<
n° 17
30/9/2012
Numero 17

Numero 17

30 settembre 2012

SOMMARIO:
Eventi - Approfondimenti
Normativa Comunitaria
Gare d'appalto
Ricerca Partner
Bandi Europei
Bandi Fondi Strutturali
Euro Cooperazioni
Sportello Europa Romania
Sportello Balcani
Sportello USA
Sportello APRE
Going abroad, a cura di Eurocultura
Centro di formazione in Europrogettazione Venice International University
Isola di San Servolo Venezia
Informazioni specializzate dall'UE, in collaborazione con Euroreporter
Contatti
ECOMONDO 2012 - INCONTRI BILATERALI
RIMINI, 8-9 NOVEMBRE 2012
Unioncamere Emilia-Romagna, la Camera di Commercio di Ravenna e Aster in collaborazione con la rete Enterprise Europe Network (600 uffici in 40 paesi) organizzano la quarta edizione dellevento di incontri bilaterali Ecobusiness Cooperation durante la Fiera Ecomondo 2012, considerata la pi grande manifestazione fieristica delle energie rinnovabili e del riciclo dei rifiuti.
Si svolger l8 ed il 9 novembre p.v. a Rimini e coinvolger le aziende dei seguenti settori:
  • Ciclo dei rifiuti
  • Ciclo dellacqua e qualit dellaria
  • Energia dai rifiuti
  • Recupero dei rifiuti
  • Riciclaggio dei rifiuti
  • Bioenergie
  • Energie rinnovabili
  • Efficienza dellenergia nelle costruzioni
  • Mobilit sostenibile
In questo contesto Unioncamere del Veneto Eurosportello invita le aziende operanti nei settori sopracitati a partecipare alla manifestazione fieristica Ecomondo 2012 http://www.ecomondo.com e al relativo evento di incontri bilaterali.
Levento, tramite lorganizzazione di incontri di business to business, offrir lopportunit di entrare in contatto diretto con numerose aziende, istituzioni ed universit che operano nei settori delle energie rinnovabili. Rappresenta quindi una proficua occasione per incentivare lo sviluppo delle relazioni commerciali a livello nazionale ed internazionale.
Gli incontri bilaterali/commerciali tra le aziende si baseranno su unagenda di lavoro personalizzata e prestabilita secondo le richieste di collaborazione della Vostra azienda effettuate sul catalogo online dedicato allevento http://www.b2match.eu/ecomondo2012
Servizi e costi dellevento
Liscrizione allevento Ecomondo 2012 gratuita.

Per ogni azienda partecipante liscrizione da diritto a:
  • agenda personalizzata di incontri bilaterali
  • visibilit nel portale dedicato
  • assistenza prima, durante e dopo levento da parte del partner locale e della rete EEN
  • entrata gratuita in fiera
  • servizio di interpretariato se richiesto
  • refreshements
La scorsa edizione dellevento
Levento di incontri bilaterali del 2011 ha registrato 197 organizzazioni, 222 profili di aziende e 603 meetings.
Qualora interessati, Vi chiediamo gentilmente di iscrivervi online tramite il sito dedicato allevento http://www.b2match.eu/ecomondo2012 o di compilare la scheda allegata entro il 18 ottobre 2012 e rispedirla via fax al numero 041 0999401 o via mail allindirizzo rossana.colombo@eurosportelloveneto.it .
Per ulteriori informazioni ed assistenza contattare Rossana Colombo Roberto Bassetto - tel. 041 0999411; rossana.colombo@eurosportelloveneto.it e roberto.bassetto@eurosportelloveneto.it .
Questionario di valutazione
Questionario di gradimento dei servizi Unioncamere - Eurosportello del Veneto
Per una valutazione dei servizi offerti nel nostro territorio vi chiediamo di rispondere ad un breve questionario che ci permetter di conoscere meglio lutilizzo dei nostri servizi da parte delle imprese e dei soggetti del territorio e il vostro grado di soddisfazione.
Il questionario anonimo ed possibile accedervi dal seguente link:
http://survey.unioncamereveneto.it/limesurvey/index.php?sid=49852 .
Vi ringraziamo anticipatamente per la collaborazione!
HOME
EVENTI - APPROFONDIMENTI
LINK AD ALTRE INIZIATIVE:
CALL INTERNAZIONALE: BIENNALE COLLEGE - CINEMA
30 AGOSTO - 22 OTTOBRE 2012
Lanciata quest'anno dalla Biennale di Venezia, in partnership con Gucci, Biennale College - Cinema e' una nuova iniziativa che mira a supportare team di registi e produttori per la produzione del loro primo lavoro audio visivo. Una comunit di selezionati filmakers da tutto il mondo lavorer a fianco di un team di esperti Internazionali e tutor per esplorare la pratica del micro budget film making e i nuovi modelli integrati di produzione, che prevedono un coinvolgimento del pubblico sin dall'avvio. Dopo un primo workshop a Venezia a gennaio 2013, della durata di 15 giorni, per i 15 progetti selezionati, fino a 3 team - composti da regista e produttore- saranno invitati per un secondo workshop, sempre a Venezia, della durata di 15 giorni - tra febbraio e marzo 2013 - e otterranno un supporto di 150.000 euro per produrre e presentare, durante la Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica della Biennale di Venezia, il loro film. La Call Internazionale e' aperta dal 30 agosto al 22 ottobre 2012 solo a team di registi - alla prima o alla seconda opera - e produttori - che abbiano gi prodotto almeno 3 corto metraggi distribuiti o presentati a Festival.
La Biennale College - Cinema riceve il supporto del Ministero per i Beni e le Attivit Culturali - Direzione Generale Cinema e della Regione del Veneto.
Per maggiori informazioni:
www.labiennale.org/en/cinema/collegecinema/
college-cinema@labiennale.org
Facebook: La Biennale di Venezia
Twitter: la_Biennale
NORDRENO-VESTFALIA: CENTRO ECONOMICO DELLEUROPA E IDEALE OPPORTUNIT DI BUSINESS PER LE AZIENDE ITALIANE
Villa Canossa Casale sul Sile, 24 ottobre 2012, dalle ore 16:30 alle 19:00
Per ulteriori informazioni cliccare qui.
CORSI IVA E TRASPORTI - FORMAZIONE COMMERCIO ESTERO SETTEMBRE/OTTOBRE 2012
"La disciplina IVA negli scambi con l'estero" e "Trasporto internazionale e termini di resa delle merci", da anni iniziative consolidate, organizzate in settembre-ottobre p.v., nellambito del Programma annuale di Formazione in Commercio Estero.
Circolare esplicativa e depliants.
ATTIVITA DELLA CAMERA DI COMMERCIO ITALIANA PER LA GERMANIA C/O VILLA CANOSSA - CASALE SUL SILE (TV)
Di seguito link al sito della Camera di Commercio Italiana per la Germania, nel quale vengono illustrate le attivit svolte in Villa Canossa nell'ambito dei rapporti istituzionali, economico-commerciali, legali e fiscali tra Italia e Germania: http://www.italiagermania.org/2012/06/villa-canossa-unavamposto-tedesco-nel-cuore-del-veneto/ .
HOME
NORMATIVA COMUNITARIA
ricerca COMUNICAZIONE della Commissione al Parlamento europeo, al Consiglio, al Comitato Economico e Sociale europeo e al Comitato delle Regioni - Potenziare e concentrare la cooperazione internazionale dell'UE nelle attivit di ricerca e innovazione: un approccio strategico (Testo rilevante ai fini del SEE) {SWD(2012) 258 final} COM(2012) 497 final
POLITICA DELLA CONCORRENZA COMUNICAZIONE della Commissione al Parlamento europeo, al Consiglio e al Comitato Economico e Sociale europeo relativa ai lavori svolti dal Forum congiunto dellUE sui prezzi di trasferimento nel periodo dal luglio 2010 al giugno 2012 e alle proposte collegate 1. Relazione sulle piccole e medie imprese e sui prezzi di trasferimento e 2. Relazione sugli accordi di ripartizione dei costi per i servizi che non producono beni immateriali (BI)
COM(2012) 516 final
CULTURA-AUDIOVISIVI RELAZIONE della Commissione al Parlamento europeo, al Consiglio, al Comitato Economico e Sociale europeo e al Comitato delle Regioni - Prima relazione relativa all'applicazione degli articoli 13, 16 e 17 della direttiva 2010/13/UE per il periodo 2009-2010 Promozione delle opere europee nei servizi di media audiovisivi programmati o a richiesta {SWD(2012) 269 final} COM(2012) 522 final
HOME
GARE D'APPALTO
Visualizza le GARE D'APPALTO per lavori, servizi e forniture.
Per ricevere le gare selezionate in base al vostro settore dattivit, iscrivetevi al servizio gratuito EUROAPPALTI.
HOME
RICERCA PARTNER
Ricerca le Idee progettuali di partner stranieri interessati a presentare progetti europei con partner italiani.
HOME
BANDI EUROPEI
Apri lelenco completo dei bandi UE aperti, selezionati dalla Gazzetta ufficiale serie C e dai siti delle diverse Direzioni Generali della Commissione Europea.
HOME
BANDI FONDI STRUTTURALI
Regione Veneto - Bando Comunitario - Scade il: 15/10/2012
Bando per l'assegnazione di contributi per interventi innovativi di conservazione e valorizzazione del patrimonio naturale - POR CRO parte FESR 2007-2013.
Regione Veneto - Bando Comunitario - Scade il: 31/10/2012
Apertura Bando "Assegni di Ricerca" Anno 2012 - Programma Operativo Regionale - Fondo Sociale Europeo 2007-2013.
Bando per la presentazione delle domande di riconoscimento degli organismi di consulenza. Piano di Sviluppo Rurale 2007-2013 Misura 114. Scade il: 31/12/2013.
Per ulteriori informazioni:
http://www.regione.veneto.it/Bandi+Avvisi+Concorsi/Bandi/Riconoscimento+organismi+consulenza+2008.htm
Regione Veneto - Finanziamento - Scade il: 31/12/2013
Regolamento per l'accesso agli incentivi alle Piccole e Medie Imprese (PMI) di cui alla Legge 28 novembre 1965, n. 1329 "Legge Sabatini"
Bando a valere sullazione 1.1.3 del POR parte FESR, avente ad oggetto Contributi per lutilizzo da parte delle imprese di strutture qualificate per lattivit di ricerca. Il bando rivolto alle imprese aventi sede nel Veneto; le misure di finanziamento sono le seguenti:
  • Misura I: contributi alle imprese per il ricorso a strutture qualificate di ricerca;
  • Misura II: contributi per linserimento nelle imprese di personale qualificato di ricerca.
Scade il: 31/12/2015
Per ulteriori informazioni:
http://www.regione.veneto.it/Bandi+Avvisi+Concorsi/Bandi/FESR+2007+2013+Asse+1+Azione+113.htm
HOME
EURO COOPERAZIONI
Visualizza lelenco delle aziende straniere che cercano cooperazioni internazionali
HOME
SPORTELLO EUROPA ROMANIA
Lo Sportello Europa Romania nasce nel gennaio 2008 per dare supporto alle PMI italiane nella ricerca di informazioni sui fondi strutturali erogati dalle autorit romene nel periodo 2007-2013. E il risultato di un accordo tra alcune istituzioni italiane che da tempo operano in Romania per sostenere limprenditoria italiana nei suoi processi di internazionalizzazione, e che vantano notevole esperienza nella gestione di programmi comunitari quali lAssessorato all'Economia e Sviluppo, Ricerca e Innovazione della Regione del Veneto.
Lo Sportello, istituito presso la Camera di Commercio italiana per la Romania , fornisce informazioni a tutti gli imprenditori italiani desiderosi di saperne di pi sui fondi strutturali e sulle opportunit di finanziamento che questi offrono.

