<
n° 16
15/9/2014
EUROSPORTELLO INFORMA

EUROSPORTELLO INFORMA

n16
15 agosto 2014
2 SALONE DELLE MICRO E PICCOLE IMPRESE CONVEGNI E INCONTRI BILATERALI VENEZIA, 6-7 OTTOBRE 2014
Il Salone dImpresa s.p.a. in collaborazione con la Regione Veneto , Unioncamere del Veneto Eurosportello, il b2fair, la Camera di Commercio del Gran Ducato del Lussemburgo e la rete Enterprise Europe Network invitano le imprese a partecipare al secondo Salone delle Micro e Piccole Imprese.
Si svolger il 6 e 7 ottobre p.v. a Venezia presso il Palazzo Grandi Stazioni Cannaregio, n. 23 e coinvolger aziende di tutti i settori a livello internazionale e i principali centri di ricerca in particolare i settori automotive, agroalimentare, sistema moda (tessile, scarpe, accessori di lusso), plastica, ambiente, energie rinnovabili, logistica, edilizia, turismo e servizi per le imprese.
Questa seconda edizione avr unimportante ruolo per le piccole e medie imprese per fare business e conoscere 2015 che si terr a Milano.
Levento sar articolato in diversi momenti utili ad informare, presentare e a far incontrare i vari soggetti partecipanti. Gli strumenti a disposizione sono:
Talents! Le Micro e Piccole Imprese presentano se stesse: chi sono, cosa offrono, cosa cercano.
Talk! Summit tematico sul Sistema Europa per le Micro e Piccole Imprese partendo dal Small Business Act fino a creare il manifesto delle Micro e Piccole Imprese con agenda di lavoro 2015.
Tools! Aziende che forniscono strumenti presentano quello che hanno da offrire per le Micro e Piccole Imprese.
Totems! Centri di ricerca internazionale si presentano portando le loro esperienze, cosa fanno per il territorio, che risultati hanno conseguito, le loro start-up.
Target Bilateral Meetings! Lorganizzazione di incontri bilaterali offrir lopportunit di entrare in contatto diretto con numerose aziende, centri di ricerca ed istituzioni che operano nei settori di maggiore sviluppo a livello internazionale. Il costo di partecipazione allevento di incontri bilaterali per le aziende italiane di 100,00 IVA inclusa.
Online catalogue! Ogni iscritto potr apparire nel catalogo online http://www.salonedellemicroimprese.it migliorando ulteriormente la propria visibilit ed informando delle proprie necessit ed opportunit allo scopo di ottimizzare la propria partecipazione ed organizzare i meeting bilaterali.
Il costo dei Bilateral Meetings! di 100 + IVA e d diritto alla registrazione nellonline catalogue http://www.salonedellemicroimprese.it e ad una agenda personalizzata degli incontri.
Il costo di Talents! Tools! Totems! di 500 + IVA.
Il costo dello stand di 500 + IVA.
Il costo del pacchetto completo comprendente i tre servizi di 800 + IVA.
Altro/Extra:
  • la lingua ufficiale dellevento sar linglese;
  • possibile chiedere un servizio di interpretariato per il quale verr fatta opportuna offerta economica
  • gli incontri bilaterali/commerciali tra i partecipanti si baseranno su unagenda di lavoro personalizzata gestibile tramite il sito dedicato allevento www.salonedellemicroimprese.it
Qualora interessati, Vi chiediamo gentilmente di iscrivervi online tramite il sito dedicato allevento http://www.salonedellemicroimprese.it compilando la scheda entro il 20 settembre 2014.
A disposizione per eventuali ulteriori informazioni ed assistenza (Rossana Colombo Roberto Bassetto - tel. 041 0999411; rossana.colombo@eurosportelloveneto.it e roberto.bassetto@eurosportelloveneto.it ), porgiamo cordiali saluti.
POLITICA DI COESIONE EUROPEA 2014-2020
POLITICA REGIONALE UE - sintesi
Scarica il documento.

EUROSPORTELLO

Questionario di gradimento dei servizi Unioncamere - Eurosportello del Veneto
Per una valutazione dei servizi offerti nel nostro territorio, vi chiediamo di rispondere a un breve questionario che ci permetter di conoscere meglio lutilizzo dei nostri servizi da parte delle imprese e dei soggetti del territorio e il vostro grado di soddisfazione.
Il questionario anonimo ed possibile accedervi cliccando qui.

Vi ringraziamo anticipatamente per la collaborazione!

iniziative di prossima attuazione
APPELLO ALLA MANIFESTAZIONE D'INTERESSE - FORNITURA DI SERVIZI SPECIALISTICI E DI CONSULENZA PER UNIONCAMERE DEL VENETO - EUROSPORTELLO DEL VENETO
MATCH4INDUSTRY 2014 EVENTO B2FAIR KOCAELI (TUCHIA), 25-26 SETTEMBRE 2014
Aperto il bando di assegnazione n. 3 borse di studio per la partecipazione alla seconda edizione del Master in Global Economics and Social Affairs (GESAM)
Venezia, 17 settembre 2014 - E' aperto il bando di assegnazione di n. 3 borse di studio per la partecipazione alla seconda edizione del Master in Global Economics and Social Affairs (GESAM) organizzato dall'Universit Ca' Foscari di Venezia in collaborazione con l'Organizzazione Internazionale del Lavoro (OIL) di Ginevra.
Un Master completamente nuovo nel panorama formativo nazionale: 6 settimane intensive di lezione a Venezia dal 12 gennaio al 27 febbraio 2015 per approfondire lo studio dei fenomeni globali in una prospettiva che mira a coniugare le sfide delleconomia internazionale e del managing aziendale con le problematiche di ordine sociale. Il progetto aspira alla formazione della nuova generazione di esperti a livello internazionale sui temi della Globalizzazione economica, della Governance societaria e dei Diritti sociali.
Le domande di ammissione devono pervenire entro mercoled 15 ottobre 2014; nel caso in cui non siano stati coperti tutti i posti disponibili si prevede un secondo turno di iscrizioni con scadenza il 25 novembre 2014. Non perdere l'occasione, iscriviti subito!
www.unive.it/master-gesam [IT]
www.unive.it/master-gesam-en [EN]
https://www.facebook.com/JustGESAM

