-mail: europa@eurosportelloveneto.it
BANDO
I fondi sono destinati a finanziare progetti che contribuiscono allo sviluppo di start-up alla creazione di nuove imprese, innovative con potenziale di crescita e di esportazioni, con una particolare attenzione per la commercializzazione dei loro prodotti

sportello apre

NOTIZIE
APRE MAGAZINE
E con grande piacere che l'Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea lancia il primo numero della rivista APREmagazine.
Questa pubblicazione intende essere una proposta di lettura per tutti coloro che sono interessati, a vari livelli di coinvolgimento, nel vasto mondo della Ricerca e Innovazione, declinate in particolar modo in ambito europeo.
Alla base della linea editoriale di APREmagazine, vi lidea di accostare in modo quanto pi equilibrato uninformazione diretta, quella proveniente dai Rappresentati nazionali e dai National Contact Point, con articoli di approfondimento su vari temi di generale rilevanza proposti da persone di spicco nel contesto di Horizon 2020.
Lo staff APRE profonder tutto limpegno necessario affinch APREmagazine si affermi attraverso la qualit dei suoi contenuti come pubblicazione di riferimento per lintera comunit di scienziati, innovatori e professionisti che gravitano intorno al mondo della ricerca e dellinnovazione europee.
Per ulteriori informazioni
MIUR, PRIMA TRANCHE DELLINTERVENTO FARE RICERCA IN ITALIA
Il MIUR destiner circa 19,6 milioni di euro a valere sul Fondo Sviluppo e Coesione.
L'obiettivo quello di migliorare la performance dei ricercatori,attrarre nel nostro Paese un numero crescente di ricercatori italiani e stranieri di eccellenza, e rafforzare cos il sistema della ricerca nazionale.
Dai dati forniti della Commissione europea, emerge, infatti, che nel periodo di programmazione di Horizon 2020, su 1.594 proposte presentate allERC in cui fossero state prescelte host institution localizzate in Italia, sono stati stipulati finora solo 103 contratti. Di questi, solo 5 hanno come host institution unIstituzione localizzata nel Mezzogiorno dItalia.
Per ulteriori informazioni clicca qui
BE SMART, THINK BLUE CONFERENCE AND BIOHORIZON ETNA2020 BROKERAGE EVENT 2016
RADISSON BLU HOTEL, DAL 19 SETTEMBRE 2016 AL 20 SETTEMBRE 2016
Organizzato da: BioHorizon & ETNA2020
La rete dei Punti di Contatto Nazionale della Sfida Sociale 2,BioHorizon, in collaborazione conETNA 2020, la rete dei Punti di Contatto Nazionale della Sfida Sociale 4 organizzano un Brokerage Event focalizzato sui topic Blue Growth 2017 nellambito della conferenza Be smart, think blue che si terr a Gdansk il 19-20 settembre 2016.
Levento offrir la possibilit agli stakeholders del settore della ricerca in ambito marino e marittimo di interagire con liniziativa Smart Blue Regions e di stabilire contatti con potenziali partners al fine di favorire future collaborazioni nellambito Blue Growth e trasporti, allinterno dei bandi 2017:
BLUE GROWTH CALLS 2017 (Societal Challenge 2)
BG-02-2017 | High value-added specialised vessel concepts enabling more efficient servicing of emerging coastal and offshore activities
BG-04-2017 | Multi-use of the oceans' marine space, offshore and near-shore: compatibility, regulations, environmental and legal issues
BG-06-2017 | Interaction between people, oceans and seas: a strategic approach to healthcare and well-being
BG-07-2017 | Blue green innovation for clean coasts and seas
BG-08-2017 | Innovative sustainable solutions to improve the safety and dietary properties of seafood
BG-11-2017 | The effect of climate change on Arctic permafrost and its socio-economic impact, with a focus on coastal areas
SFS-32-2017 | Promoting and supporting eco-intensification of aquaculture production systems: inland (including freshwater), coastal zone and offshore
MOBILITY FOR GROWTH CALLS 2017 (Societal Challenge 4)
MG-2.1-2017 | Innovations for energy efficiency and emission control in waterborne transport
MG-2.4-2017 | Complex and value-added specialised vessels
MG-7.3-2017 | The port of the future
Il primo giorno dellevento (19 settembre 2016) fornir ai partecipanti informazioni dettagliate in merito alle smart blue specializations, includendo esempi di storie di successo e riflessioni sulle principali sfide attuali nella regione del Mar Baltico e in tutta Europa.
Le presentazioni si baseranno sul lavoro svolto durante progetti recenti ed in corso, e su altre iniziative che promuovono le strategie di ricerca ed innovazione per la specializzazione intelligente (RIS3).
Il brokerage event previsto per il 20 settembre 2016 offrir una giornata ricca di opportunit al fine di stabilire contatti con potenziali partners di progetto (https://www.b2match.eu/smartblue2016/pages/15053-programme). Durante la mattinata ricercatori, imprenditori e altri soggetti interessati saranno invitati a presentare le loro idee progettuali in brevi presentazioni di 5 minuti (https://www.b2match.eu/smartblue2016/pages/15052-flash-presentations).