Per ottenere maggiori informazioni sui bandi gi pubblicati, su quelli di prossima attivazione, sulle condizioni di eleggibilit e per ricevere la newsletter periodica sui fondi strutturali Vi preghiamo di contattare il referente dello Sportello Europa Romania.


Sportello Europa Romania
c/o Camera di Commercio italiana per la Romania
Tel: +40 (0)21 310.23.15/16/17
Fax: +40 (0)21 310.23.18
E-mail: sportelloeuropa@cameradicommercio.ro
Str. Franceza 13 2 piano
030102 Bucarest Romania
Referente: Matteo Peri
NEWS FONDI STRUTTURALI
Programma Operativo Crescita della Competitivit Economica (POS CCE)
27 richieste per lOperazione 131 Poli di Competitivit
LAutorit di Management (AM) del POS CCE ha ricevuto 27 richieste di finanziamento per lOperazione 131, dedicata alla creazione di Poli di Competitivit e tenutasi nel periodo 17.05.2012-31.08.2012.
Entro il termine summenzionato i sollecitanti hanno presentato le strategie di sviluppo dei Poli, con annesso un riassunto dei progetti concepiti allinterno dei singoli Poli di Competitivit.
La seconda fase (presentazione dei vari progetti nel dettaglio, da parte dei Poli selezionati) avr inizio nei 60 giorni successivi al termine della prima fase di valutazione (vedi sotto).
Il budget del bando ammonta a 252 milioni di RON (con un contributo a fondo perduto massimo erogabile, per ogni richiesta di finanziamento, pari a 84 milioni di RON).
Il valore totale delle 27 richieste presentate ammonta a 1.820.341.185 RON; di tale somma la quota erogata a fondo perduto pari a 1.117.477.344 RON (vale a dire 4,43 volte in pi di quanto complessivamente disponibile).
La valutazione si terr in due momenti.
In una prima fase verr effettuata:
  1. la verifica della conformit amministrativa del pacchetto integrato e delleleggibilit del Polo di Competitivit;
  2. la valutazione tecnica della strategia di sviluppo del Polo di Competitivit e dei progetti descritti in breve;
  3. la classifica dei Poli di Competitivit ammessi a presentare la documentazione completa per il pacchetto integrato di progetti.