EVENTI E APPROFONDIMENTI
PULA BOAT FAIR 2014 POLA (CROAZIA), 16-18 OTTOBRE 2014 SPAZIO ESPOSITIVO ED EVENTO DI INCONTRI BILATERALI
Desideriamo informarVi che Unioncamere del Veneto - Eurosportello partecipa alla manifestazione in oggetto con uno stand espositivo di 12mq. riservato alla promozione del settore nautico della Regione Veneto www.pulaboat.com
Con loccasione, allinterno dello stand di Unioncamere del Veneto-Eurosportello, sar riservato uno spazio espositivo a quelle aziende della Regione Veneto del settore nautico e correlati (costruzioni di imbarcazioni, attrezzature nautiche, lavorazioni meccaniche, energie rinnovabili, progettazione e design, plastica e servizi) che manifesteranno interesse ad esporre la propria offerta.
Lesposizione nello stand gratuita e le spese di viaggio ed alloggio sono a carico delle aziende. Si prega di comunicare la propria disponibilit a partecipare con personale e materiale informativo entro il 6 ottobre p.v..
Il 16 ottobre p.v. previsto un evento di incontri bilaterali dove sar possibile incontrare aziende del settore nautico di diversi paesi europei con lobiettivo di sviluppare rapporti commerciali.
Liscrizione gratuita e d diritto a:
  • agenda personalizzata di incontri bilaterali
  • visibilit nel portale http://pulaboat.talkb2b.net
  • entrata in fiera ed accesso allarea di incontri bilaterali il giorno 16 ottobre p.v.
  • materiale informativo
  • assistenza prima, durante e dopo levento da parte del partner italiano
  • refreshments durante gli incontri bilaterali
Se interessati a partecipare agli incontri bilaterali, Vi preghiamo di effettuare liscrizione online http://pulaboat.talkb2b.net indicando come support office Unioncamere del Veneto-Eurosportello entro il 3 ottobre p.v.
Per ulteriori chiarimenti contattare Rossana Colombo tel. 041 0999415 e-mail: rossana.colombo@eurosportelloveneto.it ; Roberto Bassetto tel. 041 0999419 e-mail: roberto.bassetto@eurosportelloveneto.it .
BUILDING GREEN 2014 - INCONTRI BILATERALI COPENHAGEN (DANIMARCA), 29 E 30 OTTOBRE 2014
Unioncamere del Veneto Eurosportello in collaborazione con North Denmark EU-office e la rete Enterprise Europe Network (600 uffici presenti in 52 paesi) invitano le aziende a partecipare all'evento di incontri bilaterali http://www.b2match.eu/greenconnections2014 durante la Fiera Building Green 2014 http://buildinggreen.eu/en/
Si svolger il 29 e 30 ottobre p.v. a Copenhagen e coinvolger le aziende dei seguenti settori:
  • Edifici sostenibili (Strutture edili, Finestre, Pareti, Tetto, illuminazione, ventilazione, modulari e prefabbricati, dispositivi per il risparmio energetico, smart grid, contatori intelligenti, illuminazione, Impianti riscaldamento, isolamento, sistemi di aria condizionata).
  • La gestione dell'acqua (tubazioni dell'impianto / sistema di approvvigionamento idrico, gestione delle alluvioni, la gestione delle acque reflue, acque sotterranee e di scarico, acqua piovana raccolta, sistema di pianificazione urbana sostenibile, riciclo dell'acqua, applicances & Sanitari / fognatura)
  • Sistemi e attrezzature (Living tetti verdi e pareti, arredo urbano e segnaletica, pannelli solari, Hard & Soft abbellimento, illuminazione esterna, raccordi esterni, opere esterne)
  • Materiale da costruzione (materiali naturali, in legno, Blocchi e mattoni, pavimenti, finiture di pareti e soffitti, adesivi, aggregati, calcestruzzo, mortal & tigli, UPVC, vernice e rivestimento)
  • Servizi professionali (di architettura e design, servizi di consulenza sostenibilit, altre attivit, servizi di progettazione, consulenza Research).
L'evento, tramite l'organizzazione di incontri di business to business, offrir l'opportunit di entrare in contatto diretto con numerose aziende che operano nei settori sopra elencati provenienti da diversi Paesi europei. Rappresenta quindi una proficua occasione per incentivare lo sviluppo delle relazioni commerciali.
Gli incontri bilaterali/commerciali si svolgeranno in lingua inglese e si baseranno su un'agenda di lavoro personalizzata e prestabilita secondo le richieste di collaborazione della Vostra azienda effettuate sul catalogo online dedicato all'evento visionabile nel seguente link: http://www.b2match.eu/greenconnections2014
L'iscrizione all'evento comprende i seguenti servizi:
  • entrata gratuita alla fiera
  • agenda personalizzata degli incontri bilaterali
  • visibilit nel catalogo online
  • assistenza prima, durante e dopo l'evento da parte degli organizzatori e di Unioncamere del Veneto - Eurosportello.
Le aziende che si registreranno alliniziativa a seguito della presente comunicazione dovranno indicare come Local Support Office Unioncamere del Veneto, che fornir tutti i servizi di assistenza e accompagnamento in loco.
Qualora interessati, vi chiediamo gentilmente di iscrivervi online http://www.b2match.eu/greenconnections2014 entro il 10 ottobre p.v..
Per eventuali ulteriori informazioni ed assistenza alla registrazione online contattare Rossana Colombo - Roberto Bassetto - tel. 041 0999411; rossana.colombo@eurosportelloveneto.it e roberto.bassetto@eurosportelloveneto.it
CONTACT-CONTRACT MSV 2014 INCONTRI BILATERALI BRNO, 30 SETTEMBRE E 1 OTTOBRE 2014
Unioncamere del Veneto Eurosportello in collaborazione con la Camera di Commercio di Brno e la Rete EEN (600 uffici in 40 paesi nel mondo) invita le aziende a partecipare allevento di incontri bilaterali CONTACT CONTRACT MSV 2014 che si terr presso la Fiera MSV 2014 di Brno (Repubblica Ceca).
Si svolger il 30 settembre e 1 ottobre p.v. e coinvolger le aziende dei seguenti settori:
  • estrazione mineraria, metallurgica, ceramica e vetro ingegneria
  • materiali e componenti per l'ingegneria meccanica
  • unit, idraulica e pneumatica, tecnologia di raffreddamento e aria condizionata
  • materie plastiche, la tecnologia della gomma e industria chimica pu essere trovato in nomenclatura Plastex
  • lavorazione dei metalli e di macchine formatrici, strumenti possono essere trovati in nomenclatura IMT
  • finitura superficiale, trattamento termico pu essere trovato in nomenclatura profintech
  • saldatura dei metalli, saldatura e incollaggio possono essere trovati in nomenclatura di saldatura
  • potere di ingegneria e pesante-corrente ingegneria elettrica
  • elettronica, automazione e tecnologia di misurazione
  • La tecnologia ecologica
  • ricerca, sviluppo, trasferimento di tecnologie, finanziaria e altri servizi
  • trasporto, movimentazione, imballaggio industriale, magazzinaggio e logistica
Levento offre lopportunit di entrare in contatto diretto con numerose aziende che operano nei settori sopra elencati provenienti da diversi Paesi europei ed extraeuropei. Rappresenta quindi una proficua occasione per incentivare lo sviluppo di relazioni commerciali e di cooperazione internazionale.
Per maggiori approfondimenti, consultare il portale dedicato allevento http://kk2014.converve.com/?lang=en
e quello della fiera http://www.bvv.cz/it/msv/msv-2014/
Servizi
La partecipazione allevento soggetta al pagamento di una quota di 20 per gli espositori e di 40 per i visitatori e da diritto a:
  • agenda personalizzata di incontri bilaterali ed aggiornamento della stessa durante levento;
  • visibilit nel portale dedicato http://kk2014.converve.com/?lang=en
  • entrata in fiera per una persona ed accesso allarea di incontri bilaterali;
  • materiale informativo;
  • assistenza prima, durante e dopo levento da parte di Unioncamere del Veneto-Eurosportello e della Camera di Commercio di Brno;
  • servizio di interpretariato gratuito se necessario;
  • refreshments
Qualora interessati, Vi chiediamo gentilmente di effettuare direttamente liscrizione nel sito http://kk2014.converve.com/?lang=en indicando come partner locale Unioncamere del Veneto-Eurosportello entro il 15 settembre 2014.
A disposizione per assistenza alliscrizione online ed ulteriori informazioni contattare Rossana Colombo Roberto Bassetto - tel. 041 0999411; rossana.colombo@eurosportelloveneto.it e roberto.bassetto@eurosportelloveneto.it
AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI N. 6 BORSE DI STUDIO PER IL PERIODO 15/10/2014 15/04/2015 AREA TERRITORIALE VENEZIA, TREVISO E BELLUNO
Pubblicati sul sito di Unioncamere del Veneto due avvisi per il conferimento di:
  • n. 3 borse di studio assegnate da Unioncamere del Veneto nellambito del progetto Imprese pi responsabili, imprese pi innovative e pi competitive PROGETTO DI MODELLIZZAZIONE, cod. 1348/1/1/448/2014, per le province di Treviso e Belluno, presentato da Kairos spa, approvato nellambito del bando Fare rete per competere DGR N. 448 Del 04 Aprile 2014.
  • n. 3 borse di studio nellambito del progetto Responsabilmente competitive, socialmente innovative PROGETTO DI MODELLIZZAZIONE, cod. 2/1/1/448/2014, per la provincia di Venezia, presentato da Istituto Veneto per il Lavoro, approvato nellambito del bando Fare rete per competere DGR N. 448 Del 04 Aprile 2014.
Le prime tre borse di studio hanno lobiettivo di individuare modelli per lo sviluppo di azioni di RSI nelle province di Treviso e Belluno mentre le seconde tre vogliono analizzare, nella provincia di Venezia, i fabbisogni comunicativi delle aziende, i principali strumenti di comunicazione aziendali innovativi e progettare piani di comunicazione per la comunicazione della RSI . I due gruppi di ricerca lavoreranno a staffetta nel corso di sei mesi per il periodo 15/10/2014 15/04/2015. Limporto di ciascuna borsa, della durata pari a 2 (due) mesi, pari a Euro 4.000,00, comprensivo di tutti gli oneri. Lavviso aperto a laureati almeno triennali inoccupati o disoccupati. Gli interessati sono invitati ad inviare il loro curriculum vitae, debitamente sottoscritto, contenente lautorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del d.lgs. 196/2003 ed accompagnato da una fotocopia del proprio documento didentit e Codice Fiscale, allindirizzo mail unione@ven.camcom.it entro e non oltre il giorno 6 ottobre 2014 ore 24.00.
Per scaricare gli avvisi visita il sito di Unioncamere del Veneto: http://www.unioncameredelveneto.it/index.asp
INIZIATIVA DELLA REGIONE VENETO "PROGETTA!2020" - STRUMENTI FINANZIARI - 29 SETTEMBRE - PORTOBUFFOL (TV)
Luned 29 settembre presso il Comune di Portobuffol (Treviso) a partire dalle ore 14.00 si terr il nuovo Evento Gli Strumenti Finanziari Innovativi ed i Programmi europei a supporto delle imprese, organizzato dalla la Regione Veneto e dal Team dellIniziativa PROGETTA!2020
Scarica il programma dell'evento
Per la partecipazione inviare una mail allIndirizzo: monika.bernhart@regione.veneto.it entro venerd 26 settembre indicando Nome, Cognome e Organizzazione dei partecipanti.
Si fa presente che la sala ha una capienza di posti limitata.
DEUTSCHER LOGISTIK KONGRESS - 2014
Dal 22 al 24 ottobre 2014 si terr a Berlino la 31esima edizione del DEUTSCHER LOGISTIK KONGRESS, il Congresso annuale dellAssociazione Tedesca della Logistica. Il congresso riunisce per tre giornate tutti i principali players tedeschi del settore, costituendo uneccezionale piattaforma di contatti con il top management delle societ di spedizioni, operatori del trasporto ed i direttori della logistica dellindustria.
La Camera di Commercio Italo-Tedesca di Monaco e Stoccarda organizza una presenza del sistema logistico italiano al Congresso Annuale dellAssociazione della Logistica, offrendo agli operatori italiani lopportunit di visitare lo stesso allinterno di una delegazione.
Liniziativa intende offrire agli operatori della logistica italiani lopportunit di presentarsi per la prima volta al pi importante appuntamento in Germania per il settore, con il duplice obbiettivo di presentare le opportunit offerte dal mercato italiano alla platea internazionale e di supportare lo sviluppo di contatti con gli operatori esteri interessati a collaborazioni con soggetti italiani. La partecipazione allevento consentir di rafforzare i gi consolidati rapporti tra Italia e Germania nel settore logistico, aprendo le porte a nuove proficue opportunit di cooperazione.
Proposta di partecipazione al congresso allinterno di una delegazione italiana, con i costi relativi.
Si chiede di confermare la Vostra eventuale partecipazione entro il 26.09.2014.
Per ulteriori informazioni Camera di Commercio Italo Tedesca di Monaco e Stoccarda, dr.ssa Martina Agosti (tel. 0049-89-96166172, e-mail: Agosti@italcam.de )
MATCH4INDUSTRY 2014 EVENTO B2FAIR KOCAELI (TUCHIA), 25-26 SETTEMBRE 2014
Unioncamere del Veneto Eurosportello in collaborazione con la rete Enterprise Europe Network (600 uffici in 40 paesi) invitano le aziende a partecipare all evento di incontri bilaterali Match4Industry B2fair 2014 presso TOSB Automotive Supplier Industrial Park, SANTEK Industry and Technology Fair, Kocaeli.
Si svolger il 25 e 26 settembre p.v. e coinvolger le aziende dei seguenti settori: produzione di macchinari, automotive, metallurgia, chimica, elettronica, ICT e plastica
Levento offre lopportunit di entrare in contatto diretto con numerose aziende che operano nei settori sopra elencati provenienti da diversi Paesi europei ed extraeuropei. Rappresenta quindi una proficua occasione per incentivare lo sviluppo di relazioni commerciali e di cooperazione internazionale.
Per maggiori approfondimenti sullevento consultare il portale dedicato http://www.b2fair.com/Match4Industry2014/?A=111&E=115
Liscrizione allevento da diritto a:
  • agenda personalizzata di incontri bilaterali ed aggiornamento della stessa durante levento
  • visibilit nel portale B2Fair http://www.b2fair.com/Match4Industry2014/?A=111&E=115
  • materiale informativo
  • assistenza prima, durante e dopo levento da parte dellUnit di Coordinamento B2Fair e del partner italiano
  • refreshments durante gli incontri bilaterali
Qualora interessati, Vi chiediamo gentilmente di effettuare direttamente liscrizione nel sito http://www.b2fair.com/Match4Industry2014/?A=111&E=115 entro il 15 settembre 2014 .
A disposizione per eventuali ulteriori informazioni contattare Rossana Colombo Roberto Bassetto - tel. 041 0999411; rossana.colombo@eurosportelloveneto.it e roberto.bassetto@eurosportelloveneto.it .
ISCRIVETEVI ALLA PIATTAFORMA WELCOME & CO
UN TRAMPOLINO PER LE AZIENDE VERSO LA MOBILITA INTERNAZIONALE
Unioncamere del Veneto desidera invitare le aziende a registrarsi nella Piattaforma Welcome & CO www.welcomesmemobility.com, uno strumento creato per le PMI, che intende fornire unopportunit semplice ed immediata per promuoversi e per partecipare a programmi internazionali di lavoro e di tirocinio in Europa. Si tratta di una piattaforma semplice ed intuitiva; inserendo i vostri contatti verrete catalogati in un database europeo gestito da un partenariato europeo di organizzazioni intermediarie che si occupano di mobilit lavorativa e scolastica. Lobiettivo quello di supportare aziende, Istituti scolastici ed Universit mettendoli in comunicazione. Una particolare attenzione riservata alle entit pi piccole, che spesso faticano ad inserirsi nei network internazionali.
Ospitare un tirocinante appartenente ad un altro Paese unopportunit da non perdere, un valore aggiunto per la vostra azienda che vi permetter di instaurare nuovi rapporti di business o potenziare quelli gi esistenti. Grazie al progetto europeo Welcome&Co avrete la possibilit di formare un giovane o una persona con gi qualche esperienza lavorativa, potenziare le occasioni per internazionalizzare e crescere. Per iscriversi sufficiente compilare la scheda al seguente link: http://www.welcomesmemobility.com/register.php .
Se desiderate ulteriori informazioni contattate i nostri uffici ( Rif. Lodovica Reale. Tel 041 0999411, e-mail europa@eurosportelloveneto.it )
LA MEDIATRICE EUROPEA ALLEATA DELLE IMPRESE
Imprese, ONG, associazioni, universit, centri di ricerca, comuni, gruppi di interesse e altre organizzazioni possono presentare denunce al Mediatore europeo riguardo a casi di cattiva amministrazione da parte di istituzioni, organi e organismi dellUnione europea.
Per ulteriori informazioni http://www.ombudsman.europa.eu/

