<
n° 16
15/9/2012
Numero 16

Numero 16

15 settembre 2012

SOMMARIO:
Eventi - Approfondimenti
Normativa Comunitaria
Gare d'appalto
Ricerca Partner
Bandi Europei
Bandi Fondi Strutturali
Euro Cooperazioni
Sportello Europa Romania
Sportello Balcani
Sportello USA
Sportello APRE
Going abroad, a cura di Eurocultura
Centro di formazione in Europrogettazione Venice International University
Isola di San Servolo Venezia
Informazioni specializzate dall'UE, in collaborazione con Euroreporter
Contatti
EVENTO DI FORMAZIONE CHE AVR COME TEMA PRINCIPALE LINNOVAZIONE PER IL SETTORE AGRICOLO - LEGNARO (PD) VENERD 21 SETTEMBRE 2012
La Regione Veneto e il Team delliniziativa PROGETTA! sono lieti di invitarVi a partecipare ad un nuovo Evento di Formazione che avr come tema principale lInnovazione per il settore Agricolo.
Lincontro si terr venerd 21 settembre presso la Corte Benedettina (Sala Agricoltura) a Legnaro (PD)
Levento nasce dallidea di affrontare le tematiche legate alle Politiche e ai Finanziamenti europei per lAgricoltura in unottica nuova ponendo laccento su aspetti sempre pi importanti per il settore quali linnovazione, la ricerca, il cambiamento climatico, la sostenibilit dei processi produttivi, il finanziamento di nuove tipologie di imprese agricole con unattenzione particolare per limprenditoria agricola giovanile.
Si avvisa inoltre che a tutti i gentili ospiti verr offerto un pranzo a buffet.
Per visualizzare il programma cliccare qui.
Per la partecipazione Vi preghiamo di inviare una mail allindirizzo: monika.bernhart@regione.veneto.it entro gioved 20 settembre indicando Nome, Cognome e Organizzazione dei partecipanti...
18 ottobre 2012, SALONE NAUTICO DI POLA (CROAZIA): Business to business event INCONTRI BILATERALI TRA AZIENDE DELLADRIATICO NELLAMBITO DEL PROGETTO CLUSTER CLUB
Unioncamere del Veneto-Eurosportello, in qualit di Lead Partner del progetto Cluster Club, lieto di invitare le aziende del territorio a partecipare allevento di partenariato che si terr durante il 3 Salone Nautico Internazionale di Pola (Croazia), il 18 ottobre 2012 presso la cornice di Marina Veruda (Pola).
L evento, realizzato nellambito del progetto Cluster Club (finanziato dal programma IPA Adriatic CBC), si pone lobiettivo di aiutare le imprese che operano o che vorrebbero operare nel settore della nautica ad incontrare potenziali partner, presentare i propri prodotti e servizi ed avviare nuove relazioni commerciali con altre imprese dellAdriatico in particolare provenienti da Grecia, Croazia, Bosnia-Erzegovina, Serbia, Albania.
Le aziende partecipanti avranno la possibilit di prendere parte ad incontri individuali con i potenziali partner sulla base delle loro preferenze tramite unagenda personalizzata di incontri.
Qualora interessati si prega di prendere visione della lettera dinvito e del modulo di adesione e di effettuare la propria registrazione secondo le modalit indicate entro e non oltre il 21 settembre 2012. La partecipazione gratuita.
Per maggiori informazioni si prega di contattare:
Stefania De Santi: stefania.desanti@eurosportelloveneto.it ,
Francesco Lovat: francesco.lovat@eurosportelloveneto.it ,
Sara Codognotto: sara.codognotto@eurosportelloveneto.it ,
Tel. 041-0999411 .
Questionario di valutazione
Questionario di gradimento dei servizi Unioncamere - Eurosportello del Veneto
Per una valutazione dei servizi offerti nel nostro territorio vi chiediamo di rispondere ad un breve questionario che ci permetter di conoscere meglio lutilizzo dei nostri servizi da parte delle imprese e dei soggetti del territorio e il vostro grado di soddisfazione.
Il questionario anonimo ed possibile accedervi dal seguente link:
http://survey.unioncamereveneto.it/limesurvey/index.php?sid=49852 .
Vi ringraziamo anticipatamente per la collaborazione!
HOME
EVENTI - APPROFONDIMENTI
LINK AD ALTRE INIZIATIVE:
EVENTO INTERNAZIONALE B2B
OSTRAVA, 12 OTTOBRE 2012
La Camera di Commercio Regionale di Moravia Slesia vi invita a partecipare allevento internazionale B2B che avr luogo il 12 Ottobre 2012 dalle 8:00 alle 17:00 ad Ostrava. Lentrata gratuita e durante il periodo dal 28 Settembre al 3 Ottobre ci si potr iscrivere sul sito online www.khkmsk.cz/en . Maggiori informazioni al seguente link http://www.khkmsk.cz/en/business-rendez-vous-12-10-2012-in-ostrava-czech-republic.aspx o eventualmente contattare: Eva Simeckova, Natalie Sitavancova EEN@khkmsk.cz , tel. +420 597 479 335 (330)