La valutazione tecnica della strategia di sviluppo di un Polo ricever un punteggio compreso tra 0 e 100 punti. Soltanto i pacchetti integrati che riceveranno un punteggio minimo di 60 punti potranno passare alla fase successiva.
Nella seconda fase della valutazione verr invece effettuata:

  1. la verifica della conformit amministrativa delle richieste di finanziamento, delleleggibilit del sollecitante e dei progetti inclusi nel piano integrato;
  2. la valutazione tecnica e finanziaria dei progetti;
  3. lattribuzione dei punteggi finali e della classifica finale dei pacchetti integrati presentati;
  4. la selezione dei pacchetti integrati destinati ad ottenere il finanziamento.
Programma Operativo Regionale (POR)
Ristrutturato il Monastero di Moldovita grazie ai fondi del POR
Patrimonio dellUNESCU nonch uno dei pi antichi complessi religiosi della Romania, il Monastero di Moldovita stato ristrutturato grazie ad un ampio progetto finanziato dal POR e realizzato nel corso di 30 mesi.
Con un valore totale di 7.091.889 RON e un contributo a fondo perduto pari a 5.520.127 RON, il progetto ha reso possibili i lavori di ristrutturazione degli affreschi interni ed esterni della chiesa dellAnnunciazione, il montaggio di installazioni elettriche e di luci allinterno del museo del complesso monastico e di sistemi di allarme e anti-incendi. Infine stata installata una centrale termica ed stato realizzato un sistema di informazione turistica.
Sempre con finalit turistiche sono stati restaurati frammenti e interi pezzi del mobilio in legno e sono state acquistate vetrine per lesposizione degli oggetti sacri. Lambiente stato inoltre dotato di un sistema di regolazione del microclima degli ambienti interni del complesso monastico.
Di tale progetto beneficeranno i 14 monaci che vivono allinterno del Monastero e i circa 14.000 pellegrini che visitano annualmente la regione della Bucovina (Nord-Est della Romania), allinterno della quale si trovano altri importanti Monasteri (anchessi ristrutturati grazie al POR).
Inaugurato a Slobozia un centro per bambini
Il 31 agosto stato inaugurato a Slobozia un centro ricreativo destinato ai bambini della provincia di Ialomita. La societ privata che ha implementato il progetto (denominato Fun House Insieme cresciamo pi belli), dal valore totale di 1.108.542,95 RON, ha ottenuto un contributo a fondo perduto attraverso il POR Settore di Intervento 4.3 Supporto e sviluppo delle microimprese.
Il contratto di finanziamento stato siglato ad aprile 2011 e la durata di realizzazione del progetto era stata fissata in 16 mesi.
Linvestimento ha reso possibile la costruzione di uno spazio avente una superficie pari a 150 m2 (comprensivo di installazioni elettriche, sanitarie, termiche e di controllo/monitoraggio dellattivit dei bambini) e lacquisto delle attrezzature di svago necessarie (materassi gonfiabili, giochi, etc.) e degli arredamenti.
Regioni Sud-Ovest e Centro: nuovo bando per progetti nel settore turistico
LAutorit di Management (AM) del POR ha recentemente annunciato il lancio di un nuovo bando per il Settore di Intervento 5.2 Creazione, sviluppo, modernizzazione dellinfrastruttura del turismo per la valorizzazione delle risorse naturali e la crescita della qualit dei servizi turistici, nelle Regioni Sud-Ovest e Centro.
A partire dal 23 ottobre 2012, presso le sedi delle Agenzie di Sviluppo Regionale (ADR) delle rispettive regioni, potranno essere presentate le richieste di finanziamento per il settore summenzionato.
La sessione si svolger secondo il principio della presentazione continua dei progetti, sino al superamento del 50% del valore del budget complessivamente stanziato, pari a 17,84 milioni di euro (14,23 per la Regione Sud-Ovest e 3,61 per la Regione Centro).
I sollecitanti eleggibili sono:
  • Per linfrastruttura turistica di utilit pubblica:
    • Autorit dellAmministrazione pubblica locale;
    • Associazioni di Sviluppo Intracomunitario;
    • Leader di un partenariato tra unit dellAmministrazione pubblica locale.
  • Per linfrastruttura di turismo pubblica/privata con finalit di lucro:
    • Autorit dellAmministrazione pubblica locale;
    • Associazioni di Sviluppo Intracomunitario;
    • Leader di un partenariato tra unit dellAmministrazione pubblica locale;
    • PMI attive nel settore turistico e in attivit ad esso collegate;
    • Partenariati tra unit dellAmministrazione pubblica locale e ONG (a condizione che il capofila sia un soggetto appartenente alla prima categoria).
Al via la riabilitazione termica dei condomini
Il Ministero dello Sviluppo Regionale e del Turismo (MDRT) lancer il 15 ottobre 2012 il bando per la crescita dellefficienza energetica degli edifici ad uso abitativo. Stando alla tempistica annunciata i beneficiari potranno presentare i progetti a partire dal 1 novembre 2012 (presso le sedi delle Agenzie di Sviluppo Regionale di riferimento).
Sollecitanti eleggibili sono i capoluoghi di provincia (judet) e i sei settori della capitale.
Obiettivo specifico del bando sono gli edifici costruiti tra il 1950 e il 1990, allinterno dei quali abitano persone appartenenti alle categorie sociali vulnerabili e nuclei familiari con redditi bassi.
Il budget totale ammonta a 304 milioni di euro, di cui 150 milioni provengono dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FEDR) e 154 milioni dal budget governativo.
Vista la sua durata limitata (non andr oltre il 2013) il bando presenta un carattere pilota per lattuale periodo di programmazione. Permetter per di accumulare esperienza in vista del periodo di programmazione 2014-2020.
Programma Nazionale di sviluppo Rurale (PNDR)
Assorbimento reale di quasi il 50% dei fondi europei per lagricoltura
LAgenzia dei Pagamenti per lo Sviluppo Rurale e la Pesca (APDRP) ha sinora effettuato pagamenti per 4,02 miliardi di euro ai beneficiari del PDR.
Di tale somma 2,29 miliardi di euro rappresentano pagamenti per il finanziamento di progetti di investimento implementati attraverso il PNDR e 1,73 miliardi di euro i pagamenti diretti effettuati nei conti degli agricoltori.
Allimporto summenzionato vanno aggiunti 561 milioni di euro che rappresentano i fondi assorbiti dalla Romania allavvio del PNDR (come anticipo versato dalla CE a Bucarest).
In conclusione - sommando i due importi, risulta un totale pari a 4,6 miliardi di euro, pari a circa il 50% del totale dei fondi disponibili sino al 2013.
Varie
Tre nuovi bandi a valere sul POP
Il 17 settembre sono stati pubblicati tre nuovi bandi allinterno del Programma Operativo Pesca:
  • Misura 1.3 Investimenti a bordo delle navi da pesca;
  • Misura 1.4 Pesca dalla costa a scala ridotta;
  • Misura 1.5 Compensazioni socio-economiche per il management della flotta comunitaria.
Il termine per la presentazione dei progetti stata fissata per il 30 novembre 2012.
Inoltre, stando alle informazioni aggiornate del calendario orientativo dei bandi POP previsti per il 2012, non verranno pi lanciate le Misure 2.1 Acquacoltura, 2.2 Pesca nelle acque interne e 2.3 Lavorazione e commercializzazione dei prodotti ittici, inizialmente annunciate per il 3 settembre 2012.
Per ulteriori informazioni e per consultare le Guide del Sollecitante per le Misure summenzionate visitare il sito web dellAM: www.ampeste.ro
HOME
SPORTELLO BALCANI
in collaborazione con lAssessorato all'Economia e Sviluppo, Ricerca e Innovazione della Regione del Veneto
ALBANIA: APPELLO EUROPEO A CONTINUARE I PROGRESSI
Lo scorso 17 settembre il Presidente della Commissione europea, in occasione della visita del Presidente albanese a Bruxelles, ha dichiarato che lAlbania molto vicina allottenimento dello status di candidato e che assolutamente necessario che il paese ed i suoi cittadini dimostrino al pi presto la propria determinazione per proseguire verso questa strada. Limpegno profuso verso questa direzione stato ampiamente riconosciuto, tuttavia necessario che la leadership politica compia degli ulteriori sforzi per mantenere un consenso popolare forte e costruttivo a proposito del futuro europeo dellAlbania.
SERBIA, ABOLIZIONE PROVVISORIA DOGANALE
Nei giorni scorsi il Governo serbo ha deciso di abolire provvisoriamente la dogana per limportazione di cereali e di piante oleacee fino alla prossima raccolta. I dazi doganali non si pagheranno per limportazione del grano duro e dei semi di colza fino al 30 giugno 2013 mentre per il mais, la soia ed i semi di girasole fino al 31 agosto 2013.
SERBIA, NUOVO PACCHETTO DI MISURE ANTICRISI
Nei giorni scorsi il governo serbo, assieme alla revisione del bilancio per il 2012, ha accolto anche il pacchetto di misure anticrisi, che hanno come scopo il consolidamento fiscale. Sono state varate 12 leggi che dovrebbero portare al risparmio di 26 miliardi di dinari nellultimo quadrimestre di questanno e 120 miliardi di dinari nel 2013. Si cercher in questo modo di riportare ordine nelle finanze pubbliche e nel sistema delle imposte. LIVA nel paese passata dal 18 al 20% per abbassare il deficit di bilancio dal 7 al 4% e per tenere sotto controllo il crescente debito pubblico, ma per i principali prodotti alimentari limposta rester dell8%.
CROAZIA, 100 MILIONI DI EURO DALLA BEI
La BEI ha deciso di accordare un prestito di 100 milioni di euro alla Banca Croata per la Ricostruzione e lo Sviluppo (HBOR) per progetti delle PMI e delle collettivit locali. Verranno finanziati progetti di carattere industriale e di servizi, tra cui il turismo, ma anche piccoli progetti di infrastrutture che si focalizzino su tecnologia e conoscenza e che abbiano come soggetto energia e protezione ambientale, sanit ed educazione. Per ulteriori informazioni: http://www.eib.org/projects/press/2012/2012-120-eib-provides-eur-100-million-to-support-smaller-projects-in-croatia.htm?lang=en
CROAZIA, RATING CONFERMATO E PREVISIONI RIALZATE
Nelle scorse settimane l'agenzia internazionale FITCH ha rivisto al rialzo le previsioni relative al rating croato ed ha confermatoBBB - per lindebitamento estero e BBB per lindebitamento in valuta nazionale. Laumento delle previsioni dato dalla politica del governo e dai progressi compiuti nello sviluppo di un piano a medio termine con il quale si desidera rispondere alle sfide fiscali che sta affrontando la Croazia. Sono stati inoltre valutati positivamente la direzione del governo verso una politica fiscale improntata al risparmio e gli sforzi per combattere levasione fiscale.
CROAZIA, CONVEGNO ''EUROSUN 2012''
Si tenuto dal 18 al 20 settembre scorsi a Fiume e ad Abbazia il convegno internazionale ''EuroSun 2012', organizzato dalla Federazione croata per l'energia solare e dalla Facolt di Ingegneria di Fiume, e che vedr la presenza di oltre 500 professori, ingegneri e scienziati provenienti da 47 Paesi. Oltre alla parte dedicata alle conferenze incentrate sull'utilizzo dell'energia solare e sulle soluzioni di ultima generazione con la presentazione di numerose pubblicazioni scientifiche, si potranno vedere da vicino svariati impianti che sfruttano l'energia solare.
HOME
SPORTELLO USA
Eurosportello Veneto-Stati Uniti nasce per dare assistenza e supporto informativo alle PMI Venete interessate ad investire e/o ad esplorare ed operare nel mercato americano. Con lobiettivo di promuovere e rafforzare la cooperazione transatlantica, lo sportello fornisce informazioni ed assistenza anche ad imprese americane interessate a diverse forme di cooperazione transatlantica orientandone il focus e gli obiettivi verso il territorio veneto.
Lo Sportello ha base a New York ed il frutto di un accordo di collaborazione con lunico ufficio della rete europea Enterprise Europe Network (EEN) presente negli Stati Uniti. Lo sportello opera coordinandosi con le istituzioni italiane, con la rete delle camere di Commercio Italiane negli Stati Uniti e con istituzioni e soggetti americani attivi nel sostegno allimprenditoria. La costituzione e il rafforzamento di tale network sono condizione necessaria per stimolare e partecipare attivamente al Programma europeo di cooperazione transatlantica, fornendo in questo modo alle imprese strumenti e opportunit concrete di confronto costruttivo attraverso la presentazione di progetti condivisibili soprattutto nellambito della Ricerca e dellinnovazione.