NORMATIVA COMUNITARIA
PESCA
COMUNICAZIONE della Commissione al Parlamento europeo e al Consiglio - Orientamenti per l'analisi dell'equilibrio tra la capacit di pesca e le possibilit di pesca, conformemente all'articolo 22 del regolamento (UE)
n. 1380/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo alla politica comune della pesca COM(2014) 545 final
SALUTE
RELAZIONE Della Commissione al Parlamento europeo, al Consiglio, al Comitato Economico e Sociale europeo e al Comitato delle Regioni - Relazione sull'esecuzione della comunicazione della Commissione "Le malattie rare: una sfida per l'Europa" [COM(2008) 679 definitivo] e della raccomandazione del Consiglio dell'8 giugno 2009 su
un'azione nel settore delle malattie rare (2009/C 151/02) COM(2014) 548 final
POLITICA EUROPEA DI SICUREZZA COMUNE
RELAZIONE della Commissione al Parlamento europeo e al Consiglio sull'attuazione della decisione quadro 2008/919/GAI del Consiglio, del 28 novembre 2008, che modifica la decisione quadro 202/475/GAI sulla lotta contro il terrorismo {SWD(2014) 270 final} COM(2014) 554 final
RICERCA
RELAZIONE della Commissione al Parlamento europeo e al Consiglio - Relazione annuale sulle attivit di ricerca e sviluppo tecnologico dellUnione europea nel 2013 COM(2014) 549 final
gare d'appalto
Visualizza le GARE D'APPALTO per lavori, servizi e forniture.
Per ricevere le gare selezionate in base al vostro settore dattivit, iscrivetevi al servizio gratuito EUROAPPALTI.
ricerca partner
Ricerca le Idee progettuali di partner stranieri interessati a presentare progetti europei con partner italiani.