Pubblica Amministrazione IL BILANCIO DELLENTE PUBBLICO: LETTURA E INTERPRETAZIONE
MILANO, 15-16 OTTOBRE 2012
Residui, diseconomie, patto di stabilit, pareggio finanziario, ammortamenti sono concetti tecnici di cui spesso si vorrebbe conoscere meglio il significato, per utilizzarli con maggiore consapevolezza.
Il programma di formazione IL BILANCIO DELLENTE PUBBLICO: LETTURA E INTERPRETAZIONE di SDA Bocconi illustra come leggere e utilizzare i documenti della contabilit pubblica tradizionale (c.d. contabilit finanziaria) e quelli della contabilit generale (c.d. contabilit economico-patrimoniale) applicata agli enti pubblici, alla luce delle pi recenti evoluzioni normative italiane.
Il corso rivolto a non specialisti e vuole fornire i basic di contabilit pubblica, link alla pagina web: http://www.sdabocconi.it/it/formazione-executive/il-bilancio-dellente-pubblico-lettura-interpretazione , e la brochure informativa.
EEN COMPANY MISSION VOJVODINA + B2B - 18 OTTOBRE UDINE
Il 18 ottobre del 2012 si terranno a Udine degli incontri daffari con aziende serbe del settore meccanico La giornata si articoler secondo un programma di lavoro predefinito. Liniziativa vi permetter di collaborare con diverse aziende delle aree di riferimento attraverso la conoscenza delle proprie potenzialit e incontri operativi di lavoro(B2B).
In allegato potete trovare la documentazione relativa allevento, per aderire alliniziativa necessario inviare la scheda di adesione e il profilo aziendale allindirizzo e-mail progetti.info@ud.camcom.it .
Per maggiori informazioni rivolgersi alla Camera di Commercio di Udine, Azienda Speciale Imprese e Territorio I.TER. tel. 0432 273.516-295 , fax 0432 503919 , progetti.info@ud.camcom.it ; www.ud.camcom.it ; www.friendeurope.it .
VENETONIGHT - NOTTE EUROPEA DEI RICERCATORI DEL VENETO, 28 SETTEMBRE 2012
Dopo il grande successo delle due precedenti edizioni, ritorna la Notte dei Ricercatori in Veneto. Il 28 settembre 2012 la scienza pronta a scendere nuovamente nelle piazze di Padova, Venezia e Verona per incontrare il grande pubblico e raccontarsi in modo diretto, dinamico e divertente.
La Notte Europea dei Ricercatori un'iniziativa promossa a partire dal 2005 dalla Commissione Europea nellambito del Settimo Programma Quadro per la Ricerca e lo Sviluppo Tecnologico, allo scopo di far incontrare i ricercatori con il grande pubblico in differenti citt europee e in una stessa giornata di fine estate: il quarto venerd di settembre.
Anche questanno il Veneto ha partecipato con successo al bando europeo The Researchers Night indetto dalla Commissione Europea. I partner promotori delliniziativa nel 2012 sono lUniversit degli Studi di Padova, lUniversit Ca Foscari, lo IUAV di Venezia, lUniversit degli Studi di Verona, lIstituto Nazionale di Astrofisica e Unioncamere del Veneto.
Dopo la prima edizione del 2010, realizzata a Venezia dalle Universit Ca' Foscari e Iuav (con la partecipazione di Fondazione Enrico Mattei, Comune di Venezia e Unioncamere del Veneto), a partire dal 2011 la Notte dei ricercatori si configurata come uniniziativa di respiro regionale, nella quale a vario titolo sono coinvolti anche il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), l'Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF) e l'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN).
La Notte Europea dei Ricercatori un'occasione straordinaria per avvicinare, in modo divertente, il pubblico di ogni et al mondo della ricerca, per aprire uno spazio di incontro e dialogo con i cittadini e per sensibilizzare i giovani alla carriera scientifica.
Per tutto il giorno e fino a notte fonda, i ricercatori delle Universit e degli enti partner animeranno laboratori ed esperimenti, organizzeranno visite guidate, conferenze, quiz, mostre, spettacoli ed eventi culturali gratuiti nelle citt di Padova, Verona e Venezia.
Le attivit offerte e animate dai ricercatori degli Enti e delle Universit promotori saranno gratuite. Lelenco completo disponibile sul sito www.venetonight.it .
MATCH4INDUSTRY 2012 Evento B2Fair Kocaeli (Tuchia), 15-16 ottobre 2012
Unioncamere del Veneto Eurosportello in collaborazione con la rete Enterprise Europe Network (600 uffici in 40 paesi) invitano le aziende a partecipare al primo evento di incontri bilaterali Match4Industry B2fair 2012 presso TOSB Automotive Supplier Industrial Park a Kocaeli in Turchia.
Si svolger il 15 e 16 ottobre p.v. e coinvolger le aziende dei seguenti settori: produzione di macchinari, automotive, metallurgia, chimica, elettronica, ICT, plastica e pelle.
Levento offre lopportunit di entrare in contatto diretto con numerose aziende che operano nei settori sopra elencati provenienti da diversi Paesi europei ed extraeuropei. Rappresenta quindi una proficua occasione per incentivare lo sviluppo di relazioni commerciali e di cooperazione internazionale.
Per maggiori approfondimenti sullevento consultare il portale dedicato http://www.b2faironline.com .
Liscrizione allevento da diritto a:
  • agenda personalizzata di incontri bilaterali ed aggiornamento della stessa durante levento
  • visibilit nel portale B2Fair http://www.b2faironline.com
  • entrata in fiera per i visitatori e accesso allarea di incontri bilaterali
  • materiale informativo
  • assistenza prima, durante e dopo levento da parte dellUnit di Coordinamento B2Fair e del partner italiano
  • refreshments durante gli incontri bilaterali
  • invito allevento di chiusura con buffet serale il 15 ottobre p.v.
  • servizio navetta (solo per chi alloggia in uno degli alberghi convenzionati) .
Gli incontri bilaterali del giorno 15 ottobre p.v. si terranno nellarea b2fair presso TOSB Automotive Supplier Industrial Park a Kocaeli mentre il 16 ottobre p.v. si terranno presso le sedi delle aziende locali.
Costi dellevento
Liscrizione allevento soggetta al pagamento di:
- 175,00 IVA esclusa con un costo aggiuntivo di 75,00 per la seconda persona partecipante
Qualora interessati, Vi chiediamo gentilmente di inviare la scheda di adesione compilata a Unioncamere del Veneto Eurosportello entro il 1 ottobre 2012 al seguente numero di fax 041 0999401 o via e-mail rossana.colombo@eurosportelloveneto.it .
Per eventuali ulteriori informazioni contattare Rossana Colombo Roberto Bassetto - tel. 041 0999411; rossana.colombo@eurosportelloveneto.it e roberto.bassetto@eurosportelloveneto.it .
30 NOVEMBER 2012 - CALL FOR PAPERS: GLOBALISATION, REGIONAL INTEGRATION AND SOCIAL RIGHTS.
The PHD Law School and the Labour Law Master of the C Foscari University will hold a Seminar on Globalisation, Regional integration and social rights, on November 30, 2012.
The Seminar is organized in association with the International Labour Organization of Geneve (ILO).
For details on the Seminar program, please check the C Foscari website www.unive.it.
The Seminar will be divided in two sessions: the first session will be devoted to the contributions of the guest speakers, three specialists which will refer about some regional experiences in China Oman and Canada; the second session will see a round table in which the working papers selectionned among those arrived within the final deadline will be presented by the authors and discussed by the members of the Planning Committee.
The Planning Committee welcomes papers on the subject matter of the Seminar (i.e: social rights, globalization, delocalization, social rights vs economic freedom, the international and the regional agreements, crisis and globalization, ) from foreign and Italian academics and PhD students.
Contributors are requested to submit papers in English of no more than 10 double-spaced pages including footnotes.
The papers will be submitted by email attachment to dirittodellavoro@unive.it. A cover letter with the authors cv should accompany the paper.
The final deadline for submitting papers is November 10, 2012. Authors of papers chosen for presentation in the round table session of November 30, 2012 will be notified by November 15, 2012.
The chosen papers will be published in a 2013 volume of the electronic review Ricerche Giuridiche edited by the C Foscari University of Venice.
For more information, please contact prof. Adalberto Perulli, Planning Committee director, at dirittodellavoro@unive.it .
CORSI IVA E TRASPORTI - FORMAZIONE COMMERCIO ESTERO SETTEMBRE/OTTOBRE 2012
"La disciplina IVA negli scambi con l'estero" e "Trasporto internazionale e termini di resa delle merci", da anni iniziative consolidate, organizzate in settembre-ottobre p.v., nellambito del Programma annuale di Formazione in Commercio Estero.
Circolare esplicativa e depliants.
ATTIVITA DELLA CAMERA DI COMMERCIO ITALIANA PER LA GERMANIA C/O VILLA CANOSSA - CASALE SUL SILE (TV)
Di seguito link al sito della Camera di Commercio Italiana per la Germania, nel quale vengono illustrate le attivit svolte in Villa Canossa nell'ambito dei rapporti istituzionali, economico-commerciali, legali e fiscali tra Italia e Germania: http://www.italiagermania.org/2012/06/villa-canossa-unavamposto-tedesco-nel-cuore-del-veneto/ .
HOME
NORMATIVA COMUNITARIA
AMBIENTE LIBRO VERDE Conoscenze oceanografiche 2020 - dalla mappatura dei fondali marini alle previsioni Oceanografiche (Testo rilevante ai fini del SEE) {SWD(2012) 250 final} COM(2012) 473 final
POLITICA DEI TRASPORTI COMUNICAZIONE della Commissione Attuazione del servizio europeo di tele pedaggio (Testo rilevante ai fini del SEE) COM(2012) 474 final

