Sportello Etichettatura e Sicurezza Prodotti

Sportello Etichettatura e Sicurezza Prodotti

L’attività dello Sportello Etichettatura e Sicurezza Prodotti ha come obiettivo il supporto alle imprese del comparto alimentare e non alimentare per fornire loro informazioni di primo orientamento su tematiche correlate all’etichettatura e alla sicurezza dei prodotti, potenziando così i servizi camerali già in essere o creandoli dove non risultino presenti.

Il servizio avviato nell’ottobre 2020 è attualmente attivo in tutte le CCIAA del Veneto e a favore delle imprese regolarmente iscritte tramite convenzione sottoscritta tra le 5 CCIAA, Unioncamere Veneto ed il Laboratorio della CCIAA di Torino (scadenza 31.12.21).

Esso è finanziato da risorse che fanno capo allo sportello EEN di Unioncamere Veneto per un importo di spesa pari ad euro 12.700,00 (Iva esclusa) di cui si dà aggiornamento con report attività 2020 e 2021.    

E’ attivo in più di 70 province del territorio nazionale per fornire informazioni su:

PRODOTTI ALIMENTARI

  • sicurezza alimentare: autocontrollo, rintracciabilità, materiali a contatto con gli alimenti, allergeni, trasporto alimenti, ecc.;
  • etichettatura alimentare: studio dei contenuti inseriti in etichetta (dati mancanti, adeguatezza della terminologia, ecc.) e dell’etichettatura nutrizionale sulla base della normativa vigente;
  • etichettatura ambientale: chiarimenti sulle informazioni da inserire sull’imballaggio per la corretta raccolta da parte dell’utilizzatore finale, favorendo il processo di riutilizzazione, di recupero e riciclaggio degli imballaggi e dei rifiuti di imballaggio;
  • vendita in UE ed esportazione extra UE dei prodotti alimentari: indicazioni riguardo alle fonti istituzionali da consultare per vendere ed esportare nei diversi Paesi, orientamento sui requisiti cogenti (analisi e documentazione) nei singoli Paesi extra UE;
  • vendita negli USA di prodotti alimentari: regole FSMA e indicazioni sulla stesura del Food Safety Plan.

PRODOTTI NON ALIMENTARI

  • etichettatura dei prodotti del comparto moda (tessile, abbigliamento, calzature);
  • etichettatura energetica (piccoli e grandi elettrodomestici);
  • etichettatura dei prodotti di pelletteria
  • marcatura CE (giocattoli, prodotti elettrici, DPI di I categoria);
  • informazioni a corredo dei prodotti ricadenti nell’ambito del Codice del Consumo;
  • indicazioni metrologiche da riportare sui prodotti preimballati;
  • prodotti cosmetici: informazioni sulle procedure di notifica dei prodotti cosmetici; valutazione di singoli ingredienti (legittimità, limiti di utilizzo, eventuali avvertenze in etichetta); modalità di indicazione della data di scadenza; informazioni sulle responsabilità di importatore, produttore, distributore, ecc.

COMMERCIO INTERNAZIONALE

  • Contrattualistica internazionale: per scoprire le tematiche sulle quali forniamo assistenza
  • Fiscalità internazionale: per scoprire le tematiche sulle quali forniamo assistenza
  • Normativa doganale: per scoprire le tematiche sulle quali forniamo assistenza

Per quanto riguarda la gestione delle risposte ai quesiti tecnici sul commercio internazionale le CCIAA fanno affidamento al supporto di consulenti esterni convenzionati con la Camera stessa. (Per le CCIAA di Venezia-Rovigo, Padova e Treviso-Belluno il soggetto di riferimento è VenicePromex).

Nel 2021 sono in programma un open day il 6 ottobre pv (uno è già stato organizzato il 6 ottobre 2020) ed inoltre un webinar di livello nazionale la cui data sarà a breve comunicata ed il cui tema dovrebbe essere indirizzato sulla etichettatura alimentare e nuove norme sul commercio estero. 

Ultima modifica: 24 Giugno 2021