bandi europei
Apri lelenco completo dei bandi UE aperti, selezionati dalla Gazzetta ufficiale serie C e dai siti delle diverse Direzioni Generali dell Europea.
bandi e fondi strutturali
Regione Veneto - Finanziamento - Scade il 30/06/2015
Bando a sportello per il finanziamento di iniziative a sostegno del tessuto produttivo dell'area del Polesine

Regione Veneto - Finanziamento - Scade il 30/06/2015
POR FESR 2007-2013 - Azione 2.1.3. - Fondo di rotazione e contributi in conto capitale per investimenti finalizzati al contenimento dei consumi energetici.

Regione Veneto - Bando Comunitario - Scade il: 31/12/2015
POR CRO parte FESR 2007-2013 - Asse 1 - Azione 1.1.3: apertura bando.
NUOVA PROGRAMMAZIONE COMUNITARIA COOPERAZIONE
conferenza annuale del programma central europe
CONFERENZA ANNUALE DEL PROGRAMMA CENTRAL EUROPE NOTIZIE E PRESENTAZIONI
POLITICA DI COESIONE COMUNITARIA 2014-2020:
INVIATA A BRUXELLES LA PROPOSTA DI PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE RIGUARDANTE IL FONDO EUROPEO PER LO SVILUPPO REGIONALE ( POR FESR) DELLA REGIONE DEL VENETO
Il 21 luglio lAutorit di Gestione del POR FESR del Veneto ha trasmesso alla Commissione Europea, entro i termini previsti e secondo le modalit stabilite dai Regolamenti Comunitari, la proposta di Programma Operativo Regionale per la parte FESR per il periodo di programmazione 2014-2020.
Dopo il percorso negoziale e il confronto con il partenariato, la proposta era stata adottata dalla Giunta Regionale e presentata al Consiglio Regionale che lha approvata lo scorso 10 luglio. Il POR dotato di circa 600 milioni di Euro e articolato in otto Assi prioritari:
  1. Ricerca, sviluppo tecnologico e innovazione
  2. Agenda digitale
  3. Competitivit dei sistemi produttivi
  4. Energia sostenibile e qualit della vita
  5. Rischio sismico e idraulico
  6. Sviluppo Urbano Sostenibile
  7. Capacit amministrativa e istituzionale
  8. Assistenza Tecnica.
Gli assi prioritari individuati e la loro dotazione finanziaria perseguono nel loro insieme gli obiettivi comunitari di Europa 2020 e sono coerenti con le linee guida stabilite nellAccordo di Partenariato tra lItalia e lUnione Europea, in corso di approvazione.
La Commissione Europea ha ora 3 mesi di tempo per formulare le sue osservazioni, che la Regione Veneto dovr considerare e recepire attraverso unattivit negoziale, in modo da arrivare alla definitiva approvazione entro sei mesi dalla presentazione.
Il programma dovr quindi essere operativo allinizio del prossimo anno.
Il POR reperibile nella sezione Consultazione documenti del sito del Tavolo di Partenariato e alla seguente pagina del sito regionale: Documenti di programmazione - Piano Operativo Regionale FESR 2014-2020 .
INTERREG V ITALIA - AUSTRIA
Il programma di cooperazione territoriale europea Interreg Italia-Austria ha avviato la consultazione pubblica della prima bozza del Programma di cooperazione per il periodo di programmazione 2014-2020. Per consultare la bozza del Programma: http://www.interreg.net potr essere consultata su supporto cartaceo presso la sede della Ripartizione Europa, ufficio per lintegrazione europea stessa in Via Conciapelli 69, 39100 Bolzano.
Tale documentazione messa a disposizione per la durata di 30 giorni a partire dal 23 luglio 2014 Entro tale termine tutti gli interessati possono prendere visione nella documentazione e presentare osservazioni scritte allAmministrazione provinciale.
interreg v central europe
lo scorso 18 luglio u.s. la Citt di Venezia, in qualit di Autorit di gestione del Programma Central Europe 2020 - ha inviato alla Commissione europea la versione finale del nuovo programma operativo.
Il documento consultabile nel blog regionale dedicato alla Cooperazione Territoriale Europea - link
interreg V spazio alpino
Lo scorso 23 luglio l'Autorit di Gestione del Programma Spazio Alpino - Land Salisburgo, ha presentato alla Commissione il Programma Operativo finale.
Il documento consultabile nel blog regionale dedicato alla Cooperazione Territoriale Europea - link
PROGRAMMA INTERREGIONALE INTERREG EUROPE VERSIONE FINALE DEL PROGRAMMA DI COOPERAZIONE
La Regione del Veneto - Sezione Cooperazione Transfrontaliera e Territoriale Europea ha comunicato che versione finale del Programma di Cooperazione interregionale Interreg Europe 2014 2020, ai sensi dellarticolo 8, comma 9 del Regolamento (UE) n. 1299/2013, stata approvata dai tutti gli Stati partner del programma nel corso dellultimo Programming Commitee. A breve il documento sar presentato alla Commissione europea ed inizier la fase di negoziato.
La versione finale del Programma disponibile al seguente link:
http://www.interreg4c.eu/programme/2014-2020/
eurocooperazioni
Visualizza lelenco delle aziende straniere che cercano cooperazioni internazionali.

I NOSTRI SPORTELLI

sportellO BRUXELLES

NOTIZIE DALLA SEDE DI BRUXELLES

In arrivo la nuova Commissione Europea: le prime anticipazioni sulla squadra di Junker
Iniziano a circolare i primi nomi della squadra del nuovo Presidente della Commissione Europea, Jean Claude Junker. I due Partiti di maggioranza seduti nel Parlamento Europeo, sentite le preferenze degli Stati membri a cui spetta di diritto la designazione del proprio Commissario, hanno infatti trovato un accordo per quanto riguarda la composizione della futura Commissione. Il nuovo organismo esecutivo dellUnione sar dunque espressione di un equilibrio geopolitico e, novit di questanno, anche di un equilibrio di genere. Junker ha dunque proposto la sua squadra e nei prossimi giorni dovr avere lapprovazione degli stati membri. In questa infografica la squadra proposta:
http://png.euractiv.com/files/commissioners_092014-en-v4.png
Per maggiori info bxl@bruxelles.ven.camcom.it.

APPROFONDIMENTI IN RILIEVO
Consulta anche tu l'archivio digitale della Delegazione di Unioncamere del Veneto di Bruxelles al sito http://www.eurosportelloveneto.it/report.asp. Troverai un archivio digitale con tutti i report, organizzati per tematica di riferimento, dei principali approfondimenti (eventi e commissioni parlamentari) eseguiti dalla delegazione di Bruxelles.
  • Info Day riguardo la Call for Proposal 2014 del Bio-Based Industry Joint Undertaking: Info Day riguardo la Call for Proposal 2014 del Bio-Based Industry Joint UndertakingMaggiori informazioni;
  • The 6th Cohesion Report: EU regions growing together or apart?: Conferenza The 6th Cohesion Report: EU regions growing together or apart?" durante la quale stato presentato il Sesto Report in materia di Coesione Economica, Sociale e Territoriale fra le Regioni degli Stati Membri dellUnione Europea....Maggiori informazioni;
  • Commissione AGRI: Commissione AGRI del 3 e 4 settembre 2014. Scambio di opinioni con il ministro italiano delle Politiche agricole, alimentari e forestali, Maurizio Martina. Scambio di opinioni con un rappresentante della Commissione sul divieto di importazione di prodotti alimentari dell'UE imposto dalla Russia...Maggiori informazioni.

