Relazioni istituzionali

Relazioni istituzionali

Unioncamere del Veneto cura gli interessi generali delle Camere di Commercio a livello internazionale, nazionale e regionale. Ai fini di una più efficace capacità di intervento a sostegno della promozione e della crescita del sistema economico veneto, l’Unione Regionale promuove specifici strumenti di consultazione e di collaborazione con la Regione Veneto per individuare linee di azione e coordinamento delle reciproche iniziative e definire la propria partecipazione al processo di programmazione regionale ed alla sua realizzazione. Condividendo con la Regione del Veneto la necessità di massimizzare l’efficacia degli interventi a favore dello sviluppo competitivo del sistema economico veneto, nel 2010 è stato firmato un Accordo di Programma con l’obiettivo di costruire un quadro strategico-programmatorio comune finalizzato all’ottimizzazione delle capacità di intervento e all’attrazione delle risorse esterne.

L’Unione, inoltre, esercita compiti e funzioni delegati dalle Camere di Commercio associate, dall’Unione Europea, dai Ministeri e, sulla base di apposite convenzioni o protocolli d’intesa, dalla Regione Veneto per supportare lo sviluppo del sistema economico regionale. Nell’ambito di queste attività Unioncamere del Veneto promuove e partecipa a tavoli di concertazione regionali per elaborare gli strumenti generali per il governo dell’economia e sostiene, nell’interesse del sistema economico, l’elaborazione di proposte di legge regionali e la predisposizione di progetti di legge nazionali.

Unioncamere del Veneto intrattiene relazioni istituzionali a diversi livelli:

Ultima modifica: 25 Giugno 2021