Eurosportello Veneto - USA
c/o EABO (European American Business Organization)
Tel: +1 347 821 2384
Fax: +1 212 972 3026
E-mail: debacco@eurosportelloveneto.it
Referente: Beatrice De Bacco
FOCUS: TEMATICHE ENERGETICHE /AMBIENTALI
GARANZIA USDA PER LA BIORAFFINERIA DI CHEMTEX IN NORTH CAROLINA
Nuovo riconoscimento internazionale per la biochimica italiana in America. Il gruppo Mossi&Ghisolfi, attraverso la controllata Chemtex, ha ricevuto da parte del dipartimento dellAgricoltura degli Stati Uniti la garanzia sul prestito che consentir la costruzione di una raffineria di etanolo cellulosico in North Carolina.
LUsda ha avallato loperazione di prestito da 99 milioni di dollari all80%. Lo stabilimento di Sampson County permetter la conversione di 600mila tonnellate di prodotti vegetali da erbe non alimentari che consentiranno la produzione di 20 milioni di galloni (76 milioni di litri) di etanolo allanno. Chemtex utilizzer Proesa, la tecnologia di Beta Renewables scelta anche per limpianto italiano di Crescentino (Vercelli) nellarea ex Teksid che verr inaugurato nei prossimi mesi.
Il presidente Barack Obama sta promuovendo da tempo un pi ampio uso di fonti energetiche rinnovabili, compresi i biocarburanti, come parte di uno sforzo per rendere pi indipendenti gli Stati Uniti dal punto di vista energetico. Il dipartimento ha gi finanziato altre otto raffinerie che trasformano rifiuti agricoli e urbani, legno e alghe in combustibile. Siamo concentrati sulla produzione di energia rinnovabile da una vasta gamma di fonti vegetali non alimentari, conferma il segretario allAgricoltura, Tom Vilsack. Chemtex, con sede a Wilmington, nel North Carolina, ha gi ricevuto 3,9 milioni di dollari dalla Usda nel mese di giugno per estendere a pi di 4mila ettari le coltivazioni di biofuel.
Chemtex il ramo di ingegneria e ricerca e sviluppo del gruppo Mossi&Ghisolfi. Acquisita da Mitsubishi nel 2004, impiega circa 1.200 tra ingegneri e ricercatori. La societ con sede negli Usa anche azienda globale di Epc (engineering, procurement and construction) specializzata nel fornire servizi e soluzioni alle industrie petrolchimica, polimeri, fibre, energia, biofuel e tecnologie ambientali. M&G ha tre centri di ricerca e sviluppo a Rivalta Scrivia (Italia), Sharon Centre (Ohio) e Pocos de Caudas (Brasile), principalmente focalizzati su carburanti e prodotti chimici da fonti rinnovabili e applicazioni di Pet.
(fonte: ICE NY)
ENEL GREEN POWER, IL DIPARTIMENTO DEL TESORO USA FINANZIA IL PARCO EOLICO DI CANEY RIVER
Enel Green Power, tramite la controllata americana Enel Green Power Nord America (Egp Na), ha ricevuto una sovvenzione di circa 99 milioni di dollari dal dipartimento del Tesoro statunitense per la costruzione del parco eolico di Caney River situato nella contea di Elk, in Kansas.
La sovvenzione concessa ai sensi della Sezione 1.603 del Recovery and reinvestment act del 2009, il programma di stimolo economico voluto dal presidente Obama sar assegnata al consorzio guidato da Jp Morgan con il quale Egp Na, nel dicembre del 2011, ha firmato una tax equity partnership per la progettazione e costruzione dei parchi eolici di Caney River e Rocky Ridge, questultimo situato nelle contee di Kiowa e Washita, in Oklahoma, per un importo complessivo di circa 340 milioni di dollari. Gli altri membri del consorzio sono Wells Fargo vento Holdings e Company Metropolitan Life Insurance.
Le tax equity partnership, o accordi di equit fiscale, sono strumenti di diritto fiscale americano che consentono di assegnare a entit terze (i cosiddetti investitori fiscali o tax equity investor) i benefici fiscali riconosciuti alle imprese impegnate nella produzione di energia rinnovabile.
Con una capacit installata complessiva di circa 200 MW, Caney River in grado di generare oltre 750 milioni di kWh ogni anno, evitando in tal modo lemissione annua di oltre 500mila tonnellate di CO2. Lenergia generata dal farm Caney Wind River stata acquistata dalla Tennessee Valley Authority con un contratto che ne prevede lutilizzo per i prossimi 20 anni.
Il progetto eolico di Caney River fornisce 8,5 milioni di dollari in finanziamenti per il piano di tutela dellambiente della prateria in Kansas. In particolare, il finanziamento aiuter a proteggere un habitat di oltre 18mila ettari, a rigenerare 6mila ettari di prateria e sosterr la ricerca condotta sulla compatibilit dei vari sistemi eolici con la fauna selvatica.
Enel Green Power Nord America attiva nel settore delle energie rinnovabili del Nord America, con impianti in esercizio e in costruzione in 21 stati americani e in tre province canadesi. Opera e gestisce oltre 70 siti, con una capacit installata in impianti idroelettrici, eolici, biomasse, energia geotermica e solare di 1.238 MW.
(fonte: ICE NY)
NEW YORK LANCIA NUOVE ESENZIONI FISCALI PER IL SOLARE
Lenergia solare sar pi conveniente per cittadini e aziende a New York dopo la firma del governatore, Andrew Cuomo, di alcuni disegni di legge che estendono crediti dimposta, vendite esenti da tasse e abbattimenti fiscali.
I disegni di legge firmati il 17 agosto scorso confermano lattenzione dello stato di New York per le iniziative che favoriscono linstallazione di sistemi a energia solare, rendendoli pi convenienti per i residenti e le imprese, ha detto il governatore Cuomo. Insieme ad altri incentivi, questi disegni di legge dimostrano il nostro impegno a ridurre i costi energetici, a incentivare la crescita del settore dellenergia pulita, a creare posti di lavoro e a tutelare lambiente.
Il piano per lenergia solare portato avanti dallo stato di New York, noto anche con il nome di NY-Sun, prevede di raddoppiare nel 2012 la capacit elettrica prodotta dallenergia solare derivante dallinstallazione di pannelli privati rispetto al 2011. E di quadruplicarla nel 2013.
Le nuove leggi includono: crediti dimposta per linstallazione di impianti solari e per gli accordi di acquisto di energia (A.34-B/S.149-B); esenzioni fiscali sulla vendita di attrezzature commerciali per il solare (A.5522-B/S.3203- B) e lestensione della riduzione della tassa sugli immobili a New York citt per linstallazione di impianti solari (A.10620/S.7711) entro il 2013 e il 2014, con conseguente riduzione del costo degli stessi. Le nuove leggi sono applicabili unicamente allo stato di New York.
Pi nel dettaglio, i crediti di imposta sono rivolti ai proprietari di abitazioni in tutto lo stato che si procurano impianti solari attraverso un contratto di leasing o un accordo di acquisto di energia della durata di almeno di dieci anni. Il credito dimposta disponibile per un massimo di 14 anni con un tetto di 5mila dollari per tutti gli anni.
Tra le spese ammissibili rientrano quelle per i materiali, la manodopera, il montaggio e linstallazione, servizi di architettura e di ingegneria, e progetti e piani direttamente connessi con la costruzione o installazione del sistema solare generatore elettrico.
Carol E. Murphy, direttore esecutivo di Alliance for clean energy New York (Ace NY), ha detto: Ci congratuliamo con il governatore Cuomo e i nostri leader legislativi per il loro continuo supporto alla crescente industria solare newyorchese. La firma di questi disegni di legge segna un altro importante passo in avanti per migliorare e ampliare le opportunit di investimento in energia solare e per rafforzare leconomia dellenergia pulita dello stato. New York si prefigge lambizioso obiettivo di generare il 45% dellenergia elettrica da fonti rinnovabili entro il 2015, rendendo quindi il mercato dellenergia solare molto appetibile per nuove imprese interessate a entrare nel settore. Inoltre, stata firmata una normativa per la creazione di una commissione temporanea che analizzer il risparmio energetico delle scuole nello stato di New York, e lo sviluppo di un sistema di certificazione e di tracciamento dellenergia rinnovabile. Secondo la Solar energy industries association, New York, con 7.500 impianti solari fotovoltaici, il sesto stato Usa per numero di sistemi installati, in grado di produrre 121 MW di energia, sufficiente per alimentare circa 20mila abitazioni.
(fonte: ICE NY)
news
Il sindaco di NYC Michael R. Bloomberg e il Presidente della Columbia University Bollinger annunciano un accordo per la creazione di un nuovo Istituto di Scienze e Ingegneria dei dati. Lamministrazione cittadina assister il piano della Columbia University di creare un centro di livello mondiale per le Scienze e Ingegneria dei dati, inclusi gli investimenti nelle aree del nuovo laboratorio. Il Partenariato il nuovo passo nelliniziativa Scienze Applicate della citt di NYC, con la quale si prevede di generare quasi 4 miliardi di dollari e pi di 4.500 posti di lavoro nei prossimi 30 anni. Limpatto totale dei tre progetti di Scienze Applicate di oltre 33 miliardi di dollari, oltre 48.000 nuovi posti di lavoro, e quasi 1.000 imprese spin-off
NYCEDC ha annunciato che Krinos Foods, Inc., importatore, distributore e produttore di specialit culinarie greche e mediterranee, investir oltre 20 milioni di dollari per espandere la propria sede nel Bronx. In particolare verr sviluppata una nuova sede di circa 9.300 mq nella zona di 1734 Bathgate Avenue (zona commerciale Bathgate industriale nel Bronx). Krinos stato scelto in base alla sua risposta ad una richiesta di offerta pubblica pubblicato lo scorso aprile e acquister larea del Comune per $ 3,5 milioni. Krinos investir inoltre 17,3 milioni di USD per la costruzione del nuovo quartier generale cosa che generer 32 nuovi posti di lavoro e che sar ultimata ed attiva allinizio del 2014. Una volta aperto, Krinos prevede di aggiungere cinque nuovi posti di lavoro agli attuali 85 dipendenti.
Il sindaco di NYC Michael R. Bloomberg, il New York City Economic Development Corporation, il Memorial Sloan-Kettering Cancer Center, e la City University di New York hanno presentato un progetto per la realizzazione di due nuovi centri della scienza e per l'assistenza medica in Manhattan nella zona Upper East Side. I piani includono un accordo per la vendita di uno spazio di circa 6.200 mq di propriet della citt (sito al 525 East 73 Street) al prezzo di 215 milioni di USD. In base all'accordo il Memorial Sloan-Kettering Cancer Center far costruire unarea di circa 69.700 metri quadrati per la cura del cancro che che consentir lo sviluppo di programmi innovativi e di trattamento ambulatoriale. Attualmente, il Memorial Sloan-Kettering fornisce assistenza a pazienti affetti da cancro del polmone, del cervello , del collo e del sangue. L'edificio, che si trova a pochi passi dal campus principale del Memorial Sloan-Kettering, includer le sale per il trapianto di midollo ambulatoriale e altri servizi. Inoltre l'Hunter College della CUNY (City University di NY) costruir il nuovo palazzo delle scienze e della formazione professionale infermieristica della dimensione di 31.215 mq . I progetti nel loro complesso creeranno 3200 posti di lavoro di cui 830 permanenti.
HOME
SPORTELLO APRE
Corso di Formazione, Romadal 25/10/2012 al 26/10/2012,
LA GESTIONE DEGLI ASPETTI LEGALI E FINANZIARI NEL 7P.Q:
DALLA PROPOSTA ALLA RENDICONTAZIONE
Durata: 2 giorni
Hyderabad, India - , dal 8/11/2012 al 9/11/2012
EU-INDIA STI COOPERATION DAYS
Due giorni di cooperazioni Europa - India in tema di ricerca legata all'acqua! Un'occasione unica per stakeholders pubblici e private interessati a collaborazioni in scienza e innovazione tra lEuropa e lIndia.
Corso di Formazione, Roma, 16 novembre 2012
ASPETTI AMMINISTRATIVI E CONTRATTUALI DEL 7P.Q: UN' INTERA GIORNATA DI ESERCITAZIONE
Durata: 1 giorno
Venezia, dal 21/11/2012 al 23/11/2012
NANOTECHITALY2012
Il pi importante evento internazionale in tema di nanotecnologie ospitato in Italia
ACCESSO APERTO ALLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE
La Commissione far dellaccesso aperto alle pubblicazioni scientifiche un principio generale di Orizzonte 2020.
A partire dal 2014, tutti gli articoli prodotti con finanziamenti di Orizzonte 2020 dovranno essere accessibili: immediatamente da parte delleditore che li pubblicher online (via aurea); i costi di pubblicazione potranno essere rimborsati dalla Commissione europea; o da parte dei ricercatori, al pi tardi sei mesi dopo la pubblicazione (12 mesi per gli articoli nel settore delle scienze umane e sociali) (approccio della "via verde).
La Commissione ha inoltre raccomandato agli Stati membri di adottare un approccio simile nei confronti dei risultati della ricerca finanziata con i loro programmi nazionali.
L'obiettivo rendere accessibile, entro il 2016, il 60% degli articoli scientifici su lavori finanziati con fondi pubblici europei secondo la modalit dell'accesso aperto.
Per ulteriori informazioni clicca qui .
IL GIOCO DEI BREVETTI COSTA ALLE AZIENDE HI-TECH USA 29 MILIARDI DI DOLLARI L'ANNO
Utilizzare brevetti (dopo averli acquisiti o registrati) non per sviluppare un prodotto o un servizio da portare sul mercato bens per farlo fruttare in termini meramente economici.
Negli Usa la chiamano "patent troll" ed la pratica, assai diffusa Oltreoceano, di utilizzare brevetti (dopo averli acquisiti o registrati) non per sviluppare un prodotto o un servizio da portare sul mercato bens per farlo fruttare in termini meramente economici.
Paladini di questo business sono le cosiddette "non-practicing entitiy", e cio societ o singoli individui che da tempo hanno sperimentato come la possibilit di sfruttare la propriet intellettuale o di venderla in licenza sia pi profittevole che non tradurre le proprie invenzioni in prodotti tecnologici di massa.
Tale pratica, come ha rivelato uno studio della University School of Law di Boston che ha interessato 82 hardware e software vendor, ha un prezzo molto salato per le aziende hi-tech americane: i costi sostenuti per risolvere le dispute legali legate ai "patent troll" sono arrivati infatti nel 2011 a 29 miliardi di dollari. Cifra monstre rispetto ai 6,7 miliardi di dollari del 2005 e decisamente superiore ai 12,6 miliardi del 2008, a cui vanno aggiunti (e non c' in tal senso una stima certa) i danni economici legati al ritardo o alla mancata immissione di nuovi prodotti sul mercato.
L'analisi fa notare in buona sostanza come l'innovazione a stelle e strisce sia costretta a pagare una sorta di "tassa" alla fonte; parte del budget annuale deve essere infatti destinato alle spese legali (togliendolo agli investimenti in ricerca e sviluppo) con la speranza che le perdite in fatto di fatturato o quote di mercato possano essere ridotte al minimo. E il tema della riforma del sistema dei brevetti americano, fanno notare i ricercatori della School of Law di Boston, torna prepotentemente di stretta attualit.
Per ulteriori informazioni clicca qui
CHI HA PAURA DEI BREVETTI?
Entro la fine del mese i capi di Stato della Ue dovranno decidere per il nuovo trattato che dar il via operativo al brevetto unico europeo.
Un mercato per la ricerca. L'universit cerca finanziamenti ma anche sbocchi lavorativi per i propri giovani ricercatori. L'eccellenza accademica italiana si scontra con la debolezza strutturale del sistema-Paese: la difficolt ad accompagnare i ricercatori nelle fasi successive.
Ci vorrebbe una regia istituzionale per far correre in maniera coordinata le potenzialit dei nostri centri di eccellenza, ma il nostro Paese per definizione fa fatica ad avere una regia in qualsiasi campo, in quello della ricerca scientifica a maggior ragione, dice Alberto Silvani, direttore generale dell'Universit degli Studi di Milano, gi dal 2005 responsabile di Ateneo per il trasferimento tecnologico dopo una lunga carriera come dirigente di ricerca del Cnr, dove si occupato, come economista territoriale, di politica della ricerca e dell'innovazione.
La competizione nel settore dei brevetti da parte del privato cresce come complessit, dimensione, velocit. Cambia per ogni area scientifica, perch le esigenze sono diverse. L'universit italiana si sta facendo i muscoli ma comunque all'inseguimento. Il problema non solo il privilegio accademico del singolo ricercatore, ma soprattutto di associare analisi di costo e opportunit alla ricerca. Capire se fattibile brevettare e perch lo .
Gli indicatori sono complessi: il brevetto da un lato una pubblicazione scientifica del ricercatore, dall'altro anche un modo per avere un ritorno economico e finanziare nuova ricerca. In molti casi non serve. A Milano il rapporto tra candidature e deposito di brevetti di 3 a 1, con 200 invenzioni in 20 anni. Il quadro per destinato a cambiare.
Entro la fine del mese i capi di Stato della Ue dovranno decidere per il nuovo trattato che dar il via operativo al brevetto unico europeo. Bisogna decidere la sede del tribunale competente a dirimere le controversie: in lizza ci sono Monaco di Baviera, Parigi e Londra.
Se passa il nuovo assetto, cambia tutto. Gi oggi possibile fare richiesta di un brevetto all'Epo (European Patent Office), che per deve poi essere validato in ognuno dei 27 Paesi europei. Invece, dopo la ratifica, la validit sar automatica in 25 Paesi.
Restano fuori l'Italia e la Spagna per il problema della lingua: infatti sono state previste solo tre lingue di lavoro (inglese, francese e tedesco) con traduzioni nelle altre lingue a richiesta e in modo automatico.
Per ulteriori informazioni clicca qui
VISUALIZZA TUTTI I BANDI DI RICERCA APERTI
HOME
GOING ABROAD, A CURA DI EUROCULTURA
Eurocultura, fondata nel 1993, un'associazione culturale con sede a Vicenza, che si assegnata il compito di facilitare i propri soci nella realizzazione di attivit di lavoro, stage, volontariato e formazione all'estero. Il suo obiettivo di fornire un quadro completo sia delle opportunit all'estero sia delle difficolt da superare, il che permette ai soci di trovare l'offerta adeguata alle proprie necessit.