ALCUNI DEI PROSSIMI EVENTI IN PROGRAMMA
  • 24 settembre: INIZIATIVA UNIONCAMERE ITALIA "PARLA CON LEI", Parlamento Europeo, Bruxelles, 18:00-20:00;
  • 24 settembre: APRAISE FINAL CONFERENCE "WHAT ROLE FOR TARGETS IN EU CLIMATE AND ENERGY POLICY?, CEPS Conference Room, 1 Place du Congrs 1000 Brussels, 10:00-16:00;
  • 25 settembre: EUROPE AT A CROSSROADS. WHICH WAY TO QUALITY JOBS AND PROSPERITY?, Hotel Thon Europe, 1040 Brussels, Belgium;
  • 25 settembre: HORIZON 2020: TRANSFORMING GLOBAL CHALLENGES IN OPPORTUNITIES FOR GROWTH, Parlamento Europeo, Room TBC, 14:00-17:45;
  • 25 settembre: EUROPE AT A CROSSROADS. WHICH WAY TO QUALITY JOBS AND PROSPERITY?, Hotel Thon Europe, 1040 Brussels, Belgium
  • 29 settembre: COMMUNITY LED LOCAL DEVELOPMENT (CLLD): PARTNERSHIP - TRANSPARENCY - EFFECTIVENESS - ANTI-CORRUPTION, Comitato Economico e Sociale Europeo;
  • 30 settembre: NATURE-BASED SOLUTIONS: INNOVATION POTENTIAL FOR SMART, SUSTAINABLE AND INCLUSIVE GROWTH IN EUROPE, Parlamento Europeo, Bruxelles, 10:00-17:00;
SPORTELLO EUROPA ROMANIA


Lo Sportello Europa Romania nasce nel gennaio 2008 per dare supporto alle PMI italiane nella ricerca di informazioni sui Fondi strutturali erogati dalle autorit romene nel periodo 2007-2013. E il risultato di un accordo tra alcune istituzioni italiane che da tempo operano in Romania per sostenere limprenditoria italiana nei suoi processi di internazionalizzazione, e che vantano notevole esperienza nella gestione di programmi comunitari quali lAssessorato all'Economia e Sviluppo, Ricerca e Innovazione della Regione del Veneto.
Lo Sportello, istituito presso la Camera di Commercio Italiana per la Romania, fornisce informazioni a tutti gli imprenditori italiani desiderosi di saperne di pi sui fondi strutturali e sulle opportunit di finanziamento che questi offrono.

Per ottenere maggiori informazioni sui bandi gi pubblicati, su quelli di prossima attivazione, sulle condizioni di eleggibilit e per ricevere la newsletter periodica sui fondi strutturali Vi preghiamo di prendere contatto con il referente dello Sportello Europa Romania
c/o Camera di Commercio italiana per la Romania
Tel: +40 (0)21 310.23.15/16/17
Fax: +40 (0)21 310.23.18
E-mail: sportelloeuropa@cameradicommercio.ro
Str. Franceza 13 2 piano
030102 Bucarest Romania
Referente: Matteo Peri

news fondi strutturali
Programma Operativo Regionale (POR)
Citt medievale ristrutturata grazie al POR
Il Comune di Medias (Provincia di Sibiu) beneficer di un contributo a fondo perduto per la realizzazione del progetto Ristrutturazione delle torri e dei mura della citt medievale, la cui richiesta di finanziamento stata presentata presso lAgenzia di Sviluppo regionale della Regione Centro.
Il progetto ha un valore totale di 25,94 milioni di RON (di cui 17,77 milioni di RON provengono dallUE e dal Governo della Romania) e ha come obiettivo principale quello di valorizzare la cittadella medievale e di inserirla nei circuiti turistici nazionali ed internazionali.
Lintervento di ristrutturazione, finanziato dal Settore di Intervento 5.1 del POR Restauro e valorizzazione sostenibile del patrimonio culturale e delle infrastrutture collegate verr realizzato in 16 mesi.
Il progetto, oltre al consolidamento strutturale e al restauro di tutti gli elementi decorativi, prevede la realizzazione di un sistema di illuminazione e di percorsi dotati di panchine, indicazioni, arbusti, supporti per le biciclette, decorazioni, etc..
E stato calcolato che lintervento attirer 56.000 turisti allanno. Verranno inoltre creati 20 nuovi posti di lavoro e 45 posti auto.
Infrastruttura scolastica nella Provincia di Dambovita
Sono stati firmati nella citt di Targoviste due nuovi contratti di finanziamento aventi come obiettivo la ristrutturazione di due istituti scolastici posti nel territorio della Provincia di Dambovita.
In entrambi i casi i fondi provengono dal Settore di Intervento 3.4 del POR Riabilitazione, ammodernamento, sviluppo e dotazione dellinfrastruttura scolastica pre-universitaria, universitaria e della Formazione Professionale Continua (FPC).
Il primo progetto, che si propone la ristrutturazione di un istituto agrario ubicato nel Comune di Voinesti, ha un valore totale di 1.007.683,23 RON ed un valore eleggibile di 647.021,45 RON. Di questi 549.968,23 RON rappresentano i fondi provenienti dal FESR e 84.112,79 RON il contributo nazionale.
Il secondo progetto destinato ad una scuola elementare (con 320 allievi) di un villaggio della Provincia che in 12 mesi verr ristrutturata anche da un punto di vista architettonico e strutturale.
Il contratto ha un valore di 729.602,97 RON di cui 585.521,09 RON rappresentano il valore eleggibile (497.692,93 RON sono i fondi FESR; 76.117,74 RON il contributo nazionale).
A livello provinciale sono stati complessivamente presentati 36 richieste di finanziamento destinate allo sviluppo dellinfrastruttura scolastica.
Varie
Rete idrica e fognaria a Teleorman
I sistemi idrici e fognari della Provincia di Teleorman verranno interamente ristrutturati entro la fine del 2015.
Lintervento coster 370 milioni di euro, in gran parte provenienti dallAsse I del PO Ambiente Estensione e ammodernamento delle reti idriche e fognarie.
Per la realizzazione dellintervento sono gi stati siglati 11 contratti per lesecuzione dei lavori, due contratti di servizi e uno di audit.
Due nuovi Programmi di finanziamento per il 2014-2020
In data 10 settembre 2014 il Governo della Romania ha approvato la partecipazione a due nuovi Programmi di finanziamento per il periodo 2014-2020.
  • Programma Operativo Urbact III 2014-2020, destinato ad incrementare lo scambio di conoscenze e di buone pratiche tra comuni e altri livelli decisionali allinterno dellUE. Budget destinato alla Romania: 4,23 milioni di euro.
  • Programma di Cooperazione Transfrontaliera Romania-Bulgaria 2014-2020.
Competitivit 2014-2020
Il Ministero dellEconomia ha pubblicato, a soli fini di consultazione, il documento relativo alla Strategia Nazionale per la Competitivit adottata dalla Romania nel periodo 2014-2020.
Stando a quanto riportato nel documento uno degli obiettivi prioritari sar quello di promuovere 10 settori chiave per lo sviluppo economico futuro:
  • Turismo ed eco-turismo;
  • Tessile e pelletteria;
  • Legno e lavorazione dei mobili;
  • Industria creativa;
  • Automotive;
  • Tecnologie delle comunicazioni;
  • Agroalimentare;
  • Salute e prodotti farmaceutici;
  • Energia e ambiente;
  • Bio-economia (agricoltura, silvicoltura, pesca e acquacoltura), bio-farmaceutica e bio-tecnologia.
SPORTELLO BALCANI