COMUNICAZIONE della Commissione al Consiglio e al Parlamento europeo - Ricerca e innovazione per la mobilit futura dell'Europa - Sviluppare una strategia europea nel campo della tecnologia dei trasporti {SWD(2012) 260 final} COM(2012) 501 final

POLITICA REGIONALE E COORDINAMENTO DEGLI STRUMENTI STRUTTURALI RELAZIONE della Commissione al Parlamento europeo e al Consiglio - Quinta relazione finanziaria della Commissione al Parlamento europeo e al Consiglio sul funzionamento del Fondo Europeo Agricolo di Garanzia esercizio 2011 {SWD(2012) 251 final} COM(2012) 484 final
MERCATO INTERNO COMUNICAZIONE della Commissione al Parlamento europeo, al Consiglio, al Comitato Economico e Sociale europeo e al Comitato delle Regioni - Promuovere luso condiviso delle risorse dello spettro radio nel mercato interno (Testo rilevante ai fini del SEE) COM(2012) 478 final
POLITICA EUROPEA DI LIBERTA, SICUREZZA E GIUSTIZIA RELAZIONE della Commissione al Parlamento europeo e al Consiglio - Relazione annuale sulle politiche di aiuto umanitario e protezione civile dellUnione europea e sulla loro attuazione nel 2011 {SWD(2012) 254 final}COM(2012) 489 final
politica sociale COMUNICAZIONE della Commissione al Parlamento europeo, al Consiglio, al Comitato Economico e Sociale Europeo e al Comitato delle Regioni - Progetto di relazione congiunta del Consiglio e della Commissione sull'attuazione di un quadro rinnovato di cooperazione europea in materia di giovent per il 2012 (strategia dell'UE per la giovent 2010-2018) {SWD(2012) 256 final} {SWD(2012) 257 final} COM(2012) 495 final
HOME
GARE D'APPALTO
Visualizza le GARE D'APPALTO per lavori, servizi e forniture.
Per ricevere le gare selezionate in base al vostro settore dattivit, iscrivetevi al servizio gratuito EUROAPPALTI.
HOME
RICERCA PARTNER
Ricerca le Idee progettuali di partner stranieri interessati a presentare progetti europei con partner italiani.
HOME
BANDI EUROPEI
Apri lelenco completo dei bandi UE aperti, selezionati dalla Gazzetta ufficiale serie C e dai siti delle diverse Direzioni Generali della Commissione Europea.
HOME
BANDI FONDI STRUTTURALI
Regione Veneto - Bando di Gara - Scade il: 30/09/2012
Iniziativa "Progetta! 2011-2012"
Regione Veneto - Bando Comunitario - Scade il: 15/10/2012
Bando per l'assegnazione di contributi per interventi innovativi di conservazione e valorizzazione del patrimonio naturale - POR CRO parte FESR 2007-2013.
Regione Veneto - Bando Comunitario - Scade il: 31/10/2012
Apertura Bando "Assegni di Ricerca" Anno 2012 - Programma Operativo Regionale - Fondo Sociale Europeo 2007-2013.
Bando per la presentazione delle domande di riconoscimento degli organismi di consulenza. Piano di Sviluppo Rurale 2007-2013 Misura 114. Scade il: 31/12/2013.
Per ulteriori informazioni:
http://www.regione.veneto.it/Bandi+Avvisi+Concorsi/Bandi/Riconoscimento+organismi+consulenza+2008.htm
Regione Veneto - Finanziamento - Scade il: 31/12/2013
Regolamento per l'accesso agli incentivi alle Piccole e Medie Imprese (PMI) di cui alla Legge 28 novembre 1965, n. 1329 "Legge Sabatini"
Bando a valere sullazione 1.1.3 del POR parte FESR, avente ad oggetto Contributi per lutilizzo da parte delle imprese di strutture qualificate per lattivit di ricerca. Il bando rivolto alle imprese aventi sede nel Veneto; le misure di finanziamento sono le seguenti:
  • Misura I: contributi alle imprese per il ricorso a strutture qualificate di ricerca;
  • Misura II: contributi per linserimento nelle imprese di personale qualificato di ricerca.
Scade il: 31/12/2015
Per ulteriori informazioni:
http://www.regione.veneto.it/Bandi+Avvisi+Concorsi/Bandi/FESR+2007+2013+Asse+1+Azione+113.htm
HOME
EURO COOPERAZIONI
Visualizza lelenco delle aziende straniere che cercano cooperazioni internazionali
HOME
SPORTELLO EUROPA ROMANIA
Lo Sportello Europa Romania nasce nel gennaio 2008 per dare supporto alle PMI italiane nella ricerca di informazioni sui fondi strutturali erogati dalle autorit romene nel periodo 2007-2013. E il risultato di un accordo tra alcune istituzioni italiane che da tempo operano in Romania per sostenere limprenditoria italiana nei suoi processi di internazionalizzazione, e che vantano notevole esperienza nella gestione di programmi comunitari quali lAssessorato all'Economia e Sviluppo, Ricerca e Innovazione della Regione del Veneto.
Lo Sportello, istituito presso la Camera di Commercio italiana per la Romania , fornisce informazioni a tutti gli imprenditori italiani desiderosi di saperne di pi sui fondi strutturali e sulle opportunit di finanziamento che questi offrono.

Per ottenere maggiori informazioni sui bandi gi pubblicati, su quelli di prossima attivazione, sulle condizioni di eleggibilit e per ricevere la newsletter periodica sui fondi strutturali Vi preghiamo di contattare il referente dello Sportello Europa Romania.