Inoltre, i partecipanti avranno la possibilit di incontrare i Punti di Contatto Nazionali provenienti da diversi paesi ed afferenti alle reti NCP BioHorizon ed ETNA2020, i quali forniranno supporto in merito a regole di partecipazione in Horizon 2020, creazione di consorzi e scrittura delle proposte.
Per poter procedere con la registrazione e per avere maggiori informazioni https://www.b2match.eu/smartblue2016.
HORIZON 2020 EC INFORMATION DAY SMART, GREEN AND INTEGRATED TRANSPORT & ETNA2020 BROKERAGE EVENT
BRUXELLES, 28 SETTEMBRE 2016
Organizzato da: Commissione Europea & ETNA 2020
Il 28 settembre 2016 a Bruxelles la Commissione Europea organizza un information day dedicato al bando 2017 della sfida sociale 'Smart, Green and Integrated Transport. Tutte le informazioni riguardanti levento e la relativa registrazione sono disponibili cliccando qui.
Nellambito delliniziativa, ETNA 2020 (http://www.transport-ncps.net/) la rete dei Punti di Contatto Nazionale Trasporti in H2020 in collaborazione con Enterprise Europe Network (EEN) organizza un Brokerage Event, comprensivo di incontri B2B nonch di una sessione di networking, durante la quale i partecipanti avranno modo di presentare le loro proposte mediante brevi interventi orali della durata di circa tre minuti.
La registrazione allInfoday della Commissione Europea un requisito necessario per poter partecipare al brokerage event di ETNA2020.
Lingresso alla sede che ospiter il brokerage event NON sar consentito in assenza di registrazione allInfoday.
Per ulteriori informazioni in merito al brokerage event e per procedere con la registrazione https://www.b2match.eu/h2020transportcall2017-2/.
COST WORKSHOP
VENEZIA - 28 SETTEMBRE
Abbiamo il piacere di informarvi che lUniversit Ca' Foscari Venezia - Ufficio Ricerca Internazionale mercoled 28 settembre, dalle 9.15 alle 13.00, presso Ca Dolfin, Aula Magna Silvio Trentin terr il workshop "Il Programma European Cooperation in Science and Technology (COST): i vantaggi per il ricercatore e per l'Ateneo", organizzato da
Parteciperanno il Responsabile nazionale del Programma, il Rappresentante italiano del Comitato Scientifico COST e i referenti di alcune azioni finanziate. In allegato, il programma e la locandina dell'evento.
La partecipazione all'evento gratuita. Per motivi organizzativi opportuno registrarsi a http://static.unive.it/prenotazioni/p/eventiricerca
Per maggiori informazioni: www.unive.it/cost
Locandina
Programma
SCADENZA REACH 31 MAGGIO 2018: PREPARARSI SUBITO UNA PRIORIT SOPRATTUTTO PER LE PMI
Tutte le sostanze chimiche prodotte o importate nello Spazio economico europeo, in una fascia compresa tra 1 e 100 tonnellate l'anno, devono essere registrate entro il 31 maggio 2018 presso l'Agenzia europea per le sostanze chimiche (ECHA). Si tratta dell'ultimo termine di registrazione stabilito dal regolamento CE n. 1907/2006 (cd. REACH) per le sostanze chimiche gi esistenti.
Un obbligo per le imprese che consentir per di raccogliere enormi quantit di dati sulle sostanze fabbricate o usate in Europa, migliorando, in ultima analisi, la salute dell'uomo e dell'ambiente.
La scadenza del 2018 coinvolger decine di migliaia di imprese di tutte le dimensioni che, se inadempienti, non potranno pi immettere legalmente sul mercato le sostanze chimiche prodotte o importate. Registrare le sostanze un processo che richiede tempo. E importante che sin dora le imprese comincino a valutare il proprio portafoglio, analizzare i volumi di vendita e produzione delle sostanze, verificare lesistenza di obblighi ai sensi del REACH e, nel caso, pianificare la gestione delle loro registrazioni per l'ultimo termine fissato. Un'identificazione corretta delle sostanze in questa fase essenziale. L'ECHA, gli Stati membri e le associazioni di settore sono a disposizione dei potenziali dichiaranti per offrire assistenza mirata.
Il Ministero dello Sviluppo Economico mette a disposizione delle imprese lHelpdesk REACH, che fornisce gratuitamente informazioni e assistenza diretta, mediante la risposta a quesiti specifici che possono essere inviati accedendo al servizio contatta Helpdesk. In alternativa, le imprese possono rivolgersi alle associazioni di settore o avvalersi del supporto dellECHA, consultando il sito dedicato REACH 2018, e formulando eventuali ulteriori quesiti direttamente all'Helpdesk ECHA (per aspetti legati all'utilizzo di IUCLID e REACH-IT).
L'ECHA ha in programma una serie di webinar con l'obiettivo di fornire una panoramica generale sulle sostanze che devono essere registrate, sulle informazioni necessarie e sugli elementi che incidono sui costi della registrazione.
Brochure