MONTENEGRO: SUPPORTO AL SISTEMA BANCARIO PER AGEVOLARE IL PROCESSO DI ADESIONE
La Banca Centrale Europea, in collaborazione con altre 10 banche europee tra cui la Banca dItalia, ha instaurato una collaborazione con la Banca Centrale del Montenegro, al fine di aiutare il paese a raggiungere gli standard europei necessari a diventare membro dellUnione.
Lintervento stato in parte finanziato dalla Commissione Europea, grazie ai fondi disponibili dello strumento di pre-adesione
AVVIATO L'ITER PER LA PRIVATIZZAZIONE DEL PORTFOLIO DELLE AZIENDE STATALI
Lagenzia per la Privatizzazione Serba ha pubblicato lo scorso 15 agosto un elenco di 502 imprese statali che saranno oggetto di un processo di privatizzazione. Lelenco delle aziende oggetto della procedura, suddiviso per settori produttivi e aree di interesse reperibile al seguente indirizzo: http://www.priv.rs/Public+Invitation/10629/Public+Invitation.shtml . Le aziende italiane che fossero interessate possono trovare informazioni dettagliate sulla modalit di risposta allInvito Pubblico a Manifestare Interesse pubblicato dal governo serbo possono consultare larea dedicata dellICE ( http://mefite.ice.it/CENWeb/ICE/News/ICENews.aspx?cod=51119&Paese=98&idPaese=98 ). In linea generale le lettere di interesse devono contenere: informazioni di base sul potenziale acquirente o partner/ investitore strategico; una manifestazione dinteresse per unazienda specifica inclusa nel programma di privatizzazione; il modello proposto per la privatizzazione (acquisto di azioni, acquisto di beni, partenariato strategico); un prezzo indicativo d'offerta; un programma provvisorio di investimenti; un business plan contenente il numero previsto di dipendenti a tempo pieno. Altre informazioni puntuali possono essere indicate sullInvito.
sportellO u.s.a.

Eurosportello Veneto-Stati Uniti nasce per dare assistenza e supporto informativo alle PMI Venete interessate ad investire e/o ad esplorare ed operare nel mercato americano. Con lobiettivo di promuovere e rafforzare la cooperazione transatlantica, lo sportello fornisce informazioni e assistenza anche ad imprese americane interessate a diverse forme di cooperazione transatlantica orientandone il focus e gli obiettivi verso il territorio veneto.
Lo Sportello ha base a New York ed il frutto di un accordo di collaborazione con lunico ufficio della rete europea Enterprise Europe Network (EEN) presente negli Stati Uniti. Lo sportello opera coordinandosi con le istituzioni italiane, con la rete delle camere di Commercio Italiane negli Stati Uniti e con istituzioni e soggetti americani attivi nel sostegno allimprenditoria. La costituzione e il rafforzamento di tale network sono condizione necessaria per stimolare e partecipare attivamente al Programma europeo di cooperazione transatlantica, fornendo in questo modo alle imprese strumenti e opportunit concrete di confronto costruttivo attraverso la presentazione di progetti condivisibili soprattutto nellambito della Ricerca e dellinnovazione.

Eurosportello Veneto - USA
c/o EABO (European American Business Organization)
Tel: +1 347 821 2384 Fax: +1 212 972 3026
E-mail: debacco@eurosportelloveneto.it
Referente: Beatrice De Bacco
PROGRAMMA START-UP NY
E un programma che intende accelerare la creazione dimprese e di posti di lavoro in tutto lo Stato di New York e in particolare nella zona Upstate New York. La SUNY (State University of NY) e la CUNY (City University of NY) con i loro campus e le Universit private partecipano al programma fornendo punti di riferimento per attirare societ high-tech, altre start-up, venture capital, nuove imprese e investimenti da tutto il mondo. Il programma consente alle aziende di operare, esentasse per 10 anni, sul terreno e sugli spazi ammissibili. Le aziende, in partenariato con i Campus e le Universit possono accedere a esperti dei diversi settori e ai laboratori di ricerca avanzata.
Il programma supporta le imprese che vogliono iniziare, espandersi o trasferire la propria attivit nella zona tax-free dello Stato di New York.
Per partecipare al programma START-UP NY unazienda deve: riallocare o espandersi nello Stato di New York, allinearsi con un College o con la Mission accademica di una Universit, creare nuovi posti di lavoro e contribuire allo sviluppo economico della comunit locale.
Questi i vantaggi tangibili del programma: abbattimento delle tasse statali o locali per 10 anni,franchise fees, no income tax per lazienda o il suo titolare, accesso alle risorse top talented di College e Universit americani, connessione ad infrastrutture che danno accesso a servizi nazionali e globali in prossimit dei maggiori mercati, risparmio energetico.
COOPERAZIONI
Conduttori elettrici, materiali per il rivestimento di polveri fini RFP # 5259322
Azienda attiva nel settore della Scienza dei materiali invita a presentare proposte per materiali che siano conduttori elettrici da utilizzare in applicazioni di nano-scala. Maggiori informazioni sono disponibili nella Request for Proposal (RFP) che pu essere richiesta a questo indirizzo ( beatrice.debacco@eabo.biz ). Le proposte vanno presentate entro il 09/10/2014
AZIENDE TECH NUOVI SVILUPPI EDILIZI
Le aziende del Tech a New York sono note per le loro location in vecchi edifici industriali in cui lavorano a stretto gomito decine e decine di instancabili operatori. Fra le pi note e in rapida crescita ci sono aziende che operano al limite della legalit per il numero di persone che letteralmente riescono a stipareallinterno degli spazi. Chi affitta i locali chiede ai propri architetti di progettare spazi che possano accogliere il maggior numero possibile di persone e daltro canto molti proprietari cercano di aggiornare i vecchi certificati di abitabilit cos da poter accomodare il maggior numero di persone nei singoli piani.
E' semplicemente incredibile quanto velocemente crescano queste imprese, ha dichiarato Scott Spector (Studio di architettura Spector Group), che ha notato come in parallelo alla crescita delle imprese del Tech crescano anche le richieste per aumentare labitabilit degli spazi.
Sta nascendo una nuova generazione di imprese che cerca disperatamente spazi in quartieri quali West Chelsea a Manhattan o Dumbo a Brooklyn. Le imprese per la maggior parte cercano edifici costruiti 80, 90 anni fa, allepoca progettati per tipografie, stamperie che necessitavano di ampi spazi per le macchine e per stipare scatoloni e casse da imballo ma che ospitavano poche persone. Oggi gli spazi sono ridisegnati per imprese i cui addetti sono per la maggior parte programmatori che necessitano di uno spazio limitato. In certi casi i restauri e le riqualificazioni sono molto efficaci e creano un grande aumento di occupazione in altri lo sono meno.
Il fattore chiave per gli ampliamenti (che da anche il valore allimmobile) sono le scale: dove sono posizionate, quanto larghe sono, quante ce ne sono etc., non e pi lo stile architettonico o la struttura del palazzo che incide sul prezzo.
"Il certificato di abitabilit e i limiti numerici che pone, mostrano il corretto e sicuro utilizzo che viene fatto di un edificio in cui vengono assicurate le uscite di emergenza. Molte delle regole si basano su esperienze drammatiche ha rilasciato Alan Gaynor, (Boddewyn Gayner Architects). Fra i tanti esempi viene spesso citato lincendio del 1911 alla Triangle Shirtwaist (fabbrica di camicie vicino a Washington Square), in cui persero la vita 146 operai per la maggioranza donne, molte delle quali, nellincapacit di evacuare ledificio,si buttarono dalle finestre.
Ovviamente le odierne aziende del Tech sono orientate a garantire la sicurezza dei propri lavoratori, anche se molte sono fermamente convinte che un ufficio open-space affollato contribuisca moltissimo in termini di creativit e produttiva.
Oggi un lavoratore medio in un ufficio di Manhattan occupa uno spazio lavorativo di 18.5 metri quadrati circa (in calo di circa il 20% rispetto alla met degli anni 1990).
"Tutti parlano di come la tecnologia stia influenzando il concetto generale del posto di lavoro", ha detto Miguel McKelvey, co-fondatore di WeWork, una societ in crescita che affitta spazi per uffici e che ritiene ci sia un maggiore livello di energia in spazi densamente occupati.
In linea con tale teoria: 1) molti architetti gestiscono lo spazio in modo da portarlo al limite, 2)e in aumento il business a supporto degli inquilini o dei proprietari che vogliono ottenere revisioni dei certificati di abitabilit.
Un esempio calzante Dumbo Heights, un complesso di quattro-costruzioni (1,4 milioni di metri quadrati) gi di propriet di Testimoni di Geova che e stato acquistato da un gruppo costituito da RFR Immobiliare e Kushner Cos., con l'obiettivo di crearne allinterno il prossimo polo tecnologico della citt, anche se gli edifici possono contenere solo una parte del personale che queste imprese richiederebbero.
SPORTELLO apre