Sportello Europa Romania
c/o Camera di Commercio italiana per la Romania
Tel: +40 (0)21 310.23.15/16/17
Fax: +40 (0)21 310.23.18
E-mail: sportelloeuropa@cameradicommercio.ro
Str. Franceza 13 2 piano
030102 Bucarest Romania
Referente: Matteo Peri
NEWS FONDI STRUTTURALI
Programma Operativo Crescita della Competitivit Economica (POS CCE)
Oltre 1.600 progetti per il bando Piccoli investimenti delle PMI
LOrganismo Intermediario per le PMI ha reso noti i principali dati statistici relativi al quarto bando per lOperazione Supporto di max. 1.065.000 RON per gli investimenti nelle PMI, conclusosi il 4 luglio 2012.
Budget complessivo: 611.600.000 RON
Progetti registrati on-line: 2.199
Valore dei progetti registrati on-line: 1.427.280.275,28 RON
Progetti effettivamente presentati: 1.652
Valore dei progetti presentati: 1.092.812.767,34 RON
Rapporto tra budget stanziato e somma complessivamente sollecitata: 178,68%.
Programma Operativo Sviluppo Risorse Umane (POS DRU)
Informazioni pi dettagliate sullattivit degli esperti POS DRU
LAutorit di Management (AM) del POS DRU ha recentemente pubblicato una nuova istruzione (nr. 62) che completa la legislazione vigente in materia di giustificazione delle attivit da parte dei beneficiari dei progetti grant e strategici.
Gli esperti che operano allinterno di un progetto saranno tenuti a completare rapporti pi dettagliati rispetto a quanto avviene in presente, per giustificare con maggiore precisione le attivit svolte e i risultati raggiunti nel periodo in esame.
Rata di assorbimento POS DRU al 7,73%
Nel corso di una conferenza recentemente svoltasi lAM POS DRU ha presentato gli obiettivi del programma per il periodo 2007-2013 illustrando i risultati sinora raggiunti.
Su un totale di 1.650.000 persone che dovranno essere coinvolte nelle attivit formative nellintero periodo di programmazione 2007-2013, a fine 2011 tale dato si attestava a 589.324 (vale a dire il 35,71% del totale).
Il tasso di assorbimento dei fondi stanziati dalla CE a favore del POS DRU non superava, alla stessa data, il 7,73%.
Anche nel caso degli altri indicatori le relative percentuali superano raramente la soglia del 50%. Fanno eccezione il numero di universit coinvolte (52 su un totale preventivato di 70 74,28%), il numero di corsisti formati per lavvio di unattivit imprenditoriale (23.109 su 30.000 77,03%) e il numero di corsisti in management e organizzazione del lavoro (15.751 su 15.000 105%).
Allestremo opposto vi invece il numero di studenti sostenuti nel processo di transizione dalla scuola alla vita attiva (34.532 su 150.000 23,02%) e il numero di dottorandi (3.102 su 15.000 20,68%).
Essendo linclusione sociale dei giovani una priorit della CE, lAM POS DRU si impegnato a realizzare, nel periodo a venire, una Strategia di lotta alla disoccupazione giovanile e di sostegno allintegrazione dei giovani nel marcato del lavoro.
I progetti attualmente in fase di implementazione sono 2.464 (dato registrato al 24 agosto 2012), per un valore totale pari ad oltre 15 miliardi di RON (di cui 14 miliardi a fondo perduto).
La percentuale di pagamenti effettuati ai beneficiari, rispetto a quanto complessivamente stanziato dallUE, pari al 29,27%, per un totale di circa 5 miliardi di RON, cos ripartiti:
  • pre-finanziamenti: 2,44 miliardi RON
  • rimborsi: 2,59 miliardi RON
Programma Nazionale di sviluppo Rurale (PNDR)
Tre nuovi bandi per il mese di settembre
LAgenzia dei Pagamenti per lo Sviluppo Rurale e la Pesca (APDRP) ha pubblicato il 3 settembre tre nuovi bandi a valere su altrettante misure del PNDR.
Misura 221 Primo imboschimento dei terreni agricoli
Scadenza per la presentazione: 28 settembre 2012
Budget complessivo: 131.886.127,19 euro
Misura 312 Supporto per la creazione e lo sviluppo delle micro-imprese
Scadenza per la presentazione: 28 settembre 2012
Budget complessivo: 134.668.992 euro
Misura 125 Modernizzazione dellinfrastruttura per lo sviluppo e ladattamento dellagricoltura e della silvicoltura sottomisura 125, componente 1 Irrigazioni e altri miglioramenti del terreno
Scadenza per la presentazione: 15 ottobre 2012
Budget complessivo: 60.000.000 euro
Varie
Entro il 2014 il numero delle pale eoliche verr raddoppiato
La capacit dei progetti eolici funzionali in Romania potrebbe raddoppiare entro la fine del 2014. Lattuale capacit ammonta a 1.390 MW, risultato di investimenti pari a circa due miliardi di euro.
Entro fine 2014 potrebbero essere istallati tra 2.800 e 3.200 MW, in funzione dellandamento della crisi finanziaria e della stabilit del quadro legislativo vigente in Romania.
Sebbene questo dato costituisca un miglioramento significativo rispetto a quanto fatto registrare nel 2009 (14 MW), gli specialisti sono concordi nellaffermare che i veri protagonisti del panorama energetico romeno siano i progetti solari.
I principali fattori che hanno contribuito a questo rapido sviluppo vanno ricercati negli incentivi messi a disposizione dallo stato romeno, basati sui certificati verdi e sulle quote obbligatorie di energia verde che i fornitori devono garantire annualmente.
Quelli ricordati sopra sono i principali elementi che emergono da unanalisi realizzata dallo studio legale Schoenherr e Associati.
Nei prossimi anni i fattori positivi che influenzeranno listallazione di nuove capacit saranno latrattivit del sistemi di incentivi e la corsa contro il tempo per realizzare progetti collegati alla rete elettrica entro fine 2013 (solare) o il 2014 (eolico) per beneficiare del sistema di supporto esistente.
Lenergia solare, sempre secondo quanto contenuto nello studio realizzato da Schoenherr e Associati, il settore in cui verranno realizzati i maggiori investimenti. Per ogni MW prodotto linvestitore ricompensato con sei certificati verdi (aventi un valore compreso tra 27 e 55 euro) contro i due del settore eolico.
Per eventuali approfondimenti su quanto riportato sopra gli interessati possono contattare lAvv. Daniele Iacona, dello studio Schoenherr e Associati, ai seguenti riferimenti:
E-mail: d.iacona@schoenherr.eu
Tel: 0040 21 319 67 90
HOME
SPORTELLO BALCANI
in collaborazione con lAssessorato all'Economia e Sviluppo, Ricerca e Innovazione della Regione del Veneto
MONTENEGRO, IL COMMISSARIO ALLALLARGAMENTO PREME AFFINCHE IL PAESE PROSEGUA NELLE RIFORME
Lo scorso 6 settembre, in occasione della visita a Bruxelles del nuovo ministro montenegrino per gli affari esteri e le integrazioni europee, il Commissario allallargamento Fle ha invitato il Montenegro a continuare a focalizzare la propria attenzione sulle riforme da effettuare per proseguire il proprio cammino verso lEuropa. Fle ha inoltre ribadito che lapertura dei negoziati di adesione con il paese lo scorso giugno stato un segno decisivo del riconoscimento dei progressi fatti dal paese; necessario tuttavia che si continui su questa linea nellambito delle riforme costituzionali, nellindipendenza della giustizia e nella lotta alla criminalit organizzata.
SERBIA, ACCELERAZIONE NEL PROCESSO DI INTEGRAZIONE
Lo scorso 30 agosto il Vice Primo Ministro serbo per lintegrazione europea, in occasione della sua visita ufficiale a Bruxelles, ha dichiarato che il nuovo governo serbo fermamente deciso non solo a continuare il proprio processo di integrazione europea ma addirittura ad accelerarlo, in modo tale da ottener cos al pi presto una data di apertura dei negoziati di adesione. Il Commissario allallargamento Fle ha altres dichiarato che lEuropa in primo luogo si aspetta che la Serbia porti avanti al meglio il processo iniziato e che dare una data di apertura per i negoziati sar possibile solo quando la Serbia dimostrer di aver portato a termine tutti i propri impegni.
BOSNIA-ERZEGOVINA, AVANTI CON LE RIFORME
Lo scorso 9 settembre, in occasione di una visita a Sarajevo, il Presidente del Consiglio Europeo ha invitato la Bosnia-Erzegovina a progredire nelle riforme, esortando la leadership politica a lavorare per un futuro stabile, prospero e maggiormente democratico. Per porsi in maniera credibile di fronte ad una possibile domanda di adesione, la Bosnia-Erzegovina deve dare un segnale forte di chiara volont politica di superare gli ostacoli per realizzare il potenziale europeo del paese.
HOME
SPORTELLO USA
Eurosportello Veneto-Stati Uniti nasce per dare assistenza e supporto informativo alle PMI Venete interessate ad investire e/o ad esplorare ed operare nel mercato americano. Con lobiettivo di promuovere e rafforzare la cooperazione transatlantica, lo sportello fornisce informazioni ed assistenza anche ad imprese americane interessate a diverse forme di cooperazione transatlantica orientandone il focus e gli obiettivi verso il territorio veneto.
Lo Sportello ha base a New York ed il frutto di un accordo di collaborazione con lunico ufficio della rete europea Enterprise Europe Network (EEN) presente negli Stati Uniti. Lo sportello opera coordinandosi con le istituzioni italiane, con la rete delle camere di Commercio Italiane negli Stati Uniti e con istituzioni e soggetti americani attivi nel sostegno allimprenditoria. La costituzione e il rafforzamento di tale network sono condizione necessaria per stimolare e partecipare attivamente al Programma europeo di cooperazione transatlantica, fornendo in questo modo alle imprese strumenti e opportunit concrete di confronto costruttivo attraverso la presentazione di progetti condivisibili soprattutto nellambito della Ricerca e dellinnovazione.