Eurocultura
Via del Mercato Nuovo, 44/G
36100 Vicenza
Tel. 0444 - 964 770
Fax 0444 - 960 129
E-mail info@eurocultura.it
Website www.eurocultura.it
stage all'estero
Stage presso il CEDEFOP a Thessaloniki (GR)
Il Centro Europeo per lo Sviluppo della Formazione Professionale (CEDEFOP) unagenzia di riferimento dellUnione europea per lo sviluppo dellistruzione e della formazione professionale.
Il Cedefop ha sede dal 1995 a Salonicco in Grecia. Provvede alla diffusione di informazioni e analisi sui sistemi, le politiche, la ricerca e le prassi in tali settori.
Obiettivo delle attivit di informazione e ricerca del Cedefop offrire sostegno agli specialisti del settore affinch sviluppino e migliorino i sistemi di istruzione e formazione professionale in Europa. Una volta lanno il Cedefop apre le porte per tirocini di nove mesi nei propri dipartimenti ai giovani laureati ed agli studenti di PhD.
Requisiti
I tirocinanti saranno selezionati solo se vengono dagli stati membri dell'Unione Europea o dagli stati candidati.
  • I candidati al tirocinio devono avere completato lo studio del primo ciclo universitario (avere almeno la laurea triennale).
  • I candidati al tirocinio provenienti dagli stati membri UE devono avere una ottima conoscenza almeno di due lingue comunitarie, una delle quali deve essere linglese.
  • I candidati al tirocinio degli stati candidati devono avere una ottima conoscenza almeno della lingua inglese.
Il periodo di tirocinio inizia il 1 ottobre di ogni anno e finisce alla fine di giugno. Le candidature vanno inviate entro il 20 agosto attraverso Internet compilando il modulo on-line ( www.cedefop.europa.eu/TraineeShips/application.aspx )
La candidatura deve essere redatta accuratamente rispettando tutte le indicazioni fornite dal Cedefop sul sito. Sono fondamentali lutilizzo del modulo ufficiale e linvio della copia del diploma di laurea e del curriculum vitae in lingua inglese.
Tutti i tirocinanti possono richiedere una borsa che, entro certi limiti, pu coprire anche le spese di viaggio. Attualmente la borsa ammonta a 1005,05 al mese.
Cedefop
123 Europe
GR-57001 Thessaloniki (Pylea)
tel.: 0030 (0) 23 10 49 01 11
fax.: 0030 (0) 23 10 49 01 02
traineeship@cedefop.europa.eu