TRADEIT Marketplace
Il progetto TRADEIT alla ricerca di persone e aziende che possano fornire tecnologie e opportunit di collaborazione nel campo della produzione di alimenti e idee innovatrici nel settore agroalimentare tradizionale.
Una delle principali attivit del progetto TRADEIT il trasferimento di tecnologie e conoscenze dai poli di innovazione e dai ricercatori ai produttori di alimenti tradizionali.
Far incontrare tra loro soggetti cos diversi in tutta Europa una sfida, perch si tratta di collegare migliaia di produttori alimentari di piccole e medie dimensioni a universit e istituti di ricerca, ma il numero di opportunit straordinario.
Ed proprio questo che ha portato allo sviluppo di TRADEIT Marketplace, una comunit imprenditoriale e un portale tecnologico online che si rivolge a chi opera nel settore agroalimentare tradizionale con la finalit di facilitare le attivit online di networking, sviluppo dell'attivit, acquisizione di tecnologia e intermediazione.
Quindi, se siete imprenditori, ricercatori o innovatori alla ricerca di partner o soluzioni alle problematiche del settore, Marketplace il posto che fa per voi.
Utilizzarlo semplice. Una volta registrati su: https://marketplace.tradeitnetwork.eu/emarket , sufficiente sviluppare un profilo pubblico* per poi iniziare ad esplorare il sistema, caricare offerte relative a tecnologie e business o inviare richieste di supporto.
Quando identificano trovata un'opportunit o una tecnologia interessante, gli utenti che navigano nel sistema presentano una richiesta di ulteriori informazioni. I consulenti regionali di TRADEIT monitorano gli scambi per facilitare lo sviluppo delle partnership e permettere agli utenti di capitalizzare le opportunit (i consulenti di TRADEIT sono disponibili anche a fornire supporto per lo sviluppo dei profili e degli annunci di offerta / richiesta).
Ci impegniamo per organizzare una serie di eventi di intermediazione che illustrino le tecnologie disponibili in 6 aree chiave (settore caseario, industria delle carni, prodotti da forno, sostenibilit, imballaggio e sicurezza alimentare) e che, in parallelo, permettano di incontrare aziende, fornitori di tecnologia e ricercatori in grado di contribuire allo sviluppo della vostra attivit.
In ogni hub di TRADEIT, la nostra offerta prevede anche eventi mirati al trasferimento delle conoscenze attraverso sessioni di formazione specifiche su sicurezza alimentare, gestione della catena di fornitura, etichettatura e sviluppo del modello di business. La necessit e l'urgenza di affrontare questi temi verranno verificate anche in base alle informazioni contenute in Marketplace.
Siamo interessati a incontrarvi e a conoscere le vostre esigenze per aiutarvi a crescere. Quindi, se non lo avete gi fatto, registratevi subito accedendo al link: https://marketplace.tradeitnetwork.eu/emarket
* In particolare quelli relativi al settore caseario, alla lavorazione delle carni e ai prodotti da forno.
** Ad eccezione di ci che scegliete di inserire nel profilo pubblico, le informazioni fornite rimangono confidenziali.
LET'S MATCH- EVENTO DI INCONTRI BILATERALI PER LA PARTECIPAZIONE AD HORIZON 2020, BOLOGNA 1 OTTOBRE 2014
Il Salone dImpresa s.p.a. in collaborazione con la Regione Veneto , Unioncamere del Veneto Eurosportello, il b2fair, la Camera di Commercio del Gran Ducato del Lussemburgo e la rete Enterprise Europe Network invitano le imprese a partecipare al secondo Salone delle Micro e Piccole Imprese.
Si svolger il 6 e 7 ottobre p.v. a Venezia presso il Palazzo Grandi Stazioni Cannaregio, n. 23 e coinvolger aziende di tutti i settori a livello internazionale e i principali centri di ricerca in particolare i settori automotive, agroalimentare, sistema moda (tessile, scarpe, accessori di lusso), plastica, ambiente, energie rinnovabili, logistica, edilizia, turismo e servizi per le imprese.
Questa seconda edizione avr unimportante ruolo per le piccole e medie imprese per fare business e conoscere 2015 che si terr a Milano.
Levento sar articolato in diversi momenti utili ad informare, presentare e a far incontrare i vari soggetti partecipanti. Gli strumenti a disposizione sono:
Talents! Le Micro e Piccole Imprese presentano se stesse: chi sono, cosa offrono, cosa cercano.
Talk! Summit tematico sul Sistema Europa per le Micro e Piccole Imprese partendo dal Small Business Act fino a creare il manifesto delle Micro e Piccole Imprese con agenda di lavoro 2015.
Tools! Aziende che forniscono strumenti presentano quello che hanno da offrire per le Micro e Piccole Imprese.
Totems! Centri di ricerca internazionale si presentano portando le loro esperienze, cosa fanno per il territorio, che risultati hanno conseguito, le loro start-up.
Target Bilateral Meetings! Lorganizzazione di incontri bilaterali offrir lopportunit di entrare in contatto diretto con numerose aziende, centri di ricerca ed istituzioni che operano nei settori di maggiore sviluppo a livello internazionale. Il costo di partecipazione allevento di incontri bilaterali per le aziende italiane di 100,00 IVA inclusa.
Online catalogue! Ogni iscritto potr apparire nel catalogo online http://www.salonedellemicroimprese.it migliorando ulteriormente la propria visibilit ed informando delle proprie necessit ed opportunit allo scopo di ottimizzare la propria partecipazione ed organizzare i meeting bilaterali.
Il costo dei Bilateral Meetings! di 100 + IVA e d diritto alla registrazione nellonline catalogue http://www.salonedellemicroimprese.it e ad una agenda personalizzata degli incontri.
Il costo di Talents! Tools! Totems! di 500 + IVA.
Il costo dello stand di 500 + IVA.
Il costo del pacchetto completo comprendente i tre servizi di 800 + IVA.
Altro/Extra:
  • la lingua ufficiale dellevento sar linglese;
  • possibile chiedere un servizio di interpretariato per il quale verr fatta opportuna offerta economica
  • gli incontri bilaterali/commerciali tra i partecipanti si baseranno su unagenda di lavoro personalizzata gestibile tramite il sito dedicato allevento www.salonedellemicroimprese.it
Qualora interessati, Vi chiediamo gentilmente di iscrivervi online tramite il sito dedicato allevento http://www.salonedellemicroimprese.it compilando la scheda entro il 20 settembre 2014.
A disposizione per eventuali ulteriori informazioni ed assistenza (Rossana Colombo Roberto Bassetto - tel. 041 0999411; rossana.colombo@eurosportelloveneto.it e roberto.bassetto@eurosportelloveneto.it ), porgiamo cordiali saluti.
ICT PROPOSERS DAY- EVENTO DI INCONTRI BILATERALI PER LA PARTECIPAZIONE AD HORIZON 2020, FIRENZE 9-10 OTTOBRE 2014
Eurosportello Veneto, in qualit di coordinatore della rete Enterprise Europe Network per il Triveneto e membro dello sportello APRE regionale, aderir a ICT Proposers Day, che avr luogo il prossimo 10 ottobre a Firenze.
Levento organizzato dalla Commissione Europea (DG Connect) in collaborazione con la Presidenza Italiana, la Regione Toscana, il Comune di Firenze e lUniversit di Firenze. L'evento si focalizzer sulle opportunit ICT nelle call 2015 di Horizon 2020 (H2020), con riferimento all'integrazione del tema ICT nei tre pilastri del Programma:
1. ICT per l'Eccellenza Scientifica;
2. ICT per la Leadership Industriale;
3. ICT per le Sfide Sociali.
Si stima che allevento parteciperanno circa 3.000 stakeholder del mondo ICT tra rappresentanti delle istituzioni politiche, ricercatori, innovatori, start-up innovative e rappresentanti dell'industria provenienti da Paesi europei ed extra-UE.
Le aziende aderenti alliniziativa potranno partecipare gratuitamente al Brokerage Event e ai relativi incontri bilaterali, un'occasione unica di networking per gli attori del settore ICT, con lobiettivo di:
  • agevolare la creazione di partenariati per partecipare ai bandi 2015 di H2020;
  • discutere e sviluppare nuove idee progettuali ICT a livello internazionale;
  • acquisire nuovi contatti transfrontalieri e avviare collaborazioni internazionali;
  • promuovere i risultati della ricerca, cos come le tecnologie e il know-how in dotazione.
Destinatari:
I rappresentanti dellindustria e delle Piccole Medie Imprese, delle universit e degli istituti di ricerca che hanno interesse a promuovere idee progettuali e collaborazioni europee in Horizon2020 nel settore ICT.
Per registrarsi al Brokerage:
  1. Registrati prima allICT Proposers Day conference:
  2. http://ec.europa.eu/digital-agenda/events/cf/ictpd14/register.cfm
  3. Vai alla sezione My event e registrati al Brokerage
  4. Seleziona le sessioni di interesse
  5. Completa il tuo profilo e seleziona le aree di attivit. Il tuo profilo sar validato dopo pochi giorni
  6. A partire dal 15 settembre sar possibile manifestare il proprio interesse per fissare gli appuntamenti bilaterali
Termini per la partecipazione
Registrazione e presentazione dell idea di progetto 14 settembre 2014
Selezione online degli incontri bilaterali 15 settembre - 29 settembre 2014
Incontri bilaterali 9 Ottobre 2014 (14:00-18:00)
Incontri bilaterali 10 Ottobre 2014 (9:30-13:00)
Dopo la registrazione la partecipazione allevento potr essere gestita direttamente attraverso il sito del brokerage http://www.b2match.eu/proposersday2014/
Le aziende che si registreranno alliniziativa a seguito della presente comunicazione dovranno indicare come Local Support Office Unioncamere del Veneto, che fornir tutti i sevizi di assistenza e accompagnamento in loco.
Per maggiori informazioni sullevento e supporto nella registrazione potete contattare i nostri uffici:
Tel. 0410999411, dott.ssa Stefania De Santi stefania.desanti@eurosportelloveneto.it , dott. Roberto Bassetto, roberto.bassetto@eurosportelloveneto.it , dott.ssa Chiara Bianchini chiara.bianchini@eurosportelloveneto.it .