Eurosportello Veneto - USA
c/o EABO (European American Business Organization)
Tel: +1 347 821 2384
Fax: +1 212 972 3026
E-mail: debacco@eurosportelloveneto.it
Referente: Beatrice De Bacco
ricerca partner
Produzione biologica di metanolo dal metano 12 US 87GB 3QD9
Unimportante societ energetica invita a presentare proposte per lo sviluppo di tecniche biologiche per la produzione di metanolo dal metano.
Nuovi attuatori e unit di azionamento per varie applicazioni 12 US 87GB 3QD8
Un fornitore globale del settore Automotive e Industriale invita a presentare proposte per tecnologie di azionamento nuove ed innovative che abbiano un ottimo rapport costo/efficienza , e che siano utili per una vasta gamma di applicazioni. Tecnologie al di fuori del settore automobilistico sono particolarmente gradite. Un finanziamento disponibile per lo sviluppo / adeguamento di soluzioni promettenti. Il Cliente pagher le spese ragionevoli per la fornitura di dispositivi verificabili.
Cercansi tecniche alternative per la purificazione di proteine 12 US 87GB 3QD7
Una grossa impresa farmaceutica cerca metodi alternativi per purificare proteine ad alto peso molecolare da una soluzione acquosa concentrata. I metodi possono essere estensioni delle attuali strategie o nuove tecnologie di trasformazione.
mercato immobiliare
GLI HAMPTONS: UNA META NON PI SOLO ESTIVA
Gli Hamptons stanno rapidamente diventando molto pi di unarea di vacanza. Ultimamente la tendenza mostra come il nuovo mercato sia orientate ad un acquirente con residenza permanente negli Hamptons. La maggior parte dei compratori si trasferisce da New York City.
La prova di questa migrazione e la crescente domanda da parte di coloro che cercano casa in queste zone di un sistema scolastico di alto livello qualitativo. Gli esperti riportano come uno dei veri primi tentativi per assicurare la permanenza nella zona nellarco di tutto lanno sia stato fatto nel 1991 con l'apertura della prestigiosa scuola Ross. Un altro elemento e stato il costante progresso tecnologico che ha permesso a sempre pi persone, in vari settori, di lavorare da casa (telelavoro).
La crescita destinata ad aumentare, in quanto la presenza di persone residenti molto abbienti creer una richiesta di business a tempo pieno in molti settori tra cui limmobiliare, la progettazione, I servizi di ristorazione ed altro.
SBLOCCATO LUNICO PARCO PRIVATO A MANHATTAN
18 Gramercy Park, il nuovo condominio di lusso la cui conversione e stata curata dal developer Zeckendorf apre le porte dellufficio vendite nel mese di settembre. A detta dei Developers quattro contratti sono gi stati firmati. Ma cose che rende questo edificio cos speciale?
Prima di tutto, il nome dei Developers (Zeckendorfs) famosi per innumerevoli progetti residenziali di grande pregio tra I quali 15 Central Park West. Il 18 Gramercy Park il loro nuovo progetto ed e uno dei soli 34 edifici a Manhattan con un parco privato.
I residence che confinano con Gramercy Park sono pochi, tanto pi che molti edifici sono monumenti protetti e la maggior parte dei proprietari vive qui da moltissimi anni. Le residenze sono per lo pi co-op con la tanto agognata chiave del parco.
Negli ultimi dieci anni, altri due progetti sono stati realizzati nella zona parco. Il pi recente la conversione a condominio del 36 Gramercy Park East (70% venduto) seguita da Ian Schrager al 50 Gramercy Park North, che si compone di 23 cond-op residenze nelle 180 camere del Gramercy Park Hotel. Il 50 Gramercy Park North ha aperto nel 2005 ed ora esaurito, la vendita pi cara e stata di poco al di sotto dei 13,3 milioni di dollari .
Il 18 Gramercy Park South sta cercando di battere il record dei prezzi di vendita precedenti. L'edificio composto da 16 unit che occupano per lo pi 4.200 metri quadrati, tutto piano, quattro camere da letto. Gli appartamenti andranno sul mercato a 14/18 milioni di dollari. Ce un piccolo appartamento con due camere da letto al prezzo di $ 9 milioni e un attico su due piani di grandi dimensioni per il quale il prezzo richiesto e di 42 milioni di dollari.
EVENTI
RETECH 2012 Washington D.C. 17 - 19 ottobre 2012
La Conferenza sul Business, la politica e la tecnologia e lesposizione per il settore delle energie rinnovabili. RETECH 2012 un evento che copre tutte le discipline dalla tecnologia alle energie rinnovabili. RETECH luogo di incontro per oltre 3.000 professionisti del settore delle energie rinnovabili negli ambiti di governo, delle utility, della finanza e della tecnologia provenienti da 60 paesi . Le sessioni della conferenza Retech forniscono contenuti educativi e opportunit di sviluppo di business e di sviluppo professionale; forniscono inoltre dati sulle tendenze attuali, le nuove tecnologie e importanti aggiornamenti sui panorami legislativi e regolamentari. La mostra offre la migliore opportunit di incontrare, di fare network con le aziende e le organizzazioni del settore delle energie rinnovabili. http://www.retech2012.com/
Advanced Energy 2012 NEW YORK 30-31 ottobre 2012
Advanced Energy 2012 torna a New York il prossimo ottobre una riedizione in un nuovo formato entusiasmante e ampliato. La Conferenza Advanced Energy - il pi grande evento sull energia avanzata nello Stato di New York - ha aderito per creare il nuovo partenariato delle Conferenze sull energia dello Stato di New York. Questa rivoluzionaria iniziativa offre l'opportunit di imparare, condividere e fare rete. Giunta al suo 6 anno consecutivo, la Conference Advanced Energy ha attirato migliaia di partecipanti provenienti da industria, governo e mondo accademico, e li ha riuniti con gli innovatori e i leader di tutte le aree della ricerca energetica. http://www.aertc.org/conference2012/index.htm
HOME
SPORTELLO APRE
ROMA, 27 SETTEMBRE 2012
Giornata Nazionale Tema Scienze Socio-economiche ed Umanistiche del 7 PQ
Ultimi bandi del 7PQ per SSH - Il ruolo di SSH in HORIZON 2020 - Altre opportunit nel 7PQ
ROMA, 8 OTTOBRE 2012
Giornata Nazionale Tema Scienza nella Societ del 7 PQ
APRE, per conto del MIUR, sta organizzando per il prossimo 8 ottobre 2012 la Giornata Nazionale di lancio del tema SIS del 7PQ della CE 2007-2013.
CORSO DI FORMAZIONE, ROMA, 9 OTTOBRE 2012
LABORATORIO - Come progettare una proposta vincente nel programma cooperazione 7PQ
Durata: 1 giorno
CORSO DI FORMAZIONE, ROMA, 23 OTTOBRE 2012
Programma IDEAS: come presentare una proposta allo European Research Council (ERC)
Durata: 1 giorno
PUBBLICATI BANDI 2013
Un investimento da 8,1 Mld nella ricerca e nell'innovazione per creare crescita e lavoro
UNA STARTUP DI CINQUE INGEGNERI INVENTA UN MOUSE PASSEPARTOUT
(PRODOTTO IN ITALIA)
Ricevono un sostegno economico iniziale fra 38mila e 40mila euro per borse di ricerca, consulenze e incentivi.
Tre anni fa Matteo Mod era uno studente di ingegneria gestionale all'universit di Parma: dai banchi dell'ateneo decide di fondare una startup. E presenta un business plan in occasione della competizione lanciata da Spinner in Emilia Romagna. Sar il punto di partenza per un mouse passepartout che apre la strada alla portabilit dell'identit digitale.
E le fasi finali della produzione avvengono in Italia. Ma nel 2009 era appena l'inizio del percorso. Attraverso il passaparola tra amici forma un gruppo con altri quattro che arrivano da studi universitari di ingegneria: Matteo Fornacciari (elettronica), Stefano Ghidoni (telecomunicazioni), Stefano Garusi (informatica) e Stefano Salati (elettronica).
Ricevono un sostegno economico iniziale fra 38mila e 40mila euro per borse di ricerca, consulenze e incentivi. E sviluppano il primo prototipo di laboratorio con il supporto del dipartimento di elettronica dell'universit di Parma. Sar pronto per la fine del 2010. Hanno gi in tasca due brevetti italiani. L'anno successivo, in aprile, fondano Laura Sapiens.
Mancano, per, le risorse economiche e l'esperienza per trasformare il primo modello in un prodotto in grado di arrivare sul mercato. Ottengono circa 150mila euro dal fondo Seed di Finlombarda e investono anche capitali personali. Procedono lungo la tabella di marcia con l'aiuto di uno studio di ingegnerizzazione e di un designer. Scommettono sulla produzione in Italia: i circuiti stampati sono fabbricati a Treviso e l'assemblaggio avviene a Brescia. Al momento devono ancora decidere dove saranno realizzati gli stampi. A settembre apriranno i preordini.
Il mouse da quarant'anni sulla scrivania, ma questa una periferica per la persona: vogliamo semplificare il rapporto con il computer, dice Matteo Mod, amministratore delegato di Laura Sapiens. Hanno scelto come nome per la loro invenzione Ego! smartmouse: si tratta di un gioco di parole con la "e" della parola electronic e "go" (andare, in inglese), ma il riferimento inoltre al latino "ego" che significa "io". Diventa la porta di accesso per un ecosistema. Smartmouse operativo come un mouse, con cambiamento automatico tra puntatore tradizionale e aero. Inoltre, funziona da passepartout: abilita la portabilit di profili, password, documenti, immagini.
E in questo modo aiuta a risparmiare tempo. Ad esempio, permette di archiviare una fotografia a partire da un computer portatile e renderla accessibile, in seguito, da altri dispositivi senza doverla spostare con una penna usb. Integra uno spazio di archiviazione interno fino a quattro Gigabyte con una nuvola informatica gestita dalla startup e raggiungibile per gli utenti attraverso internet. Occorre installare un software, "Ego service pack", per abilitare il mouse passpartout: progettato per sistemi operativi Windows 7.
Entro i prossimi due mesi sar anche per Windows Vista e l'anno prossimo arriver su Mac. Un precedente brevetto stato esteso agli Stati Uniti e alla Cina: altri due sono entrati successivamente in portafoglio e, in particolare, l'ultimo riguarda il sistema cloud service pack e l'identificazione dell'utente.
VISUALIZZA TUTTI I BANDI DI RICERCA APERTI
HOME
GOING ABROAD, A CURA DI EUROCULTURA
Eurocultura, fondata nel 1993, un'associazione culturale con sede a Vicenza, che si assegnata il compito di facilitare i propri soci nella realizzazione di attivit di lavoro, stage, volontariato e formazione all'estero. Il suo obiettivo di fornire un quadro completo sia delle opportunit all'estero sia delle difficolt da superare, il che permette ai soci di trovare l'offerta adeguata alle proprie necessit.