www.cedefop.eu.int
buono a sapersi
ONG
Londra, Bruxelles, Vienna, Ginevra, Parigi, New York: organizzazioni non governative internazionali vi se ne trovano a centinaia. Sono internazionali non solo perch le loro attivit sono di respiro europeo o globale, ma anche per la composizione degli staff. In non pochi casi la quota di dipendenti stranieri raggiunge il 50%.
Tra i soggetti si trovano organizzazioni attive nella tutela ambientale e dei diritti (umani, bambini) o per lo promozione economica di un settore (automobili, mobili) oppure dei rapporti economici tra due paesi (camere di commercio internazionali). Ci sono anche giganti, per esempio nel sociale, come la Croce Rossa o la Caritas, che da una sede centrale organizzano misure di aiuto in tutto il mondo. Il mondo del lavoro rappresentato dalle organizzazioni sindacali e da quelle dei datori di lavoro, mentre tra i giovani spiccano gli scout.
La realt delle ONG allestero un bacino ideale per chi sta cercando uno stage. Tutte prevedono linserimento di varia durata pi volte allanno. Pi impegnata lorganizzazione, pi necessario aver gi fatto attivit attinenti in Italia.
Le offerte di lavoro rimangono spesso allinterno della stessa organizzazione internazionale e sono pubblicati solo su sito.
www.eurobrussels.com
www.idealist.org
Europe Direct del comune di Venezia, in collaborazione con l'Associazione Eurocultura, organizza:
Explore the world - Veneto in movimento
Organizzazioni Internazionali lavoro e stage
Venezia, 15 ottobre 2012, ore 15.00
UniversitaCa Foscari, CDE Dorsoduro 1392
Explore the world - Veneto in movimento
Organizzazioni Internazionali lavoro e stage
Venezia, UniversitaCa Foscari, CDE Dorsoduro 1392 - 15 ottobre 2012, ore 15.00
relatore: Bernd Faas
Unione Europea, Banca Centrale Europea, ONU, Banca Mondiale, UNESCO: sono solo alcune delle organizzazioni internazionali che offrono regolarmente opportunit di lavoro e stage a Bruxelles, New York, Parigi, Londra e in tante altre grandi e medie citt nel mondo.
Oltre alle istituzioni ci sono migliaia di organismi non profit che si occupano, per esempio, di diritti umani, politica ambientale e sociale, interessi economici, sviluppo tecnologico, ecc., pronti ad accogliere stagisti per un periodo formativo e frequentemente in cerca di personale preparato a lavorare a livello internazionale.
Per accedere a queste opportunit servono le lingue, un curriculum di studio eccellente, e, in caso di lavoro, esperienze qualificate fatte fuori dal contesto nazionale. Sono inoltre necessarie delle caratteristiche personali quali flessibilit, capacit di adattamento, interculturalit e, in particolare fuori dallEuropa, ottimo stato di salute.
Superare la selezione sia per stage che per lavoro impresa dura perch la concorrenza proviene da tutti gli angoli del mondo.
Bernd Faas opera da oltre 20 anni nel settore della mobilit internazionale. La sua esperienza professionale riguarda lorientamento, la preparazione e la realizzazione di attivit allestero nellambito del lavoro, dello stage, della formazione e del volontariato.
Infoline:
Europe Direct Venezia
tel. 041-2748082
infoeuropa@comune.venezia.it
L'Urban Center del comune di Thiene, in collaborazione con l'Associazione Eurocultura, organizza:
EXPLORE THE WORLD - VENETO IN MOVIMENTO
LAVORO QUALIFICATO IN EUROPA
relatore: Bernd Faas
16 ottobre 2012, ore 20.30
Biblioteca Civica via Corradini Thiene (VI)
LAVORO QUALIFICATO IN EUROPA
GRAN BRETAGNA O GERMANIA, FRANCIA O PAESI BASSI, I PAESI NEL PROFONDO NORD OPPURE LE NUOVE DESTINAZIONI DEI PAESI DELLEUROPA DELLEST?
I vari mercati del lavoro europei offrono opportunit a personale qualificato in settori quali ingegneria, sanit, informatica, artigianato, insegnamento, commercio, finanza ed altri, nonostante la crisi e vari paesi in recessione.
Levoluzione delleconomia e gli effetti dellinternazionalizzazione dei mercati si manifestano anche nei luoghi pi remoti. Gli scambi commerciali non conoscono distanze insuperabili e ununica moneta circola da Capo Passero a Capo Nord. Le aziende espandono le proprie attivit oltre i confini, quindi richiedono personale in grado di capire e soddisfare rapidamente il fabbisogno di mercati e clienti diversi.
La conferenza intende dare una panoramica sulle tendenze in atto e quelle dei prossimi anni indicando le strade giuste della ricerca del lavoro oltreconfine.
Infoline:
Urban Center O.A.S.I Europa
tel. 0445-804749 - 804751
urbancenter@comune.thiene.vi.it