VISUALIZZA TUTTI I BANDI DI RICERCA APERTI.

altre iniziative

EGOINg abroad, a cura di eurocultura
Eurocultura, fondata nel 1993, un'associazione culturale con sede a Vicenza, che gli assegnata il compito di facilitare i propri soci nella realizzazione di attivit di lavoro, stage, volontariato e formazione all'estero. Il suo obiettivo di fornire un quadro completo sia delle opportunit all'estero sia delle difficolt da superare, il che permette ai soci di trovare l'offerta adeguata alle proprie necessit.

Eurocultura
Via del Mercato Nuovo, 44/G
36100 Vicenza
tel. 0444 - 964 770
fax 0444 - 960 129
info@eurocultura.it
www.eurocultura.it
Centro di formazione in Europrogettazione
Venice International University
Isola di San Servolo - Venezia
Dal 1999 viene organizzato (spesso in pi edizioni annuali) il Master in Europrogettazione, aperto a tutti coloro che intendano affrontare gli aspetti legati alla redazione e allo sviluppo di un progetto europeo: dalla ricerca e individuazione delle informazioni al partenariato, dal budget alla definizione di un piano di comunicazione e disseminazione efficace. Il Master ha un taglio pratico e operativo, ed adatto sia a chi si accosta per la prima volta alla progettazione europea, sia a chi ha gi acquisito esperienza e desidera strutturare al meglio le proprie competenze. Largo spazio lasciato all'esercitazione in piccoli gruppi omogenei, in base ai settori di provenienza degli allievi.
Il Master offre inoltre un periodo di assistenza alla redazione di un progetto, che l'interessato svilupper autonomamente con l'assistenza dei nostri tutors, e al termine del quale potr conseguire il Master (non obbligatorio per l'allievo, a cui viene comunque rilasciato un attestato di frequenza).
Dal 2004 al Master in Europrogettazione stata affiancata la Scuola di gestione dei progetti europei, finalizzata ad approfondire tutte le problematiche inerenti alla vita di un progetto approvato: i rapporti con l'Unione Europea, le tecniche e gli strumenti di gestione dei progetti e del partenariato, il monitoraggio e la valutazione, la gestione economico-finanziaria e la rendicontazione. Anche in questo caso linterattivit tra docenti e allievi riveste unimportanza cruciale per l'ottimale riuscita del corso: per questo lasciato ampio spazio a domande ed esercitazioni.
Entrambi i percorsi durano ciascuno una settimana a tempo pieno, durante la quale sono previste iniziative collaterali e servizi aggiuntivi, che variano a seconda delle edizioni: approfondimenti, seminari facoltativi, ecc.
Il Centro offre inoltre seminari specialistici, di progettazione su varie tematiche: ambiente, ricerca, cooperazione territoriale, apprendimento permanente, ecc. solitamente in concomitanza con luscita di bandi particolarmente rilevanti. I seminari hanno normalmente una durata di una o due giornate, e si concentrano su un bando o su un programma specifico di particolare complessit e attualit, oppure su temi di rilevanza trasversale.
Il Centro in grado di concludere convenzioni e accordi con enti e imprese che avessero la necessit di formare un numero rilevante di persone, orientando e terminando la formazione alle loro specifiche esigenze, e realizzando direttamente le attivit didattiche presso le strutture richiedenti.

http://www.europelago.it/dove.asp
euroreporter
La Redazione di Eurosportello Informa, grazie alla collaborazione con Euroreporter, web site per linformazione europea su misura, offre una rubrica di approfondimenti tematici dallEuropa su: evoluzione normativa, giurisprudenza, consultazioni pubbliche, regolamentazione tecnica, progetti transfrontalieri, conferenze e altri eventi, partenariati e accordi di settore, studi e rapporti di organismi pubblici o privati, posizioni delle associazioni di categoria europee o nazionali, azioni politiche e di lobbying, reazioni comunitarie a iniziative nazionali o viceversa, progressi tecnologici, tendenze di mercato.
Per visualizzare lelenco cliccare il seguente link: http://www.euroreporter.eu

contatti

Per non ricevere la newsletter ciccare QUI
Eurosportello informa - Anno XVIII N 16 2014
Pubblicazione quindicinale di Eurosportello del Veneto
Via delle Industrie 19/d 30175 Venezia-Marghera Tel.041/0999411 Fax. 041/0999401
www.eurosportelloveneto.it e-mail: europa@eurosportelloveneto.it

Autorizzazione del Tribunale di Venezia n. 1376 del 15/12/00
Direttore Responsabile: Gian Angelo Bellati
Comitato di redazione: Roberta Lazzari, Francesco Pareti

Hanno collaborato: Roberto Bassetto, Rossana Colombo, Beatrice De Bacco, Giorgio De Bin, Marco Boscolo, Bernd Faas, Laura Manente, Filippo Mazzariol, Matteo Peri, Daniela Nardello, Brankica Raskov, Lodovica Reale, Dubravka Skopac, Alessandra Vianello, Alessandro Vianello