Eurocultura
Via del Mercato Nuovo, 44/G
36100 Vicenza
Tel. 0444 - 964 770
Fax 0444 - 960 129
E-mail info@eurocultura.it
Website www.eurocultura.it
stage all'estero
Stage presso lUNESCO a Parigi
Nella filosofia dellUNESCO, fondata nel 1945, leducazione, le scienze sociali e naturali, la cultura e la comunicazione sono i mezzi per raggiungere uno scopo ambizioso: costruire la pace nelle menti degli uomini. Su questa base lorganizzazione offre due volte lanno degli Internship a studenti di diversi indirizzi, ricercatori e dipendenti delle Pubbliche Amministrazioni della durata di due - quattro mesi,
da svolgere presso la sede centrale di Parigi. Secondo la qualifica posseduta, le mansioni da svolgere possono riguardare lambito strategico, lamministrativo o il tecnico.
Per candidarsi necessario avere i seguenti requisiti:
Diplomi: Aver fatto la laurea triennale ed essere iscritto, al momento della domanda e durante il periodo di internship, ad un corso per Master. Lindirizzo pu essere nel campo dellEducazione, della Cultura, delle Scienze Naturali, delle Scienze Sociali e Umane, della Comunicazione o di un campo direttamente collegato con il Management e lAmministrazione di unorganizzazione internazionale.
Lingua: avere unottima conoscenza parlata e scritta di una delle due lingue di lavoro (inglese e francese) e una buona conoscenza dellaltra.
Computer: conoscenza dei pacchetti di software per lufficio.
Motivazione: sono essenziali la coscienza delle tante realt di un mondo multiculturale e la condivisione dellidea di un servizio pubblico internazionale.
La candidatura si fa on-line. Lo stagista non riceve un rimborso spese. Nel caso il Segretariato di Parigi sia interessato, entro quattro mesi invier al candidato una proposta di internship.
UNESCO
7, place de Fontenoy
F-75352 Paris 07 SP
Tel.: 0033 (0)1 45 68 10 00
Fax: 0033 (0)1 45 67 16 90
bpiweb@unesco.org