www.comune.thiene.vi.it
Il servizio Informacitt del comune di Bassano del Grappa, in collaborazione con Eurocultura, organizza:
Explore the world - Veneto in movimento
Volontariato all'estero
Bassano del Grappa (VI), 18 ottobre 2012, ore 20.30
Il servizio Informacitt del comune di Bassano del Grappa, in collaborazione con Eurocultura, organizza:
Explore the world - Veneto in movimento
Volontariato all'estero
gioved, 18 ottobre 2012, ore 20.30
Informacitt Piazzale Trento 9/A, Bassano del Grappa (VI)
relatore: Bernd Faas
Il mondo del volontariato ha mille articolazioni e si presta mirabilmente ad esaudire le esigenze di chi intende fare unesperienza allestero. Offre delle opportunit brevi durante le vacanze, ma pu essere anche la soluzione adatta per chi investe su se stesso per un anno intero oppure per chi vuole sfruttare la propria esperienza professionale per un periodo lungo.
I settori in cui possibile impegnarsi sono i pi vari: vanno dalla tutela dellambiente al lavoro nel sociale, dalla difesa dei diritti umani, dei bambini e delle donne alla medicina e allassistenza sanitaria, dalla costruzione edile alleducazione e allinsegnamento, dallambito culturale a quello agricolo.
Se guardiamo alle attivit concrete possiamo trovare: assistere in ospedale i malati di Aids, raccogliere fondi per unassociazione animalista, fare laiutante ranger in un parco nazionale, accompagnare un gruppo di bambini disabili nella loro vacanza estiva, lavorare in ufficio per un ente culturale che sta preparando una mostra, collaborare in campagna alle coltivazioni biologiche, partecipare ad uno scavo tra i resti di unantica civilt, organizzare la vita in un campo di rifugiati di guerra oppure costruire canali di irrigazione nel deserto.
Il relatore Bernd Faas durante l'incontro indica le strade utili per verificare la fattibilit del proprio desiderio fornendo le informazioni e i consigli giusti.
Infoline:
Informacitt Bassano del Grappa (VI)
tel. 0424-237584
informacitta@comune.bassano.vi.it