GOINg abroad, a cura di eurocultura

Eurocultura, fondata nel 1993, un'associazione culturale con sede a Vicenza, che gli assegnata il compito di facilitare i propri soci nella realizzazione di attivit di lavoro, stage, volontariato e formazione all'estero. Il suo obiettivo di fornire un quadro completo sia delle opportunit all'estero sia delle difficolt da superare, il che permette ai soci di trovare l'offerta adeguata alle proprie necessit.

Eurocultura
Via del Mercato Nuovo, 44/G
36100 Vicenza
tel. 0444 - 964 770
fax 0444 - 960 129
info@eurocultura.it
www.eurocultura.it

EUROREPORTER

La Redazione di Eurosportello Informa, grazie alla collaborazione con Euroreporter, web site per l'informazione europea su misura, offre una rubrica di approfondimenti tematici dall'Europa su: evoluzione normativa, giurisprudenza, consultazioni pubbliche, regolamentazione tecnica, progetti transfrontalieri, conferenze e altri eventi, partenariati e accordi di settore, studi e rapporti di organismi pubblici o privati, posizioni delle associazioni di categoria europee o nazionali, azioni politiche e di lobbying, reazioni comunitarie a iniziative nazionali o viceversa, progressi tecnologici, tendenze di mercato.
Per visualizzare l'elenco cliccare il seguente link: http://www.euroreporter.eu

CONTATTI

Per non ricevere la newsletter ciccare QUI
Eurosportello informa - Anno XX N 15 2016
Pubblicazione quindicinale di Eurosportello del Veneto
Via delle Industrie 19/d 30175 Venezia-Marghera Tel.041/0999411 Fax. 041/0999401
www.eurosportelloveneto.it e-mail: europa@eurosportelloveneto.it

Autorizzazione del Tribunale di Venezia n. 1376 del 15/12/00
Direttore Responsabile: Gian Angelo Bellati
Comitato di redazione: Roberta Lazzari

Hanno collaborato: Roberto Bassetto, Chiara Bianchini, Rossana Colombo, Francesca Gastaldon,
Laura Manente, Filippo Mazzariol, Luca Pavanato, Samuele Saorin, Alessandra Vianello,
Alessandro Vianello