www.unesco.org
buono a sapersi
Lettera di Accompagnamento
E sempre bene allegare al CV una breve presentazione scritta o scegliere di spendere qualche parola per presentarsi e spiegare perch si desidera presentare la candidatura per una determinata posizione lavorativa.
Che si scegli la prima o la seconda opzione, le stesse regole valgono per entrambe.
Il documento non deve mai superare la pagina (4-5 paragrafi brevi, circa 1500 caratteri).
La presentazione un riassunto di ci che appare scritto in maniera pi schematica sul CV, ed in genere dovrebbe contenere anche una piccola descrizione di s, con considerazioni sul carattere, le capacit e le competenze professionali.
E dunque un documento che pu esser riutilizzato, poich valido per tutte le candidature spontanee.
La lettera di motivazione deve invece essere un documento mirato. Nello stendere una lettera di motivazione si spiega allinterlocutore le ragioni della candidatura per una specifica posizione in quella specifica azienda rispondendo esattamente i requisiti necessari per la posizione.
Il consiglio pi valido dunque quello di informarsi sui valori aziendali e cercare di capire quali sono le qualit che caratterizzano un determinato profilo.
Mobi-Flash
Servizio Volontario Europeo
Thiene, 18 settembre 2012 ore 16.45 - 18.15
relatore: Giancarlo Angilella
Il Servizio Volontario Europeo (SVE) offre ai giovani dai 18 ai 30 anni un'esperienza di apprendimento interculturale in un contesto non formale, promuove la loro integrazione sociale e la partecipazione attiva. I giovani possono svolgere un'attivit di volontariato in un paese del programma o al di fuori dell'Europa, per un periodo che va da 2 a 12 mesi, lavorando come "volontari europei" in progetti locali in vari settori o aree di intervento: cultura, giovent, sport, assistenza sociale, patrimonio culturale, arte, tempo libero, protezione civile, ambiente, sviluppo cooperativo, ecc.
Quali sono i progetti disponibili? Come trovare un progetto SVE pi adatto alle proprie esigenze? Che differenza c' tra le offerte last-minute e la ricerca autonoma di un progetto SVE? Il laboratorio "Mobi-Flash" intende dare risposta a questi quesiti, disegnando un quadro generale sull'esperienza e fornendo i partecipanti degli strumenti per orientarsi al meglio tra le varie proposte e pianificare in autonomia la ricerca del progetto pi adeguato alle proprie necessit.
Inoltre:
Working Holiday Visa Australia
Thiene, 18 settembre 2012 ore 15.00 - 16.30
Infoline:
Urban Center O.A.S.I. Europa Thiene
via Roma 26 - Thiene (VI)
tel.: 0445 804749 - urbancenter@comune.thiene.vi.it
Working Holiday Visa Canada
Bassano del Grappa, 20 settembre 2012 ore 15.00 - 16.30
relatore: Giancarlo Angilella
Infoline:
Informacitt di Bassano del Grappa
Piazzale Trento 9/a - Bassano d.G.
tel.: 0424 519166 - informacitta@comune.bassano.vi.it
Seminario Careers Abroad
Lavoro qualificato in Germania
Vicenza, sabato 22 settembre 2012, ore 10.00 17.00
Leconomia tedesca orientata all'export, settore che occupa un lavoratore su cinque. Ci significa che le imprese necessitano di personale con competenze linguistiche e conoscenza dei mercati esteri.
Dopo un 2011 impressionante con una crescita del 3 % e la creazione di oltre 500.000 posti di lavoro nuovi attualmente la Germania sta rallentando. Le previsioni per quest'anno parlano di solo 1-1,5% di crescita ma le offerte di lavoro rimangono tanti. Inoltre, nei prossimi anni la Germania dovr reclutare personale qualificato dall'estero a causa della fuoriuscita dal mercato del lavoro di un consistente numero di lavoratori tedeschi che andranno in pensione e del limitato numero di giovani che entreranno a far parte della forza lavoro. Questi fatti avranno delle ripercussioni forti in tutti i settori economici: dalla sanit alla scuola, dallartigianato allindustria.
Obiettivi e contenuti del workshop
Careers abroad intende preparare i partecipanti, attraverso un percorso strutturato, ad organizzare ed attuare la ricerca del lavoro in Germania.
Viene approfondita lanalisi di settori produttivi contraddistinti da un andamento positivo.
Particolare attenzione viene dedicata alla stesura del Curriculum e della lettera di accompagnamento secondo gli standard tedeschi considerato che il successo nella ricerca di lavoro dipende anche da unefficace presentazione.
Docente:
Bernd Faas, esperto di mobilit internazionale
Informazioni ed iscrizione:
tel. 0444-964770
info@eurocultura.it
www.eurocultura.it > Seminari >Careers Abroad
Conferenza
Organizzazioni Internazionali lavoro e stage
Venezia, 15 ottobre 2012, ore 15.00
UniversitaCa Foscari, CDE - Dorsoduro 1392
relatore: Bernd Faas
Unione Europea, Banca Centrale Europea, ONU, Banca Mondiale, UNESCO: sono solo alcune delle organizzazioni internazionali che offrono regolarmente opportunit di lavoro e stage a Bruxelles, New York, Parigi, Londra e in tante altre grandi e medie citt nel mondo.
Oltre alle istituzioni ci sono migliaia di organismi non profit che si occupano, per esempio, di diritti umani, politica ambientale e sociale, interessi economici, sviluppo tecnologico, ecc., pronti ad accogliere stagisti per un periodo formativo e frequentemente in cerca di personale preparato a lavorare a livello internazionale.
Per accedere a queste opportunit servono le lingue, un curriculum di studio eccellente, e, in caso di lavoro, esperienze qualificate fatte fuori dal contesto nazionale. Sono inoltre necessarie delle caratteristiche personali quali flessibilit, capacit di adattamento, interculturalit e, in particolare fuori dallEuropa, ottimo stato di salute.
Superare la selezione sia per stage che per lavoro impresa dura perch la concorrenza proviene da tutti gli angoli del mondo.
Durante lincontro il relatore Bernd Faas illustrer le opportunit, i requisiti e la pianificazione di una carriera allinsegna dellinternazionalit e del successo professionale.
Bernd Faas opera da oltre 20 anni nel settore della mobilit internazionale. La sua esperienza professionale riguarda lorientamento, la preparazione e la realizzazione di attivit allestero nellambito del lavoro, dello stage, della formazione e del volontariato.
Infoline:
Europe Direct Venezia
tel. 041-2748082
infoeuropa@comune.venezia.it
Seminario per Orientatori
Stage allestero: requisiti e realizzazione
Vicenza, 27 e 28 novembre
Studenti, neolaureati, diplomati, lavoratori con esperienza: sempre pi persone richiedono un orientamento sullo stage allestero e vogliono verificare lutilit per linserimento nel mondo del lavoro oppure per un miglioramento nella carriera professionale.
Il programma delle due giornate di formazione prevede approfondimenti sulle opportunit nel Regno Unito, in Germania, in Francia, nelle Organizzazioni Internazionali e nei paesi extra-europei. Altri argomenti sono tra altro: tabella di marcia per lattuazione, networking, agenzie a pagamento, borse di studio, carte e documenti per essere in regola.
Destinatori: orientatori professionali che operano negli Informagiovani, nelluniversit, nella scuola, nei Centri per l'Impiego, nelle istituzioni e negli enti economici.