www.comune.bassano.vi.it
HOME
Centro di formazione in Europrogettazione Venice International University
Isola di San Servolo Venezia
Dal 1999 viene organizzato (spesso in pi edizioni annuali) il Master in Europrogettazione, aperto a tutti coloro che intendano affrontare gli aspetti legati alla redazione e allo sviluppo di un progetto europeo: dalla ricerca e individuazione delle informazioni al partenariato, dal budget alla definizione di un piano di comunicazione e disseminazione efficace. Il Master ha un taglio pratico e operativo, ed adatto sia a chi si accosta per la prima volta alla progettazione europea, sia a chi ha gi acquisito esperienza e desidera strutturare al meglio le proprie competenze. Largo spazio lasciato all'esercitazione in piccoli gruppi omogenei, in base ai settori di provenienza degli allievi.
Il Master offre inoltre un periodo di assistenza alla redazione di un progetto, che l'interessato svilupper autonomamente con l'assistenza dei nostri tutors, e al termine del quale potr conseguire il Master (non obbligatorio per l'allievo, a cui viene comunque rilasciato un attestato di frequenza).
Dal 2004 al Master in Europrogettazione stata affiancata la Scuola di gestione dei progetti europei, finalizzata ad approfondire tutte le problematiche inerenti la vita di un progetto approvato: i rapporti con la Commissione europea, le tecniche e gli strumenti di gestione dei progetti e del partenariato, il monitoraggio e la valutazione, la gestione economico-finanziaria e la rendicontazione. Anche in questo caso linterattivit tra docenti e allievi riveste una importanza cruciale per la ottimale riuscita del corso: per questo lasciato ampio spazio a domande ed esercitazioni.
Entrambi i percorsi durano ciascuno una settimana a tempo pieno, durante la quale sono previste iniziative collaterali e servizi aggiuntivi, che variano a seconda delle edizioni: approfondimenti, seminari facoltativi, ecc.
Il Centro offre inoltre seminari specialistici, di progettazione su varie tematiche: ambiente, ricerca, cooperazione territoriale, apprendimento permanente, ecc. solitamente in concomitanza con luscita di bandi particolarmente rilevanti. I seminari hanno normalmente una durata di una o due giornate, e si concentrano su un bando o su un programma specifico di particolare complessit e attualit, oppure su temi di rilevanza trasversale.
Il Centro in grado di concludere convenzioni e accordi con enti e imprese che avessero la necessit di formare un numero significativo di persone, orientando e finalizzando la formazione alle loro specifiche esigenze, e realizzando direttamente le attivit didattiche presso le strutture richiedenti.
Per ulteriori informazioni:
http://www.europelago.it/dove.asp
HOME
INFORMAZIONI SPECIALIZZATE DALLUE, IN COLLABORAZIONE CON EUROREPORTER
La Redazione di Eurosportello Informa, grazie alla collaborazione con Euroreporter, web site per linformazione europea su misura, offre una rubrica di approfondimenti tematici dall Europa su: evoluzione normativa, giurisprudenza, consultazioni pubbliche, regolamentazione tecnica, progetti tansfrontalieri, conferenze e altri eventi, partenariati e accordi di settore, studi e rapporti di organismi pubblici o privati, posizioni delle associazioni di categoria europee o nazionali, azioni politiche e di lobbying, reazioni comunitarie ad iniziative nazionali o viceversa, progressi tecnologici, tendenze di mercato.
Per visualizzare lelenco cliccare il seguente link:
www.euroreporter.eu.
HOME
CONTATTI
Per non ricevere la newsletter cliccare QUI

Eurosportello informa - Anno XVI N 17 2012
Pubblicazione quindicinale di Eurosportello del Veneto
Via delle Industrie 19/d 30175 Venezia-Marghera Tel.041/0999411 Fax. 041/0999401
Website www.eurosportelloveneto.it E-mail: europa@eurosportelloveneto.it

Autorizzazione del Tribunale di Venezia n. 1376 del 15/12/00

Direttore Responsabile: Gian Angelo Bellati
Comitato di redazione: Roberta Lazzari, Francesco Pareti

Hanno collaborato: Roberto Bassetto, Sara Codognotto, Rossana Colombo,Beatrice De Bacco, Francesco Lovat, Laura Manente ,
Filippo Mazzariol, Daniela Nardello, Matteo Peri, Brankica Raskov, Samuele Saorin, Dubravka Skopac,
Alessandra Vianello, Alessandro Vianello

HOME