Obiettivo Fornire agli operatori professionali strumenti che li mettano in grado di dare informazioni strutturate per orientare gli utenti ad una esperienza di stage all'estero.
Partecipazione seminario: 300,00 (escluso IVA del 21%)
Posti disponibili: 15
Docente
Bernd Faas opera da oltre 20 anni nel settore della mobilit internazionale. La sua esperienza professionale riguarda l'orientamento, la preparazione e la realizzazione di attivit nell'ambito di lavoro, stage, formazione e volontariato all'estero. responsabile editoriale di Ora di Muoversi-Lavoronotizie, l'unica rivista italiana dedicata alla mobilit internazionale. Svolge attivit di consulenza individuale e di gruppo, tiene corsi e conferenze in Italia e allestero presso universit, Informagiovani, Centri per l'impiego e enti di formazione.
Ulteriori Informazioni:
0444-964770
info@eurocultura.it
www.eurocultura.it>Seminari
Ricerca
Q-MOBIL
Definizione degli standard qualitativi della mobilit europea
Il mercato del lavoro europeo richiede personale sempre pi formato, preparato e predisposto ad un ambiente interculturale. Attivit di formazione professionale con respiro internazionale sono perci di determinante importanza per formare profili competitivi a livello europeo.
Occorre perci concentrare l'attenzione verso una maggiore armonizzazione dei sistemi di formazione professionale secondo il Sistema europeo di crediti per l'istruzione e la formazione professionali (ECVET) e definire degli standard qualitativi della mobilit europea su base del Quadro europeo di riferimento per la garanzia della qualit dellistruzione e della formazione professionale (EQARF).
Lobiettivo strategico dellUnione Europea di innalzare la qualit dei vari sistemi di formazione professionale europei, strettamente collegato alla necessit di favorire la completa equipollenza delle qualificazioni in un ottica di mobilit europea, incrementandone la trasparenza e lammissibilit in un paese diverso da quello del conseguimento.
I strumenti e le procedure di standardizzazione qualitativa attualmente disponibili risultano non adeguate alla necessit di equiparare i sistemi formativi professionali europei. Sono per sempre pi necessari visto che i primi paesi comunitari prevedono per esempio dei periodi di tirocini allestero durante il percorso formativo.
In questo contesto il progetto Q-Mobil, co-finanziato dallUnione Europea tramite il programma LLP, ha sviluppato e sperimentato un sistema di linee guida e criteri qualitativi e i relativi strumenti di attuazione per favorire le esperienze formative trasnazionali.
Il consorzio vede la partecipazione di enti di formazione proveniente da Germania, Regno Unito e Repubblica Ceca. LItalia e rappresentato da Eurocultura di Vicenza.
www.qmobil.eu
HOME
Centro di formazione in Europrogettazione Venice International University
Isola di San Servolo Venezia
Dal 1999 viene organizzato (spesso in pi edizioni annuali) il Master in Europrogettazione, aperto a tutti coloro che intendano affrontare gli aspetti legati alla redazione e allo sviluppo di un progetto europeo: dalla ricerca e individuazione delle informazioni al partenariato, dal budget alla definizione di un piano di comunicazione e disseminazione efficace. Il Master ha un taglio pratico e operativo, ed adatto sia a chi si accosta per la prima volta alla progettazione europea, sia a chi ha gi acquisito esperienza e desidera strutturare al meglio le proprie competenze. Largo spazio lasciato all'esercitazione in piccoli gruppi omogenei, in base ai settori di provenienza degli allievi.
Il Master offre inoltre un periodo di assistenza alla redazione di un progetto, che l'interessato svilupper autonomamente con l'assistenza dei nostri tutors, e al termine del quale potr conseguire il Master (non obbligatorio per l'allievo, a cui viene comunque rilasciato un attestato di frequenza).
Dal 2004 al Master in Europrogettazione stata affiancata la Scuola di gestione dei progetti europei, finalizzata ad approfondire tutte le problematiche inerenti la vita di un progetto approvato: i rapporti con la Commissione europea, le tecniche e gli strumenti di gestione dei progetti e del partenariato, il monitoraggio e la valutazione, la gestione economico-finanziaria e la rendicontazione. Anche in questo caso linterattivit tra docenti e allievi riveste una importanza cruciale per la ottimale riuscita del corso: per questo lasciato ampio spazio a domande ed esercitazioni.
Entrambi i percorsi durano ciascuno una settimana a tempo pieno, durante la quale sono previste iniziative collaterali e servizi aggiuntivi, che variano a seconda delle edizioni: approfondimenti, seminari facoltativi, ecc.
Il Centro offre inoltre seminari specialistici, di progettazione su varie tematiche: ambiente, ricerca, cooperazione territoriale, apprendimento permanente, ecc. solitamente in concomitanza con luscita di bandi particolarmente rilevanti. I seminari hanno normalmente una durata di una o due giornate, e si concentrano su un bando o su un programma specifico di particolare complessit e attualit, oppure su temi di rilevanza trasversale.
Il Centro in grado di concludere convenzioni e accordi con enti e imprese che avessero la necessit di formare un numero significativo di persone, orientando e finalizzando la formazione alle loro specifiche esigenze, e realizzando direttamente le attivit didattiche presso le strutture richiedenti.
Per ulteriori informazioni:
http://www.europelago.it/dove.asp
HOME
INFORMAZIONI SPECIALIZZATE DALLUE, IN COLLABORAZIONE CON EUROREPORTER
La Redazione di Eurosportello Informa, grazie alla collaborazione con Euroreporter, web site per linformazione europea su misura, offre una rubrica di approfondimenti tematici dall Europa su: evoluzione normativa, giurisprudenza, consultazioni pubbliche, regolamentazione tecnica, progetti tansfrontalieri, conferenze e altri eventi, partenariati e accordi di settore, studi e rapporti di organismi pubblici o privati, posizioni delle associazioni di categoria europee o nazionali, azioni politiche e di lobbying, reazioni comunitarie ad iniziative nazionali o viceversa, progressi tecnologici, tendenze di mercato.
Per visualizzare lelenco cliccare il seguente link:
www.euroreporter.eu.
HOME
CONTATTI
Per non ricevere la newsletter cliccare QUI

Eurosportello informa - Anno XVI N 16 2012
Pubblicazione quindicinale di Eurosportello del Veneto
Via delle Industrie 19/d 30175 Venezia-Marghera Tel.041/0999411 Fax. 041/0999401
Website www.eurosportelloveneto.it E-mail: europa@eurosportelloveneto.it

Autorizzazione del Tribunale di Venezia n. 1376 del 15/12/00

Direttore Responsabile: Gian Angelo Bellati
Comitato di redazione: Roberta Lazzari, Francesco Pareti

Hanno collaborato: Roberto Bassetto, Sara Codognotto, Rossana Colombo,Beatrice De Bacco, Francesco Lovat, Laura Manente ,
Filippo Mazzariol, Daniela Nardello, Matteo Peri, Brankica Raskov, Samuele Saorin, Dubravka Skopac,
Alessandra Vianello, Alessandro Vianello

HOME